Vai al contenuto





ValeC

Batteria, discussioni già trattate, facciamo una sintesi?

Recommended Posts

Salve a tutti,

 

Dopo le mie paranoie sulle cover, eccomi qui a trattare un tema già molto discusso: la batteria.

Ho acquistato i mio Mac e dopo averlo utilizzato fino al completo esaurimento della carica mi accingo a ricaricarlo. Da adesso in poi, come mi comporto? Devo ripetere per le prime tre cariche questo comportamento, da zero a cento? (ovviamente escludendo la ricarica mensile)

In generale, nell'uso quotidiano, come mi comporto? Attaccato alla corrente? Sempre a batteria? Fino a quando lo faccio scaricare prima di ricaricarlo?

 So già che queste sono discussioni trattate milioni di volte, ma in ogni discussione si trovano miriadi di pareri discordanti; visto che, secondo me, ogni nuovo utente è afflitto da queste paranoie, credo che sia giusto fare una scaletta riassuntiva con tutti i comportamenti corretti e quelli che sarebbe meglio evitare.

E propongo di tenere questa discussione riassuntiva in evidenza così che possa risaltare agli occhi di tutti.

Vi ringrazio anticipatamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Ho da poco un macbook pro, mi è stato consigliato (così come effettivamente ho anche letto sul sito della apple) di utilizzare il laptop con un mix tra batteria e corrente elettrica. Puoi lasciarlo attaccato alla presa anche la maggiorparte del tempo che lo usi, l'importante è che la batteria venga utilizzata di tanto in tanto.

Io per esempio lo lascio sempre attaccato, e ogni tanto lo stacco per 20 minuti con luminosità al massimo per fare "svegliare" un po la batteria.

La sera inoltre lo uso mentre sono a letto e lo tengo scollegato. 

Quando lo lascio in stop lo tengo scollegato (a meno che non sia già scarico) per permettere alla batteria di funzionare un minimo senza scaricarsi notevolmente.

Trovi tutte le info su come trattare la batteria del tuo terminale sul sito della apple. Usa quella come scaletta riassuntiva

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo sulla utilità di tenere uno spazio riassuntivo su temi indispensabili per neofiti come questo sull'uso della batteria e altri su come ad esempio utilizzare windzoz su mac per non sprecare spazio etc.

Ciao


I veri problemi dei computer stanno tra la sedia e la tastiera.   Rost

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io credo che la batteria va usata, nel senso che non bisogna semore tenere il mac attaccato alla corrente come se fosse un fiaao. Bisogna alternare in modo che gli elettroni all'interno della batteria restano attivi.

Ad esempio se hai la batteria al 40% alle cinque di sera e sai che comunque ti aspetta un pesante lavoro, puoi mettere sottocarica il mac e utilizzarlo.

In sintesi come un pendolare che usa il mac in giro e quando arriva a casa o in ufficio lo utilizza alimemtato a corrente.

Teoricamemte sarebbe cosi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vi ringrazio per i vari pareri. Dunque, per le prime tre cariche, mi conviene farlo arrivare a zero e poi portarlo a 100 oppure no?

Ed, in generale, mi conviene non farlo scaricare mai troppo e ricaricarlo anche al 60-70%?

Un'altra piccola domanda: Non avendo mai fatto cicli di ricarica, nelle informazioni mi risultavano già 3 cicli; possibile che si riferiscano a quelli fatti in fase di test in fabbrica?

Vi ringrazio nuovamente per le risposte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

queste batteria al contrario delle vecchie soffrono le scariche parziali, o rimanere per un lungo periodo scariche, puoi caricarlo quanto vuoi e sopratutto quando vuoi.

E consigliabile non arrivare spesso a percentuali basse 20%_25...., non avete paura a ricaricarlo all'80%

Mettilo a caricare alla sera a qualsiasi percentuale, non ti fare problemi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tutte le batterie agli ioni di litio e derivate (le polimeri di litio) hanno bisogno di un tot di cicli completi di carica/scarica per stabilizzarsi.

Solitamente, ne bastano cinque/sei.

A queste batterie non fa mai bene rimanere senza tensione, sia per brevi che per lunghi periodi, e questo perché diventano instabili e si deteriorano le celle, senza un costante movimento elettronico tra di esse.

Di contro, più spesso si caricano, e migliori sono le prestazioni generali.

Almeno una carica nell'arco delle 24 ore è dunque necessaria; se ne fai di più, ancora meglio.

Queste batterie non soffrono dell'effetto memoria, quindi possono essere messe in carica a partire da qualsiasi percentuale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tutte le batterie agli ioni di litio e derivate (le polimeri di litio) hanno bisogno di un tot di cicli completi di carica/scarica per stabilizzarsi.

Solitamente, ne bastano cinque/sei.

A queste batterie non fa mai bene rimanere senza tensione, sia per brevi che per lunghi periodi, e questo perché diventano instabili e si deteriorano le celle, senza un costante movimento elettronico tra di esse.

Di contro, più spesso si caricano, e migliori sono le prestazioni generali.

Almeno una carica nell'arco delle 24 ore è dunque necessaria; se ne fai di più, ancora meglio.

Queste batterie non soffrono dell'effetto memoria, quindi possono essere messe in carica a partire da qualsiasi percentuale.

Quindi mi consigli di fare altri cicli completi?

E per il secondo problema, che c'erano già 3 cicli, che ne pensi? Sono i test di fabbrica?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non c'è bisogno di un 3d riassuntivo, la "bibbia" è questa:

 

https://www.apple.com/it/batteries/notebooks.html

Beh di consigli sul quando ricaricare, e come, non ce ne sono.

io ad esempio ho MBA da due anni ed è stato utilizzato quasi sempre attaccato alla fonte di corrente.

Battery Diag mi dice che la capacità è ridotta al 98% e ho poco più di 6 ore eun quarto di autonomia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh di consigli sul quando ricaricare, e come, non ce ne sono.

io ad esempio ho MBA da due anni ed è stato utilizzato quasi sempre attaccato alla fonte di corrente.

Battery Diag mi dice che la capacità è ridotta al 98% e ho poco più di 6 ore eun quarto di autonomia.

 

Capacità al 98% dopo due anni? Mi pare un'ottima performance. 


:apple: MacBook Pro 13" mid 2012 (macOS 10.14.4 Mojave) :apple: iPhone 6S (iOS 11.4) :apple: iPad mini (iOS 9.3.5) :apple: Apple TV 4a gen. :apple: iPod nano 5a gen.

- Le mie foto su flickr -

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Capacità al 98% dopo due anni? Mi pare un'ottima performance. 

Anche secondo me, soprattutto per il fatto che mi sono reso conto leggendo questo post che l'ho sempre utilizzato nel modo ''sbagliato''

però resta da vedere se Battery Diag dice il vero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

però resta da vedere se Battery Diag dice il vero

 

Dice il "suo" vero come qualsiasi altro algoritmo di questo tipo.

Tali software non sono in grado di differenziare tra celle ossidate irreversibilmente e celle scariche, quindi il valore che ti danno è al massimo una stima.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma quindi, fatemi capire, io che ho tolto la batteria e la metto solo quando mi serve, così facendo la sto finendo di distruggere?!?!

 

La batteria credo sia meglio lasciarla al suo posto, anche sui Mac che avevano la batteria rimovibile.

Ad ogni modo prova coconut battery o battery diag e vedi cosa ti dicono sulla salute della batteria.

Poi in base a come l'hai usato e a quanto è vecchio si potrà dire se è stata trattata bene o male.


:apple: MacBook Pro 13" mid 2012 (macOS 10.14.4 Mojave) :apple: iPhone 6S (iOS 11.4) :apple: iPad mini (iOS 9.3.5) :apple: Apple TV 4a gen. :apple: iPod nano 5a gen.

- Le mie foto su flickr -

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma quindi, fatemi capire, io che ho tolto la batteria e la metto solo quando mi serve, così facendo la sto finendo di distruggere?!?!

Anche io che ho un MBP del 2009 (4,1) facevo così e la batteria è durata un paio di anni, poi mi hanno detto che non va tolta, l'ho ripresa (non originale) però non è durata tanto, ne ho ropresa un'altra (sempre non originale) ed è durata un annetto; ora nonso se vala la pena rirpenderla, riprenderla oriinale o no rirpenderla affatto e usarlo solo alimentato


http://www.visualdrome.net

skype: visualdrome

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se usate un macbook che senso ha usarlo solo alimentato?

Le batterie ai Polimeri di Litio soffrono le scariche parziali, ma anche le cariche complete ( per un periodo di tempo).

Sarebbe preferibile caricarle ogni sera a qualunque percentuale.

Puoi usare il mac quando è sottocarica, sia che il led è color ambra, sia che sia verde, a condizione peroò che USI anche la batteria.

Infine evita di arrivare a percentuali basse molto spesso

e almeno una volta al mese fai arrivare a 0% la batteria. Questo è quello che consiglia apple.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie famine123,

anche se so le "direttive" apple; il fatto è che con il terzo ho fatto anche così ma non è durato tanto; il dubbio è se dipende dal fatto che le batterie erano non originali; c'è quacuno che ha esperienza "testata" (con prove) a al proposito (originale / non originale e quale marca)?

 

ps:

...Puoi usare il mac quando è sottocarica, sia che il led è color ambra, sia che sia verde, a condizione peroò che USI anche la batteria

hehehehehe certo che led color ambra senza batteria è impegnativo


http://www.visualdrome.net

skype: visualdrome

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate se torno sull'argomento ma recentemente ho "ripreso dalla sofitta" un vecchio Pc Fujitsu Siemens del 2003, usato e strausato (ci ho iniziato a lavorare come montatore video: immaginate voi le giornate intere a fare rendering, processare, sempre acceso con o senza batteria attaccata, etc etc; in poche parole "violentata"!) e tutt'ora la sua batteria originale (ORIGINALE nel senso della marca e della data: 2003) mi fa vedere una serie tv di 60' (poi si spegne ovviamente) o fa 90' con altri programmi meno assetati di energia.

 

A questo punto il dubbio è: possibile che tutto stia nel procedimento di cui i si parla nel primo post (essere usate spesso, anche per pochi minuti, e ricaricate anche spesso, anche se sono al'80%)? o forse le batterie non originali sono soldi buttati? o le batterie apple sono un po scarse?


http://www.visualdrome.net

skype: visualdrome

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo