Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Scrittura tradizionale nel terzo millennio, ovvero 'Riscopriamo la stilografica'


Recommended Posts

----------------------------------------------------------------------------------------------------

Vero, e di qui il consiglio (saggio) di propendere all'inizio più per le cartucce che per il converter.

Infatti ho deciso che, molto probabilmente, non prenderò un converter. Avrebbe poco senso regalarlo senza inchiostro, no?

Sarebbe un po' come regalare un casco a chi non ha una moto: lo obbligherei a comprarla.

La Aurora, se effettivamente dovessi promuoverla a pieni voti, la userei sempre. Se mi trovo bene con una penna, finisco per usarla in tutto quello che faccio; quindi: al minimo 4 ore al giorno (non è che scrivo 4 ore, ma la uso per 4 ore) al massimo 6-8 ore al giorno!

Ad esempio, domani la userò sicuramente 3 ore a lezione e, poi, potrei usarla anche il pomeriggio per un altro paio d'ore.

Comunque, mi sto trovando bene.

Gli unici difetti, se proprio vogliamo elencarli, sono:

- Spesso trovo il pennino un po' sporco di inchiostro e mi tocca pulirlo con della carta, ma credo che sia normale.

- La cartuccia finisce in un battito di ciglia, impressionante.

- Il tratto è ancora troppo spesso per i miei gusti, nonostante sia un F!

Ora devi dire cosa é un converter peró !

Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

"Rem tene, verba sequentur"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 633
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Hatzo.... ti è caduta?   Non dovrebbe essere difficile sostituire il pennino, se non sbaglio è ad incastro e basta tirare per estrarre tutto il gruppo scrittura, su cui il pennino è appoggia

Sì sì.... tutte scuse per comprarti una penna nuova 

Posted Images

@GianlucaR: puoi darmi notizie sulla penna in questione? Se ti va', posso provare a darti qualche dritta per farla ripartire (e poi tenerla in uso :DD:ghghgh: ).

​----​----​----​----​----​----​----​----​----

Ogni consiglio è ben accetto! [emoji106]

Quanto alla penna: ti posso dare solo le informazioni che "vedo" (non sono per niente esperto in materia... inoltre non trovo, al momento, la confezione [ricordo che era un cofanetto blu. Niente altro.]).

755eb295fda1d1edf8cd93182f144eda.jpg

0e1be8b78277d6e3db49d31df502623c.jpg

Sul corpo è riportata la scritta: "WATERMAN___FRANCE".

Sulla punta: c'è una "W" racchiusa in un esagono, e sotto c'è l'incisione "PARIS ___ 18K-750".

Non so nient'altro... [emoji18]

------------------------------------​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----

 

Per gli appassionati di stilografiche potrebbe essere un buon metodo quello di "sfruttare" tutte quelle persone che ne hanno ricevuta una in regalo per occasioni importanti e non la usano...

@GianlucaR per dirne uno... :ghghgh:

​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----

Presente! [emoji16]

------------------------------------​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----

 

A proposito: hai visto? Gianluca rientra in una delle due casistiche indicate da Phormula... ;)

​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----

Chi/cosa é questo "Phormula"?

Di cosa state confabulando? [emoji45]

------------------------------------​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----​----

 

 Se domandare è lecito - e rispondere è cortesia - allora ringraziare è d'obbligo! ï£¿

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Bacchinif: cerco di recuperare, rispondendo anche ai punti che prima ho saltato, quindi sappi che la cartuccia internazionale ha un'autonomia di circa 30 pagine A4, infatti solitamente il corpo della stilografica può accogliere una seconda cartuccia di riserva e che sí, ha poco senso regalare un converter senza inchiostro (a meno che non sia già presente nella confezione).

Per @wiseboy: il converter è un 'aggeggio' che tu probabilmente troverai nella confezione della Spalding&Bros e che serve per caricare inchiostro dal calamaio (in pratica, permette di usare l'inchiostro che uno preferisce, senza essere vincolato ai colori disponibili in cartucce e che permette anche di abbassare i costi). ;)

MacBook Pro Retina 2.6 GHz 8GB SSD 256GBiPhone XS 64GB Space Gray, iPod touch 7ª generazione (PRODUCT)Red, Sony a6400"La vita è quel che ti succede mentre tu sei impegnato a fare altri progetti"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Chi/cosa é questo "Phormula"?

 

Di cosa state confabulando?
----------------------------------


Phormula è un utente di un altro forum   :ghghgh:   :ghghgh:
 

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Thread interessante, anche se non possiedo una stilografica.

Ne ho avuta una da bambino, una Parker bella colorata. Ma ne ho perso le tracce molti, molti, molti anni fa. Chissà che fine ha fatto  :preoccupato:

Non ho mai avuto la passione per le penne, ma le belle grafie mi affascinano, come le miniature e i caratteri medievali.

E scrivere (l'atto della scrittura intendo, non il comporre testi, poesie eccetera) mi piace. Quando ero all'università e riempivo quaderni di appunti, che poi magari riscrivevo facendo riassunti dei libri e altro, provavo una certa soddisfazione nel vedere pagine e pagine zeppe di parole. Fogli rigorosamente a righe, penna nera medio-fine e corsivo, naturalmente. Non mi spiego come si possa scrivere in stampatello maiuscolo se non per i titoli.

Prendere una stilografica? Perchè no  :DD

Non che mi serva, perchè se devo scrivere si tratta solo di appunti e note al lavoro e quindi sarebbe proprio sprecata, ma per l'oggetto in sé.

:apple: MacBook Pro 13" mid 2012 (macOS 10.14.6 Mojave) :apple: iPhone 6S (iOS 13.1.2) :apple: iPad mini (iOS 9.3.5) :apple: Apple TV 4a gen. :apple: iPod nano 5a gen.

- Le mie foto su flickr -

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@GianlucaR: Phormula è una persona e tranquillo, non ti stavamo parlando alle spalle. Dunque, quella Waterman è strettamente imparentata con la Parker Sonnet (escono dallo stesso stabilimento dato che la proprietà delle due aziende è unica). Sappi che io non regalerei mai una cosa che mi è stata regalata, a maggior ragione se si tratta di un regalo per un evento importante come è quello della Laurea. Sappi, inoltre, che chi te ne ha fatto dono ha speso parecchio... Pennino in oro 18kt, da solo fa lievitare il prezzo di un buon 100-120€.

Dato che a me sembra pulitissima, che problemi ti da?

@Luc4: nessuna stilografica è sprecata, basta usarla... Anche solo per la lista della spesa! Puoi ottenere ottimi risultati spendendo relativamente poco.

@wiseboy: nella prima foto postata da GianlucaR si vede il converter (quella parte in plastica trasparente, nera e cromata che altri non è che una guarnizione legata ad una vite senza fine che, creando il vuoto, aspira liquidi al suo interno).

MacBook Pro Retina 2.6 GHz 8GB SSD 256GBiPhone XS 64GB Space Gray, iPod touch 7ª generazione (PRODUCT)Red, Sony a6400"La vita è quel che ti succede mentre tu sei impegnato a fare altri progetti"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Chi/cosa é questo "Phormula"?

Di cosa state confabulando?

----------------------------------

Phormula è un utente di un altro forum :ghghgh::ghghgh:

Ah... "Scuole di pensiero"! [emoji106]

Modificato da GianlucaR

 Se domandare è lecito - e rispondere è cortesia - allora ringraziare è d'obbligo! ï£¿

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non si sa mai che magari una volta me ne prendo una  :ok:

:apple: MacBook Pro 13" mid 2012 (macOS 10.14.6 Mojave) :apple: iPhone 6S (iOS 13.1.2) :apple: iPad mini (iOS 9.3.5) :apple: Apple TV 4a gen. :apple: iPod nano 5a gen.

- Le mie foto su flickr -

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
@GianlucaR: Phormula è una persona e tranquillo, non ti stavamo parlando alle spalle. Dunque, quella Waterman è strettamente imparentata con la Parker Sonnet (escono dallo stesso stabilimento dato che la proprietà delle due aziende è unica). Sappi che io non regalerei mai una cosa che mi è stata regalata, a maggior ragione se si tratta di un regalo per un evento importante come è quello della Laurea. Sappi, inoltre, che chi te ne ha fatto dono ha speso parecchio... Pennino in oro 18kt, da solo fa lievitare il prezzo di un buon 100-120€.

Dato che a me sembra pulitissima, che problemi ti da?

Rimango stupefatto (...ma l'immaginavo, conoscendoti!) per le informazioni di cui ero all'oscuro.

Che problemi mi da? In maniera molto atecnica: non scrive.

Mi sembra come se l'inchiostro si fosse "rappreso" nel pennino. Anche caricando il converter, l'inchiostro non esce.

 Se domandare è lecito - e rispondere è cortesia - allora ringraziare è d'obbligo! ï£¿

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bene (anzi, male... Tuttavia dovrebbe essere facile da risolvere). Tuttavia ho un paio di domande: ha mai scritto? Con quali inchiostri l'hai provata? E... In che anno l'hai ricevuta? Quella veretta sottile alla base del cappuccio 'mi preoccupa'. Mi spiace che probabilmente per oggi è l'ultimo messaggio... Sto per andare a letto...

MacBook Pro Retina 2.6 GHz 8GB SSD 256GBiPhone XS 64GB Space Gray, iPod touch 7ª generazione (PRODUCT)Red, Sony a6400"La vita è quel che ti succede mentre tu sei impegnato a fare altri progetti"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Utonto: rispondi come e quando vuoi. Non ti fare nessunissimo problema al riguardo! [emoji6]

Quanto alle tue domande:

- ha sempre scritto. Appena uscita dalla confezione era perfetta. Poi, col tempo (e con l'uso sporadico), ha iniziato a scrivere "a tratti" e, alla fine, ha cessato del tutto.

- Gli inchiostri usati erano vecchi. Le boccette mi furono date da mio padre (che le aveva comprate parecchi anni prima). Questo mi fa pensare che gli inchiostri siano i principali "colpevoli".

- Ricevetti la stilografica nel 2009.

Non so cosa sia la veretta... Ma farò ricerche.

 Se domandare è lecito - e rispondere è cortesia - allora ringraziare è d'obbligo! ï£¿

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il punto sai qual è?
Se devi usare così poco una penna, allora tanto vale averne una (buona) sempre con te che faccia a dovere il suo lavoro, no? Non so, proprio il fatto che tu debba scrivere poco, per note veloci, per appunti... renderebbe ancor più giustificato l'uso di una buona penna, in tal caso una stilografica.
Prendi i medici: sostanzialmente scrivono poco, se non quando devo prescrivere le ricette. Ecco, in quel caso una stilografica (e molti la hanno) avrebbe pienamente senso, in quanto attribuisce "importanza" al tuo scritto.

Detto ciò, io ho sempre scritto con inchiostro nero, ma potrei avvicinarmi ad un blu scuro se dovessi continuare con la stilografica.

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non so se Bacchinif si rivolge a me. Ma, nel caso, l'uso sporadico (2-3 volte a settimana, per prendere appunti o semplici note) è proprio il mio caso.

 Se domandare è lecito - e rispondere è cortesia - allora ringraziare è d'obbligo! ï£¿

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Meisterstuck (Montblanc) ... con inchiostro generalmente verde chiaro o violetto.

 

Scrivo molto (una cartuccia dura una quindicina di giorni) e uso la stilo regolarmente da almeno una ventina di anni.

 

Penso che difficilmente potrei privarmi di questo piacere.

 

Ho usato per molti anni anche una spalding&bros in alluminio esagonale .... fantastica ... ma persa come un pirla  :mad:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@GianlucaR: se ha sempre scritto, allora basta lavarla (e a breve ti spiego come); se l'inchiostro da te usato era davvero vecchio (più di 30anni), dubito possa essere il colpevole 'diretto' in quanto una volta ci andavano giù pesante con i vari antimuffa (oggi, per normativa, ciò è impossibile e infatti alcuni riportano addirittura la data di scadenza). Con 'veretta' intendevo l'anello metallico alla base del cappuccio, in quanto ora l'hanno variata; ad ogni modo, è una produzione successiva alla fine degli anni '90-primi '00, per cui i problemi che affliggevano quelle serie di Waterman/Parker si possono escludere.

La stilografica necessita di poche cure: la più importante è farla scrivere, anche per una sola parola, ogni giorno o - nel caso ciò sia proprio impossibile - tenerla in orizzontale. Almeno con le moderne è così, e questo è dovuto al fatto che i produttori hanno ridotto il flusso degli alimentatori, onde evitare 'inconvenienti' a coloro i quali si avvicinano a questo strumento di scrittura provenendo da una biro.

@Qu4cKy: bella la scelta dell'inchiostro (era Ferrari che scriveva in viola? O lui in verde? Al momento non ricordo), mi piace meno la scelta della penna :rofl: . Io sono 'allergico' alle MB, per me costano troppo per quello che offrono; salvo solo due Writers Edition: la Hemingway e la Poe...

Veniamo ora alla pulizia della penna: bisogna la sezione (la parte col pennino e l'alimentatore) in un bicchiere d'acqua FREDDA (sono da Tapatalk, per cui posso enfatizzare solo urlando) e lasciarla in ammollo almeno 24ore; presumibilmente l'acqua si colorerà di inchiostro e pertanto sarà necessario ripetere l'operazione fino a quando rimane limpida (o poco colorata). Fatto questo, si innesta il converter nel suo alloggio e si carica e scarica acqua FREDDA fino a quando non esce limpida (se ciò avviene subito, bastano 5 cicli). Infine, si spinge il pistone del converter verso il fondo e lì lo si lascia, avendo cura di appoggiare la sezione su un foglio di carta assorbente ripiegato e la si lascia asciugare almeno per 48 ore. Fatto tutto questo - direi che siamo arrivati al weekend - si può caricare la penna ed usarla. Se tenuta 'in movimento', anche per poco, darà grandi soddisfazioni. Dato che il pennino è sicuramente rigido, il tratto sarà uniforme, indipendentemente dalla pressione applicata. Aspettate: ho parlato di pressione? Bisogna evitare qualsiasi pressione! Altrimenti ci si ritrova una forchetta da aperitivo! ;)

MacBook Pro Retina 2.6 GHz 8GB SSD 256GBiPhone XS 64GB Space Gray, iPod touch 7ª generazione (PRODUCT)Red, Sony a6400"La vita è quel che ti succede mentre tu sei impegnato a fare altri progetti"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho sempre avuto il pallino per la stilografica essendo uno a cui piace scrivere a mano (in corsivo). Continuerò a seguire il topic per capire meglio la cosa! Io cerco una penna "bella" che non costi molto (per capire come si usa una penna del genere) con tratto sottile! Idee?

Inviato dal mio iPhone 4s AMMACCATO utilizzando Tapatalk

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ps: tra le mie stilografiche ho dimenticato di citare la Jinhao X750; scrive bene, peccato che per caricarla sia necessario richiamare tutti i Santi presenti sul calendario... :infuriato: Ad ogni modo, è stato un regalo e l'apprezzare soprattutto per questo :)

MacBook Pro Retina 2.6 GHz 8GB SSD 256GBiPhone XS 64GB Space Gray, iPod touch 7ª generazione (PRODUCT)Red, Sony a6400"La vita è quel che ti succede mentre tu sei impegnato a fare altri progetti"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Io ho sempre avuto il pallino per la stilografica essendo uno a cui piace scrivere a mano (in corsivo). Continuerò a seguire il topic per capire meglio la cosa! Io cerco una penna "bella" che non costi molto (per capire come si usa una penna del genere) con tratto sottile! Idee?

Inviato dal mio iPhone 4s AMMACCATO utilizzando Tapatalk

Dimmi il budget e ti dirò che penna vuoi... ;) Anche la frase 'tratto sottile' va' quantificata: quello lasciato dalla mia Journal (vedi thread 'Postate il vostro ultimo acquisto') è abbastanza sottile o no? E tieni presente che, solitamente, i tratti fini vengono sconsigliati ai neofiti (tuttavia, io penso che ognuno debba prendere ciò che preferisce, sapendo che vi possano essere eventuali difficoltà - e quali, ovviamente -.)

MacBook Pro Retina 2.6 GHz 8GB SSD 256GBiPhone XS 64GB Space Gray, iPod touch 7ª generazione (PRODUCT)Red, Sony a6400"La vita è quel che ti succede mentre tu sei impegnato a fare altri progetti"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Utonto: Perfetto! Appena posso, inizio il "ciclo di manutenzione" che mi hai indicato. Grazie.

Ovviamente, ti farò sapere tutto.  :ok:

 Se domandare è lecito - e rispondere è cortesia - allora ringraziare è d'obbligo! ï£¿

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
@Utonto: Perfetto! Appena posso, inizio il "ciclo di manutenzione" che mi hai indicato. Grazie.

Ovviamente, ti farò sapere tutto. :ok:

Ci conto! :ok::) evvai, un altro adepto... :diavoletto:

MacBook Pro Retina 2.6 GHz 8GB SSD 256GBiPhone XS 64GB Space Gray, iPod touch 7ª generazione (PRODUCT)Red, Sony a6400"La vita è quel che ti succede mentre tu sei impegnato a fare altri progetti"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Dimmi il budget e ti dirò che penna vuoi... ;) Anche la frase 'tratto sottile' va' quantificata: quello lasciato dalla mia Journal (vedi thread 'Postate il vostro ultimo acquisto') è abbastanza sottile o no? E tieni presente che, solitamente, i tratti fini vengono sconsigliati ai neofiti (tuttavia, io penso che ognuno debba prendere ciò che preferisce, sapendo che vi possano essere eventuali difficoltà - e quali, ovviamente -.)

Una ventina di euro, giusto per togliermi lo sfizio (poi farò la fine che ho fatto con rasoio e pennelli).

Per

Il tratto lo cerco sottile dato che la userò per gli appunti universitari!

Inviato dal mio iPhone 4s AMMACCATO utilizzando Tapatalk

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Leluccio: Pilot Prera. Il tratto dichiarato è M tuttavia, essendo giapponese, è più un F che un medio. Se vuoi, sforando leggermente il budget, Pilot MR/Metropolitan (la parte scrivente è la stessa, mentre il corpo passa dal policarbonato della Prera al metallo - ottone - nella MR/Metropolitan).

Modificato da Utonto

MacBook Pro Retina 2.6 GHz 8GB SSD 256GBiPhone XS 64GB Space Gray, iPod touch 7ª generazione (PRODUCT)Red, Sony a6400"La vita è quel che ti succede mentre tu sei impegnato a fare altri progetti"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stilografica in diretta: appena ho iniziato a scrivere questa mattina usciva poco inchiostro ed era come se la scrittura fosse molto più sottile e ruvida. Ho attribuito tale motivo al fatto che ieri ho cambiato cartuccia e, quindi, secondo me c'erano ancora i residui della vecchia nella parte scrivente.
Oggi è andata abbastanza bene, ma continuo a non essere troppo soddisfatto dell'inchiostro che quando si asciuga diventa più simile ad un grigio antracite, contrariamente a quello delle Pilot che restava sempre e comunque nero.

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo