Vai al contenuto

Dark Mode

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS







Magic Mouse 2 | Magic Keyboard | Magic Trackpad 2: Discutiamone.


Magic Mouse 2 | Magic Keyboard | Magic Trackpad  

33 voti

  1. 1. Acquisterete Magic Mouse 2, Magic Keyboard o Magic Trackpad?

    • Sì
      11
    • No
      16
    • Forse
      6


Recommended Posts

Apple ha da poco aggiornato Mouse, Tastiera e Trackpad tramite l'introduzione di un nuovo design e la possibilità (finalmente) di poterli ricaricare direttamente dal Mac con cavo Lightning. Chi di voi, pur disponendo di un corredo funzionante, aggiornerà ai nuovi dispositivi? 
Vale davvero la pena acquistarli per sopperire semplicemente ad una questione di batterie e rinnovare un po' il design?

 

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 124
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Io acquisterò solo il Magic Trackpad. 

Sono molto interessato al Force Touch.

Per fortuna il mio MBP è il "primo" dei vecchi Mac che lo supportano.

 Se domandare è lecito - e rispondere è cortesia - allora ringraziare è d'obbligo! ï£¿

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io acquisterò solo il Magic Trackpad. 

Sono molto interessato al Force Touch.

Per fortuna il mio MBP è il "primo" dei vecchi Mac che lo supportano.

 

Io stavo facendo un pensiero per il Trackpad e sostituire (definitivamente) il mouse, ma - onestamente - non so se mi troverei. Un conto è provarlo un poco in Apple Store e dire: "uà, che carino, è proprio bello ed anche apparentemente comodo"; ma un altro è usarlo effettivamente tutto il giorno. Non so. Vorrei poterlo provare per un po' e poi decidere se acquistare o meno. 

Considera che... uso davvero tanto le gestures del mouse (questo sarebbe più facile con il Trackpad), ma anche molto (moltissimo) drag and drop, e selezione multipla di elementi. Non sono sicuro che questo con il trackpad (se è come su MacBook) sia altrettanto facile. 

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

no, ho già il magic trackpad 1 integrato nel macbook (ossia non ho il magic trackpad ma tanto il trackpad del macbook è uguale).

inoltre se dovessi mollare apple il magic trackpad non potrei più utilizzarlo perchè non ci sono i driver per windows (a meno di non estrarli da bootcamp ma mi pare una cosa inutile per usarlo su windows... e se poi dovessi usare linux?).

infine non ho intenzione di comprare un imac, se anche restassi in apple prenderei un macbook al 99,999%.

 

ho notato che hanno finalmente messo il cavo per la ricarica al posto delle batterie... ma anche che il magic trackpad costa di più.

 

di sicuro il mouse non lo prenderei mai in considerazione, in particolare il magic mouse apple, dalle prove effettuate mi è sempre parso scomodissimo (non ho mai capito come usare le gesture se la mano copre il mouse... d'altra parte usare il mouse senza coprirlo con la mano mi pare molto peggio di usare il trackpad).

 

la keyboard non mi pare sia cambiata (batterie a parte)... e tra l'altro mi pare una normalissima tastiera esterna... ce ne sono tante che costano molto meno.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Considera che... uso davvero tanto le gestures del mouse (questo sarebbe più facile con il Trackpad), ma anche molto (moltissimo) drag and drop, e selezione multipla di elementi. Non sono sicuro che questo con il trackpad (se è come su MacBook) sia altrettanto facile. 

 

Ti dirò... Io ho anche il Magic Mouse, e lo comprai (insieme al Trackpad) proprio perchè feci il tuo stesso ragionamento: non ero sicuro che avrei potuto fare col Trackpad quello che avevo sempre fatto col mouse.

Poi, un bel giorno, stanco di avere sulla Scrivania sia il Trackpad che il Mouse, decisi di togliere il secondo.

Da più di un anno uso solo il Trackpad e... E' magnifico!

Operazioni come "drag and drop" e "selezione multipla" devono solo essere reimparate.

Per entrambe si usa la stessa gesture: tre dita sul Trackpad.

E' addirittura più semplice ed immediata rispetto al mouse...

Modificato da GianlucaR

 Se domandare è lecito - e rispondere è cortesia - allora ringraziare è d'obbligo! ï£¿

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

no, ho già il magic trackpad 1 integrato nel macbook (ossia non ho il magic trackpad ma tanto il trackpad del macbook è uguale).

inoltre se dovessi mollare apple il magic trackpad non potrei più utilizzarlo perchè non ci sono i driver per windows (a meno di non estrarli da bootcamp ma mi pare una cosa inutile per usarlo su windows... e se poi dovessi usare linux?).

infine non ho intenzione di comprare un imac, se anche restassi in apple prenderei un macbook al 99,999%.

 

ho notato che hanno finalmente messo il cavo per la ricarica al posto delle batterie... ma anche che il magic trackpad costa di più.

 

di sicuro il mouse non lo prenderei mai in considerazione, in particolare il magic mouse apple, dalle prove effettuate mi è sempre parso scomodissimo (non ho mai capito come usare le gesture se la mano copre il mouse... d'altra parte usare il mouse senza coprirlo con la mano mi pare molto peggio di usare il trackpad).

 

la keyboard non mi pare sia cambiata (batterie a parte)... e tra l'altro mi pare una normalissima tastiera esterna... ce ne sono tante che costano molto meno.

 

Ovviamente acquistare un Magic Trackpad per usarlo su un MacBook non mi sembra una cosa troppo sensata, poi potrei sbagliarmi. Un portatile è - prima di tutto - portatile. Davvero avrebbe senso portarsi dietro un Trackpad? Direi di no.

Secondo me il discorso relativo a Windows, Linux o altre distribuzioni adesso è poco sensato; dal momento che sto dando come presupposto il fatto che si rimanga in Apple e che questi accessori siano pensati a livello di hardware, software e (soprattutto) estetico per vivere e funzionare nell'ecosistema Apple/Mac.

Era ora che diventassero ricaricabili questi dispositivi, anche se... avevo tanto sperato in una ricarica ad energia solare (se non sbaglio alcune tastiere Logitech lo fanno). Diciamo che - per una volta - Apple avrebbe potuto essere un po' più magnanima con i prezzi che ci propone da anni ormai. Sarebbe stato un po' come il fatto di distribuire software gratuitamente, di aver abbassato il prezzo dello storage iCloud e così via. Insomma: ci avrebbe illusi di fornirci "gratis" una cosa grandiosa, facendoci comunque pagare cari ed amari altri servizi (a partire dal costo degli accessori stessi per arrivare a quello dei computer).

In tutto questo volevo anche dirti che il Magic Mouse è, senza dubbio, il miglior mouse di Apple fino ad ora. Quindi, non vedo proprio come le tue critiche (soggettive per carità) possano essere fondate per la maggior parte degli utenti che, contrariamente, si sono trovati più che bene con Magic Mouse: piccolo, elegante, leggero, dotato di gestures. Se proprio vogliamo dirne una sfavore del mouse direi che: non scorre bene su tutte le superfici (sempre per citare Logitech che fa alcuni mouse che scorrono su vetro).

 

Ti dirò... Io ho anche il Magic Mouse, e lo comprai (insieme al Trackpad) proprio perchè feci il tuo stesso ragionamento: non ero sicuro che avrei potuto fare col Trackpad quello che avevo sempre fatto col mouse.

Poi, un bel giorno, stanco di avere sulla Scrivania sia il Trackpad che il Mouse, decisi di togliere il secondo.

Da più di un anno uso solo il Trackpad e... E' magnifico!

Operazioni come "drag and drop" e "selezione multipla" devono solo essere reimparate.

Per entrambe si usa la stessa gesture: tre dita sul Trackpad.

E' addirittura più semplice ed immediata rispetto al mouse...

 

Ti credo sulla parola. Prima di prenderlo, però... vorrei provarlo.

Un'altra cosa che mi spaventa del Trackpad è quella di abituarmi troppo a questa tecnologia, mettendo definitivamente da parte il mouse che, fino a prova contraria, è usato dalla maggior parte degli utenti di tutti il mondo.

C'è anche un altro problema. Uso in maniera abbastanza intensiva molti programmi (AutoCAD, Photoshop e così via) che richiedono obbligatoriamente l'uso del mouse. Potrei mai usare pennelli, bacchette magiche, e così via sul Trackpad? La vedo dura. In quest'ottica, quindi, sono molto frenato.

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

C'è anche un altro problema. Uso in maniera abbastanza intensiva molti programmi (AutoCAD, Photoshop e così via) che richiedono obbligatoriamente l'uso del mouse. Potrei mai usare pennelli, bacchette magiche, e così via sul Trackpad? La vedo dura. In quest'ottica, quindi, sono molto frenato.

Purtroppo, per questo tipo d'uso, non ti posso dare alcun feedback. 😔

L'uso che faccio del Mac è prettamente "umanistico"... 😄

 Se domandare è lecito - e rispondere è cortesia - allora ringraziare è d'obbligo! ï£¿

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ovviamente acquistare un Magic Trackpad per usarlo su un MacBook non mi sembra una cosa troppo sensata, poi potrei sbagliarmi. Un portatile è - prima di tutto - portatile. Davvero avrebbe senso portarsi dietro un Trackpad? Direi di no.

Secondo me il discorso relativo a Windows, Linux o altre distribuzioni adesso è poco sensato; dal momento che sto dando come presupposto il fatto che si rimanga in Apple e che questi accessori siano pensati a livello di hardware, software e (soprattutto) estetico per vivere e funzionare nell'ecosistema Apple/Mac.

Era ora che diventassero ricaricabili questi dispositivi, anche se... avevo tanto sperato in una ricarica ad energia solare (se non sbaglio alcune tastiere Logitech lo fanno). Diciamo che - per una volta - Apple avrebbe potuto essere un po' più magnanima con i prezzi che ci propone da anni ormai. Sarebbe stato un po' come il fatto di distribuire software gratuitamente, di aver abbassato il prezzo dello storage iCloud e così via. Insomma: ci avrebbe illusi di fornirci "gratis" una cosa grandiosa, facendoci comunque pagare cari ed amari altri servizi (a partire dal costo degli accessori stessi per arrivare a quello dei computer).

In tutto questo volevo anche dirti che il Magic Mouse è, senza dubbio, il miglior mouse di Apple fino ad ora. Quindi, non vedo proprio come le tue critiche (soggettive per carità) possano essere fondate per la maggior parte degli utenti che, contrariamente, si sono trovati più che bene con Magic Mouse: piccolo, elegante, leggero, dotato di gestures. Se proprio vogliamo dirne una sfavore del mouse direi che: non scorre bene su tutte le superfici (sempre per citare Logitech che fa alcuni mouse che scorrono su vetro).

 

Io ho espresso il mio personalissimo parere legato alle mie personalissime esigenze.

in ogni caso è proprio il fatto che ci siano le gesture sul magic mouse che non ho mai capito (forse perchè abituato al trackpad), per usare le gesture ci vuole spazio e si usano molto meglio su un trackpad (tanto è vero che sul mouse ce ne sono pochissime).

Poi che qualcuno si trovi bene non lo metto in dubbio (anche se è chiaro che è un mouse che va imparato, non è intuitivo), ma anche GianlucaR ti ha scritto più o meno la stessa cosa, ossia che il trackpad è comodissimo.

 

la difficoltà del trackpad è una sola, farne a meno... dopo che ti sei abituato ad usare tutte le gesture anche il mouse più comodo sembra limitato...

 

solo un consiglio mentre lo provi, ad apple piace infatti configurare il trackpad in maniera assurda (senza il tocca e clicca e senza il trascinamento a tre dita che con il force touch hanno anche nascosto sotto Accessibilità nelle preferenze di sistema...) inoltre non hanno configurato le gesture a 4 dita (lo scorrimento tra schermi e mission control e expose conviene averle a 4 dita).. tienine conto mentre lo provi altrimenti potresti farti un'idea sbagliata (a mio parere, poi c'è chi si trova bene con le gesture di default).

 

PS. per photoshop posso dirti che le gesture sono comodissime, per autocad non ne ho idea. in ogni caso se il programma è configurato bene le gesture si possono utilizzare (ti faccio un esempio in Blender si possono usare le gesture e fare modellazione 3D con il trackpad è comodissimo, tutti i movimenti/zoom della figura 3D li fai direttamente con il trackpad al posto che con tastiera, al contrario su Cinema4D le gesture non si possono usare, funziona solo lo zoom a 2 dita ma come se fosse la rotellina del mouse (non pinch to zoom) quindi per quel programma il trackpad è più scomodo).

Modificato da Lief
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Considerando che i prodotti che sostituiscono funzionavano con delle batterie stilo, i prezzi sono tutto sommato in linea.

Acquisterei il trackpad per il Touch, ma è compatibile praticamente coi soli prodotti recenti.

Il mouse continuo a trovarlo poco utile.

La tastiera manca di retroilluminazione (solito problema dei tasti bianchi) e di meccanismo del MB.

Devo dire che il design ciccione non mi garba affatto, ma è anche l'unico modo per infilare una batteria capiente riprendono le linee della base dell'iMac, che ormai da qualche anno ha un angolo di chiusura convergente col piano su cui appoggia.

Belli i tastini on/off eredità della vecchia Apple, triste la striscietta del Bluetooth che ricorda la stessa non soluzione del retro degli iPhone.

Da Apple, nonostante le leggi della natura, mi aspetto soluzioni particolari, non pezze tampone per rimediare un problema non facilmente risolvibile.

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma le vecchie tastiera e mouse sono uscite di produzione? Perchè mi domandavo nel caso in cui un vecchio utente apple abbia un mac datato che non supporta il bluethoot 4.0 come fa ad usare tali dispositivi?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma le vecchie tastiera e mouse sono uscite di produzione? Perchè mi domandavo nel caso in cui un vecchio utente apple abbia un mac datato che non supporta il bluethoot 4.0 come fa ad usare tali dispositivi?

Solo il Magic Trackpad richiede il BT 4.0.

La nuova Tastiera ed il nuovo Mouse richiedono "qualsiasi" BT.

Quindi i "vecchi utenti": sicuramente possono usare i nuovi Mouse e Tastiera; quanto al Trakpad, non saprei (potrebbe essere supportato SOLO in maniera limitata o - peggio - non essere supportato affatto).

 Se domandare è lecito - e rispondere è cortesia - allora ringraziare è d'obbligo! ï£¿

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io stavo facendo un pensiero per il Trackpad e sostituire (definitivamente) il mouse, ma - onestamente - non so se mi troverei. Un conto è provarlo un poco in Apple Store e dire: "uà, che carino, è proprio bello ed anche apparentemente comodo"; ma un altro è usarlo effettivamente tutto il giorno. Non so. Vorrei poterlo provare per un po' e poi decidere se acquistare o meno. 

Considera che... uso davvero tanto le gestures del mouse (questo sarebbe più facile con il Trackpad), ma anche molto (moltissimo) drag and drop, e selezione multipla di elementi. Non sono sicuro che questo con il trackpad (se è come su MacBook) sia altrettanto facile. 

 

 

Bacchinif

scusa la mia ignoranza in materia ma gli accessori si possono riportare in dietro all'apple store come si fà per gli iphone, mac ecc così lo puoi provare per 14 giorni poi se non ti piace lo riporti indietro.

se ho detto una caxxta scusami.

ciao

Modificato da Angilo
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho espresso il mio personalissimo parere legato alle mie personalissime esigenze.

in ogni caso è proprio il fatto che ci siano le gesture sul magic mouse che non ho mai capito (forse perchè abituato al trackpad), per usare le gesture ci vuole spazio e si usano molto meglio su un trackpad (tanto è vero che sul mouse ce ne sono pochissime).

Poi che qualcuno si trovi bene non lo metto in dubbio (anche se è chiaro che è un mouse che va imparato, non è intuitivo), ma anche GianlucaR ti ha scritto più o meno la stessa cosa, ossia che il trackpad è comodissimo.

 

la difficoltà del trackpad è una sola, farne a meno... dopo che ti sei abituato ad usare tutte le gesture anche il mouse più comodo sembra limitato...

 

solo un consiglio mentre lo provi, ad apple piace infatti configurare il trackpad in maniera assurda (senza il tocca e clicca e senza il trascinamento a tre dita che con il force touch hanno anche nascosto sotto Accessibilità nelle preferenze di sistema...) inoltre non hanno configurato le gesture a 4 dita (lo scorrimento tra schermi e mission control e expose conviene averle a 4 dita).. tienine conto mentre lo provi altrimenti potresti farti un'idea sbagliata (a mio parere, poi c'è chi si trova bene con le gesture di default).

 

PS. per photoshop posso dirti che le gesture sono comodissime, per autocad non ne ho idea. in ogni caso se il programma è configurato bene le gesture si possono utilizzare (ti faccio un esempio in Blender si possono usare le gesture e fare modellazione 3D con il trackpad è comodissimo, tutti i movimenti/zoom della figura 3D li fai direttamente con il trackpad al posto che con tastiera, al contrario su Cinema4D le gesture non si possono usare, funziona solo lo zoom a 2 dita ma come se fosse la rotellina del mouse (non pinch to zoom) quindi per quel programma il trackpad è più scomodo).

 

Sìsì, ma non intendevo mica offenderti. Dicevo semplicemente che moltissime persone (me compreso) si trovano bene con il Magic Mouse che, fino a prova contraria, è un discreto mouse e sicuramente il migliore fino ad ora prodotto da Apple. Ve lo ricordate il Mighty? Suvvia...

Che per usare le gestures sul mouse ci voglia spazio è un dato di fatto, ed è per questo - come dici tu - che ce ne sono poche. Non a caso quelle più utilizzate solo le più semplici: scorrimento verticale, scorrimento orizzontale (per andare avanti, indietro nelle finestre di Safari e/o negli elenchi del Finder), e scorrimento orizzontale a due dita (muoversi tra finestre). Difficilmente c'è gente che usa - su questo mouse - gestures più complesse (a ragione).

Che fare le cose di sopra con il Trackpad sia più comodo non lo metto in dubbio, ma... ho ancora qualche perplessità. Non è scomodo tenere la mano sul trackpad? Non sta sempre in tensione (inclinata) per poter appoggiare le dita sul trackpad?

D'accordo sul discorso di Photoshop e di software che hanno bene integrate le personalizzazioni dei comandi. 

Rimane il fatto, però, che per alcuni programmi potrebbe essere molto deleteria la mancanza del click. Primo tra tutti: AutoCad. Lì è indispensabile cliccare per selezionare/deselzionare oggetti, così come è indispensabile avere il tasto destro (ripete l'ultima funzione data da comando).

Per quello, nel caso, userei ancora il mouse (mouse dedicato). 

 

Considerando che i prodotti che sostituiscono funzionavano con delle batterie stilo, i prezzi sono tutto sommato in linea.

Acquisterei il trackpad per il Touch, ma è compatibile praticamente coi soli prodotti recenti.

Il mouse continuo a trovarlo poco utile.

La tastiera manca di retroilluminazione (solito problema dei tasti bianchi) e di meccanismo del MB.

Devo dire che il design ciccione non mi garba affatto, ma è anche l'unico modo per infilare una batteria capiente riprendono le linee della base dell'iMac, che ormai da qualche anno ha un angolo di chiusura convergente col piano su cui appoggia.

Belli i tastini on/off eredità della vecchia Apple, triste la striscietta del Bluetooth che ricorda la stessa non soluzione del retro degli iPhone.

Da Apple, nonostante le leggi della natura, mi aspetto soluzioni particolari, non pezze tampone per rimediare un problema non facilmente risolvibile.

 

Sinceramente anche io mi aspettavo questi prezzi.

Alla fine c'è stato un "lieve" aumento rispetto alla gamma precedente ed ad occhio e croce ci dovrebbe essere anche qualche deprezzamento in futuro. Nessuno ricorda se i prezzi dell'attuale tastiera Apple BT del Magic Mouse sono mai scesi dal prezzo di lancio? Purtroppo non lo ricordo.

Non ero al corrente di queste mancanze della tastiera ed, in effetti, è un passo indietro. Dopo aver introdotto la nuova tastiera nel MacBook sinceramente pensavo anche io che l'andazzo, prima o poi, sarebbe stato quello... invece lanciare un'altra generazione di tastiere con un sistema precedente non è una mossa proprio lungimirante. 

Per quanto riguarda la retroilluminazione: secondo me non è un problema così grave. Le tastiere si usano su computer fissi ed è difficile che a notte fonda (unico caso in cui mi pare ci sia realmente bisogno di una retroilluminazione) si stia su un iMac (o qualsiasi fisso) con la luce della stanza spenta. Poi - se posso permettermi - ormai la stragrande maggioranza dei tasti è nota a memoria da una grossa fetta di persone, motivo per cui non è nemmeno così indispensabile guardare la tastiera (almeno per me); certamente è gradevole avere i tasti illuminati, ma non la vedo una mancanza così grossa su una tastiera che - quando usata - è sempre illuminata. 

Il design non piace moltissimo nemmeno a me. Devo essere onesto. Cioè, mi piace il fatto che nella parte superiore ci siano i tasti e basta (non c'è più lo spazio per le stilo), ma... il fatto che il retro sia un volume pieno non mi piace molto. 

 

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo in larga parte.

Direi che lo scopo di una tastiera retroilluminata sia quello di avere un riferimento quando la posizione memorizzata nelle dita fa cilecca, al buio, cosa non così rara su un portatile, un po' più rara su un fisso.

Per quel che riguarda trackpad e mouse con gestures, dal punto di vista lavorativo, personalmente dubito vi sia un qualche impiego utile che non sia alimentare tendiniti e sindrome del tunnel carpale.

Resto assolutamente assuefatto alle penne delle tavolette grafiche, che non sono certamente perfette in termini ergonomici ma restano quelle che creano meno problemi fisici a parità di precisione e controllo del cursore.

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io sto pensando di acquistare uno dei nuovi iMac e quindi la sua dotazione di tastiera e trackpad (uso già il trackpad vecchio ed è comodissimo).

 

Mi domando però: l'adozione delle batterie ricaricabili è senz'altro più comoda nell'immediato, ma fra qualche anno, quando l'autonomia delle batterie sarà ridotta al lumicino, dovrò comprare un trackpad nuovo? Perché mi aspetto che il ciclo di vita di una tastiera o di un mouse sia più lungo di quello di un telefonino...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo in larga parte.

Direi che lo scopo di una tastiera retroilluminata sia quello di avere un riferimento quando la posizione memorizzata nelle dita fa cilecca, al buio, cosa non così rara su un portatile, un po' più rara su un fisso.

Per quel che riguarda trackpad e mouse con gestures, dal punto di vista lavorativo, personalmente dubito vi sia un qualche impiego utile che non sia alimentare tendiniti e sindrome del tunnel carpale.

Resto assolutamente assuefatto alle penne delle tavolette grafiche, che non sono certamente perfette in termini ergonomici ma restano quelle che creano meno problemi fisici a parità di precisione e controllo del cursore.

 

In buona sostanza: staresti suggerendo di acquistare (ed usare) una penna su tavoletta grafica per sostituire completamente sia mouse che trackpad? Io tempo avevo una (scadente) tavoletta grafica Bamboo (una delle prima) ed ogni tanto ho provato ad usare la penna per navigare sul Mac (Finder, Browser e così via), ma - devo dire - che non mi ci trovai così bene. Il fatto di non avere il tasto destro, di non poter usare gestures veloci in Safari e così via... mi lasciò molto perplesso.

Tu ne hai fatto un impiego più approfondito?

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Bacchinif

scusa la mia ignoranza in materia ma gli accessori si possono riportare in dietro all'apple store come si fà per gli iphone, mac ecc così lo puoi provare per 14 giorni poi se non ti piace lo riporti indietro.

se ho detto una caxxta scusami.

ciao

 

 

Non è una sciocchezza, ma sinceramente non mi piace essere così opportunista. 

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io uso il macbook su elevatore, quindi ho optato per tastiera apple e magic mouse, che personalmente, per via delle gestures, trovo irrinunciabile, anche se apprezzerei un design più ergonomico.. buona cosa la batteria integrata dei nuovi modelli, ma non così necessaria, soprattutto ai prezzi praticati. 

MacBook Pro 13" 2017, iPhone 11 Pro
 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In buona sostanza: staresti suggerendo di acquistare (ed usare) una penna su tavoletta grafica per sostituire completamente sia mouse che trackpad? Io tempo avevo una (scadente) tavoletta grafica Bamboo (una delle prima) ed ogni tanto ho provato ad usare la penna per navigare sul Mac (Finder, Browser e così via), ma - devo dire - che non mi ci trovai così bene. Il fatto di non avere il tasto destro, di non poter usare gestures veloci in Safari e così via... mi lasciò molto perplesso.

Tu ne hai fatto un impiego più approfondito?

Uso una Intuos touch (praticamente sempre disabilitato) + pen, tasto destro impostato sui leveraggi della pen, come unica periferica di input, a volte anche come tastiera.

La tavoletta riconosce abbastanza bene le gestures Apple, oltre che consentirne altre ed avere tasti dedicati per funzioni diverse e scroll di vario genere.

Lavorandoci mi sono accorto che è l'unico strumento che non forza la torsione del polso, ed alla lunga risulta più sopportabile di mouse, trackpad, trackball, uso poco i portatili anche per questo, l'esperienza d'uso è straniante avendo l'abitudine ad altro.

Il passo successivo sarebbe una Cintiq/ModBook/iPad Pro, anche se devo dire che, almeno per me, il benefit di avere lo schermo sotto la punta della pen è andato scemando all'aumentare della confidenza con la tavoletta.

L'uso però è vincolato ad una postazione fissa con una mano sulla tastiera per le scorciatoie, che non è il massimo della comodità quando sei in modalità scazzo, parentesi in cui mi sdraio sulla chaise-longue e abilito il touch e la tastiera (a schermo sul Mac) sulla tavoletta, che è anche wireless.

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo