Vai al contenuto





badwolf96

unieuro fate attenzione

Recommended Posts

ciao ragazzi so che non è proprio la sezione giusta per scrivere di questa cosa ma mi è sembrata la migliore.

oggi finalmente ho acquistato il mio primo mac , ho aprofittato dell'offerta di unieuro che sconta solo per oggi e domani tutti gli articoli al 22%.

il problema è stato questo mi sono girato tutti gli unieuro di roma ho chiamato ogni negozio e per tutta la mattina la risposta è stata sempre la stessa i macbook pro sono terminati , finche un commesso di un piccolo unieuro di roma mi dice che avrei potuto trovare dei mbp 13" imballati (molti mi proponevano quelli esposti ) , mi reco in quel negozio all'inizio il commesso mi dice di avere disponibile tutti i modelli da 13" in magazino ( ho letto anche io la disponibilità sullo schermo del suo pc) si reca in magazino per prendermi il mouse , ma al suo ritorno mi annuncia che il computer aveva sbagliato e che non aveva nessun modello tranne un map 13" base , allora dico ma si tanto non ne troverò un altro migliore ( erano le 2 e stavo girando negozi dalle 9 di mattina) faccio l'acquisto tutto bene nesun problema ..... mi reco a prendere il mio nuovo mac al ritiro merci e il commesso li dopo essere sparito tra il magazzino per circa mezz'ora torna e mi dice che il pc non c'è e che sarebbe sceso il commesso che me lo aveva venduto per scusarsi e spiegarmi l'accaduto .... dopo un po ricompare lui scusandosi che lo aveva trovato .....

prendo il tanto agognato mac e me ne vado 

ora io ho raccontato solo un episodio dei tanti di questa mattina , ma posso dirvi che l'impressione che ho avuto è stata che il personale si è messo da parte alcune cose per se ... ad esempio il primo unieuro che ho visitato appena aperto ( uno dei più grandi ) non aveva più nulla appena aperto ...

non so sarà stata una mia impressione , mi scuso se sono stato lungo concludo col consigliarvi di non acuistare la merce esposta come ho visto fare da molte persone perché inizio a pensare che queste promozioni siano una manovra per smaltire i prodotti esposti

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


"ma posso dirvi che l'impressione che ho avuto è stata che il personale si è messo da parte alcune cose per se ... ad esempio il primo unieuro che ho visitato appena aperto ( uno dei più grandi ) non aveva più nulla appena aperto ..."

 

 

Mi pare un po' troppo, nel senso che i dipendenti hanno già sicuramente uno sconto sui prodotti tutto l'anno.

E comunque ogni tanto le aziende danno una "scossa" alla vendite e alle rimanenze con offertone, mi pare normale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ora io ho raccontato solo un episodio dei tanti di questa mattina , ma posso dirvi che l'impressione che ho avuto è stata che il personale si è messo da parte alcune cose per se ... ad esempio il primo unieuro che ho visitato appena aperto ( uno dei più grandi ) non aveva più nulla appena aperto ...

non so sarà stata una mia impressione , mi scuso se sono stato lungo concludo col consigliarvi di non acuistare la merce esposta come ho visto fare da molte persone perché inizio a pensare che queste promozioni siano una manovra per smaltire i prodotti esposti

O l'ha disposto Unieuro...

 

Una mazzata del 22% non è sostenibile su prodotti, ad esempio l'appleMacBook Pro, dove il margine è si e no del 10%. Va be' fare sconti, ma vendere in perdita, no.

 

Lo trovo ragionevole, lo comprendo, e lo accetto.

Essere ragionevoli, è responsabilità di ciascuno di noi. Se pensi che i soldi te li puoi raccogliere dall'albero, sei un allocco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aldilà del vendere senz'iva ed esser allocchi o meno, se l'offerta è di 3 pezzi su tutto il territorio il nome giusto non è offerta ma truffa.

  • Love 1

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io penso che queste catene falliranno presto. 

non lo auguro ai dipendenti ma lo merita chi gestisce ai piani alti.

Fra unieuro, trony, mediaworld ecc ecc l'offerta è sempre peggio. I prezzi poi non ne parliamo.

Sui modelli di mac c'è sempre una confusione assurda e spesso vendono quelli della generazione prima allo stesso prezzo di quelli di generazione successiva per un mese.

La cosa peggiore è che molti nemmeno ti fanno provare i mac: sugli imac spesso manca la tastiera o il mouse, se ci sono hanno la batteria scarica; la rete internet è la maggior parte delle volte assente e non ci sono programmi installati.

E io come cavolo farei a provare un mac? guardandoli o aprendo il calendario e i contatti?

Ovviamente poi i commessi ti guardano male appena apri itunes per provare le casse degli imac (a volume normale ovviamente) oppure quanto inizi ad aprire troppi programmi, chiudere il coperchio dei macbook per vedere meglio la linea ecc ecc...

ormai ho abbandonato quei luoghi anche perché fanno offerte pessime come quella descritta sopra.

vivia il commercio online finchè dura


Macbook Pro 13" Mid 2012, i5 2.5 GHz, 8 Gb Ram Kingston HyperX PnP, Crucial MX200 120 GB SSD.

Macbook Bianco Mid 2009, C2D 2.13 GHz, 4 Gb Ram Kingston, Kingston V300 120 GB SSD.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e cmq anche negli store online non puoi chiudere il "coperchio" del MBP o aprire iTunes per ascoltare la resa degli altoparlanti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Darty ha chiuso lasciando le attività a Trony.

Trony sta chiudendo.

Comunque il problema non sono i terzisti, bensì l'utenza che compra lì quando potrebbe comprare in un Apple Store, quando sono a portata di mano.

Io i Mac li ho sempre provati a costo di fracassarli.

La prima cosa che faccio è aprire Applicazioni e lanciare tutte le app completamente.

Poi se un Genius ha qualcosa da dire il problema è suo, io sti cosi devo provarli.


 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondo, in quanto ex dipendente MarcoPolo Expert (ora Unieuro): lo sconto per i dipendenti è del 5%, su tutti gli articoli compresi quelli già scontati. In precedenza variava da reparto a reparto, con il picco più alto per i grandi elettrodomestici (10%) e quello più basso nei settori telefonia ed IT (3%). Ora tutte le catene si sono attrezzate con una zona - più o meno ampia - dedicata ai prodotti Apple: si possono testare e toccare con mano gli iPod, iPhone, iPad, iMac e MBP/MBPr. "Semplicemente" non si possono potenziare come sullo Store Online e la garanzia è divisa in legale/commerciale (con tutto ciò che ne deriva). Giacenza o meno dei prodotti: vengono bloccati a sistema gli ordini che superano un certo quantitativo, in modo da poter sfruttare le offerte di questo tipo per la rotazione degli esposti. Sono iper controllati, quindi non rischiano multe salate... Sapeste tutti i controlli pre/post sottocosto: n. pezzi da comunicare che devono essere approvati e girati alla GDF, n. scontrini, n. pezzi rimanenti (di solito pochissimi)... E anche qui se 'si fanno i furbi' e i dipendenti acquistano per loro o, peggio, viene messo in vendita un quantitativo minore/maggiore del dichiarato, sono [email protected] amari.


MacBook Pro Retina 2.6 GHz 8GB SSD 256GBiPhone XS 64GB Space Gray, iPod touch 7ª generazione (PRODUCT)Red, Sony a6400"La vita è quel che ti succede mentre tu sei impegnato a fare altri progetti"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondo, in quanto ex dipendente MarcoPolo Expert (ora Unieuro): lo sconto per i dipendenti è del 5%, su tutti gli articoli compresi quelli già scontati. In precedenza variava da reparto a reparto, con il picco più alto per i grandi elettrodomestici (10%) e quello più basso nei settori telefonia ed IT (3%). Ora tutte le catene si sono attrezzate con una zona - più o meno ampia - dedicata ai prodotti Apple: si possono testare e toccare con mano gli iPod, iPhone, iPad, iMac e MBP/MBPr. "Semplicemente" non si possono potenziare come sullo Store Online e la garanzia è divisa in legale/commerciale (con tutto ciò che ne deriva). Giacenza o meno dei prodotti: vengono bloccati a sistema gli ordini che superano un certo quantitativo, in modo da poter sfruttare le offerte di questo tipo per la rotazione degli esposti. Sono iper controllati, quindi non rischiano multe salate... Sapeste tutti i controlli pre/post sottocosto: n. pezzi da comunicare che devono essere approvati e girati alla GDF, n. scontrini, n. pezzi rimanenti (di solito pochissimi)... E anche qui se 'si fanno i furbi' e i dipendenti acquistano per loro o, peggio, viene messo in vendita un quantitativo minore/maggiore del dichiarato, sono [email protected] amari.

Sì, perché queste offerte sono fatte su prodotti che vengono definiti "contingentati": la procedura non la conosco ma, in breve, il negozio ha la possibilità di acquistare un determinato numero di prodotti ad un prezzo molto basso e per questo può fare prezzi così competitivi. Ma, appunto, la procedura è fortemente controllata. Come quando trovi, x esempio: "solo oggi iPhone 5s 16GB a € 529 n. pezzi 10". 

P.S.: il sito Unieuro dice che l'offerta è valida anche x i prodotti online.. Provate ad andare sullo store on line e a cercare un qualsiasi prodotto apple.. La prima immagine dice "Prodotti disponibile"; poi se lo vuoi acquistare ti dice che non è disponibile... Molto probabilmente ne hanno uno per tipo: la promozione dice, comunque, fino ad esaurimento scorte. Sarebbe folle, comunque, pretendere che abbiano anche solo 5 prodotti Apple per tipo, con lo sconto del 22%. E poi, sicuramente, non staremo mai parlando dei prodotti appena usciti! L'unico modo per essere sicuro di avere i prodotti appena usciti è acquistare nell'Apple Store fisico oppure sull'Apple Store Online: il 16 ottobre alle 19 hanno presentato i nuovi modelli e nello stesso momento hanno riempito gli store con quelli e non potresti nemmeno avere un modello precedente nemmeno se loro ne avessero un autotreno pieno nel retro del negozio!  :DD


iMac 21,5" Mid 2011 - 8GB RAM
Yosemite 10.10       :ok:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

è da anni che compro cose nuove ed usate fra amazon, ebay classico e subito: mai avuto problemi o delusioni.

Basta avere occhio, informarsi benissimo con diversi canali sul prodotto che si va ad acquistare e se hai la fortuna che qualche grande catena ce l'ha esposto lo vai anche a provare. 

l'offerta che c'è online è immensa che nemmeno 3 o 4 catene riusciranno mai a coprirla.

Poi è ovvio che come tutte le cose ci sono anche aspetti negativi ma in questo dato periodo storico gli aspetti positivi sono maggiori


Macbook Pro 13" Mid 2012, i5 2.5 GHz, 8 Gb Ram Kingston HyperX PnP, Crucial MX200 120 GB SSD.

Macbook Bianco Mid 2009, C2D 2.13 GHz, 4 Gb Ram Kingston, Kingston V300 120 GB SSD.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

è da anni che compro cose nuove ed usate fra amazon, ebay classico e subito: mai avuto problemi o delusioni.

Basta avere occhio, informarsi benissimo con diversi canali sul prodotto che si va ad acquistare e se hai la fortuna che qualche grande catena ce l'ha esposto lo vai anche a provare.

l'offerta che c'è online è immensa che nemmeno 3 o 4 catene riusciranno mai a coprirla.

Poi è ovvio che come tutte le cose ci sono anche aspetti negativi ma in questo dato periodo storico gli aspetti positivi sono maggiori

ma che bravo opportunista... te lo vai a provare in un qualche negozio ma poi lo compri online?

incredibile

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma che bravo opportunista... te lo vai a provare in un qualche negozio ma poi lo compri online?

incredibile

 

Guarda che ci sono aziende che hanno i loro prodotti scontati del 20% (non nell'elettronica) su determinati siti, i fornitori negano di avergli fatto vendita diretta quando invece abbiamo la matematica certezza che lo hanno fatto.

Il cliente fa quello che vuole, come si gira da un negozio all'altro per beccare il prezzo più basso, si gira da un negozio alla rete.

L'opportunismo è un'altra cosa.

Modificato da Gorth

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma che bravo opportunista... te lo vai a provare in un qualche negozio ma poi lo compri online?

incredibile

 

gravissimo!

io chiamerei la finanza


Macbook Pro 13" Mid 2012, i5 2.5 GHz, 8 Gb Ram Kingston HyperX PnP, Crucial MX200 120 GB SSD.

Macbook Bianco Mid 2009, C2D 2.13 GHz, 4 Gb Ram Kingston, Kingston V300 120 GB SSD.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anche io "provo" fuori e poi acquisto on-line se il prezzo mi conviene.


 La supposizione è la madre di tutte le cazzate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anche io "provo" fuori e poi acquisto on-line se il prezzo mi conviene.

Io no. Che sia elettronica o meno. Lo faccio per rispetto verso chi, in quei negozi, ci lavora. Se invece la differenza di prezzo è importante (dai 50€ in su) acquisto direttamente online, assumendomi i relativi rischi.


MacBook Pro Retina 2.6 GHz 8GB SSD 256GBiPhone XS 64GB Space Gray, iPod touch 7ª generazione (PRODUCT)Red, Sony a6400"La vita è quel che ti succede mentre tu sei impegnato a fare altri progetti"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io no. Che sia elettronica o meno. Lo faccio per rispetto verso chi, in quei negozi, ci lavora. Se invece la differenza di prezzo è importante (dai 50€ in su) acquisto direttamente online, assumendomi i relativi rischi.

 

Se è una questione di etica e rispetto il prezzo non conta niente, a meno che non sia vero che ogni uomo ha il suo prezzo.

Dicendo che oltre i 50 euro compri altrove vuol dire che alle persone che lavorano in negozio tu dai un valore di 50 euro, non è bello.

Perché invece non parliamo di un regime libero dove un cittadino può comprare dove vuole?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io no. Che sia elettronica o meno. Lo faccio per rispetto verso chi, in quei negozi, ci lavora. Se invece la differenza di prezzo è importante (dai 50€ in su) acquisto direttamente online, assumendomi i relativi rischi.

 

ci mancava il moralista


Macbook Pro 13" Mid 2012, i5 2.5 GHz, 8 Gb Ram Kingston HyperX PnP, Crucial MX200 120 GB SSD.

Macbook Bianco Mid 2009, C2D 2.13 GHz, 4 Gb Ram Kingston, Kingston V300 120 GB SSD.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ci mancava il moralista

:ok:

@Gorth: non io... Ma l'azienda... Alla fine è quella la paga giornaliera netta...


MacBook Pro Retina 2.6 GHz 8GB SSD 256GBiPhone XS 64GB Space Gray, iPod touch 7ª generazione (PRODUCT)Red, Sony a6400"La vita è quel che ti succede mentre tu sei impegnato a fare altri progetti"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo