Vai al contenuto

Dark Mode

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS







Backup Con Time Machine - Dubbio


Recommended Posts

ciao a tutti, 

ho un vecchio Macbook Pro late 2008 versione 10.7.5 vorrei fare un backup con time machine su Hd esterno.

Questo hard disk esterno è grande 750GB unica partizione con circa 100Gb di dati salvati.

Domanda:

Come poter utlizzare questl hard disk come back per il MAC (disca mac 500Gb di cui 370 occupati) lasciando anche i dati precedentemente salvati?

E' sufficiente creare 2 partizioni e usare una come backup del MAC e l'altra per salvarci sopra i 100 Gb di dati.

Mi dite se è esatto e/o se ci sono soluzioni migliori?
grazie 

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

si puoi fare due partizioni e usarne una per time machine. apple però raccomanda che il disco per TM sia ad uso esclusivo. qualcosa può sempre andare male.

 La supposizione è la madre di tutte le cazzate.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Come poter utlizzare questl hard disk come back per il MAC (disca mac 500Gb di cui 370 occupati) lasciando anche i dati precedentemente salvati?

E' sufficiente creare 2 partizioni e usare una come backup del MAC e l'altra per salvarci sopra i 100 Gb di dati.

Mi dite se è esatto e/o se ci sono soluzioni migliori?

 

In linea teorica potrebbe anche funzionare, ma siccome la Legge di Murphy è sempre in agguato, sarebbe meglio utilizzare un hard disk solo per il backup di Time Machine.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao! Anche io ho un problema simile.

Ho un HDD 1TB con un centinaio di gb di files formattato in ex fat. Time Machine non lo accetta perchè non formattato nel modo corretto. L'utility disco, non so perchè, non me lo fa partizionare..quindi non so come fare il back up del mac senza dover spostare 100 gb di file dall HDD e poterlo quindi inizializzare! 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao! Anche io ho un problema simile.

Ho un HDD 1TB con un centinaio di gb di files formattato in ex fat. Time Machine non lo accetta perchè non formattato nel modo corretto. L'utility disco, non so perchè, non me lo fa partizionare..quindi non so come fare il back up del mac senza dover spostare 100 gb di file dall HDD e poterlo quindi inizializzare! 

Devi necessariamente comprare un nuovo, economico HD da 2 TB o per lo minimo da 1 TB. Lo formatti in Apple esteso, 1 Partizione GUID, e lo riservi a Time Machine. Problemi? Zero!

 

Così hai il vantaggio, non trascurabile, che Time Machine ti tiene la copia di sicurezza anche del HDD attuale!

Modificato da 167-761
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma daii! mica posso avere 2 HDD :/ 

Mi sembra veramente impossibile..boh!

Vedrò di copiare solo le cartelle e pazienza..non userò time machine

 

vedi un po te cosa ti conviene, ma ricordati che gli HDD o SDD non ti mandano l'avviso quando si stan rompendo, da un giorno all'altro può succedere di conseguenza poi non venire qui a piangere che hai perso i dati e non sai come ricuperarli... cosa non impossibile ma a costi esorbitanti, molto di più di 50 € quanto ti costerebbe comprarti un 2º HDD ora.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vedi un po te cosa ti conviene, ma ricordati che gli HDD o SDD non ti mandano l'avviso quando si stan rompendo, da un giorno all'altro può succedere di conseguenza poi non venire qui a piangere che hai perso i dati e non sai come ricuperarli... cosa non impossibile ma a costi esorbitanti, molto di più di 50 € quanto ti costerebbe comprarti un 2º HDD ora.

Ma il vantaggio di averne due qual è? come si rompe uno si puo' rompere anche l'altro...

Se ho capito bene, averne 2 è meglio perchè: quello di uso comune sarebbe più soggetto all'usura mentre averne un altro solo per il back up di dati eviterebbe il continuo stress dell'HDD e quindi la sua usura o rottura. 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Molto meglio usare due HD esterni: uno per i dati che già hai, e uno per Time Machine.

 

Non ci hai detto in che formato è l'HD attuale.

 

NTFS. Pensavo di salvare temporaneamente i 100Gb altrove, formattare in apple esteso, partizionare poi tima machine su di una e i 100 gb di dati sull altro.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

NTFS. Pensavo di salvare temporaneamente i 100Gb altrove, formattare in apple esteso, partizionare poi tima machine su di una e i 100 gb di dati sull altro.

Eh quello che potrei fare anche io, ma credo che stiano insistendo sul fatto che un solo HDD non è sufficiente ed è rischioso perchè se si rompe perdi tutto in un colpo solo. Non so...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma il vantaggio di averne due qual è? come si rompe uno si puo' rompere anche l'altro...

Se ho capito bene, averne 2 è meglio perchè: quello di uso comune sarebbe più soggetto all'usura mentre averne un altro solo per il back up di dati eviterebbe il continuo stress dell'HDD e quindi la sua usura o rottura. 

No, non è così.

 

L'argomento principale è: avere o no una procedura di sicurezza e di backup? Puoi anche rispondere di no, in base a quanto ci tieni ai tuoi dati, ecc. Se decidi per il sì, devi attrezzarti di conseguenza. Copiare qualche cartella ogni tanto non è un sistema di backup.  Tanto più sei impegnato, lavori, produci file, tanto meno tempo (e evidenza) hai di fare le copie. E tanto più servirebbero. Quindi, si ricorre a qualche sistema automatico. Il migliore per i Mac è Time Machine. Tutela sia da problemi del disco principale, sia da eliminazioni errate di file, sia da installazioni errate di software. Ha le sue pretese, nel senso che bisogna dedicargli un disco di dimensioni adeguate (circa il triplo dei dati da proteggere, es. : se hai 300 GB sul HD principale, e 100 GB sul disco esterno di archivio, ( 300 + 100 ) x 3 = 1200 devi avere un HD da 1000, meglio 1500 GB per Time Machine. Il grande vantaggio è che fa tutto lui. Colleghi il disco, e te ne dimentichi. Ti permette di recuperare anche la versione di 1 ora fa del documento che hai sbagliato adesso.

 

Sul fatto che gli HD si rompono, devi pensare che i tuoi dati risiedono sul HD principale (1° livello), e che per tutelarti da guasti, tieni una copia di sicurezza su un supporto differente: il disco di Time Machine (2° livello) che ha un po' la funzione delle cinture di sicurezza quando si viaggia: sempre allacciate!  I guasti possono avvenire sia sul HD principale, sia sul HD di Time Machine. Mettiamo che ci sia una probabilità su 1000. Ma non è un problema: se il guasto è al primo livello, c'è il secondo che ti permette di ripristinare tutto in breve tempo. Se il guasto è al secondo livello, è come se ti si fossero rotte le cinture dell'auto: prima di usarla, devi farle riparare. Uguale per il HD di Time Machine: non è un problema, si sostituisce (non sono dati "vivi") e si continua a lavorare tranquillamente. Che si guastino entrambi gli HD nello stesso momento, la probabilità è 1 : 1000 : 1000 = una su 1.000.000. Impossibile, in pratica.

 

Tieni presente che anche i dati sul HD di archivio vanno protetti con copia di backup, su un supporto differente. E tu come fai?

 

 

 

 

NTFS. Pensavo di salvare temporaneamente i 100Gb altrove, formattare in apple esteso, partizionare poi tima machine su di una e i 100 gb di dati sull altro.

 

Faresti bene a usare solo dischi formattati in APple HFS+ 1 Partizione Schema GUID. Sono più veloci ed affidabili col Mac, e non constringono ad installare applicazioni di terze parti per leggere NTFS, applicazioni che vanno continuamente aggiornate per non avere problemi.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No, non è così.

 

L'argomento principale è: avere o no una procedura di sicurezza e di backup? Puoi anche rispondere di no, in base a quanto ci tieni ai tuoi dati, ecc. Se decidi per il sì, devi attrezzarti di conseguenza. Copiare qualche cartella ogni tanto non è un sistema di backup.  Tanto più sei impegnato, lavori, produci file, tanto meno tempo (e evidenza) hai di fare le copie. E tanto più servirebbero. Quindi, si ricorre a qualche sistema automatico. Il migliore per i Mac è Time Machine. Tutela sia da problemi del disco principale, sia da eliminazioni errate di file, sia da installazioni errate di software. Ha le sue pretese, nel senso che bisogna dedicargli un disco di dimensioni adeguate (circa il triplo dei dati da proteggere, es. : se hai 300 GB sul HD principale, e 100 GB sul disco esterno di archivio, ( 300 + 100 ) x 3 = 1200 devi avere un HD da 1000, meglio 1500 GB per Time Machine. Il grande vantaggio è che fa tutto lui. Colleghi il disco, e te ne dimentichi. Ti permette di recuperare anche la versione di 1 ora fa del documento che hai sbagliato adesso.

 

Sul fatto che gli HD si rompono, devi pensare che i tuoi dati risiedono sul HD principale (1° livello), e che per tutelarti da guasti, tieni una copia di sicurezza su un supporto differente: il disco di Time Machine (2° livello) che ha un po' la funzione delle cinture di sicurezza quando si viaggia: sempre allacciate!  I guasti possono avvenire sia sul HD principale, sia sul HD di Time Machine. Mettiamo che ci sia una probabilità su 1000. Ma non è un problema: se il guasto è al primo livello, c'è il secondo che ti permette di ripristinare tutto in breve tempo. Se il guasto è al secondo livello, è come se ti si fossero rotte le cinture dell'auto: prima di usarla, devi farle riparare. Uguale per il HD di Time Machine: non è un problema, si sostituisce (non sono dati "vivi") e si continua a lavorare tranquillamente. Che si guastino entrambi gli HD nello stesso momento, la probabilità è 1 : 1000 : 1000 = una su 1.000.000. Impossibile, in pratica.

 

Tieni presente che anche i dati sul HD di archivio vanno protetti con copia di backup, su un supporto differente. E tu come fai?

 

 

 

 

 

Faresti bene a usare solo dischi formattati in APple HFS+ 1 Partizione Schema GUID. Sono più veloci ed affidabili col Mac, e non constringono ad installare applicazioni di terze parti per leggere NTFS, applicazioni che vanno continuamente aggiornate per non avere problemi.

La spiegazione è stata molto esauriente..grazie mille..allora troverò un modo di spostare le robe che ho sul mio HDD e riformattarlo in HFS+ direi per metà (500gb) visto che ho un ssd da 128 gb.. e poi l'altra metà per uso comune in che formato? 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La spiegazione è stata molto esauriente..grazie mille..allora troverò un modo di spostare le robe che ho sul mio HDD e riformattarlo in HFS+ direi per metà (500gb) visto che ho un ssd da 128 gb.. e poi l'altra metà per uso comune in che formato? 

Prego...

 

A me sembra più logico che tu acquisti un altro HD da 1 TB. Così ne avrai due: uno per l'archivio dati, uno per Time Machine. Entrambi rigorosamente formattati in Apple esteso (HFS+) e senza partizioni.

 

Spendi 60 euro e hai risolto due problemi.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo