Vai al contenuto





rikiiiiiiiiiii

Perchè Scegliete Apple?

Recommended Posts

Ciao a tutti.

Non sono qui per fare flame ma per capire per quale motivo avete scelto questa marca che, a mio parere, è la scelta peggiore che si possa fare.

Mi spiego meglio.

 

Prendiamo in esame l'imac, più precisamente il 27 pollici 5k con un costo che si aggira tra i 2300€ (prezzo non da store Apple).

Questo computer offre le seguenti specifiche tecniche:

Display Retina 5K retroilluminato LED da 27" (diagonale)
Processore:  Intel Core i7 quad-core a 4,0GHz - Turbo Boost fino a 4,2GHz
Disco rigido (1TB a 7200 giri/min), Fusion Drive (1TB, 2TB o 3TB), o unità flash SSD (fino a 1TB)
Processore grafico AMD Radeon R9 M380, R9 M390, R9 M395 o R9 M395X
32 gb di ram.
Ora propongo il mio pc assemblato con 2150€

5sm0l.png

2w2gc2q.png

 
Partiamo ora con i confronti:
 
Scheda grafica: 
 
Mi sono soffermato sul sito leggendo le specifiche ed i dati sparati giù in grande stile, scritti a caratteri CUBITALI!
Apple evidenzia come il suo iMac abbia un'elaborazione grafica che raggiunge i 3.7 Tflops.
La scheda grafica apple vanta 4gb di memoria contro i 6gb del pc.
C'è anche da tenere conto che la GTX 980 non è una versione "M" ovvero versioni da portatili.
Infatti Apple ha componentistica da computer portatile utile a miniaturizzare, occupare meno spazio e ad utilizzare ventole più piccole e meno rumorose. La conseguenza è ovviamente performance minori!
 
Passiamo alla Cpu.
Sul sito apple parla di un generico i7 capace di accelerare fino a 4.2 ghz.
Io nella mia configurazione propongo un i7 6700K overcloccabile fino a 4.8 ghz (infatti nella configurazione è presente un dissipatore a liquido aggiuntivo).
 
Scheda madre:
Su apple non si sa;
Io propongo una scheda madre della Gigabyte (sinonimo di alta qualità) con la possibilità di aggiungere una seconda scheda video.
 
Ram, alimentatore e case si possono tralasciare.
 
Sottolineo che ho aggiunto anche un monitor 4k alla configurazione. con quei 300€ in più avrei potuto esagerare!
 
Ma passiamo all'utilizzo.
Rendering:
L'i7 è notoriamente una cpu utilizzata per rendering (normale).
Per rendering professionale a livello architettonico si necessita di renderizzare con la gpu e quindi di montare schede video potenti e performanti come quella da me indicata, se non Quadro o FirePro, schede nVidia e AMD pensate appositamente per rendering.
Tenendo presente comunque la possibilità di overclock e il fatto che la cpu vanta di un raffreddamento a liquido il confronto è vinto dal pc.
 
Gaming: 
Non spendo parole, sappiamo tutti che il Mac non va bene per giocare.
 
Utilizzo normale, navigazione, scrittura email e simili:
Qui tutti e due se la cavano perfettamente, non serve un ingegnere informatico per capirlo quindi, di conseguenza, vince il pc in quanto meno costoso.
 
S.O.: partiamo dal presupposto che tutti e due i computer possono utilizzare entrambi i software sia apple che windows.
Windows, a differenza delle dicerie da anni 2000, ha si i virus ma, a meno che non visitiate siti "strani", con un antivirus gratis non andrete incontro a nessun problema.
Ora poi con Windows 10 l'avvio del pc è di una rapidità incredibile e non necessità di una ssd per battere in rapidità i tempi di avvio dell'S.O. apple.
 
 
Dall'analisi emerge anche che:
Il sito della Apple già da sè dimostra di vendere i suoi prodotti ad un "pubblico" che di informatica capisce poco e male. 
I dati forniti sono pochi, non soddisfacenti, ingannevoli e non danno la possibilità all'utente di rendersi conto realmente di cosa sta acquistando.
Oltretutto il sito si sofferma MOLTO sul desing e la bellezza di tale dispositivo, cartatteristiche estremamente inutili ai fini tecnici!
 
La componentistica è si quella descritta ma non ha nulla a che vedere con la reale componentistica dei computer in quanto sono pezzi utilizzati notoriamente per notebook (i7U e R9 390M).
Per quale motivo dovrei spendere soldi in più per un pc che offre molto meno, soprattutto a livello professionale, con un s.o. completamente blindato?
Mi parlate di rumorosità? con i 200€ che risparmio mi faccio un raffreddamento a liquido.
Desing? puramente soggettivo. 
C'è anche da tenere conto che lo schermo 4k è veramente utile sul pc in quanto tramite la potenza della 980ti lo si può sfruttare addirittura per gaming. Sull'iMac cosa faccio? navigo in 5k? scrivo le mail in 5k? altro non posso fare vista la scarsa potenza e l'inadeguato hardware per reggere tali risoluzioni.
 
Notebook? Non credo di dover spendere ulteriori parole. Con 1800€ si possono acquistare pc del calibro del MSI Gaming GS70-6QE con un migliore sistema di dissipazione ed una scheda del calibro di una 960 desktop. 
Ci sono portatili Apple da 2800€ che si sognano prestazioni del genere.
 
Fase dolente ma divertente: la telefonia.
 
L'Iphone 6 è uscito nel 2015 e presenta un processore dual core, risoluzione HD (720p), batteria da 1750 mha, fotocamera da 8 mpx...A 700€
Acquistate il dispositivo per l'ottimizzazione?
 
Presumendo che stiamo facendo un discorso tra adulti e non tra bimbetti che usano lo smartphone per giocare c'è un telefono che alla modica cifra di 550€ presenta:
LUMIA 950 XL:
1. SBLOCCO DEL TELEFONO TRAMITE LETTURA DELL'IRIDE
2. PROCESSORE OCTA-CORE
3. BATTERIA DA 3340 MAH
4. 4 MICROFONI CON LA POSSIBILITA' DI FARE REGISTRAZIONI PERFETTE ANCHE A CONCERTI E SIMILI
5. RISOLUZIONE DELLO SCHERMO 2K
6. FOTOCAMERA POSTERIORE DA 20 MPX ED ANTERIORE DA 5MPX CON VIDEO IN 4K
7. 3 GB DI RAM
 
Tenendo presente che i livelli di ottimizzazione di WP sono tranquillamente al livello di iOS (se non MIGLIORI visto che i requisiti minimi di ram di WP sono di 512mb contro 1gb di iOS) e contando che l'iphone sopracitato ha caratteristiche identiche al Nexus 4 (teleofono del 2012) mentre quelle del 950 xl si avvicinano di molto a quelle di un pc, perchè dovrei acquistare un Iphone?
Per il desing?
Perchè è di moda?
Perchè dovrei buttare via 700€ quando posso avere oggettivamente di meglio?
Non tiriamo fuori la leggenda che su windows phone non ci sono le app. Le app ci sono eccome; lo store non è colmo di giochini, bisogna ammetterlo, ma...perchè diavolo devo giocare sullo smartphone? soprattutto se al posto di un iMac ho a casa un pc come quello sopracitato?
 
Bisogna anche tenere conto che dispositivi come il Nokia 520 (telefono da 70€) verrà aggiornato ufficialmente  a Windows 10 mantenendo la stessa fluidità di un top di gamma.
iOS propone aggiornamenti che tendono a obbligare l'utente ad abbandonare i dispositivi più datatti (vedi iphone 4 divenuto INUTILIZZABILE ed iphone 4s laggoso come un android di fascia bassa).
 
Spero che qualcuno possa darmi una spiegazione, magari di TECNICO visto che stiamo parlando di informatica.
 
P.S. non uscitevene con post del tipo "è proprio nella sezione giusta"...sarebbe una risposta scontata ed infantile.
Modificato da rikiiiiiiiiiii

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


L'argomento del tuo post è di quelli ai quali io per principio proprio mai mi metto a rispondere, ma hai fatto un ottimo post, e mi ci butto.

 

Direi che hai colto perfettamente la questione.

 

Io ho scelto Mac perchè ha una purezza di linee ineguagliata, un'interfaccia utente altamente produttiva perchè immediata, essenziale, chiara, e "affordable" (vedi manuali di semantica uomo-macchina).  Altra cosa unica, è la consistenza dell'interfaccia: se voglio cercare un disco condiviso sulla lan, digito sulla tastiera cmd K, esattamente lo stesso comando che facevo 25 anni fa. Come i vari copia e incolla, la gestione finestre, i menu', e molto altro.

 

Oggi ho attivato due Mac a favore di una mia cliente: uno vecchio del 2008, e un piccolo MB Air del 2014. Entrambi con El Capitan, cioè esattamente stesso ambiente, e attivando iCloud mi sono trovato all'istate tutto coordinato, anche col nuovo iPhone che permette di lavorarci insieme. Così è produttiva anche l'ultima persona dell'ufficio, o la grande imprenditrice che non ha tempo nè voglia di perdersi dietro a un PC.

 

Penso di aver attivato più di 200 persone all'uso del Mac, con tempi prossimi allo zero per essere operativi, e problemi zero dopo anni che non fanno interventi (ovviamente, lavorano e basta!).

 

Come ti dicevo, il tuo post ha chiarito perfettamente: tutto quel che riguarda i Tflops, non mi riguarda. In un ecosistema Mac, sarò sempre più produttivo. Mi hai ricordato il 1987, io col mio Macintosh SE/30 e il mio commercialista col mainframe COBOL da milioni, e il suo WP col quale "si puo' fare tutto". Ma non poteva fare niente, perchè era un commercialista. Alla fine le proiezioni finanziarie più avanzate uscivano dal mio Macintosh.

 

Per me anche una sola vite del Mac vale più di un PC. L'ultimo PC che ho dovuto allestire, mi ha fatto perdere una marea di tempo: la licenza di Windows era embedded nel Dell, ma ne' Microsoft nè Dell potevano aiutarmi. A chi mi rivolgo? Un guazzabuglio che ancora ricordo con orrore. Perchè complicarsi la vita?

 

Nella vita è bello cercare le cose belle e ben fatte; in azienda è utile calcolare il minimo costo complessivo (TCO) di un investimento. E su questi due fronti, vedo ancora avanti il Mac.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:popcorn:


:apple: MacBook Pro 13" mid 2012 (macOS 10.14.6 Mojave) :apple: iPhone 6S (iOS 13.1.2) :apple: iPad mini (iOS 9.3.5) :apple: Apple TV 4a gen. :apple: iPod nano 5a gen.

- Le mie foto su flickr -

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sul confronto dell'iMac 5K manca, per l'appunto, un pannello 5K. Non è equo.

Il resto ci metterei troppo ad analizzare/smontare ogni punto... lo lascio a qualcuno più volenteroso di me... passato fin troppe volte.

Modificato da Mantayd17

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok allora ho letto... Faccio una premessa: ho dimestichezza con i PC e l'assemblaggio, sono capace di costruirne uno (e ne ho usato uno per un periodo), ho usato quasi ogni iterazione dei Mac desktop e portatili e ho un'ampia conoscenza in ambito tecnologico. In parole povere, so di cosa sto parlando...

... e in virtù di questo dico che dubito che tu abbia idea di cosa si stia parlando. Primo punto che me lo ha fatto capire è che hai buttato lì il processore i7 del 5K e data vinta al PC col 6700K. Notizia a sorpresa, è lo stesso.

Andiamo oltre; hai messo un banale 25" come monitor invece che uno dei 5K da 27" in vendita, prezzo falsato in automatico ed ecco che cade tutta la teoria dei costi. La M295X o M395X sono due bestie di schede grafiche, le flagship di AMD della serie M, ed il sistema è stato ottimizzato di conseguenza per sfruttarle meglio dei driver generici rilasciati sulla controparte in Windows. Inoltre le GPU -M usate da Apple sono leggermente overcloccate rispetto alle omonime usate nel resto dell'industria.

Niente osservazioni sui vantaggi di OS X e l'immenso focus che ha verso applicazioni professionali e di produttività. Windows è oggettivamente MENO sicuro di OS X: le fondamenta stesse del sistema ne sono la causa. Senza contare che Windows 10 la privacy dell'utente un po' la butta a mare ed è un dato di fatto (che più di tanto non mi crea problemi). Certo un PC può battere sulla carta un Mac, ma all'utente importa anche il come verrà utilizzato e le prestazioni che offre con un uso reale.

In linea più generale, i Mac sono dei preassemblati, costeranno sempre di più di un assemblato di simili prestazioni ed è un vantaggio che non sta in piedi. Addirittura può essere il contrario per l'iMac 5K top di gamma: quel pannello 5K IPS da 27" P3 è estremamente caro e difficile da battere. La garanzia, supporto tecnico, qualità e cura di Apple sono leggendari e indiscutibili. Mettere in dubbio questo significa essere di parte: da avido frequentatore di siti, canali YT e forum stranieri (in inglese) è un fatto condiviso pure dagli utenti PC più estremisti.

MSI è una marca che produce hardware da gaming, Apple no. Non ho capito a cosa serva fare un confronto. Mi limito a dire che la funzionalità del sistema è la priorità di Apple, non il gaming di cui io stesso sono appassionato. Producono quelli che si dicono "business laptop", non "gaming laptop" è c'è una bella differenza.

Leggo poi una critica di come Apple vende i loro prodotti come se fosse compito nostro andare ad insegnare loro come fare... boh mica capita.

Un elenco buttato lì di specifiche di un cellulare "octa-core" e 3 GB di RAM... ti sei mai chiesto perché ci sono otto core e non due come nel 6s? Ti esorto a leggerti qualcosa in materia visto che specifiche brute non significano niente.

Vi dirò, ho trovato il post di una superficialità... disarmante per non dire altro.

Modificato da Mantayd17

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok allora ho letto... Faccio una premessa: ho dimestichezza con i PC e l'assemblaggio, sono capace di costruirne uno (e ne ho usato uno per un periodo), ho usato quasi ogni iterazione dei Mac desktop e portatili e ho un'ampia conoscenza in ambito tecnologico. In parole povere, so di cosa sto parlando...

... e in virtù di questo dico che dubito che tu abbia idea di cosa si stia parlando. Primo punto che me lo ha fatto capire è che hai buttato lì il processore i7 del 5K e data vinta al PC col 6700K. Notizia a sorpresa, è lo stesso.

Andiamo oltre; hai messo un banale 25" come monitor invece che uno dei 5K da 27" in vendita, prezzo falsato in automatico ed ecco che cade tutta la teoria dei costi. La M295X o M395X sono due bestie di schede grafiche, le flagship di AMD della serie M, ed il sistema è stato ottimizzato di conseguenza per sfruttarle meglio dei driver generici rilasciati sulla controparte in Windows. Inoltre le GPU -M usate da Apple sono leggermente overcloccate rispetto alle omonime usate nel resto dell'industria.

Niente osservazioni sui vantaggi di OS X e l'immenso focus che ha verso applicazioni professionali e di produttività. Windows è oggettivamente MENO sicuro di OS X: le fondamenta stesse del sistema ne sono la causa. Senza contare che Windows 10 la privacy dell'utente un po' la butta a mare ed è un dato di fatto (che più di tanto non mi crea problemi). Certo un PC può battere sulla carta un Mac, ma all'utente importa anche il come verrà utilizzato e le prestazioni che offre con un uso reale.

In linea più generale, i Mac sono dei preassemblati, costeranno sempre di più di un assemblato di simili prestazioni ed è un vantaggio che non sta in piedi. Addirittura può essere il contrario per l'iMac 5K top di gamma: quel pannello 5K IPS da 27" P3 è estremamente caro e difficile da battere. La garanzia, supporto tecnico, qualità e cura di Apple sono leggendari e indiscutibili. Mettere in dubbio questo significa essere di parte: da avido frequentatore di siti, canali YT e forum stranieri (in inglese) è un fatto condiviso pure dagli utenti PC più estremisti.

MSI è una marca che produce hardware da gaming, Apple no. Non ho capito a cosa serva fare un confronto. Mi limito a dire che la funzionalità del sistema è la priorità di Apple, non il gaming di cui io stesso sono appassionato. Producono quelli che si dicono "business laptop", non "gaming laptop" è c'è una bella differenza.

Leggo poi una critica di come Apple vende i loro prodotti come se fosse compito nostro andare ad insegnare loro come fare... boh mica capita.

Un elenco buttato lì di specifiche di un cellulare "octa-core" e 3 GB di RAM... ti sei mai chiesto perché ci sono otto core e non due come nel 6s? Ti esorto a leggerti qualcosa in materia visto che specifiche brute non significano niente.

Vi dirò, ho trovato il post di una superficialità... disarmante per non dire altro.

 

 

 

 

Gli i7 di apple sono della serie U ovvero undervolt per il riscaldamento; fatti una ricerca, sono gli stessi processori che utilizzano i surface pro.

http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2661350

Tieni conto che logicamente il 6700K oltre ad essere libero da limiti di voltaggio è anche overcloccabile.

 

Le schede: DUBITO fortemente che tu sappia a malapena cosa sia un BUS. Ti linko qui qualche dato:

http://www.game-debate.com/hardware/?gid=2935&graphics=GeForce%20GTX%20980%20Ti%206GB

http://www.game-debate.com/hardware/?gid=3217&graphics=Radeon%20R9%20M395X%204GB

 

                                             Gtx 980Ti                                                      R9 M395X

Memoria                                   6Gb                                                                 4Gb

Memory Bus                            384 bit                                                           256 bit        (Uguale alla 270X)

Memory Bandwidth              336.6 Gb/s                                                    160 Gb/s     (La 270X di AMD ha una memoria passante pari a 180 gb/s ed è una scheda di fascia media da 180€)

Texture rate                           189 Gtexel/s                                                 93 Gtexel/s  (La 270X ne ha 84, si possono raggiungere tranquillamente i 97 con un pò di Overclock)

 

I dati tecnici della 270x (scheda di fascia media da 180€) : http://www.game-debate.com/hardware/?gid=1863&graphics=Radeon%20R9%20270X

Penso di non dover aggiungere altro; ricordo che il pc equipaggiato con la GTX 980 TI costa 200€ in meno e i dati TECNICI da me elencati mostrano la SCHIACCIANTE superiorità della VGA nVidia.

 

Per quanto riguarda la telefonia Windows Phone richiede minimo 512 mb di ram. iOS 1 gb.

Gli iphone 4 e 4s con gli aggiornamenti sono migliorati? no solo lag ed il 4 è diventato inutilizzabile. Qualche utente può dimostrare il contrario?

Il 950 ha un octa core perchè gestisce uno schermo in 2k...non un 4.7 pollici in HD (tecnologia del 2012! Nel 2014 l'LG G3 era già in 2K!).

Requisiti minimi Windows Phone : http://www.webnews.it/2015/03/18/windows-10-requisiti-minimi-smartphone-desktop/

 

Driver GENERICI su windows? Mai sentita una CASTRONERIA simile. Io stesso utilizzo driver specifici (Serie Crimson 16.1) rilasciati con aggiornamenti annessi dal sito UFFICIALE.

 

Tali considerazioni dimostrano la preparazione a livello informatico dell'utente medio di Apple.

 

Saper montare un computer è come fare una costruzione con i lego...il problema è che bisogna sapere come funzionano le cose...spero almeno tu comprenda i dati esposti qui sopra.

Ora che ti ho esposto il mio approfondimento tecnico meriterei una risposta degna con eventuali fonti no?

 

 

Per quanto riguarda la risposta del primo utente, posso anche essere d'accordo  ;)

 
Modificato da Bacchinif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non credo tu sia in grado di dare una risposta articolata ;)

 

Non serve una risposta articolata. Scegliamo Apple perché siamo ignoranti, non ci capiamo nulla d'informatica e ci piace essere ingannati dalla Apple grazie alle sue descrizioni fantasiose e al modo splendido con cui nomina componenti banali (airport - per le schede wifi, però a noi di essere in vacanza perché ci ricorda gli aeroporti; SuperDrive per i masterizzatori DVD - ci sentiamo Super pur non potendo leggere e/o scrivere i dischi Blu-ray; Time Capsule - per un NAS che fa anche da modem Wifi - però a noi sembra di poter viaggiare nel tempo). Non parlarci di CPU overcloccabili, per noi la "K" riguarda solo gli schermi 5K ... Il raffreddamento liquido?? Per gli utenti Apple riguarda solo i motori a scoppio. I giochi, come hai ben sottolineato, non ci interessano, noi i Mac li usiamo solo per fare i fighi e affettare il formaggio (ti ricordo che l'iMac è spesso solo 5 mm lungo i bordi). La componentistica desktop non ci interessa, preferiamo le schede grafiche M e i processori U. Per noi M = Mac e U = user, e siamo contenti di usare prodotti appositamente creati per noi. L'OS "completamente blindato" ci rende felici, pensa che io sono andato in Afganistan col solo CD di OS X Lion e nessuno è riuscito a uccidermi. Ah sì, hai ragione, gli utenti Apple non sanno cosa sia un BUS, di solito sono più ricchi e viaggiano solo con mezzi propri o col taxi. 

 

Per quanto riguarda l'iPhone, beh lo prendiamo proprio perché ha le caratteristiche del Nexus 4 del 2012, pensiamo che Google sia la fine del mondo! 

 

Grazie per aver cercato di illuminarci, ma noi siamo irrecuperabili. Pensa che tanti stanno ancora aspettando che Mac OS carichi ... i tempi di boot sono così lunghi che tra un avvio e l'altro l'Apple lancia un nuovo iPhone. Quest'anno faranno un modello economico con schermo CRT e processore 486, a soli 599 euro, Super Mario gira da Dio. 

 

Inviato dal mio NEXUS 950 XL

Modificato da roby92

I miei MaciMac 27 5K Metà 2017 - 3.8 Ghz (i5-7600K) - 16 GB RAM - AMD RADEON PRO 580 8GB VRAM - 2TB FUSION DRIVE MBP Retina 15" Fine 2013 - 2.6 Ghz i7 (i7-4960HQ) - 16 GB RAM - NVidia GT750M 2 GB - 512 GB Flash MBP Retina 13" Metà 2014 - 2.6 Ghz i5 - 8 GB RAM -128 GB Flash

I miei iDevices: iPhone 6 64GB iPad Air 2 64GB Cellular        EX: Macbook Pro Retina 13" Fine 2013 iMac 21.5 Fine '13 e iMac 5K late 2015 Macbook Air Mid-2011 eMac iPad 2, 3, 4 iPhone 4, 4S  Lista desideri: Mac Pro 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la differenza fra apple e gli altri è la totale interazione fra hw e sw che sono sviluppati in casa. i sistemi operativi sono i migliori (e te lo dice uno che usa android e pc windows in ufficio).

 

tutto il resto è già stato detto e ridetto millemila volte su questo e su altri forum.

 

basta.

 

ognuno con i suoi soldi si compra quello che vuole.


 La supposizione è la madre di tutte le cazzate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora vedi che ho ragione? Guarda il contesto invece di controbattere ripetendo ciò che ti ho già smentito. Driver generici -> lo stesso driver per una GPU in più computer.

Le tue considerazioni sono la prova di come la supponenza dell'utente medio di computer portino a niente. Mi metti le specifiche di schede grafiche, specie di una 980Ti. Chissene importa, lungi da me regalare qualcosa ad Apple. Gli iMac non usano schede desktop a prescindere, non le raffreddi nella scocca di alluminio. Quelle sono presenti nel Mac Pro che ha tutt'altro scopo: per inciso le D500 e D700 per quanto costose le regalano letteralmente per il prezzo che chiedono come upgrade dalle D300.

Si può chiedere un ban per sto qui?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non credo tu sia in grado di dare una risposta articolata ;)

Non penso serva una risposta articolata s uno che guarda solo i numeri e paragona un lumia ad un iphone... Saluti


Mors Tua Vita Mea

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sul lato computer non mi ci spreco più di tanto: nell'assemblare il tuo pc, oltre al fatto che non è un all in one come l'imac, hai fatto l'errore di dimenticare che l'imac ha un 5k..prova a vedere quanto possa costare un display 5k da solo. In secondo luogo, hai fatto l'esempio di un portatile da gaming, cosa che non interessa certo a tutti. Io, per esempio, sono interessata a un laptop affidabile, veloce e leggero..quindi di quei baracconi me ne frego. Se devo uscire dall'ambito mac, mi rivolgo a un dell xps o a un hp spectre, e mi ritrovo quindi a spendere cifre e ad avere caratteristiche simili a un apple. 

 

per quanto riguarda i cellulari, apple non è l'unico brand a sfornare telefoni da 700 euro che fanno esattamente le stesse cose di uno smartphone da 150. Per quanto riguarda i lumia 950, sono usciti a prezzi proibitivi, 600-700 euro pure loro, solo che han già subito un drastico calo di prezzo..forse perché è fisiologico, e non si possono permettere gli stessi prezzi di apple??

Uso un lumia 925, quindi conosco il sistema e sono d'accordo che sia ottimizzato piuttosto bene, ho installato una versione non stabile di windows 10 mobile sul più base di gamma che c'è, il 435, e funziona egregiamente, e il processore è solo un snap 200 dual..ma da qui ad affermare che abbia la fluidità di un top di gamma anche no. Purtroppo win 10 presenta ancora diverse mancanze rispetto ai concorrenti android e iOS, ciò non toglie che sia un buon sistema. Se uno vuole l'ecosistema apple, ha come unica scelta quella di iOS. Senza contare che i top gamma di microsoft sono piuttosto deludenti nel frangente estetica-materiali, sempre rispetto ai competitors e in relazione al costo. Per quanto riguarda le fasce alte, ad ogni modo, ho visto diverse recensioni e test, e iPhone sembra sempre un po' avanti in fluidità e velocità, nonostante non monti octa core e simili come samsung e altri. Ma ripeto, la critica riguardante il costo e l'utilità di uno smartphone da 700 € rispetto a uno da 200 € è ormai applicabile a un qualunque brand, tutti sfornano telefoni inutilmente costosi. 

Modificato da je89

MacBook Pro 13" 2017, iPhone 11 Pro
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non serve una risposta articolata. Scegliamo Apple perché siamo ignoranti, non ci capiamo nulla d'informatica e ci piace essere ingannati dalla Apple grazie alle sue descrizioni fantasiose e al modo splendido con cui nomina componenti banali (airport - per le schede wifi, però a noi di essere in vacanza perché ci ricorda gli aeroporti; SuperDrive per i masterizzatori DVD - ci sentiamo Super pur non potendo leggere e/o scrivere i dischi Blu-ray; Time Capsule - per un NAS che fa anche da modem Wifi - però a noi sembra di poter viaggiare nel tempo). Non parlarci di CPU overcloccabili, per noi la "K" riguarda solo gli schermi 5K ... Il raffreddamento liquido?? Per gli utenti Apple riguarda solo i motori a scoppio. I giochi, come hai ben sottolineato, non ci interessano, noi i Mac li usiamo solo per fare i fighi e affettare il formaggio (ti ricordo che l'iMac è spesso solo 5 mm lungo i bordi). La componentistica desktop non ci interessa, preferiamo le schede grafiche M e i processori U. Per noi M = Mac e U = user, e siamo contenti di usare prodotti appositamente creati per noi. L'OS "completamente blindato" ci rende felici, pensa che io sono andato in Afganistan col solo CD di OS X Lion e nessuno è riuscito a uccidermi. Ah sì, hai ragione, gli utenti Apple non sanno cosa sia un BUS, di solito sono più ricchi e viaggiano solo con mezzi propri o col taxi. 

 

Per quanto riguarda l'iPhone, beh lo prendiamo proprio perché ha le caratteristiche del Nexus 4 del 2012, pensiamo che Google sia la fine del mondo! 

 

Grazie per aver cercato di illuminarci, ma noi siamo irrecuperabili. Pensa che tanti stanno ancora aspettando che Mac OS carichi ... i tempi di boot sono così lunghi che tra un avvio e l'altro l'Apple lancia un nuovo iPhone. Quest'anno faranno un modello economico con schermo CRT e processore 486, a soli 599 euro, Super Mario gira da Dio. 

 

Inviato dal mio NEXUS 950 XL

applausi  :clap:


MacBook Pro 13" 2017, iPhone 11 Pro
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io ho un iphone 4s perchè me l hanno regalato... sennò io andavo avanti con il mio huawey y300... poi per le foto che faccio ( che non sono buono ) è un lusso...

 

e il mio macbook è un acquisto di anni fa...e sinceramente me ne sono pentito... in quanto per l'uso domestico che ne faccio (ovvero navigazione, itunes, e musica...e qualche word..) è lento, e l'hd è poco capiente... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io veramente ho detto la mia esperienza. ho un macbook bianco del 2009 e è lento. 

e per quanto riguarda l iphone per me è un lusso. 

se per voi questo è trollare allora lascio anche il forum, in quanto la libera opinione (la mia) non è ben accetta. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

come credi che sia un pc con hdd meccanico di 6 anni fa? probabilmente lento.. il macbook bianco del 2009 purtroppo è stato uno dei mac più sconvenienti che sia mai stato sullo store (è stato il mio primo mac), ha un processore datato anche. Ma ti basterebbe mettere un ssd da 80 euro per migliorare nettamente la situazione. Adesso ho un air da metà del 2011 e nessun problema di lentezza. 

 

anche per me iPhone è un lusso, come lo sarebbe un qualunque telefono da 700 euro, ma anche da 400. 

Modificato da je89

MacBook Pro 13" 2017, iPhone 11 Pro
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mi pare di capire che non avete ben chiaro cosa sia un troll.


An  a tuesday keeps the doctor away.

proud member of < noi finti professionisti > club - tessera 044

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scusate ma dopo un po' che si leggono cavolate parte anche la brocca..cancello il mio post precedente e amen 


MacBook Pro 13" 2017, iPhone 11 Pro
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

C'è una frase non corretta nel primo messaggio : "S.O.: partiamo dal presupposto che tutti e due i computer possono utilizzare entrambi i software sia apple che windows."

Se con questa frase l'utente intende che si può installare OSX su computer non Apple..purtroppo ufficialmente non si può fare ( e spesso non è nemmeno troppo semplice farlo).

 

Il grosso pregio dei mac in generale è avere tutto perfettamente disegnato su misura, hardware e software.

È un oggetto "di lusso" quindi il prezzo non è per nulla a buon mercato e chiaramente un assemblato costa meno (ma richiede un po' più sforzo e conoscenze..).


Antivirus su mac? No grazie!! Utente Mac dal 10 aprile 2009.

 MacBook air 13, MacBook White 13, Canon Eos 1100D, Nexus5  . Lurker. Tartassala!! ToDo: Tentare di conquistare il mondo!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sinceramente non ho provato ssd, ho messo solo le ram da 2 a 4, come mi avevano consigliato, un miglioramento cè stato, ma alla fine nulla di trascendentale... o non quella prestanza in piu che invogli un utilizzo maggiorato. 

 

sono passato da snow leopard a maverick, ma anche li il nuovo os ha pesato, e non ho manco piu avuto il coraggio di provare yosemite. 

 

per il cellulare io lo uso durante i rilievi e faccio foto alle case, una fotocamera da 5 mi andava già bene... non erano eccelse le foto, ma mi andavano bene... (poi dopo ogni rilievo le metto sul pc dell ufficio) poi uso whatsapp, leghefantagazzetta e twitter...e poi safari...e poco piu... 

quindi potete capire che uso ne faccio e perchè per me è un lusso l'iphone. 

 

 

una nota: non partite prevenuti sul fatto che uno sia un troll, nel forum vedo moltissimo pregiudizio tra gli utenti e per me che sono nuovo è una cosa bruttina.. in quanto oltre al desistere dallo scrivere, spesso mi fa sentire in difetto... e un forum, dovrebbe essere aggregativo, e non il contrario.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sinceramente non ho provato ssd, ho messo solo le ram da 2 a 4, come mi avevano consigliato, un miglioramento cè stato, ma alla fine nulla di trascendentale... o non quella prestanza in piu che invogli un utilizzo maggiorato. 

 

sono passato da snow leopard a maverick, ma anche li il nuovo os ha pesato, e non ho manco piu avuto il coraggio di provare yosemite.

Sicuramente 6 anni sono molti anche per un computer che alla nascita era lo stato dell'arte sul mercato, figuriamoci per un macbook bianco che già all'uscita non aveva elevate prestazioni.

L'aggiornamento a un SO così recente, poi, non ha certo aiutato. Saresti potuto passare a Lion, e forse anche a Mountain Lion... ma Mavericks è normale che faccia un po' fatica a girare, pur riuscendo a funzionare abbastanza bene lo stesso, s'intende.

Bene l'aumento della RAM, anche se oggigiorno 4GB stanno comunque stretti.

Ottimo il consiglio di passare ad un drive allo stato solido. Potrebbe dare tranquillamente altri 2 anni di vita al portatile (considera che l'incremento di prestazioni è molto più palpabile rispetto a quello che hai visto con la RAM)

 

una nota: non partite prevenuti sul fatto che uno sia un troll, nel forum vedo moltissimo pregiudizio tra gli utenti e per me che sono nuovo è una cosa bruttina.. in quanto oltre al desistere dallo scrivere, spesso mi fa sentire in difetto... e un forum, dovrebbe essere aggregativo, e non il contrario.

concordo


An  a tuesday keeps the doctor away.

proud member of < noi finti professionisti > club - tessera 044

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sinceramente non ho provato ssd, ho messo solo le ram da 2 a 4, come mi avevano consigliato, un miglioramento cè stato, ma alla fine nulla di trascendentale... o non quella prestanza in piu che invogli un utilizzo maggiorato. 

 

sono passato da snow leopard a maverick, ma anche li il nuovo os ha pesato, e non ho manco piu avuto il coraggio di provare yosemite. 

 

 

 

io col macbook bianco 2gb di ram avevo già rallentamenti con lion, sicuramente il sistema migliore per quell'HW è stato snow leopard. I nuovi os richiedono un ssd, se il mac è molto lento è un upgrade necessario, con 150€ prendi un samsung evo 850 da 500gb mi pare. I 4gb di ram son necessari ma non sufficienti purtroppo 

Modificato da je89

MacBook Pro 13" 2017, iPhone 11 Pro
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io facendo certificazioni energetiche a casa alla sera fin che ho potuto usavo SL ma poi java non era piu aggiornabile e mi hanno "obbligato" ad aggiornare... sennò sarei stato al vecchio S.O. io vorrei avere minimo un 500GB di spazio con un ssd potrei farlo? Se si potesse valuterei il cambiamento di HD. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io col macbook bianco 2gb di ram avevo già rallentamenti con lion, sicuramente il sistema migliore per quell'HW è stato snow leopard. I nuovi os richiedono un ssd, se il mac è molto lento è un upgrade necessario, con 150€ prendi un samsung evo 850 da 500gb mi pare. I 4gb di ram son necessari ma non sufficienti purtroppo 

ecco... questo sarebbe interessante! ;) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ecco... questo sarebbe interessante! ;)

lo trovi su amazon  :ok:


MacBook Pro 13" 2017, iPhone 11 Pro
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'analisi "TECNICA", col peso dato a questo termine da parte di chi si sente investito di capacità tecniche e di valutazioni tecniche, andrà bene forse per i cantieri industriali, i progetti di sviluppo e quant'altro, ma ha ben poco a che vedere con la vendita al consumatore.

Capisco che orde di ingegneri o presunti tali vogliano continuare a fare la scarpetta nel piatto delle loro competenze, ma quella scarpetta tocca farla nel piatto giusto (occasioni lavorative) piuttosto che pretendere di farla dove le competenze languono.

 

La tua analisi "tecnica" dovrebbe affrontare approfonditamente i meccanismi di vendita al consumo e della disponibilità del cliente tipo ad acquistare, più che pesare e valutare carcasse di metallo.


 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi peró se continuiamo ad alimentare queste discussioni "copia e incolla" poi non lamentiamoci che la qualità dei post scenda a dismisura (cit.)

La cosa peggiore che si possa fare ,per parafrasare l'opener, è rispondergli.


"Rem tene, verba sequentur"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'analisi "TECNICA", col peso dato a questo termine da parte di chi si sente investito di capacità tecniche e di valutazioni tecniche, andrà bene forse per i cantieri industriali, i progetti di sviluppo e quant'altro, ma ha ben poco a che vedere con la vendita al consumatore.

Capisco che orde di ingegneri o presunti tali vogliano continuare a fare la scarpetta nel piatto delle loro competenze, ma quella scarpetta tocca farla nel piatto giusto (occasioni lavorative) piuttosto che pretendere di farla dove le competenze languono.

La tua analisi "tecnica" dovrebbe affrontare approfonditamente i meccanismi di vendita al consumo e della disponibilità del cliente tipo ad acquistare, più che pesare e valutare carcasse di metallo.

Ecco é qui che volevo arrivare.

Apple non é informatica, é moda mischiata all'itech.

Le analisi tecniche/prestazionali sono alla base di una brogettazione hardwaare coerente col prezzo di uscita.

Lasciando perdere che sono assemblati in cina li iphone hanno componemtistica da 2 soldi! La Apple (EVADENDO MILIARDI DI TASSE) spende sui 120 dollari per produrre un dispitivo che voi acquitatate a 750€ (per poi tirarlo fuori dalla taca piegato).

É come comprare una Ferrari pagandola come tale e avere un motore fiat sotto.

Affidabile? Si! Ma ci hanno mangiato sopra!

Se vuoi fare il "fashon" ci sono molti altri ambiti in cui gettarsi, di certo non in quello dell'informatica.

Inviato dal mio windows phone che con 150€ mi ha dato un dispositivo con 5 pollici di schermo, fluiditá alla pari con iOS ebatteria da 2500 mah...ah non si piega...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'analisi "TECNICA", col peso dato a questo termine da parte di chi si sente investito di capacità tecniche e di valutazioni tecniche, andrà bene forse per i cantieri industriali, i progetti di sviluppo e quant'altro, ma ha ben poco a che vedere con la vendita al consumatore.

Capisco che orde di ingegneri o presunti tali vogliano continuare a fare la scarpetta nel piatto delle loro competenze, ma quella scarpetta tocca farla nel piatto giusto (occasioni lavorative) piuttosto che pretendere di farla dove le competenze languono.

 

La tua analisi "tecnica" dovrebbe affrontare approfonditamente i meccanismi di vendita al consumo e della disponibilità del cliente tipo ad acquistare, più che pesare e valutare carcasse di metallo.

 

Hai perfettamente ragione in tutto.

 

Ogni tanto saltano fuori questi esperti informatici con le loro analisi tecniche e la presunta implacabilità delle loro valutazioni.

 

Parto innanzitutto dall’affermazione che Apple dia informazioni generiche e poco chiare e che i suoi utenti siano perlopiù impediti a livello tecnico. Non sto a fare discorsi sulla filosofia Apple per quanto riguardo la facilità d’uso dei propri prodotti, mi chiedo quanti di quelli che acquistano PC Windows capiscono veramente cosa siano quelle cifre, quei codici e quei simboli che identificano l’hardware dei propri computer? Ho fatto il tecnico informatico Windows per un bel po’, tutti i miei clienti non ci capivano una mazza: “Cos’è quell’i5-3550???â€, “cos’è la Nvidia GTX 760?†ecc.  Lo stesso capita se andiamo in un negozio di elettronica, davanti ai PC Windows vedi persone completamente incapaci di decifrare le caratteristiche dei computer che hanno davanti, e non parlo solo di vecchietti … ma anche di un sacco di gente giovane. A sto punto, penso che le descrizioni della Apple, seppur “fantasiose†ed elogianti cose relativamente banali per uno che se ne intende, offrono a chi è meno esperto più informazioni su quello che stanno per acquistare e su cosa rappresentano le caratteristiche elencate.

 

Vi ricordo poi che la stragrande maggioranza dei modelli di fissi o portatili Windows, vengono forniti con mille configurazioni diverse, vi faccio l’esempio del mio caro vecchio Acer Aspire 6930G che aveva una lista infinita di possibili configurazioni. Come fa l’utente medio e l’utente principiante a distinguere tra una configurazione e l’altra, come fa a confrontare i prezzi? Per non parlare poi di tutti i software preinstallati dai produttori, tra cui il 90% sono versioni demo e una buona parte dei veri e propri adware.

 

Apple ti propone un sistema molto più semplice ed efficace. Ti viene specificata la generazione (1,2,3,4, Air … Air 2 bla bla bla, oppure “fine 2013â€, “metà 2014â€) e hai a disposizione un numero limitato ma preciso di configurazioni. Mi sembra un sistema molto più trasparente, seppur non vada nei minimi dettagli. Tanto l’utente esperto avrà modo di indagare sui prodotti Apple così come lo farebbe su un qualsiasi altro prodotto …

 

Per quanto riguarda Windows 10 e l’ormai colmato divario tra Mac OS e Windows, ho le mie riserve. In casa abbiamo attualmente sette computer, due Mac e cinque PC Windows, tutti con Windows 10. Preferisco ancora i Mac, il cui sistema operativo non è per niente “blindato†(blindato semmai è iOS, e per FORTUNA visto che vale lo stesso discorso che ho fatto per gli utenti medi dei PC…), Mac OS è estremamente flessibile e personalizzabile e permette all’utente un’esperienza d’uso decisamente superiore a Windows (alcuni motivi sono già stati elencati da @167-761 , ma ce ne sono tanti altri). Poi, Windows mi sembra che diventi sempre più blindato e “ingannevoleâ€, soprattutto per la privacy degli utenti, ma forse mi sbaglio.

 

Il confronto sulle prestazioni è del tutto errato, i Mac hanno un sistema operativo ottimizzato sotto tutti i punti di vista, che gestisce molto meglio le risorse hardware e i consumi, basta usare un Macbook con Windows per notare il calo d’autonomia. Piaccia o meno, è questa la verità, e parlo da ex utente Windows che si assemblava sempre computer al top (partendo dai miei primi assemblati con doppio Pentium 4 fino all’ultimo assemblato che ho venduto tre anni fa, una bestia per cui spesi 3500 euro, e recuperai 1500 …).

 

Parliamo ora del design. "Oltretutto il sito si sofferma MOLTO sul design e la bellezza di tale dispositivo, caratteristiche estremamente inutili ai fini tecnici!" 

D'accordo, sono caratteristiche inutili ai fini tecnici, ma da quando i fini estetici non hanno importanza? Nel mercato consumistico sono fondamentali, e poi oltre alle considerazioni sui meccanismi di marketing attuali, penso che il concetto di bellezza sia uno dei pilastri del progresso in tutti i settori (arte, architettura, tecnologia ecc.).  Il design influisce molto sul modo in cui ci rapportiamo agli oggetti che utilizziamo, avere in mano o sulla scrivania un prodotto bello oltreché funzionale non è un capriccio, bensì un fattore di confort mentale che contribuisce all'esperienza d'uso. Parlando poi dell'aspetto pratico, ti garantisco che avere un Macbook sottile e leggero e adatto come prestazioni alle proprie esigenze, si rivela utile in tante situazioni. 

 

I Mac sono il miglior compromesso tra design, prestazioni e fruibilità. Ovviamente i compromessi richiedono sacrifici, e quindi il confronto che tiene in considerazioni solo l'aspetto tecnico è del tutto errato. Poi, anche il target è diverso, non tutti hanno bisogno di teraflops e in genere benchmark dai risultati altissimi. C'è chi cerca la miglior esperienza d'uso e questa, come già detto, è frutto di più fattori ognuno dei quali fondamentale. Attualmente solo la Apple, nel bene e nel male, con i suoi pregi e difetti, riesce a offrire la miglior esperienza d'uso. Quando il mondo Windows sarà in grado di offrirmi lo stesso risultato a un prezzo migliore, di sicuro abbandonerò il mondo Apple. 

 

Una Harley Davidson, paragonata a una moto sportiva, è "scarsa" a livello di prestazioni (pochi cavalli, velocità massima ben più bassa ecc.). Prova però girare l'America con una Harley e poi con una Hayabusa ... 


I miei MaciMac 27 5K Metà 2017 - 3.8 Ghz (i5-7600K) - 16 GB RAM - AMD RADEON PRO 580 8GB VRAM - 2TB FUSION DRIVE MBP Retina 15" Fine 2013 - 2.6 Ghz i7 (i7-4960HQ) - 16 GB RAM - NVidia GT750M 2 GB - 512 GB Flash MBP Retina 13" Metà 2014 - 2.6 Ghz i5 - 8 GB RAM -128 GB Flash

I miei iDevices: iPhone 6 64GB iPad Air 2 64GB Cellular        EX: Macbook Pro Retina 13" Fine 2013 iMac 21.5 Fine '13 e iMac 5K late 2015 Macbook Air Mid-2011 eMac iPad 2, 3, 4 iPhone 4, 4S  Lista desideri: Mac Pro 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non serve una risposta articolata. Scegliamo Apple perché siamo ignoranti, non ci capiamo nulla d'informatica e ci piace essere ingannati dalla Apple grazie alle sue descrizioni fantasiose e al modo splendido con cui nomina componenti banali (airport - per le schede wifi, però a noi di essere in vacanza perché ci ricorda gli aeroporti; SuperDrive per i masterizzatori DVD - ci sentiamo Super pur non potendo leggere e/o scrivere i dischi Blu-ray; Time Capsule - per un NAS che fa anche da modem Wifi - però a noi sembra di poter viaggiare nel tempo). Non parlarci di CPU overcloccabili, per noi la "K" riguarda solo gli schermi 5K ... Il raffreddamento liquido?? Per gli utenti Apple riguarda solo i motori a scoppio. I giochi, come hai ben sottolineato, non ci interessano, noi i Mac li usiamo solo per fare i fighi e affettare il formaggio (ti ricordo che l'iMac è spesso solo 5 mm lungo i bordi). La componentistica desktop non ci interessa, preferiamo le schede grafiche M e i processori U. Per noi M = Mac e U = user, e siamo contenti di usare prodotti appositamente creati per noi. L'OS "completamente blindato" ci rende felici, pensa che io sono andato in Afganistan col solo CD di OS X Lion e nessuno è riuscito a uccidermi. Ah sì, hai ragione, gli utenti Apple non sanno cosa sia un BUS, di solito sono più ricchi e viaggiano solo con mezzi propri o col taxi. 

 

Per quanto riguarda l'iPhone, beh lo prendiamo proprio perché ha le caratteristiche del Nexus 4 del 2012, pensiamo che Google sia la fine del mondo! 

 

Grazie per aver cercato di illuminarci, ma noi siamo irrecuperabili. Pensa che tanti stanno ancora aspettando che Mac OS carichi ... i tempi di boot sono così lunghi che tra un avvio e l'altro l'Apple lancia un nuovo iPhone. Quest'anno faranno un modello economico con schermo CRT e processore 486, a soli 599 euro, Super Mario gira da Dio. 

 

Inviato dal mio NEXUS 950 XL

 

Questa risposta mi ha svoltato la giornata, epica!  :clap:


 MacBook Pro (13-inch Retina Early 2015)  MacBook Air (11-inch Early 2015)  Mac mini (late 2012)  iMac (24-inch Late 2008)  iMac G5 (20-inch iSight)  Power Mac G4 Cube  PowerBook G4 (12-inch 1.33GHz)  iPhone 6S 128Gb  iPod nano 2Gb (2nd gen)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Questa discussione è chiusa.

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo