Vai al contenuto





Sandro_dev

OSX Server si o no?

Recommended Posts

Ciao a tutti!

 

Purtroppo in questo settore sono sempre stato un ignorantone, ovvero server e reti.

Praticamente io ho un macbook pro 15 retina che utilizzo per svariati compiti, come realizzare qualche sito web.

Adesso mi chiedevo, osx server che benefici potrebbe portare? 

Perché da come ho letto posso ospitare un sito web, ma viene ospitato nel mio mac o in un cloud così da non dover tenere acceso il mac?

 

Forse il macbook non è il più adatto anche perché credo si rovini la batteria tenendolo acceso notte e giorno ma purtroppo il mac mini l'ho ceduto a mio padre...


 iOS Developer ï£¿

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Guest dataghoul

Adesso mi chiedevo, osx server che benefici potrebbe portare? 

 

per il tuo utilizzo, nessuno.

 

Perché da come ho letto posso ospitare un sito web, ma viene ospitato nel mio mac o in un cloud così da non dover tenere acceso il mac?

 

non solo il Mac lo devi tenere acceso, ma devi avere anche un IP statico e una buona connettività, altrimenti il tuo sito o non lo vede nessuno, oppure va giù ogni dieci minuti.

 

poi dipende chiaramente da quale tipologia di sito hai in mente, se il sitarello-vetrina di due pagine o un sistema di ecommerce...

;)

Modificato da dataghoul

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco mi preoccupava anche la velocità ed il tipo di connettività... ahimè la mia fa pena  :facepalm:

Grazie mille!


 iOS Developer ï£¿

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se vuoi farti un piccolo sito personale o un cloud casalingo guardati il Raspberry oppure valuta l'acquisto di un mini PC fanless (con Atom o simili) su cui mettere un sistema Linux.

Il problema dell'ip puó essere tranquillamente aggirato con DynDns o No-IP (che è pure gratuito)

Se hai un upload basso però sarà tutto molto lento, comunque si può fare.

Se hai bisogno di altre info chiedi

:ciao:


MacBook Pro - Meglio suonare che essere suonati

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se vuoi farti un piccolo sito personale o un cloud casalingo guardati il Raspberry oppure valuta l'acquisto di un mini PC fanless (con Atom o simili) su cui mettere un sistema Linux.

Il problema dell'ip puó essere tranquillamente aggirato con DynDns o No-IP (che è pure gratuito)

Se hai un upload basso però sarà tutto molto lento, comunque si può fare.

Se hai bisogno di altre info chiedi

:ciao:

 

Ciao! 

Ho provato ad usare raspberry ma non mi soddisfa molto... non so perché ma lo trovo un po macchinoso per i miei gusti. Non amo più le cose open ma ciò che funziona bene  :DD

A parte gli scherzi, il server non mi serve urgentemente, volevo solo capire come funzionava, cioè se era un server tradizionale o qualche fantasticata della Apple.

Con raspberry ho fatto qualche progettino, ma proprio qualcuno, infatti ne ho ben tre a casa  :ghghgh:  ma ho il timore che mi si piantano da un momento all'altro, anche se l'ultimo che ho acquistato, ovvero il B+ lo trovo molto ma molto migliorato rispetto ai precedenti. Però per dei compiti chiamiamoli pesanti non so se ce da fidarsi, per questo volevo appoggiarmi al mac visto che già ce lho, e non posso più comprare nulla per il momento  :mad:

 

Comunque grazie ancora  :ok:  :ok:  :ok:


 iOS Developer ï£¿

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guarda che i server sono tutti in Linux, ci sarà un motivo.

Io non ho mai giocherellato con il Raspberry ma so per certo che metterci su un Apache per la pubblicazione un sito, Samba per la condivisione delle cartelle e Ssh per la gestione da terminale esterno non lo appesantirebbe. Quelli sono compiti facili e non vedo perché dovrebbe piantarsi. Immagino che tu lo abbia provato come DLNA e quello si che è un duro lavoro, niente a che vedere con quello che ti servirebbe.

OS X Server sicuramente può fare le cose che servono ma le stesse cose le può fare anche il sistema normale.

Se cerchi in rete troverai delle guide per usare- configurare Apache e installare un SQL.

Resta sempre il problema di tenere il Mac acceso h24.

Vale la pena cuocere a fuoco lento un computer da 1600 euro per fare una cosa che può fare meglio un Atom da 70?


MacBook Pro - Meglio suonare che essere suonati

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dai allora proverò nuovamente questo raspberry :-)

Sarà che lo trovo così diciamo sperimentale, ed è questo che mi preoccupa..


 iOS Developer ï£¿

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dai allora proverò nuovamente questo raspberry :-)

Sarà che lo trovo così diciamo sperimentale, ed è questo che mi preoccupa..


 iOS Developer ï£¿

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh certo, fa quel che può il poverino. Bisogna accontentarsi e collegare un disco USB autoalimentato ben montato su fstab.

Può essere il modo di far pratica su un piccolo server.

È ovvio che se ti serve un server più serio bisogna rivolgersi altrove.

Una scheda mini itx con un Atom dual core, 4gb di RAM e un disco sata offre prestazioni ottime e un consumo irrisorio.

Nel caso ti servissero poi altre info sono a disposizione.

:ciao:


MacBook Pro - Meglio suonare che essere suonati

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie mille per i consigli ;-)

Vedrò come fare, in questi giorni proverò a smanettare il raspberry.

Invece visto che parliamo di server e rete, un nas domestico, potrebbe essere interrogato da remoto? O dovrei acquistarne uno specifico, tipo WD Mycloud?


 iOS Developer ï£¿

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

un nas domestico, potrebbe essere interrogato da remoto? O dovrei acquistarne uno specifico, tipo WD Mycloud?

NAS specifico?  :shock:

 

Qualunque NAS si lascia interrogare da remoto. Nasce (anche) per quello.

 

Se vuoi creare il tuo "sito" raggiungibile dall'esterno, a mio avviso, dovresti concentrarti sull'indirizzo: serve un IP fisso, e va bene. Ma serve anche un PTR (reverse lookup) per risolvere dall'esterno il nome/sottonome a dominio. E questo dovresti chiederlo a chi ti fornisce il servizio internet.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Confermo: un qualsiasi NAS può essere interrogato da remoto per la gestione dei files o per qualche altra semplice funzione.

Se vuoi fare un sito personale raggiungibile dall'esterno invece non va bene.

Devi decidere che cosa vuoi fare....


MacBook Pro - Meglio suonare che essere suonati

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo