Vai al contenuto

Dark Mode

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS







Apple Worldwide Developers Conference 2016 | Live Reactions!


Recommended Posts

  • Risposte 77
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

La si che mi odia e oggi l'ha dimostrato.

Bye bye Apple e benvenuto nuovo notebook windows!

Dall' Inferno con furore

Quello di oggi doveva essere (e lo è stato!) un Keynote dedicato agli sviluppatori.

Non dovevano presentare nuovi Mac (e non lo hanno fatto).

Dovevano introdurre novità software... E l'hanno fatto.

Non era il momento per l'hardware...

 Se domandare è lecito - e rispondere è cortesia - allora ringraziare è d'obbligo! ï£¿

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io se dovrò consigliare un portatile ad alte prestazioni adesso opterò per l'XPS 15". Il MBP 15" ora come ora è troppo indietro per giustificare l'acquisto.

Sarà che avranno i magazzini pieni...

 

fino a ieri era il meglio...da oggi uno schifo...ma dai...

Mors Tua Vita Mea

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quello di oggi doveva essere (e lo è stato!) un Keynote dedicato agli sviluppatori.

Non dovevano presentare nuovi Mac (e non lo hanno fatto).

Dovevano introdurre novità software... E l'hanno fatto.

Non era il momento per l'hardware...

Amico mio nessuno sapeva, ne tantomeno te che hai dato l evento come gia scontato e hai dimostrato di non seguire spesso Apple, che fosse 100% dev o nuovi macbook pro.

Apple ha sempre fatto di testa sua al punto che gli aggiornamenti hardware semplici( "speed bump" in gergo) da un lato li hanno annunciato in periodi prettamente estivi e dall altro li hanno inserito sempre come digestivo nei vari eventi.

Poi aggiungi che, mentre il mondo windows ha fatto enormi passi da gigante superando pure le capacita di Apple (fatti gli occhi col nuovo asus zenbook 306) , qui stiamo ancora a pagare 1.500€ (prezzo listino ) di un notebook con ssd da 128 che ormai trovi solo in vecchi rottami messi in vendita a 500€.

Insomma avrei preferito, a prescindere il mio attuale bisogno, l aggiornamento hardware ora e l os dopo che il contrario.

A questo punto rimane il tempo col back to school ma, di solito, in quel periodo lanciano gli sconti e quai mai nuovi prodotti ( una volta sola ricordo il keynote dedicato agli ipod). L ultima spiaggia sara la solita conferenza dedicata al lancio dei nuovi Os.

Inviato dall'Aldila

Utente windows 100% ma con cuore di mela morsicata.

Fotografo paparazzo attrezzato con sony alfa

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bye bye Apple= welcome back windows.

Inviato dall'Aldila

Che bello sapere che tornerai (sono convinto con piena soddisfazione) nel mondo da cui non avresti mai dovuto allontanarti.

A "ciascuno il suo" come diceva il compianto Leonardo Sciascia.

Chissà che il tuo "ritorno" a Windows non sia imitato da altri che non avrebbero mai dovuto lasciare il dorato mondo delle "finestre" e, soprattutto, non sarebbero mai dovuti entrare in quello Mac.

Davvero e senza ironia, credo che tu stia facendo proprio la scelta giusta.

Au revoir !

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Windowsvista.

Non so come tu faccia a sapere che io abbia dato per scontato l'evento. In verità l'unica cosa che mi aspettavo era quella di conoscere le funzionalità dei nuovi OS.

Inoltre, non so perché dici che io "abbia dimostrato di non seguire spesso Apple". In realtà la seguo eccome. Non dagli albori... Ma da quando "io" sono entrato in questo Mondo.

Se sento le parole "Congresso dedicato agli sviluppatori", mi sembra abbastanza logico pensare che quello di cui si parlerà principalmente sarà software. Se poi Apple - talvolta - introduce "a latere" anche innovazioni hardware, ben venga. Ma non bisogna fare dell'eccezione la regola.

 Se domandare è lecito - e rispondere è cortesia - allora ringraziare è d'obbligo! ï£¿

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che bello sapere che tornerai (sono convinto con piena soddisfazione) nel mondo da cui non avresti mai dovuto allontanarti.

A "ciascuno il suo" come diceva il compianto Leonardo Sciascia.

Chissà che il tuo "ritorno" a Windows non sia imitato da altri che non avrebbero mai dovuto lasciare il dorato mondo delle "finestre" e, soprattutto, non sarebbero mai dovuti entrare in quello Mac.

Davvero e senza ironia, credo che tu stia facendo proprio la scelta giusta.

Au revoir !

Amico mio io con windows ci lavoro tutti i giorni, ma a livello di notebook ho sempre visto la mela un passo in piu degli altri e, essendo felicemente possessore del mac mini gen precedente, la mia idea di avere un notebook efficiente tutto d'un pezzo era alta.

Ho aspettato mesi ma di recente il vaio mi ha dato problemi al punto che il display ogni tanto fa falso contatto (Dopo 6 anni di onorato servizio nei posti piu assurdi, gia tanto che ancora accende!) e quindi in questi giorni devo, per quanto sia uscito l'asus 306, , scegliere un successore piu piccolo potente e leggero.

Ho cercato, per farmi convinto, anche le offerte sui macbook ma solo sconti miserabili.

Ho cercato di convincermi che anche un macbook farebbe bene, ma vedere i bench degli M3 mi fa rabbrividire mentre dare 1600-1800€ per m5/7 va contro il mio budget/uso (devo usarlo qui in gelateria e in ufficio per piccole cose e al massimo mezza partita ai giochi blizzard).

Ho aspettato anche questo WWDC e ho visto l'ultima delusione e speranza nella mela.

Giusto a "ciascuno il suo", ma in questo caso non finquanto vale la frase di Sciascia.

@Windowsvista.

Non so come tu faccia a sapere che io abbia dato per scontato l'evento. In verità l'unica cosa che mi aspettavo era quella di conoscere le funzionalità dei nuovi OS.

Inoltre, non so perché dici che io "abbia dimostrato di non seguire spesso Apple". In realtà la seguo eccome. Non dagli albori... Ma da quando "io" sono entrato in questo Mondo.

Se sento le parole "Congresso dedicato agli sviluppatori", mi sembra abbastanza logico pensare che quello di cui si parlerà principalmente sarà software. Se poi Apple - talvolta - introduce "a latere" anche innovazioni hardware, ben venga. Ma non bisogna fare dell'eccezione la regola.

Il problema è che apple ha sempre fatto di questa eccdezione la regola, regalandoci sorprese all'ultimo inquanto necessarie .

Piu di una volta, praticamente quasi sempre fino ad un anno fa, ha messo cambiamenti hardware o altro alla fine della conferenza o in sordina inquanto necessari.

I portatili/mac , per dirti, li separava in due eventi anni fa, quando per Apple erano un introito piu importante di presentare mille idevice all'anno, di cui uno a giugno e l'altro a ottobre, se ci riusciva. In uno rivoluzionava il prodotto e nell'altro ne faceva uno speed bump/taglio prezzi. (un esempio è quando hanno inserito i retina 13" e poi hanno ribassato il prezzo dopo l'estate/novembre)

Era un'apple che curava molto gli interessi del consumatore, mentre ora sviluppa OS e idevice trascurando gli altri prodotti.

Ora nel penultimo appuntamento ha puntato tutto sul macbook e ha messo gli 8 gb di ram agli air, trascurando i mpr. Uno che deve comprare un macbook pro perchè deve spendere 2000€ per un 15" base quando ormai quella iris pro sta ovunque?

Comunque caso chiuso, ormai inizio a valutare le altre alternative e amen, perchè non ho piu voglia di aspettare Apple che si svegli dopo l'estate o questo inverno per aggiornare i macbook pro.

Inviato dal mio YOGA Tablet 2-1050L utilizzando Tapatalk

Utente windows 100% ma con cuore di mela morsicata.

Fotografo paparazzo attrezzato con sony alfa

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non è detto che non ci sia un evento a breve per l'hardware, comunque io uso da ormai 10 anni iMac, più che altro per OSX, ma ormai gli iMac 21 di adesso sono dei catorci, i 27 non mi interessano, sono troppo grandi, quindi penso che passerò pure io a windows, anche se secondo me OSX come usabilta è ancora parecchio avanti.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Capisco i relativi problemi derivanti dal fatto di non aggiornare il parco macchine, ma non credo che Apple - con il software attualmente a disposizione - lascerà a piedi tutta una serie di utenti. In virtù di ciò penso che pur acquistando sulla carta una macchina "arretrata" per il suo costo comunque riesca a supportare bene tutto il lavoro in un canonico ciclo vitale.

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non è detto che non ci sia un evento a breve per l'hardware, comunque io uso da ormai 10 anni iMac, più che altro per OSX, ma ormai gli iMac 21 di adesso sono dei catorci, i 27 non mi interessano, sono troppo grandi, quindi penso che passerò pure io a windows, anche se secondo me OSX come usabilta è ancora parecchio avanti.

 

 

L'unico evento che ci sarà sarà solo per ottobre/novembre.

In questo lasso di tempo, che un tempo era quello in cui spuntava il backtoschool,  non ci sarà nulla.

Utente windows 100% ma con cuore di mela morsicata.

Fotografo paparazzo attrezzato con sony alfa

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Capisco i relativi problemi derivanti dal fatto di non aggiornare il parco macchine, ma non credo che Apple - con il software attualmente a disposizione - lascerà a piedi tutta una serie di utenti. In virtù di ciò penso che pur acquistando sulla carta una macchina "arretrata" per il suo costo comunque riesca a supportare bene tutto il lavoro in un canonico ciclo vitale.

 

Ti do santa ragione ma Il problema è quello li : IL COSTO.

Apple è sempre stata cara, fuori da ogni dubbio, ma prima i suoi giochi di ribasso li faceva con un ritmo che accontentava tutti. Ora reputo assurdo pagare 1500€ una macchina si ancora performante, ma con 128gb di ssd e una scheda video superata, sebben di poco, dalla m520 dei nuovi processori.

Non posso andare a pagare una macchina da 15" anora 2300€ e trovarci dentro l'iris pro.

Ai tempi storcemmo tutti il naso, ma ci siamo passati sopra, ma ora non penso che, tranne esigenze software, vai a paghi ancora quella cifra per quella scheda che trovi pure nei Dell (l'azienda più avara e costosa di Apple tra un po) da 1500€.

Apple oltretutto, se ben ricordi, aveva aumentato di un pelo il prezzo a causa del nuovo trackpad e per far spazio al macbook.

Utente windows 100% ma con cuore di mela morsicata.

Fotografo paparazzo attrezzato con sony alfa

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti do santa ragione ma Il problema è quello li : IL COSTO.

Apple è sempre stata cara, fuori da ogni dubbio, ma prima i suoi giochi di ribasso li faceva con un ritmo che accontentava tutti. Ora reputo assurdo pagare 1500€ una macchina si ancora performante, ma con 128gb di ssd e una scheda video superata, sebben di poco, dalla m520 dei nuovi processori.

Non posso andare a pagare una macchina da 15" anora 2300€ e trovarci dentro l'iris pro.

Ai tempi storcemmo tutti il naso, ma ci siamo passati sopra, ma ora non penso che, tranne esigenze software, vai a paghi ancora quella cifra per quella scheda che trovi pure nei Dell (l'azienda più avara e costosa di Apple tra un po) da 1500€.

Apple oltretutto, se ben ricordi, aveva aumentato di un pelo il prezzo a causa del nuovo trackpad e per far spazio al macbook.

 

il Macbook Air da 128 costa 1179...non 1500

 

forse dimentichi questi piccoli particolari che rendono i Mac una spanna sopra gli altri:

 

. design

. schermo retina

. materiali

. durata nel tempo

. assistenza tecnica

. rivendibilità

. sistema operativo

. integrazione con altri devices

. iCloud

 

se ci soffermiamo sulle mere caratteristiche hardware c'è di meglio forse...ma l'integrazione HW/SW dei mac per ora è imbattibile

 

inoltre ricordiamoci che anni fa Apple vendeva computer con caratteristiche ben più ridicole (il primo macbook pro) a circa 2000 dollari. Quindi quelli di oggi in confronto direi che son ben oltre

Mors Tua Vita Mea

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il Macbook Air da 128 costa 1179...non 1500

 

forse dimentichi questi piccoli particolari che rendono i Mac una spanna sopra gli altri:

 

. design

. schermo retina

. materiali

. durata nel tempo

. assistenza tecnica

. rivendibilità

. sistema operativo

. integrazione con altri devices

. iCloud

 

se ci soffermiamo sulle mere caratteristiche hardware c'è di meglio forse...ma l'integrazione HW/SW dei mac per ora è imbattibile

 

inoltre ricordiamoci che anni fa Apple vendeva computer con caratteristiche ben più ridicole (il primo macbook pro) a circa 2000 dollari. Quindi quelli di oggi in confronto direi che son ben oltre

 

Quello che dici tu centra poco perchè è dato per scontato, l'unica cosa che ti critico è proprio il paragone con l'air, macchina bella ma inutile per buona parte dei suoi scopi solo per la semplice risoluzione ormai pensionabile e quasi introvabile sui notebook windows. Anche tu stesso prima mi paragoni l'air e poi mi inserisci il display retina tra le caratteristiche che rendono unico il marchio apple coi mac. (io in  ogni caso ho finora parlato proprio di mbr)

 

Io ho sottolineato di come Apple abbia cambiato rotta e non curi piu molto quei prodotti che fino ad oggi lo hanno portato un passo avanti agli altri .

Modificato da Windowsvista

Utente windows 100% ma con cuore di mela morsicata.

Fotografo paparazzo attrezzato con sony alfa

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo