Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Consiglio su acquisto mac entry level


Recommended Posts

Salve,

mia nipote frequenta il liceo artistico e vorrebbe acquistare un nuovo mac. Attualmente utilizza un portatile HP con Windows Vista ma è lento.

Il budget massimo a disposizione si aggira intorno a €1.500,00 Vorrei fargli acquistare un nuovo mac e non usato.

 

Visitando il sito di Apple ho visto che il minimo che dovrei spendere per un iMac discreto ma con monitor piccolo è di circa €1.700,00

 

Visto che lo studente è un utente entry level e credo non avrà bisogno per il momento di grandi risorse hardware ho pensato di acquistare un Mac Mini (anche se so che la CPU è stata depotenziata da un quad a un dual core) e comprare un monitor da 27" così da permettergli di avere un area di lavoro più comoda e consona a lavori di

grafica.

La configurazione che ho identificato è un Mac Mini i5 dual core (che comunque andrebbe sempre ad avere 4 threads), con 8GB di RAM, un disco SSD da 256GB interno (come da configurazione) un monitor Asus da 27" (MX279H), un disco fisso esterno USB 3.0 da 1TB, casse esterne, un lettore DVD/Blu-ray USB.

Il costo finale, considerato lo sconto studenti del 4%, si aggira sui €1.500,00 non oltre.

 

Ho comunque pensato che anche se ho due core fisici in meno non dovrei essere penalizzato molto, anche perchè la CPU del iMac non è HyperThreading e avrebbe comunque 4 threads mentre la nuova CPU del Mac Mini è HyperThreading e non credo che la CPU (unico neo) la sfrutterebbe tutta, sempre e con ogni programma.

Il fatto che la RAM non sia removibile non è un problema per me.

 

Poi in futuro finiti gli studi se necessita di una macchina più performante, una volta che lavora può sempre cambiare macchina. Ma per il momento lo vedo, il Mac Mini come macchina più adeguata per le sue esigenze e raggiungerebbe una bella stazione grafica con monitor grande.

 

Grazie del vostro consiglio.

Modificato da SAngeli
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

beh con 1.500 € prendi l'imac 21,5 con quad core e disco ssd da 256..

 

se non necessita di questa potenza in più, può esser una buona idea anche il mac mini, affiancando un bel monitor a scelta, anche se a quel punto non spenderei 900 €...prenderei il modello base e aggiungerei ssd e ram post-acquisto, che i prezzi degli upgrade apple sono da denuncia. Ci sarebbe un bel risparmio a fare così

Modificato da je89

MacBook Pro 13" 2017, iPhone 11 Pro
 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non vedo questa grande convenienza rispetto a un PC Windows. Ti ritrovi con un monitor "Windows", con un sacco di fili e adattatori, una CPU poco performante, e… hai speso 1500 euro?  :facepalm:

 

Non vi conviene valutare un normalissimo iMac 27" Ottobre 2012, che puoi acquistare usato qui a 1500 euro? Tutto Apple, no cavi, schermo superbo. Con il vantaggio secondario che se tra sei mesi si stufa, lo rivende senza perderci troppi soldi.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per il consiglio.

 

Vorrei evitare di acquistare un mac usato. Vorrei che questo acquisto fosse permanente e non che se si stufa cambia. Poi, di cosa dovrebbe stufarsi visto che è un bellissimo mac?

 

Un parallelo: se avessi dovuto acquisare un portatile, avrei avuto la limitazione della CPU ad un dual-core, giusto? Se con un portatile avrei potuto lavorare egregiamente per grafica, magari perchè necessito di andare in giro e usarlo presso i vari posti di lavoro, perchè allora un Mac Mini che ha la stessa CPU dual-core non dovrebbe andare bene? questo mi domando.

 

L'upgrade non può essere fatto perchè sui nuovi Mac Mini la ram è saldata sulla scheda madre.

Il modello che ho individuato del Mac Mini da 2.6GHz mi costa con lo sconto studenti €924,00; quindi credo di esserci con il prezzo.

Credo che acquistare oggi giorno un computer con un monitor così risicato da appena 21" è una follia.

Io ad esempio lavoro con2  monitors da 24.1" in risoluzione full HD e se dovessi solo pensare di usare un monitor più piccolo mi verrebbe la febbre.

 

Comunque penso, ed è l'unico cavillo da schiodare, che anche se avessi la potenza di un quad-core non verrebbe utilizzata tutta e tanto vale magari depotenzializzare la CPU e magari usarla tutta.

Credo l'unico applicativo impegnativo che utilizzerebbe sarebbe Adobe Photoshop e simili ma non di più.

 

Tu credi che la potenza della CPU verrebbe tutta sfruttata? Io noto che sul mio PC avendo 8 core (i7) se ne usano veramente pochissimi; spesso solo 1 o 2.

 

Che ne pensi?

Modificato da SAngeli
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io 900€ per un mac mini non li spenderei..se si tratta del base ci sta, è il modo più economico di avere un mac..per 500€ credo che sia onesto. Peccato per la ram, avevo dimenticato questo particolare. Sarebbe quasi meglio il modello precedente allora.. 

 

per la potenza io non credo che verrebbe sfruttata, ma non me ne intendo in modo particolare, anche perché non uso applicativi pesanti. Non credo comunque che ci siano problemi a usare photoshop con quel processore. 

 

per il fatto di avere un monitor "windows" (che non vuol dire niente) basta un cavo hdmi e hai risolto..non mi pare un gran problema, e prendi un bello schermo sicuramente a cifre oneste.  Poi siamo d'accordo che un imac sulla scrivania fa un altro effetto. 

Modificato da je89

MacBook Pro 13" 2017, iPhone 11 Pro
 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'i7 ha 4 core fisici che grazie all' hyper trading diventano 8 core logici, ma questa tecnologia deve essere supportata dalle applicazioni per essere sfruttata, vedi programmi per editing audio, foto e sopratutto video, quindi un quad core dell'imac in generale è più performante anche del dual core i7 del mini. 

Pero il mini che vuoi prendere non è male anche a quel prezzo visto che sarebbe già con SSD da 256 GB, se poi ti serve un monitor da 27...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La scorsa settimana ho contattato il supporto tecnico Apple e mi hanno fornito acuni codici della CPU che il iMac monta. (Intel Core i5-4570 e 4570R). Vedendo le loro specifiche tecniche presso ark di Intel risulta che NON sono HyperThreading e quindi non offronno 8 threads ma solo 4. Se fossero stati HyperThreading allora sarebbe stato tutto diverso.

Optare per un i7 dual-core non sono interessato perchè dovrei spendere €300 in più e allora non conviene più optare per un Mac Mini.

 

Vedere i cavi oppure no, all'atto pratico non è una mia priorità in quanto se ben cablati non danno fastidio all'occhio. Vedere un bel monitor invece fa piacere all'occhio, credo.

 

Comunque grazie per i vostri consigli. Credo che un Mac Mini sia una buona spesa per iniziare ad utilizzare un Mac.

Poi in futuro, tra 3 o 4 anni quando lo studente avrà completato gli studi magari a quel tempo potrà comprarsi una vera macchina semi-professionale per lavorarci e sicuramente la tecnologia hardware sarà più consistente.

 

Saluti e Grazie tante...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E indirizzarsi su un portatile e un monitor esterno? (in stile Mac c'è la serie HP pavillon xi)

 

- e non dimenticare che può approfittare dello sconto education...

N.

Modificato da MaccNiko

| MBPr 15" late16 i7 2.6 GHz Mac OS 10.12.6 | MB White 13" early08 C2D 2.4 GHz SSD Mac OS 10.6.8 | iPhone 8 PLUS space grey iOS 11.3 - 64GB | iPod Nano 6G Grey - 8GB | Accessories

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La scorsa settimana ho contattato il supporto tecnico Apple e mi hanno fornito acuni codici della CPU che il iMac monta. (Intel Core i5-4570 e 4570R). Vedendo le loro specifiche tecniche presso ark di Intel risulta che NON sono HyperThreading e quindi non offronno 8 threads ma solo 4. Se fossero stati HyperThreading allora sarebbe stato tutto diverso.

 

 

Ho scritto male volevo dire che anche un quad core i5 (quindi senza hyper trading) sono più performanti del dual core i7.

Forse dovresti specificare l'uso che ne deve fare per avere dei consigli, comunque come ho già scritto il mac mini è una buona scelta.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Forse dovresti specificare l'uso che ne deve fare

L'utilizzo del computer, credo di averlo specificato all'inizio del thread.

Serve per una studente di 18 anni che non è esperta di computer e che frequenta il liceo artistico e studia grafica. Attualmente ha un portatile HP dual-core centrino e vorrebbe cambiare perchè va lento.

Utilizzerà software di grafica (Adobe Photoshop, Illustrator), Suite di Microsoft Office, FireFox, musica e simili applicativi.

 

Grazie

Modificato da SAngeli
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La scorsa settimana ho contattato il supporto tecnico Apple e mi hanno fornito acuni codici della CPU che il iMac monta. (Intel Core i5-4570 e 4570R). Vedendo le loro specifiche tecniche presso ark di Intel risulta che NON sono HyperThreading e quindi non offronno 8 threads ma solo 4. Se fossero stati HyperThreading allora sarebbe stato tutto diverso.

Optare per un i7 dual-core non sono interessato perchè dovrei spendere €300 in più e allora non conviene più optare per un Mac Mini.

 

Vedere i cavi oppure no, all'atto pratico non è una mia priorità in quanto se ben cablati non danno fastidio all'occhio. Vedere un bel monitor invece fa piacere all'occhio, credo.

 

Comunque grazie per i vostri consigli. Credo che un Mac Mini sia una buona spesa per iniziare ad utilizzare un Mac.

Poi in futuro, tra 3 o 4 anni quando lo studente avrà completato gli studi magari a quel tempo potrà comprarsi una vera macchina semi-professionale per lavorarci e sicuramente la tecnologia hardware sarà più consistente.

 

Saluti e Grazie tante...

 

Non serve telefonare ad Apple per avere le caratteristiche tecniche dei Mac.

Nel sito EveryMac.com ci sono tutte di tutti ed al massimo livello. Queste quelle di tutti i Mini:

Apple Mac mini Specs (All Mac mini Technical Specs) @ EveryMac.com

 

L'unica cosa essenziale, secondo me è acquistare qualsiasi Mac con "almeno" l'SSD da 256 GB in cui devono stare OS ed Applicazioni più tanto spazio libero di lavoro per la velocità e la longevità della memoria Flash.

Per l'archiviazione servirà un HD esterno e poi un HD per il backup. Io li acquisterei nudi (per sapere davvero quali sono) e li infilerei entrambi in questa docking station: Inateck FD2002 2-bay USB 3.0 hard disk docking station.

 

La scelta del Mini è buona e per quegli usi sicuramente adeguata.

 

Io vedo questo per 864 euro: Configura - Apple Store settore Education (Italia) (188 euro in più per altri 8GB di RAM)

  • Intel Core i5 dual-core a 2,6GHz, Turbo Boost fino a 3,1GHz
  • 8GB di SDRAM LPDDR3 a 1600MHz
  • Unità flash PCIe da 256GB
  • Intel Iris Graphics

 

Attenzione che il Monitor, la tastiera ed il mouse/Trackpad potrebbero costituire un limite se non fossero all'altezza del Mac. Io sono per la tastiera estesa USB, se non ti danno fastidio i cavi..., e sicuramente per il Magic Mouse che è insuperabile. Sono altri 110 euro circa.

 

Quindi per il monitor resterebbero circa 500 euro del tuo budget. Visto che attribuisci molta importanza all'estetica dello schermo ed alla sua qualità valuta (anche da altri fornitori) questo Dell 29" in aspect ratio 21:9:  Dell U2913WM AH-IPS Monitor 29", Nero: Amazon.it: Informatica. Non è estremamente risoluto (2560x1080) ma è molto duttile e si presta bene a svariati impieghi (è anche pivotante). È comunque un pannello Ultrasharp.

 

Gli HD esterni resterebbero fuori budget, ma non bisogna lesinare per essi, solo è inutile spendere per averne di troppo inutilmente veloci per Archivio e Backup.

 

Buon Mac (per tuo figlio?)

Modificato da MacUser not Used

Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il magic mouse incontra limiti nella gestione di sw che prevede l'utilizzo di 3 tasti per la gestione delle coordinate... suggerirei un trackpad (opzionale) e un mouse logitech da una decina di euro ma che abbia la rotellina centrale.

 

N.

| MBPr 15" late16 i7 2.6 GHz Mac OS 10.12.6 | MB White 13" early08 C2D 2.4 GHz SSD Mac OS 10.6.8 | iPhone 8 PLUS space grey iOS 11.3 - 64GB | iPod Nano 6G Grey - 8GB | Accessories

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il magic mouse incontra limiti nella gestione di sw che prevede l'utilizzo di 3 tasti per la gestione delle coordinate... 

 

Me lo spieghi meglio?

Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

(per tuo figlio?)

Nipote

 

Per prima cosa vorrei ringraziare tutti ma in particolare MacUser per avermi fornito queste preziose informazioni su educational link. A tempo debito Apple mi ha fornito informazioni incorrette perchè mi aveva detto di basarmi sul prezzo di listino per il pubblico e poi applicare il 4% di sconto studenti. Invece seguendo il link che mi hai fornito, it-edu ho ottenuto i veri prezzi. Questo grazie a te :ok:

 

Ora ho sviluppato il preventivo e raggiungo un totale base di €1.079,94 avendo introdotto al modello Mac mini da 2,6GHz apple care, telecomando, disco ssd, tastiera e mouse.

A questo ci aggiungo da subito un disco fisso esterno USB 3.0 da circa €70,00 + un lettore DVD Blu-ray da circa €70,00 e casse acustiche Creative lab da circa €50,00. Sono a +€190,00

Credo che il monitor che mi hai indicato sia esagerato per un utente entry level ma bello. Io ho due U2415 e sono belli.

 

Mac Mini Intel Core i5 dual-core a 2,6GHz + 8GB RAM + SSD PCIe da 256GB + Intel Iris Graphics + Tastiera Apple Wireless + Apple Magic Mouse + Apple Remote + AppleCare + Manuale utente (Italiano) + Kit di accessori

 

Ho dedotto che la vera differenza tra il Mac Mini e il iMac si aggira intorno a €177 con sistema base (stessa configurazione ma monitor diversi in dimensioni) o €127 se considero tutti gli accessori per entrambe.

 

Lascio la scelta all'utente finale ma credo che ottenendo un monitor più grande e spendendo un pelino meno si possa avere un'esperienza di utilizzo molto più gradevole perchè i due famosi core in più potrebbero farsi notare nell'iMac di tanto in tanto. Il monitor più grande invece è sempre lì.

 

Per il mouse mi piace molto il trackpad ma mi domando: come farebbe a lavorare con Photoshop quando deve fare operazioni di ritocco, dovento tenere il tasto sinistro del mouse premuto e spostare il mouse di millimetri (ad esempio)? Credo che serva un mouse normale, questo fino a quando comprerà la tavoletta grafica, ma non ora.

 

Che ne pensi?

Grazie

Modificato da SAngeli
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io col trackpad ho sempre modificato immagini...zero problemi.

é da quasi quattro anni che non tocco un mouse, a casa.

 

quoto il mouse l'ho buttato .... ormai il Trackpad e' l'estensione della mia mano.....

 Il Sapiente sa Poco.. L'ignorante sa Molto.. il Cujun sa Tutto 


 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per la conferma.

Cercavo su YouTube un video che illustrasse il Trackpad usandolo in fotoritocco ma non ho trovato nulla. se percaso conosci qualche video o lo trovi cortesemente fammi sapere.

Sarà di aiuto per visualizzare quanto dubbioso nella mia mente, anche se da te confermato. Vorrei vedere con i miei occhi se possibile.

Il trackpad lo considero molto ma molto migliore e più carino.

 

Grazie

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Me lo spieghi meglio?

In futuro potrebbe pensare di passare alla modellazione tridimensionale e il magic mouse non va bene. Questi SW sfruttano i due tasti (dx e sx) e la rotella centrale assegnandoli una coordinata specifica. Magari non serve, magari si... Per questo suggerirei il trackpad (con il quale ci puoi usare benissimo photoshop, illustrator e via dicendo) ora e in caso un mouse economico da una decina di euro (esempio).

 

N.

| MBPr 15" late16 i7 2.6 GHz Mac OS 10.12.6 | MB White 13" early08 C2D 2.4 GHz SSD Mac OS 10.6.8 | iPhone 8 PLUS space grey iOS 11.3 - 64GB | iPod Nano 6G Grey - 8GB | Accessories

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In futuro potrebbe pensare di passare alla modellazione tridimensionale e il magic mouse non va bene. Questi SW sfruttano i due tasti (dx e sx) e la rotella centrale assegnandoli una coordinata specifica. Magari non serve, magari si... Per questo suggerirei il trackpad (con il quale ci puoi usare benissimo photoshop, illustrator e via dicendo) ora e in caso un mouse economico da una decina di euro (esempio).

 

Non ho capito.

 

Uso ArchiCad da 25 anni e non mi problematizza affatto il Magic Mouse mentre qualsiasi Trackpad si.

Le rotelle dei mouse da quattro soldi sono mono direzionali, e si sporcano, mentre già dalla "clitobal" del Mighy Mouse mi sono abituato al movimento a 360° che nell'esplorazione in tempo reale di un solido trovo indispensabile (ma anche in ogni spostamento in finestre con contenuti ben più grandi di loro).

 

Magari in altri software ci sono altri problemi che non conosco.

Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non ho capito.

 

Uso ArchiCad da 25 anni e non mi problematizza affatto il Magic Mouse mentre qualsiasi Trackpad si.

Le rotelle dei mouse da quattro soldi sono mono direzionali, e si sporcano, mentre già dalla "clitobal" del Mighy Mouse mi sono abituato al movimento a 360° che nell'esplorazione in tempo reale di un solido trovo indispensabile (ma anche in ogni spostamento in finestre con contenuti ben più grandi di loro).

 

Magari in altri software ci sono altri problemi che non conosco.

Io uso Alias Design della Autodesk e un amico dalla disperazione ha quasi lanciato il magic mouse dalla finestra (scherzo, però alla seconda lezione l'ha lasciato a casa)

Dipende dal SW a questo punto... immagino :)

 

N.

| MBPr 15" late16 i7 2.6 GHz Mac OS 10.12.6 | MB White 13" early08 C2D 2.4 GHz SSD Mac OS 10.6.8 | iPhone 8 PLUS space grey iOS 11.3 - 64GB | iPod Nano 6G Grey - 8GB | Accessories

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io uso Alias Design della Autodesk e un amico dalla disperazione ha quasi lanciato il magic mouse dalla finestra (scherzo, però alla seconda lezione l'ha lasciato a casa)

Dipende dal SW a questo punto... immagino :)

 

Ho visto un buon numero di persone che con il mouse touch non hanno capito affatto il criterio di utilizzo.

 

Mentre su un mouse con tasti meccanici puoi tranquillamente lasciare entrambe le dita (o anche più)  appoggiate sui tasti e quando ne premi uno l'altro/i possono essere comunque sfiorati, invece sul touch se si preme il lato/tasto alternativo lasciando un altro dito sul lato/tasto principale è come se si premesse il principale. Cioè oltre che premere con un dito bisogna sollevare (o lasciare sollevato) l'altro/i dito.

 

Oltre questa ci sono ovviamente altre particolarità, ma questa è indicativa del fatto che qualcuno a lungo nemmeno capisce che non è un mouse mono tasto. Inoltre è qualcosa a cui bisogna dedicare un po' di tempo sia per impratichirsi di quel che ho detto, sia per settare correttamente le impostazioni delle velocità di spostamento, scorrimento e doppio click. Pensa che io riesco a percorrere tutti i 1920 pixel dello schermo di un 17" usando il mouse nello spazio fra trackpad e bordo del MacBook Pro che per il sensore misurerà una decina di centimetri. Nello stesso spazio riesco anche ad usarlo con estrema precisione (forse è anche il caso di dire che lo uso con la sinistra e quindi i tasti cursore restano indenni da impicci come la maggior parte delle scorciatoie che ho personalizzato).

 

Per altro invece non faccio altro che rilevare che molte persone che usano il trackpad grande di Apple passano la quasi totalità del tempo con solo l'avambraccio poggiato sulla scrivania, non il polso, e quindi la mano interamente sollevata, non solo le dita, con tutta la muscolatura interessata costantemente contratta. La precisione d'utilizzo ne viene compromesso, un po' come pizzicare le corde di una chitarra senza tenere il mignolo o il pollice ben piazzato sulla cassa.

 

Sia per Trackpad che per Magic Mouse è sempre meglio imparare a tenere il polso ben aderente alla scrivania, cosa che con i mastodontici mouse tradizionali è addirittura impossibile perché pensati per tenere il palmo poggiato su di essie non il polso sulla scrivania.

 

Comunque col trackpad anche il polso poggiato non garantisce che si eviti la contrattura costano come si vede abbastanza chiaramente da questa immagine:

 

New-magic-trackpad-hands-1.jpg

 

Questo video, un po' datato, è sempre utile a chi non ha ancora esperienza:

 

Modificato da MacUser not Used

Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Capisco, le gestures e tutto quel che vuoi, ma ti dico come avviene all'interno di Alias: il tasto centrale è assegnato di default alla rotella (e dovresti smanettare anche con le impostazioni di Alias a questo punto, non so se basti modificare le gestures del magic mouse dalle Prefs) e tenendo premuto la rotella e spostandoti nello spazio la tua curva si muove in quella direzione, lasciando le altre due coordinate invariate (come muoversi lungo un piano). Ora, utilizzare due/tre/quattro dita e muovere ancora il mouse a dx o sx lo trovo un po' improbo... 

Che sia utile (e si possano adorare le sue gestures) poi in altri ambiti o che il magic mouse sia bello (e che piaccia anche a me, non lo nego), altro paio di maniche. Diciamo che non è sicuramente adatto a tutti gli ambiti

 

N.

Modificato da MaccNiko

| MBPr 15" late16 i7 2.6 GHz Mac OS 10.12.6 | MB White 13" early08 C2D 2.4 GHz SSD Mac OS 10.6.8 | iPhone 8 PLUS space grey iOS 11.3 - 64GB | iPod Nano 6G Grey - 8GB | Accessories

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve,

mia nipote frequenta il liceo artistico e vorrebbe acquistare un nuovo mac. Attualmente utilizza un portatile HP con Windows Vista ma è lento.

Il budget massimo a disposizione si aggira intorno a €1.500,00 Vorrei fargli acquistare un nuovo mac e non usato.

 

Visitando il sito di Apple ho visto che il minimo che dovrei spendere per un iMac discreto ma con monitor piccolo è di circa €1.700,00

 

Visto che lo studente è un utente entry level e credo non avrà bisogno per il momento di grandi risorse hardware ho pensato di acquistare un Mac Mini (anche se so che la CPU è stata depotenziata da un quad a un dual core) e comprare un monitor da 27" così da permettergli di avere un area di lavoro più comoda e consona a lavori di

grafica.

La configurazione che ho identificato è un Mac Mini i5 dual core (che comunque andrebbe sempre ad avere 4 threads), con 8GB di RAM, un disco SSD da 256GB interno (come da configurazione) un monitor Asus da 27" (MX279H), un disco fisso esterno USB 3.0 da 1TB, casse esterne, un lettore DVD/Blu-ray USB.

Il costo finale, considerato lo sconto studenti del 4%, si aggira sui €1.500,00 non oltre.

 

Ho comunque pensato che anche se ho due core fisici in meno non dovrei essere penalizzato molto, anche perchè la CPU del iMac non è HyperThreading e avrebbe comunque 4 threads mentre la nuova CPU del Mac Mini è HyperThreading e non credo che la CPU (unico neo) la sfrutterebbe tutta, sempre e con ogni programma.

Il fatto che la RAM non sia removibile non è un problema per me.

 

Poi in futuro finiti gli studi se necessita di una macchina più performante, una volta che lavora può sempre cambiare macchina. Ma per il momento lo vedo, il Mac Mini come macchina più adeguata per le sue esigenze e raggiungerebbe una bella stazione grafica con monitor grande.

 

Grazie del vostro consiglio.

Secondo me più che guardare al processore, per una persona che deve fare grafica, o in ogni caso usare photoshop, devi guardare la potenza della scheda video e tanta ram. Io lavoro con photoshop e ti assicuro che la scheda video viene messa a dura prova. La scheda grafica montata sul mio macpro è una AMD FirePro D300 2048 MB, ti assicuro che non basta.

http://filippofundarofotografia.fotoblog.it/

Everything that makes your pc my mac does it better

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo