Vai al contenuto





Claudio Fantini

Alcune domande su Time Machine

Recommended Posts

ciao a tutti, ho alcuni dubbi su Time Machine, che non ho mai usato e forse è arrivato il momento buono. Ho un mac pro di 5 anni fa, macchina ancora molto performante grazie ai 20 Gb di ram appena installati.

Sono uno dei pochi al mondo che ancora usa Macromedia Freehand, quindi ho il sistema operativo fermo al 10.6, credo sia l'ultima versione con Rosetta installata, che consente l'avvio di programmi powerpc come appunto il (fu) Macromedia.

Ora vorrei fare l'aggiornamento all'ultimo sistema operativo, perdendo molto probabilmente l'uso di freehand (a meno che non ci siano alcuni trucchetti, qualcosa ho già intravisto sul forum ma devo approfondire) più che altro per poter installare nuove versioni dei programmi che uso e per poter utilizzare tante app gestionali che  funzionano solo dal 10.8 in poi.

La domanda precisa è questa: se faccio un backup completo del mio mac pro con il 10.6, e poi installo yosemite e qualcosa non dovesse andare per il verso giusto, selezionando il backup di time machine ritorno anche al 10.6? In sintesi, il backup comprende anche la versione del sistema operativo presente al momento del backup?

Grazie per il cortese aiuto.

claudio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Ovviamente si. Se, e quando, ripristinerai il backup di TM, il tuo Mac tornerà "allo stato" in cui era quando hai creato il backup: riavrai il "vecchio" SO, App, Impostazioni di Sistema, Dati.


 Se domandare è lecito - e rispondere è cortesia - allora ringraziare è d'obbligo! ï£¿

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

OK, quindi una Time Machine letterale e reale... ben fatto.

Grazie Gianluca.

Se il backup su disco esterno è un vero e proprio mac completo mi sorge una seconda domanda: collegando il disco esterno a un altro mac posso installarci sopra il backup di un altro mac o più probabilmente non lo riconosce come backup nativo e quindi non lo consente?

Modificato da Claudio Fantini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

OK, quindi una Time Machine letterale e reale... ben fatto.

Grazie Gianluca.

Si si. :ok:

Se il backup su disco esterno è un vero e proprio mac completo mi sorge una seconda domanda: collegando il disco esterno a un altro mac posso installarci sopra il backup di un altro mac o più probabilmente non lo riconosce come backup nativo e quindi non lo consente?

Non ho mai provato una cosa del genere... Però: quando si compra un nuovo Mac - se non ricordo male (fai una ricerca sul web, per toglierti ogni dubbio) - viene data la possibilità di caricare un backup di TM (... e questo backup, evidentemente, è di un altro Mac).

Pertanto, dovrebbe essere possibile fare quello che dici, a patto di ricordare una cosa: su un Mac non si può installare un SO anteriore a quello nativo.


 Se domandare è lecito - e rispondere è cortesia - allora ringraziare è d'obbligo! ï£¿

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quello che dici tu sembra molto la "migrazione", probabilmente assistente migrazione e time machine hanno il funzionamento di base in comune.

Per il momento farò questa prova con time machine: backup al 10.6, aggiornamento a yosemite e (probabile) ritorno a 10.6 se non risolvo la questione freehand.

Grazie per i consigli!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusami se non contribuisco ma posso chiederti perché freehand? Io lo preferivo ad Illustrator ma quando sei anni fa lo hanno dismesso me ne sono fatto una ragione ed adesso la differenza è abissale.

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusami se non contribuisco ma posso chiederti perché freehand? Io lo preferivo ad Illustrator ma quando sei anni fa lo hanno dismesso me ne sono fatto una ragione ed adesso la differenza è abissale.

Tra l'altro le versioni di illustrator fino alle CS5 importavano tranquillamente i file di FH, da qualche anno non più.

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La domanda precisa è questa: se faccio un backup completo del mio mac pro con il 10.6, e poi installo yosemite e qualcosa non dovesse andare per il verso giusto, selezionando il backup di time machine ritorno anche al 10.6?

No.

 

Per il tuo caso, la soluzione è una sola: un CLONE di Macintosh HD. Puoi farlo con SuperDuper! oppure con CarbonCopyCloner. Su un HD esterno di capienza almeno pari a quella di Macintosh HD.

 

Perchè un clone? Perchè è identico all'originale, e quindi puoi ripristinare esattamente tutto, e perchè è avviabile, quindi puoi immediatamente verificare se è a posto, se avvia, se non ha errori. E riusarlo un domani. Tutte cose che con Time Machine non puoi fare.  Inoltre, puoi tenerlo per sempre come archivio storico. Mentre Time Machine va avanti, si modifica...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ovviamente si. Se, e quando, ripristinerai il backup di TM, il tuo Mac tornerà "allo stato" in cui era quando hai creato il backup: riavrai il "vecchio" SO, App, Impostazioni di Sistema, Dati.

 

No.

 

Bene, come dal medico, due pareri opposti. Ho chiesto il terzo (ovviamente), a un apple store qui vicino e mi ha confermato il si, quindi anche il sistema operativo fa parte del backup... Dovrò fare da cavia per vedere se è vero....

 

Mentre Time Machine va avanti, si modifica...

 

E' vero, per congelare il backup del 10.6 dovrei farne uno e poi fermare time machine per evitare sovrascritture, ma questo lo avevo già previsto.

 

 

Scusami se non contribuisco ma posso chiederti perché freehand?

 

Concordo sul fatto che illustrator sia molto più avanti ed evoluto, trovo un po' laboriosa ancora la questione delle maschere di ritaglio e la gestione dei paragrafi ma credo sia questione di abitudine. Però ho in archivio dieci anni di lavori in freehand, spesso ogni anno viene richiesto un aggiornamento alla stampa dell'anno precedente, che in freehand è un lavoro di un minuto, una conversione in illustrator invece richiede un controllo totale del lavoro come se fosse appena fatto. 

Certo, prima o poi la conversione sarà da fare, ma preferisco farla gradualmente, mantenendo una copia di freehand attiva se una conversione non venisse bene e non ci fosse il tempo di verificarla integralmente.

 

Finite le risposte alle citazioni (doverose, anzi grazie per contribuire alla discussione) aggiorno la discussione sul fatto che mi sto informando per fare una copia del sistema 10.6 da usare con Parallels (che ho già con un disco virtuale windows) oppure con Virtual Box (che non ho mai provato), ma per non andare fuori discussione chiudo qui l'accenno e torno a parlare di Time Machine, sulla quale ora non c'è più la certezza che aprendo in Yosemite un backup completo fatto sul 10.6, faccia tornare il mac al 10.6. Due pareri a favore, uno contrario...

Modificato da Claudio Fantini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Forse @167-761 intendeva dire qualcosa di leggermente diverso (... che però non ho capito...). Dunque:

- Ripristino del backup di TM: con questo ripristino si "torna" al vecchio OSX. Io l'ho fatto per tornare da OS 10.10.4 a OS 10.10 (non ho sperimentato - e, quindi, non posso garantire - la procedura di "ritorno" da Yosemite a Mavericks/Mountain Lion... Ma se la teoria è corretta, allora dovrebbe [il condizionale è d'obbligo!] funzionare).

- Backup incrementali di TM: anche qui, non ho ben capito quello che ha detto @167-761. Sempre per esperienza (quando "tornai" da OS 10.10.4 a OS 10.10) ricordo che, avviata la procedura di ripristino, Time Machine mi chiese quale backup volevo recuperare e mi fece scegliere da un elenco che includeva TUTTI i backup che avevo fatto fin dall'attivazione di Time Machine (i primi backup risalivano a quanto installai Mavericks e c'era un backup per ogni mese {infatti io faccio i backup con cadenza mensile}).

Modificato da GianlucaR

 Se domandare è lecito - e rispondere è cortesia - allora ringraziare è d'obbligo! ï£¿

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

credo volesse dire che i vari backup si sovrascrivono quando lo spazio sul disco utilizzato da TM si esaurisce, quindi se dal passaggio del 10.6 a yosemite faccio passare qualche giorno e continuo a utilizzare TM (che di default fa un backup ogni ora) potrei non ritrovare più il backup del 10.6. Infatti ho precisato che dopo aver fatto un backup del 10.6 avrei interrotto TM per evitare di sovrascriverlo con altri backup più recenti.

 

Quindi so che da un X.X.a a un X.X.b (10.10.4 a 10.10) il backup ritorna... bisogna vedere se funziona anche da un X.X a un X.Y (10.10 a 10.6), cosa che farò appena so come avere un freehand virtuale funzionante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao a tutti, ho alcuni dubbi su Time Machine, che non ho mai usato e forse è arrivato il momento buono. Ho un mac pro di 5 anni fa, macchina ancora molto performante grazie ai 20 Gb di ram appena installati.

Sono uno dei pochi al mondo che ancora usa Macromedia Freehand, quindi ho il sistema operativo fermo al 10.6, credo sia l'ultima versione con Rosetta installata, che consente l'avvio di programmi powerpc come appunto il (fu) Macromedia.

Ora vorrei fare l'aggiornamento all'ultimo sistema operativo, perdendo molto probabilmente l'uso di freehand (a meno che non ci siano alcuni trucchetti, qualcosa ho già intravisto sul forum ma devo approfondire) più che altro per poter installare nuove versioni dei programmi che uso e per poter utilizzare tante app gestionali che  funzionano solo dal 10.8 in poi.

La domanda precisa è questa: se faccio un backup completo del mio mac pro con il 10.6, e poi installo yosemite e qualcosa non dovesse andare per il verso giusto, selezionando il backup di time machine ritorno anche al 10.6? In sintesi, il backup comprende anche la versione del sistema operativo presente al momento del backup?

Grazie per il cortese aiuto.

claudio

Caro Claudio, ti voglio far sapere che non sei l'unico al mondo che usa ancora Frrehand, anzi....Purtroppo la soppressione di Freehand da parte di Adobe è stata una manovra ignobile e grottesca, visto che il tanto decantato Illustrator è, da sempre, se parliamo di vettoriale puro, anni luce dietro al mitico Freehand. Faccio il grafico da più di 35 anni e non l'ho mai abbandonato, ne mai lo farò. Per questa ragione anch'io devo utilizzare un sistema operativo un pò vecchio (il leggendario e affidabilissimo 10.6.8 cioè lo Snow Leopard) che mi consente di tenere in vita Freehand. Il mio consiglio è di non cedere alla tentazione di utilizzare un sistema operativo più nuovo, ma di rimanere con quello che hai che va ancora benissimo.

carlo  cesena

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate, ma la mia domanda pur riferendosi a Time Machine esula un po' dall'argomento del post.

Non ho trovato indicazioni da nessuna parte e la mia domanda, anche se apparentemente retorica, é questa:

"durante un aggiornamento del sistema operativo, OSX o MacOS successivi, Time Machine é inibita?

Ovvero effettua o non effettua gli eventuali aggiornamenti automatici di backup nel caso in cui dovesse succedere che siano in concomitanza con un aggiornamento OSX in corso?

Immagino di si perché altrimenti sarebbe un bel casino.


"Io ho deciso di essere felice perchè fa bene alla salute."

Voltaire

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate, ma la mia domanda pur riferendosi a Time Machine esula un po' dall'argomento del post. Non ho trovato indicazioni da nessuna parte e la mia domanda, anche se apparentemente retorica, é questa: "durante un aggiornamento del sistema operativo, OSX o MacOS successivi, Time Machine é inibita? Ovvero effettua o non effettua gli eventuali aggiornamenti automatici di backup nel caso in cui dovesse succedere che siano in concomitanza con un aggiornamento OSX in corso? Immagino di si perché altrimenti sarebbe un bel casino.

Nessun problema

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le vecchie versioni di TM, se ricordo bene, non consentivano di creare un sistema avviabile. In caso di ripristino dell'intero sistema occorreva pertanto installare prima il SO. In pratica, se si è aggiornato per es. dalla 10.6 alla 10.9, TM non sarà in grado di ripristinare la 10.6. Nel caso dell'autore del thread io troverei comunque più pratico fare una clonazione del disco con una versione compatibile di CCC o similari, avrei un Sistema operativo utilizzabile in emergenza su un disco esterno avviabile e potrei clonarlo sul fisso quando desiderato.

 

Naturalmente correggetemi se sbaglio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un'altra cosa. Il 10.6 non ha la partizione recovery, che verrebbe però creata installando una versione recente di OS X. Non so se questo possa creare difficoltà qualora si renda necessario un ripristino.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

durante un aggiornamento del sistema operativo, OSX o MacOS successivi, Time Machine é inibita? Ovvero effettua o non effettua gli eventuali aggiornamenti automatici di backup nel caso in cui dovesse succedere che siano in concomitanza con un aggiornamento OSX in corso?

 

Non vedo perchè dovrebbe essere inibita.

 

Time Machine tiene traccia di tutti i files del tuo Mac. Ogni ora, crea una lista di (dei link a) quelli modificati. Appena puo', cioè appena ha il disco di backup collegato, scarica questa lista sul backup, e la rimuove dal Mac.

 

Mentre c'è la modifica dei files di sistema, Time Machine prende nota dei nuovi e dei modificati, e la gestisce tranquillamente come per ogni altro documento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Forse non mi sono spiegato bene.

Sono certo che chi ha programmato l'applicazione TimeMachine cha considerato anche questa situazione, ma io intendevo dire cosa succede se, casualmente, TimeMachine si trova a fare il backup di un file di sistema che, proprio in quel momento, é in corso d'aggiornamento?


"Io ho deciso di essere felice perchè fa bene alla salute."

Voltaire

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nella fase di aggiornamento il SO non è attivo e quindi time machine è disabilitato.


 La supposizione è la madre di tutte le cazzate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo