Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Ricette ed Esperimenti in Cucina!


Recommended Posts

:ok:

la tortiera era da 26? a me viene un po' più alta... ma forse è a causa delle dosi diverse che hai usato tu.

L'esterno viene sempre marrone abbastanza scuro, mentre l'interno dovrebbe essere abbastanza chiaro, con note arancioni delle carote.

An  a tuesday keeps the doctor away.

proud member of < noi finti professionisti > club - tessera 044

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 254
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Anche io latito parecchio.. nel tempo libero mi sono data al restauro e al giardinaggio.. a parte questo abbiamo appena raccolto 13 limoni dalla pianta e penso che a breve farò un limoncino (o limon

Su consiglio di @Bacchinif che mi ha dato utili consigli sul mio blog di cucina apro questa discussione. Ho cercato se c'era qualcosa di simile ma a parte un post dove si cercava la marinatura per i

questa è la ricetta che ho seguito  il profumo c'è .. devo finire la cottura e aggiungere i fagioli ma lo farò prima di servirla in tavola. 

Posted Images

23 minuti fa, pix dice:

:ok:

la tortiera era da 26? a me viene un po' più alta... ma forse è a causa delle dosi diverse che hai usato tu.

L'esterno viene sempre marrone abbastanza scuro, mentre l'interno dovrebbe essere abbastanza chiaro, con note arancioni delle carote.

 

Sì, effettivamente anche io me la aspettavo un pochino più alta. Direi che rispetto al composto iniziale è salita di x1.5, ma non direi raddoppiata. La tortiera, comunque, non era da 26 cm, ma un pochino più grande. Ne avevo un'altra ma era di 20 ed ho avuto paura che poi si bruciasse senza cuocersi all'interno.

 

Comunque molto, ma molto soddisfatto del risultato per essere stata la prima volta.
La prossima volta non tosterò le noci (si sono scurite troppo per i miei gusti), inserirò un pizzico di carote in più (così che sia più arancione all'interno) ed anche un po' più di succo di arancia. Quest'ultimo non so se l'hai mai provato, ma conferisce davvero molto ma molto profumo al risultato finale :).

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ok se era più di 26 l'altezza è giusta.

Prova a farla con le nocciole non sbucciate al posto delle noci (senza tostatura). A mio parere il sapore è migliore (le noci vanno molto meglio con il cioccolato).

L'arancia l'ho provata sì.... era nella ricetta che ti ho scritto!

Puoi provare a sostituirla con il pompelmo (giallo o rosa), il risultato è molto particolare.

  • Mi piace 1

An  a tuesday keeps the doctor away.

proud member of < noi finti professionisti > club - tessera 044

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dato che ci sono, posto anche qualche foto (fatta giusto per ricordo) di uno "sgarro" settimanale dalla dieta.

 

Pranzo di sabato: Carbonara.
Su questo argomento so che la gente si prende letteralmente a capelli, ma io ho seguito una video-ricetta trovata su internet che mi sembrava portasse ad un discreto risultato finale. Per farla breve:

Guanciale tagliato a coltello ed a dadini messo a "sudare" in padella senza olio. Una volta cotto l'ho tolto dalla padella (era un Wok) ed ho lasciato lì i suoi grassi. Ho messo a cuocere la pasta (cuoceva 9 minuti da busta, ma l'ho lasciata per soli 5 in acqua). Nel frattempo ho fatto una pastella con tuorlo, pecorino e parmigiano. Le proporzioni usate sono state: 1 tuorlo ogni 100 g di pasta, 1+1/2 cucchiaini di parmigiano, 3 cucchiaini di pecorino tenendo a mente di raddoppiare il pecorino rispetto al parmigiano. Il risultato di questa pastella è stato un composto ben amalgamato, come quasi una pallina. 
Passati i 5 minuti ho scolato la pasta e con acqua di cottura l'ho messa a risottare assieme al grasso del guanciale. Una volta che si era formata una crema abbastanza densa ho versato il composto di uovo e formaggio. Continuando a mescolare è venuta una crema abbastanza omogenea ed in ultimo ho aggiunto anche il guanciale che avevo tolto dalla cottura. Pepe fresco macinato al momento.

 

Cena di Sabato: Cena Spagnola.

Tortilla de Patatas

Patatas Bravas

Tapas Varie

 

Per fare la tortilla ho messo a stufare patate tagliate a dischi e cipolle. Una volta ben appassite le ho aggiunte al classico battuto di uova con un po' di pepe, ma niente parmigiano dato che loro non lo mettono. La chicca è stata quella di aggiungere un po' di bicarbonato ed una punta di lievito (non aromatizzato) per avere una consistenza spumosa in cottura. Cotta a fiamma bassa e con poco olio. Il risultato è stato soddisfacente, molto umido e spugnoso come la mangiano loro.

Non ha incontrato propriamente il mio gusto, ma ho preferito seguire la ricetta tradizionale.

 

Per la salsa brava, invece, ho messo a soffriggere cipolle in poco olio, ho stemperato poi del concentrato di pomodoro ed ho iniziato ad allungare il tutto con del brodo vegetale (lo avevo già in frigo, fatto qualche giorno prima). Una volta che il tutto si era ben cotto ho aggiunto della farina come addensante ed ho frullato il tutto con un frullatore ad immersione. Ah, dimenticavo... tanta paprika e peperoncino. Risultato accettabile, anche se forse un po' troppo liquida e sicuramente non digeribilissima essendo a base di cipolle.

Le patate, invece, erano semplici patate tagliate a tocchetti e fritte in olio di semi.

 

Le Tapas, invece, sono venute abbastanza carine ed estroverse.
Di base c'era della baguette in tostata ed su ognuna c'erano cose diverse.
Confettura di Cipolla e Salmone
Avocado ed Sardine Locali (prodotto che mi è stato regalato, realmente importato dal nord della Spagna)

Brie e Prosciutto Spagnolo (come sopra)

Calamari 

 

Posto qualche foto...

 

 

WhatsApp Image 2017-12-10 at 22.40.05.jpeg

WhatsApp Image 2017-12-10 at 22.41.03.jpeg

 

Foto troppo grandi. Mea culpa. E' tardi, le ridimensiono domani :)

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Interessanti le Patatas Bravas, le ho provate solo una volta.
Io ho fatto i Ramen come la ricetta già trascritta ma nel corso d'opera ho cambiato un po' le dosi della salsa Tamari (che ho aumentato). Le uova sono venute troppo cotte, la prossima volta le faccio cuocere solo 5 minuti.
Sono venuti buonissimi. Ah i noodles li ho cotti direttamente nel brodo.

 

(poi ho fatto gnocchi e biscotti)

  • Mi piace 1

Mumble Mumble  :mhh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, ElRejects dice:

Interessanti le Patatas Bravas, le ho provate solo una volta.
Io ho fatto i Ramen come la ricetta già trascritta ma nel corso d'opera ho cambiato un po' le dosi della salsa Tamari (che ho aumentato). Le uova sono venute troppo cotte, la prossima volta le faccio cuocere solo 5 minuti.
Sono venuti buonissimi. Ah i noodles li ho cotti direttamente nel brodo.

 

(poi ho fatto gnocchi e biscotti)

 

Brava :).
Io ancora mi devo cimentare con il Ramen. Sono un po' spaventato dalla miriade di tipologie e dalle cotture estremamente lunghe e complesse che prevede da ricetta originale.

 

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, Bacchinif dice:

 

Brava :).
Io ancora mi devo cimentare con il Ramen. Sono un po' spaventato dalla miriade di tipologie e dalle cotture estremamente lunghe e complesse che prevede da ricetta originale.

 

cotture estremamente lunghe a cosa ti riferisci?
Io ho letto diverse ricette, la cottura lunga riguarda il brodo, e non è neppure così lunga (rispetto al nostro). 
Io l'ho fatto vegetale, quindi sicuramente è meno laborioso di quello con la carne o pesce. Se trovi il dashi granulare (che sarebbe una sorta di dado) dovresti fare più velocemente. Si tratta comunque di una preparazione un po' lunga ma richiede più che altro ordine mentale e in cucina, come per il sushi d'altronde .. ma è nella loro mentalità :D 

Io lo rifarò presto, devo solo avere tempo di andare al mercato a prendere i funghi (li vendono anche al supermercato ma sono molli e chissà da quanto tempo sono in giro).

  • Mi piace 1

Mumble Mumble  :mhh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ElRejects dice:

cotture estremamente lunghe a cosa ti riferisci?
Io ho letto diverse ricette, la cottura lunga riguarda il brodo, e non è neppure così lunga (rispetto al nostro). 
Io l'ho fatto vegetale, quindi sicuramente è meno laborioso di quello con la carne o pesce. Se trovi il dashi granulare (che sarebbe una sorta di dado) dovresti fare più velocemente. Si tratta comunque di una preparazione un po' lunga ma richiede più che altro ordine mentale e in cucina, come per il sushi d'altronde .. ma è nella loro mentalità :D 

Io lo rifarò presto, devo solo avere tempo di andare al mercato a prendere i funghi (li vendono anche al supermercato ma sono molli e chissà da quanto tempo sono in giro).

 

Oddio, in realtà la ricetta tradizionale dello shoyu ramen (diverso dal miso ramen) dovrebbe essere con le ossa di maiale in cottura per tipo una ventina di ore. Poi a parte un brodo di soia, sake e mirin. In aggiunta mille altre cose: zenzero, verdure, pezzo di carne magra e così via...
In tutto questo, poi, noodles, uova da mettere in soia per tot. ore... e così via.
Insomma, non una passeggiata soprattutto per una pietanza che non si conosce bene,

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Bacchinif dice:

 

Oddio, in realtà la ricetta tradizionale dello shoyu ramen (diverso dal miso ramen) dovrebbe essere con le ossa di maiale in cottura per tipo una ventina di ore. Poi a parte un brodo di soia, sake e mirin. In aggiunta mille altre cose: zenzero, verdure, pezzo di carne magra e così via...
In tutto questo, poi, noodles, uova da mettere in soia per tot. ore... e così via.
Insomma, non una passeggiata soprattutto per una pietanza che non si conosce bene,

Ecco - io ho fatto il il ramen con il Miso di riso. 
Per le uova le ho messe nella soia ma sicuramente la prossima volta le terrò una notte in marinatura perché non si sono colorate.. per zenzero e verdure nel mio brodo le ho messe. Comunque si, non è una passeggiata ma se provi con la ricetta più semplice è sempre e comunque soddisfacente :gira:

Mumble Mumble  :mhh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

RAMEN - 2° round!

ieri sera ho rifatto i ramen seguendo il consiglio/indicazione di @Bacchinif : le uova le ho cotte il giorno prima (5 minuti dal bollore e raffreddate immediatamente) poi le ho sbucciate e messe in un sacchetto da freezer con la salsa Tamari e lasciate in frigo fino alla preparazione del piatto. 
Le uova cambiano sapore (e colore) sapranno molto di salsa di soia, comunque questa volta si sono cotte alla perfezione. 
Ho aggiunto semi di sesamo alla fine e aumentato la quantità delle coste e dei funghi. Venuto ottimo! 

Mumble Mumble  :mhh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 1 month later...

Ciao a tutti, è da un po' di tempo che non sperimento qualcosa di nuovo in cucina ma ieri ho improvvisato in pochi minuti un risotto zucca e gorgonzola che non è venuto per niente male. Mi chiedo, però, se il procedimento seguito è stato corretto. Io mi sono limitato a seguire la prima ricetta trovata in rete, ma il risultato è stato comunque accettabile. Riso utilizzato: Carnaroli.

In futuro sicuramente riproverò a fare un risotto, ma essendo totalmente a digiuno di ricette e procedimenti mi rivolgo a chi è più a "nord" di me per qualche suggerimento :).

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Risotto.... argomento ampio.

Tieni presente che io ho libri interi (anche piuttosto corposi) solo su quello.

 

Tu come lo hai fatto?

  • Mi piace 1

An  a tuesday keeps the doctor away.

proud member of < noi finti professionisti > club - tessera 044

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Risotto :love: 
esatto dicci il tuo procedimento e da li apriamo un capitolo enorme!!! 
Il Riso Carnaroli è ottimo per il risotto così come il Vialone Nano .. ma ci sono diversi tipi di riso per diverse preparazioni.
Una cosa da cui non mi sposterei è il brodo fatto in casa e non di dado, a seconda del tipo di risotto cambia anche il brodo. 
Il risotto con la zucca è uno dei miei must! Lo adoro, lo faccio all'onda e sostituisco cipolla o scalagno con il porro e utilizzo la Zucca Delica o Mantovana; tu quale zucca hai usato? 

  • Mi piace 1

Mumble Mumble  :mhh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, pix dice:

Risotto.... argomento ampio.

Tieni presente che io ho libri interi (anche piuttosto corposi) solo su quello.

 

Tu come lo hai fatto?

 

Lo immaginavo ed è per questo che vi ho chiamati in causa :).

Per quanto riguarda il procedimento seguito:

- Soffritto scalogno ed olio extravergine di oliva.

- Ho cotto la zucca nel soffritto per una decina di minuti.

- Nel frattempo avevo realizzato un brodo vegetale che ho unito alla zucca soffritta per continuarne la cottura.

- Separatamente ho tostato il riso e l'ho sfumato con del vino bianco.

- Ho poi unito zucca a metà cottura e riso solo tostato ed ho continuato a cuocere aggiungendo mestoli di brodo ed avendo cura di girare.

- A cottura quasi ultimata ho aggiunto dadini di gorgonzola e mascarpone.

- Pepe e sale q.b

 

Non ho riportato le proporzioni e le dosi utilizzate perché volevo solo comunicare il procedimento.

 

8 ore fa, ElRejects dice:

Risotto :love: 
esatto dicci il tuo procedimento e da li apriamo un capitolo enorme!!! 
Il Riso Carnaroli è ottimo per il risotto così come il Vialone Nano .. ma ci sono diversi tipi di riso per diverse preparazioni.
Una cosa da cui non mi sposterei è il brodo fatto in casa e non di dado, a seconda del tipo di risotto cambia anche il brodo. 
Il risotto con la zucca è uno dei miei must! Lo adoro, lo faccio all'onda e sostituisco cipolla o scalagno con il porro e utilizzo la Zucca Delica o Mantovana; tu quale zucca hai usato? 

 

 

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In linea di massima direi che la preparazione sembra fatta bene, poi bisognerebbe aver visto te e anche il risultato per un giudizio certo... e perché no magari anche un assaggino? :D

 

Il brodo vegetale come lo hai fatto?

il sale come/quando/dove lo hai aggiunto?

 

La parte grassa per la mantecatura (in questo caso il formaggio) va messa a fuoco spento, dopo uno o due minuti, perché il riso non deve essere troppo caldo altrimenti la mantecatura non riesce correttamente.

 

Se vuoi provare una variante gustosa cerca la ricetta tipica della zona di Mantova, con la zucca e la salsiccia (la preparazione è molto simile a quella che hai fatto).

  • Mi piace 1

An  a tuesday keeps the doctor away.

proud member of < noi finti professionisti > club - tessera 044

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giusto il procedimento, ottimo il brodo vegetale, come l'hai fatto?
alternativa, come ti dicevo è sostituire lo scalogno con il porro, accompagna bene il dolce della zucca e poi mantecare con parmigiano reggiano a fuoco spento come ti ha scritto Pix.

Io per i risotti vegetali mi trovo bene con il vialone nano .

Mumble Mumble  :mhh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche io uso quasi esclusivamente vialone nano, per il semplice fatto che ha bisogno di una tostatura più breve e cuoce un po' più velocemente rispetto al carnaroli.

Pochi minuti, quando hai uno stuolo di piccoli affamati che reclamano il cibo, possono fare la differenza :)

  • Mi piace 1

An  a tuesday keeps the doctor away.

proud member of < noi finti professionisti > club - tessera 044

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 weeks later...

Stamattina ho impastato la pizza x la cena ..
è un esperimento non avendola mai fatta lievitare più di 3/4 ore .. oggi arriverò a 12... vediamo come viene. (in base anche alla discussione di Bacchinif e Pix di un po' di tempo fa)
Ho usato una farina per pizze mai usata prima che suggerisce di farla lievitare fuori dal frigo (in frigo per la lievitazione di 24 ore) - sulla confezione da anche un'indicazione sulla quantità di lievito da usare in base alle ore di lievitazione; ho messo 7/8 gr di lievito di birra fresco per 600gr di farina con acqua, c.ca 250/300 ml, e 4 cucchiai di olio evo. 

Chiusa con la pellicola in una ciotola unta d'olio e messa a riposare al buio nel forno spento. 
Stasera tornerò, scalderò il forno a pochi gradi, lavorerò la pizza, la stenderò in teglia e la lascerò lievitare 1 oretta 1 oretta e mezza a luce accesa e forno tiepido. 

 

* aggiornamento pizza 

in 1 ora l'impasto è raddoppiato, l'ho spostato in frigorifero.. tornerò a controllarlo in pausa.

Almeno questa è la mia idea :oops:
Credo comunque che tornerò in pausa pranzo a controllare che il blob non abbia preso possesso di tutto il forno :ghghgh:

 

Martedì ho fatto anche i ramen, la terza versione è stata la migliore! Il cipollato è fondamentale e sono arrivata a una perfetta cottura delle uova.. appena metto giù la ricetta la posto:gnam:

 

Modificato da ElRejects

Mumble Mumble  :mhh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 1 month later...

Domenica mattina: intramontabili crepes. Semplici e veloci!
Ultimamente sono un po' incasinato ed ho poco tempo per cucinare, ma nei piccoli ritagli di tempo cerco comunque di fare qualcosa di carino :).

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 3 weeks later...

Dopo aver latitato per un bel po' di tempi vi scrivo qualche aggiornamento sulle ultime "ricette".


RICETTA 1

 

A Pasqua non mi sono cimentato in nulla di particolare, ma per far contente delle cuginette più piccole ho preparato il salame di cioccolato. Le bambine hanno chiaramente apprezzato, ma io, personalmente, ne sono rimasto un po' deluso. Era la prima volta che mi cimentavo in questo dolce e, nonostante la semplicità sulla carta, il risultato non è stato di mio gradimento: troppo burroso e poco "cioccolatoso".
Ma veniamo al procedimento: 

 

Burro: 130 g, ho utilizzato un burro abbastanza "pannoso e lattoso" (forse questo è stato l'errore), simile al pluripremiato Beppino Occelli, credendo di inserire un ingrediente di maggior qualità.

L'ho emulsionato a temperatura ambiente e poi ci ho aggiunto 170 g di zucchero semolato finissimo e 2 uova fresche (non pastorizzate, purtroppo, perché non ne ho avuto tempo).

Al composto ho anche aggiunto 30 g di cacao amaro e poi 170 g di cioccolato fondente 70% sciolto a bagno maria.

Come biscotti ho utilizzato dei Digestive della McVities. 

 

Il risultato finale mi ha lasciato molto perplesso: poco scuro nella colorazione, sapore troppo lattoso e poco "amaro" di cioccolato.
Secondo me gli errori sono riconducibili a:


- Troppo burro
- Scelta errata del burro, in quanto avrei dovuto prenderne uno dal sapore neutro
- Scelta errata dei biscotti che per quanto buoni con quel sentore salato sono già un po' burrosi di loro
- Scelta errata del cioccolato che erano due tavolette di Ritter Sport (anch'esso burroso) fondente 70%-80% (solo quello avevo in casa)

 

Riproverò con ingredienti migliori e con dosi più esatte. Si accettano suggerimenti nel caso.

 

-----------

 

RICETTA 2

 

In questo weekend che è appena passato mi sono cimentato per la prima volta nel realizzare la "beef jerky" o carne essiccata come è chiamata qui da noi. Per farlo ho acquistato del girello fresco di manzo tagliato sottilissimo a coltello che poi a casa ho battuto con il batticarne allo scopo di renderlo sottile quasi come un foglio. 
Ho realizzato una marinatura a base di:

 

- 1 parte di worcestershire sauce (80 ml)

- 1 parte di salsa di soia (80 ml)
 

- 1 parte di pepe nero macinato fresco

- 5 parti di paprika affumicata 

- 2 parti di aglio in polvere

- 3 parti di cipolla in polvere

- 2 chucchiaini di miele 

- semini di peperoncino (q.b)

 

La marinatura è avvenuta in frigorifero per 4 ore, avendo cura di girare ogni tanto i pezzi di carne (ho girato 3 volte nell'arco di 4 ore).

Una volta marinati (ovviamente potete farne la marinatura come preferite!) li ho asciugati per bene (molto importante, perché velocizza i tempi) e li ho stesi su una grigia da forno (importante che sia bucherellata sotto per permettere il passaggio d'aria). Ho cosparso le fettine con un po' di sale fino da cucina (giusto per dar loro quel sentore di sale in granuli una volta in bocca) e le ho messe in forno per altre 4 ore ad 80°C. Ogni ora circa aprivo lo sportello del forno per far uscire l'umidità.


Il risultato è stato molto convincente nel sapore, ma un po' meno nella consistenza. Diciamo che forse le fettine le avevo fatte troppo sottili ed erano un po' croccantelle, in quanto avevano perso quella elasticità tipica di un salume, ma come primo tentativo non è andata male.

 

------------------

 

BEVANDE

 

Ho accompagnato la carne (faceva parte di una cena a base di stuzzichini vari) con della Caipirinha fatta da me sul momento (lime, ghiaccio e zucchero di canna li ho presi al supermercato, ma la Cachaça la avevo ordinata su Amazon) che ha "rinfrescato" la serata.

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche io latito parecchio.. nel tempo libero mi sono data al restauro e al giardinaggio..
a parte questo abbiamo appena raccolto 13 limoni dalla pianta e penso che a breve farò un limoncino (o limoncello che di si voglia) "riserva" (ovvero ce lo beviamo solo noi due!).. magari con il succo vedo di farci qualcos'altro di interessante (si accettano consigli in merito!). 

Per il salame di cioccolato la penso come te, è un dolce che non mi piace, non l'ho mai fatto personalmente perché proprio non mi aggrada .. però l'hai fatto per le cuginette e l'importante è che sia piaciuto a loro!! :ok:


La carne essiccata non l'avevo mai pensata.. ne provata ma ieri sera sono stata a mangiare il Pastrami (buono .. vorrei provare a farlo a casa ma temo sia un po' complicato).Qualcuno l'ha mai fatto? 

Per il resto ho fatto per due volte una sorta di "Linzer Torte" con farina integrale (la trovo ottima per le crostate .. e anche per le piadine!) cannella e marmellata di lamponi.. una delle mie torte preferite, semplice, veloce da fare e ottima.

Sabato alla mostra mercato delle piante ho comprato 2 pomodori dai nomi complicati (uno giallo e uno viola/nero), l'erba di San Pietro e l'erba madre già presa in passato.. Non vedo l'ora di usarle in qualche ricetta!  

A presto! ;)
 

  • Mi piace 1
  • Love 1

Mumble Mumble  :mhh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 years later...
Il 9/7/2020 at 07:55, Violadimontagna dice:

Up..

sei alla ricerca di ricette estive?!?! 🍉

Mumble Mumble  :mhh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rigatoni con la Pajata.  .. Più estivo di così... Solo i pizzoccheri e bagna cauda.  ... 😅

 Il Sapiente sa Poco.. L'ignorante sa Molto.. il Cujun sa Tutto 


 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo