Vai al contenuto





surfmilano

Problema Incompatibilità Keynote

Recommended Posts

Sembra assurdo ma ho necessità di aprire dei file e modificarli creati con KEYNOTE 6.5. Io ho Keynote 5, avendo snowleopard. Non c'è verso di aprirli. Qualcuno mi sa suggerire come risolvere. Magari scaricando un software tipo openoffice riesco a eludere il problema facendomi esportare in pptx?

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Vai su iCloud via web, una volta caricato lo puoi aprire e modificare senza problemi


Un esperto è una persona che, evitando tutti i piccoli errori, punta direttamente alla catastrofe

Mac Book Pro 13"  2017, processore  3,3GHz Intel Core i5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma devi andarci da web, con safari o altro browser, non c'entra il sistema operativo http://www.icloud.com  :ok:

Accedi con il tuo account apple e vai alla sezione di keynote, carichi il file col documento e puoi modificarlo da lì oppure scaricarlo un altro formato


Un esperto è una persona che, evitando tutti i piccoli errori, punta direttamente alla catastrofe

Mac Book Pro 13"  2017, processore  3,3GHz Intel Core i5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dopo essermi loggato, mi dice che prima di potere utilizzarlo devo collegare un dispositivo. io ho solo sto computer di apple oltre a un vecchio ipod video 30 giga. come risolvo?

Modificato da Edoardo Bianchi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sa che hai ragione, per attivarlo avresti bisogno almeno di Lion; avevo dato per scontato che da web funzionasse comunque.

Ma scusami, se hai file keynote 6.5 e tu la versione precedente te li ha creati qualcun altro: chiedigli di salvarli in altro formato


Un esperto è una persona che, evitando tutti i piccoli errori, punta direttamente alla catastrofe

Mac Book Pro 13"  2017, processore  3,3GHz Intel Core i5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non saprei, non mi ricordo delle caratteristiche di ogni versione. Se hai un pptx forse puoi usare google drive, sempre online come ti dicevo di fare con iCloud... Ma forse dico una scemenza.

Ma perché non aggiorni a lion? La macchina non lo supporta?


Un esperto è una persona che, evitando tutti i piccoli errori, punta direttamente alla catastrofe

Mac Book Pro 13"  2017, processore  3,3GHz Intel Core i5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la macchina lo supporta. ma come ben saprai con un imac del 2010 snowleopard è il miglior sistema operativo, inoltre ho paura che alcuni plug in audio non mi vadano più. insomma non voglio perderci in prestazioni. yosemite poi nn è che sia tutta sta bomba eh. non ha manco la libreria visibile....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la macchina lo supporta. ma come ben saprai con un imac del 2010 snowleopard è il miglior sistema operativo, inoltre ho paura che alcuni plug in audio non mi vadano più. insomma non voglio perderci in prestazioni. yosemite poi nn è che sia tutta sta bomba eh. non ha manco la libreria visibile....

La libreria visibile l'attivi con un comando da terminale (e non da Yosemite ma almeno da Mavericks se non prima), plug in audio ne uso a centinaia e nessuno ha problemi con Yosemite , solo Logic Pro x vale la penna fare il passaggio , solo plug in a 64 bit ma ormai su praticamente tutti puoi scaricarli a 64 bit dal loro sito , se usi altre DAW puoi continuare a usare anche quelli a 32 bit (tranne anche pro tools dal 10)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora resta a snow, sinceramente logic x porta solo vantaggi rispetto a logic 9, e i plug in 64 permettono di sfruttare più la ram del tuo computer ....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cosa intendi per libreria non visibile?

Se vai nella barra del menu, selezioni vista, poi premi ALT e potrai vedere anche la tab libreria

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Me lo mandi e te lo converto  :DD


Un esperto è una persona che, evitando tutti i piccoli errori, punta direttamente alla catastrofe

Mac Book Pro 13"  2017, processore  3,3GHz Intel Core i5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho conservato entrambe le versioni di Keynote, ho visto che posso salvarlo nel formato precedente, in PowerPoint o ods. Uno di questi dovresti riuscire ad aprirlo. Più non saprei dirti

Modificato da Stefano C.

Un esperto è una persona che, evitando tutti i piccoli errori, punta direttamente alla catastrofe

Mac Book Pro 13"  2017, processore  3,3GHz Intel Core i5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ti ringrazio ma io avrei bisogno di aprirli sempre cioè non ho problemi su un file in particolare. cercavo una soluzione informatica. al momento ho risolto su questo file in particolare facendomelo esportare in ppt. però è una non soluzione :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

purtroppo non c'é altra possibilità se non quella di fartelo esportare per una versione più vecchia o aggiornare il tuo keynote

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma possibile che se non aggiorna il sistema e/o ha un iPad/iPhone non possa usare iCloud dal web? 

Nessun esperto ne sa nulla?

 

Sul supporto Apple non ho trovato nulla; in rete ci son diversi articoli che spiegano come utilizzare iCloud su Snow Leopard per posta e contatti... Magari basta per farti accedere al sito.

Keynote online sarebbe una soluzione comoda come ti ho già detto


Un esperto è una persona che, evitando tutti i piccoli errori, punta direttamente alla catastrofe

Mac Book Pro 13"  2017, processore  3,3GHz Intel Core i5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Forse ti può essere utile questa news

Prova iWork gratis aperta a tutti, anche agli utenti che non possiedono Mac e iOS

http://www.macitynet.it/?p=393524

 

Forse ti può essere utile questa news

Prova iWork gratis aperta a tutti, anche agli utenti che non possiedono Mac e iOS

http://www.macitynet.it/?p=393524

grazie provo a smanettarci.

 

cmq paradossale come gestiscano sti file sti programmi. voglio dire sono delle presentazioni.... dai su, excell si apre su tutti gli excella anche sui più vecchi. idem word. scarichi il convertitore online al massimo.... bah. sono basito....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

iCloud requires ... a Mac computer with OS X Lion v10.7.5 or later http://www.apple.com/icloud/

Lo so, avevo letto. Quello che non capisco è perché non può accedere da web; io lo faccio dall'ufficio con Windows, non vedo perché non si possa fare con SL...

In questo caso bisognerebbe trovare il modo di attivarlo in qualche modo. Se avesse un iPhone si potrebbe fare... Mi sembra una stupidata precludere il servizio a chi non ha altri "aggeggi", no?


Un esperto è una persona che, evitando tutti i piccoli errori, punta direttamente alla catastrofe

Mac Book Pro 13"  2017, processore  3,3GHz Intel Core i5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie provo a smanettarci.

 

cmq paradossale come gestiscano sti file sti programmi. voglio dire sono delle presentazioni.... dai su, excell si apre su tutti gli excella anche sui più vecchi. idem word. scarichi il convertitore online al massimo.... bah. sono basito....

 

Secondo me sulle compatibilità dei software Microsoft hai qualche illusione... particolarmente sulle versioni per Mac che forse non conosci.

 

I software Apple sono stati totalmente riscritti perché da Lion in poi (dal giugno 2011) la gran parte dei motori software di OS X (vecchi) sono stati progressivamente sostituiti con quelli di iOS (nuovi) e quindi la compatibilità funziona "in avanti". Per funzionare "a ritroso" invece serve avere quasi tutte le versioni di OS X, con i relativi livelli di aggiornamento di iWork, e percorrerli passa passo ... quando proprio servisse! È un dato di fatto che, tranne qualche Mac minore, i modelli di Mac dall'agosto 2007 (tutti gli iMac i MBP ed i Mac Pro) possono essere aggiornati a Yosemite e quindi non soffrono in alcun modo di preclusioni per incompatibilità.

Nel mondo Mac non ha praticamente senso restare arretrati. Al limite si fanno 2 partizioni per conservare la versione originale, o preferita, ma non si perde il buono dei nuovi aggiornamenti per pure questioni ideologiche. Le questioni economiche sono diventate ininfluenti dai 29 euro di SL nel 2009 (tot. 69 euro nell'ultimo lustro).

 

Ora i documenti creati con le versioni funzionanti su entrambi gli OS e sul web non hanno senso su vecchi sistemi (per quanto salvabili) dato che in Yosemite funzionano ancora le versioni iWork '09 (con qualche accorgimento in apertura documenti) e quindi conviene proseguire ad utilizzare quelle finché se ne ha un'esigenza per la retro compatibilità.


Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nel senso che è nascosta e devi renderla visibile da terminale o con dei programmini.... ma nn andiamo trp ot.

 

Non sapere queste cose è appunto frutto del restare "ideologicamente" arretrati nella versione di OS X ... su un iMac Core-i(n) del 2010 poi...

 

Non è mai servito nessun programma o nessun comando da Terminale ma, come ti ha gentilmente precisato iTommy99, nel Finder nel menu Vai basta premere il tasto alt ⌥ perché compaia la tua Libreria Utente che si aprirà con un click. Poi volendo basta trascinarla sulla barra laterale per averla sempre comodamente a tiro in ogni finestra del Finder.

Yosemite (release .2) è un fulmine rispetto a Lion e non sfigura affatto in confronto a Snow Leopard. Invece quella vecchia versione del 2009 non è più supportata da oltre 16 mesi ed è soggetta a rischi crescenti (e già cresciti!) durante qualsiasi navigazione in rete. Ora anche Lion non è più supportato e seguiranno le altre versioni a breve. Sono le mutazioni del profondo del codice che impongono di andare avanti, oltre alla compatibilità coi nuovi iDevice.


Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non sapere queste cose è appunto frutto del restare "ideologicamente" arretrati nella versione di OS X ... su un iMac Core-i(n) del 2010 poi...

 

Non è mai servito nessun programma o nessun comando da Terminale ma, come ti ha gentilmente precisato iTommy99, nel Finder nel menu Vai basta premere il tasto alt ⌥ perché compaia la tua Libreria Utente che si aprirà con un click. Poi volendo basta trascinarla sulla barra laterale per averla sempre comodamente a tiro in ogni finestra del Finder.

Yosemite (release .2) è un fulmine rispetto a Lion e non sfigura affatto in confronto a Snow Leopard. Invece quella vecchia versione del 2009 non è più supportata da oltre 16 mesi ed è soggetta a rischi crescenti (e già cresciti!) durante qualsiasi navigazione in rete. Ora anche Lion non è più supportato e seguiranno le altre versioni a breve. Sono le mutazioni del profondo del codice che impongono di andare avanti, oltre alla compatibilità coi nuovi iDevice.

ecco. benissimo ma il programmino serve agli utenti meno esperti. detto ciò io ho un imac del 2010 e al momento non posso aggiornare perchè mi saltano delle compatibilità. il punto è che finora non hai risposto alla mia domanda. il mio 3d chiede aiuto su una cosa precisa, a prescindere dall'aggiornamento del so.

 

cmq ho capito appena riesco aggiorno. visto che come utenti apple manco ci accorgiamo di alcune cose basilari....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

... al momento non posso aggiornare perchè mi saltano delle compatibilità....

 

Per questi problemi si usa creare 2 partizioni o usare un'emulatore per la vecchia versione che serve saltuariamente.

 

Purtroppo nemmeno avendo un'installazione con Yosemite e la versione 6.5.2 di Keynote si può salvare il file nella versione precedente Keynote 5.3. Questo sembra essere possibile solo con i documenti delle versioni nuove di Pages e Numbers mentre Keynote sembra davvero usare risorse diverse e nuove dell'OS.

 

Ora della versione nuova di iWork è possibile usare sul web quella gratuita che è ancora in beta, ma è già piuttosto ben sviluppata:

Prova iWork gratis aperta a tutti, anche agli utenti che non possiedono Mac e iOS

Modificato da MacUser not Used

Un geloso introverso schivo ed abbottonato ... in libera uscita :-o                                   Backup SEMPRE!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo