Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Ricette ed Esperimenti in Cucina!


Recommended Posts

1 minuto fa, pix dice:

Cioccolato fondente, pere e noci.

non ho intenzione di andare a fare la spesa oggi.. niente pere in casa :DD
Sono indecisa se fare una base di frolla e un ripieno con noci e miele tipo crostata oppure una torta soffice e metterci le noci tritate nell'impasto...

Mumble Mumble  :mhh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 254
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Anche io latito parecchio.. nel tempo libero mi sono data al restauro e al giardinaggio.. a parte questo abbiamo appena raccolto 13 limoni dalla pianta e penso che a breve farò un limoncino (o limon

Su consiglio di @Bacchinif che mi ha dato utili consigli sul mio blog di cucina apro questa discussione. Ho cercato se c'era qualcosa di simile ma a parte un post dove si cercava la marinatura per i

questa è la ricetta che ho seguito  il profumo c'è .. devo finire la cottura e aggiungere i fagioli ma lo farò prima di servirla in tavola. 

Posted Images

Soffice.

Impieghi meno (no tempo di riposo della frolla) e per la colazione è più indicata (a meno che tu non faccia la frolla morbida, tipo Milano).

Con le noci viene buona anche la torta di carote.... sempre se le hai in casa :D

An  a tuesday keeps the doctor away.

proud member of < noi finti professionisti > club - tessera 044

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, pix dice:

Soffice.

Impieghi meno (no tempo di riposo della frolla) e per la colazione è più indicata (a meno che tu non faccia la frolla morbida, tipo Milano).

Con le noci viene buona anche la torta di carote.... sempre se le hai in casa :D


Si, in effetti è più veloce quella soffice .. 

 

ehh le carote le ho si; le ho prese sempre ieri! :D  Volevo farle al forno caramellate (altra ricetta da provare) ma ne ho prese un po' quindi perché no?! Non ne ho mai fatta una e l'accoppiata mi ispira parecchio!  Ora mi metto alla ricerca di ricette !! Grazie!

Mumble Mumble  :mhh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh se vuoi la ricetta.... basta chiedere.
La faccio spesso

An  a tuesday keeps the doctor away.

proud member of < noi finti professionisti > club - tessera 044

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
16 minuti fa, pix dice:

Beh se vuoi la ricetta.... basta chiedere.
La faccio spesso

Volentieri! Grazie! 
ne ho trovata un'altra poi leggo anche la tua :gira:

Modificato da ElRejects

Mumble Mumble  :mhh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Te la stavo già trascrivendo... :)

 

TORTA DI CAROTE

Ingredienti per una tortiera da 26cm

 

250g farina 00 per dolci

250g carote

100g nocciole sgusciate (o noci)

170g zucchero semolato

3 uova

70g olio di semi di arachide (o 90g di burro morbido)

1 arancia (o pompelmo rosa, o limone)

1 cucchiaino di zenzero in polvere

1 bustina di lievito vanigliato per dolci

1 pizzico di sale

 

Tritare le nocciole/noci (non troppo fini) con un tritatutto insieme ad un cucchiaio di zucchero, preferibilmente dopo averle fatte tostare in padella qualche minuto.

Lavare bene le carote, asciugarle, togliere le estremità e grattuggiarle a pezzi non troppo piccoli (la buccia si mangia, e fa anche bene).

Frustare le uova insieme allo zucchero fino a che schiariscono. Versare a filo l'olio, aggiungere il sale, lo zenzero, la buccia grattuggiata dell'agrume ed il suo succo.

Unire le nocciole/noci tritate. Amalgamare con qualche giro di frusta.
Setacciare la farina insieme al lievito (almeno per due volte) ed unirla un po' alla volta alla massa mescolando a mano con una marisa.

Aggiungere le carote e mescolare bene.

 

Versare in una tortiera imburrata ed infarinata e mettere in forno già caldo a 180°C per circa 40 minuti.
Tenere la valvola aperta, se non la si ha usare un mestolo o una pallina di stagnola per fessurare il portello del forno.

 

 

  • Mi piace 1

An  a tuesday keeps the doctor away.

proud member of < noi finti professionisti > club - tessera 044

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se hai del Grand Marnier va bene lo stesso. Un paio di cucchiai.
Ma anche il maraschino, il rhum,..... magari la vodka no...

An  a tuesday keeps the doctor away.

proud member of < noi finti professionisti > club - tessera 044

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
33 minuti fa, pix dice:

Se hai del Grand Marnier va bene lo stesso. Un paio di cucchiai.
Ma anche il maraschino, il rhum,..... magari la vodka no...

Rhum ne ho diversi .. - maraschino ho una bottiglia "vintage" intonsa che non aprirei mai
.. forse anche la grappa ci sta bene .. 
Vodka non la vedo proprio neanche io! (Se non nel bicchiere :ghghgh:)

Mumble Mumble  :mhh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

allora ho rielaborato leggermente la ricetta che avevo trovato online ed è venuta una buona torta, saporita, dolce e piacevole, sopratutto a colazione. 
(lo zucchero nella ricetta originale era solo bianco e le carote erano il doppio)

 

Ingredienti:

200gr di carote grattugiate 

50 gr noci tritate

3 uova

1 cucchiaio.no di cannella in polvere abbondante

1/2 bustina di lievito in polvere (io ne avevo un po' meno ma è lievitata bene comunque)

300gr di farina 0 - bio

125 gr zucchero di canna

125 gr zucchero semolato bianco

sale 1 pizzico

150ml olio di semi di mais

 

Preparazione:
Ho lavorato le uova con lo zucchero aiutandomi con una frusta, quando hanno assunto una consistenza leggermente spumosa ho aggiunto la cannella, ho setacciato la farina e il lievito e l'ho aggiunta  al composto di uova poco per volta continuando a mescolare per amalgamare il tutto con una spatola in silicone. 
Ho aggiunto un pizzico di sale e le noci tritate e poi poco per volta anche l'olio, cercando di amalgamare bene tutto il composto. Infine ho aggiunto anche le carote. 

Infornata a forno caldo per 180° per 45 minuti. 

Attenzione: io ho usato la mia tortiera da 18cm di diametro e il rimanente impasto ci ho fatto delle tortine monoporzione la torta si è comunque gonfiata tantissimo, forse troppo ecco perché mi ci sono voluti 45 minuti per cuocerla.

La parte esterna della torta è croccante mentre l'interno è morbido ma cotto. Secondo me ci stavano bene anche le gocce di cioccolato.

 

  • Mi piace 1

Mumble Mumble  :mhh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sto continuando ad informare sull'impasto della pizza ed ho scoperto una tecnica di lavorazione/processo che si chiama "autolisi". Qualcuno la conosce?
Sto ancora cercando di capire come funzioni, ma al prossimo tentativo ci proverò... :)

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 11/21/2017 at 08:32, ElRejects dice:

allora ho rielaborato leggermente la ricetta che avevo trovato online ed è venuta una buona torta, saporita, dolce e piacevole, sopratutto a colazione. 
(lo zucchero nella ricetta originale era solo bianco e le carote erano il doppio)

 

Ingredienti:

200gr di carote grattugiate 

50 gr noci tritate

3 uova

1 cucchiaio.no di cannella in polvere abbondante

1/2 bustina di lievito in polvere (io ne avevo un po' meno ma è lievitata bene comunque)

300gr di farina 0 - bio

125 gr zucchero di canna

125 gr zucchero semolato bianco

sale 1 pizzico

150ml olio di semi di mais

 

Preparazione:
Ho lavorato le uova con lo zucchero aiutandomi con una frusta, quando hanno assunto una consistenza leggermente spumosa ho aggiunto la cannella, ho setacciato la farina e il lievito e l'ho aggiunta  al composto di uova poco per volta continuando a mescolare per amalgamare il tutto con una spatola in silicone. 
Ho aggiunto un pizzico di sale e le noci tritate e poi poco per volta anche l'olio, cercando di amalgamare bene tutto il composto. Infine ho aggiunto anche le carote. 

Infornata a forno caldo per 180° per 45 minuti. 

Attenzione: io ho usato la mia tortiera da 18cm di diametro e il rimanente impasto ci ho fatto delle tortine monoporzione la torta si è comunque gonfiata tantissimo, forse troppo ecco perché mi ci sono voluti 45 minuti per cuocerla.

La parte esterna della torta è croccante mentre l'interno è morbido ma cotto. Secondo me ci stavano bene anche le gocce di cioccolato.

 

 

Me la salvo, così come ho fatto con quella di @pix. Poi quando dovrò farla tirerò una moneta :angioletto:...

EDIT: In merito alle gocce di cioccolato... se la farò sicuramente la ricoprirò con una ganache al cioccolato.

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Bacchinif dice:

Mi sto continuando ad informare sull'impasto della pizza ed ho scoperto una tecnica di lavorazione/processo che si chiama "autolisi". Qualcuno la conosce?
Sto ancora cercando di capire come funzioni, ma al prossimo tentativo ci proverò... :)

 

L'autolisi la vedo più adatta per la panificazione, in cui il sapore del prodotto finito è fondamentale.

Se devi condire, farcire o friggere, dubito tu possa trovare grandi differenze rispetto ad un impasto indiretto (biga o poolish) ben fatto e ben maturato.

 

 

  • Mi piace 1

An  a tuesday keeps the doctor away.

proud member of < noi finti professionisti > club - tessera 044

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Visto che si avvicina Natale e ancora prima S. Lucia ho incominciato a pensare ai dolciumi da fare e regalare.
Biscotti&Co. mi introducono all'atmosfera Natalizia e poi adoro mangiarli accompagnati da un buon tè mentre preparo l'albero..
Principalmente preparo biscotti, magari qualche cioccolatino ripieno di caramello salato... vediamo quanto sarò presa. 
Di solito ogni anno provo qualche nuova ricetta ma quest'anno non ho ancora guardato nulla anche perché ho tantissimi biscotti che vorrei rifare e il tempo da dedicargli è limitato. Se aveste però qualche proposta interessante ... io la leggo volentieri!
 

Lo scorso anno ho fatto dei dolcetti ripieni e fritti che faceva mia mamma quando ero piccola e penso che li rifarò perché sono davvero buoni. (Aspettavo trepidamente il Natale anche per questo motivo!)
Al tempo noi avevamo la friggitrice e ancora oggi sarebbe la scelta migliore per cuocere questi dolcetti, io non avendo lo spazio per la friggitrice mi armo di pazienza e di una pentola non troppo grossa dai bordi alti..
Per renderli più leggeri ho provato a cuocerli al forno ma con pessimi risultati - la pasta si è aperta ed è uscito quasi tutto il ripieno quindi tornerò a farli fritti. 
Vi lascio la ricetta - se avete idee per migliorare l'impasto sono tutt' :shock: Deve essere croccante e fragrante come una frolla.

 


INGREDIENTI:

- 500G FARINA 00
- LATTE Q.B.
- 125G ZUCCHERO
- 25G BURRO
- 1/4 BUSTINA DI LIEVITO
- 2 UOVA PICCOLE
- 1/2 BICC. DI LIQUORE ALL’ANICE
- 1 PIZZICO SALE
- 200G MARMELLATA DI AMARENE
- 200G MARMELLATA DI MARRONI
- 150G AMARETTI
- 1 CUCC. CACAO AMARO
- OLIO DI SEMI DI ARACHIDI (per friggere)

PREPARAZIONE:
In una boule capiente unire la farina con lo zucchero e il lievito, il burro tagliato a cubetti, le uova, l’anice, cominciate a lavorare la pasta come per una frolla e aggiungete il latte se

necessario, poco per volta per aiutarvi ad impastare. Coprite l’impasto e mettetelo a riposare in frigorifero.

Nel frattempo preparate il ripieno. Amalgamate le due marmellate con il cacao amaro e gli amaretti frullati.

Riprendete l’impasto, stendetelo come una sfoglia fino a uno spessore di 2/3 millimetri, formate dei cerchi nella pasta aiutandovi con un bicchiere poi mettete un po’ di

impasto nel centro di ognuno , chiudete i tortelli a metà e schiacciate bene il bordo con una forchetta.
Cuocete in una pentola con abbondante olio di semi fino a doratura. 
Prelevate con una schiumarola e fateli raffreddare su carta assorbente. Si conservano per qualche giorno. 

 

N.B. con queste dosi ne vengono parecchi

Modificato da ElRejects

Mumble Mumble  :mhh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 weeks later...

Per tenere la testa occupata mi sto dando alla cucina; in particolare mi sono messa in testa di fare il Ramen a casa , qualcuno si è mai cimentato?

Ho letto varie ricette e sono andata alla ricerca degli ingredienti necessari per fare la versione vegetariana.
Purtroppo non sono riuscita a trovare alcuni ingredienti; qui da me c'è un supermercato cinese dove vanno praticamente solo asiatici - solo su alcuni prodotti c'è l'etichetta che traduce gli ingredienti mentre non vi descrivo il banco della carne e quello del pesce perché è meglio così! (mi domando come possano tenere aperto un posto del genere)
Hanno anche frutta e verdura interessante che vorrei comprare ma l'igiene del posto mi fa desistere ogni volta! :rolleyes:
Tornando alla ricetta non ho trovato:
1)il Dashi granulare (che poi sarebbe una specie di dado - composto anche da pesce essiccato)
2)la salsa di ostriche (quella forse c'era e non ho capito io quale fosse)
3) il Bok Choi (che sostituirò con le nostre coste)
Mi sono quindi ricreata una mia versione che a breve andrò a testare, ve la trascrivo così se qualcuno ha dei suggerimenti io sono tutt'occhi! 


Per 2 persone
INGREDIENTI:
Per il brodo: 

- 1/1,5 lt. di acqua
- Zenzero fresco 1 cm
- Alga Kombu - un pezzo
- 2 funghi shitake freschi (coltivati da azienda locale)
- 1 pz di porro e forse 1 carota
- Salsa Tamari, 1 cucc.
- Miso di riso, 2 cucc. (preso al negozio bio)

Pasta: 
- Noodles grandi

Verdure:
- olio di semi di sesamo
- 1 spicchio d'aglio (non sono proprio convinta)

- zenzero fresco grattugiato
- 1 mazzo di coste (ci vorrebbero i Bok Choi ma pare che vadano bene le cose che si avvicinano come sapore)

- Salsa Tamari 1 cucch.
- 4 funghi shitake freschi

Per guarnire e comporre il piatto:
- Semi di sesamo 
- Germogli di soia (li ho messi a germogliare stamattina - non mi fido di quelli comprati)
- 2 Uova
- 1 cipollotto
- alga Nori o Kombu

 

Preparazione:
Preparare il brodo --> Mettere a bollire l'acqua con lo zenzero, l'alga kombu, i funghi, il porro (la carota) e la salsa tamari, dopo 20/30 minuti si aggiunge il miso e si fa cuocere per altri 10 minuti. 
Preparare le uova --> mettere a bollire le uova, quando l'acqua raggiunge il bollore calcolare 6 minuti poi raffreddarle sotto l'acqua corrente, sgusciarle e metterle in un sacchetto con della salsa tamari e far riposare in frigorifero fino al momento di servire.

Preparare le verdure --> scaldare l'olio in una pentola e far saltare per qualche minuto le coste con i funghi e lo zenzero grattugiato, aggiungere 1 cucchiaio di salsa tamari e uno o due cucchiai di semi di sesamo.
Preparare la pasta --> Cuocere la pasta secondo le indicazioni. 

Comporre il piatto:
Disporre un cucchiaio di olio di semi di sesamo sul fondo di ogni piatto, aggiungere la pasta, le verdure e coprire con il brodo; tagliare in due l'uovo e aggiungere il cipollotto fresco tagliato a rondelline, i germogli di soia freschi e un pezzo di alga.

Le varianti rispetto alle ricette lette sono poche, per lo più legate agli ingredienti mancanti.  

 

Modificato da ElRejects

Mumble Mumble  :mhh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ultimamente sono rimasto un po' indietro con le ricette, ma con questo ponte alle porte penso che mi cimenterò nella tanto decantata Carrot Cake di qualche pagina addietro. Seguirò sicuramente le ricette che avete postato ;).

Unica nota: sono un po' restio ad utilizzare l'olio nell'impasto, non tanto perché non mi fidi di quello che avete scritto ma forse perché sono più abituato al burro come sapore. Le proporzioni inserite vanno bene? Mi pare fossero 90 g o giù di lì.

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, Bacchinif dice:

Ultimamente sono rimasto un po' indietro con le ricette, ma con questo ponte alle porte penso che mi cimenterò nella tanto decantata Carrot Cake di qualche pagina addietro. Seguirò sicuramente le ricette che avete postato ;).

Unica nota: sono un po' restio ad utilizzare l'olio nell'impasto, non tanto perché non mi fidi di quello che avete scritto ma forse perché sono più abituato al burro come sapore. Le proporzioni inserite vanno bene? Mi pare fossero 90 g o giù di lì.

E invece l'olio rende la torta più leggera e meno stucchevole, credimi che è una gran scoperta. 
Io ho iniziato ad usarlo con la Red Velvet e poi da li lo uso anche per i plumcake. 

La mia ricetta della Carrot Cake è venuta buona con le dosi che ho scritto (le ho scritte poi!??!) 
ho controllato e le ho scritte :ghghgh: - si, se usi il burro riduci le dosi 

Modificato da ElRejects
  • Mi piace 1

Mumble Mumble  :mhh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, ElRejects dice:

E invece l'olio rende la torta più leggera e meno stucchevole, credimi che è una gran scoperta. 
Io ho iniziato ad usarlo con la Red Velvet e poi da li lo uso anche per i plumcake. 

La mia ricetta della Carrot Cake è venuta buona con le dosi che ho scritto (le ho scritte poi!??!) 
ho controllato e le ho scritte :ghghgh: - si, se usi il burro riduci le dosi 

 

Mi fido? Provo anche io con l'olio? Che olio era?
 

P.S. Io vorrei anche ricoprirla con una ganache di cioccolato. Qualche particolare suggerimento in merito?

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, Bacchinif dice:

 

Mi fido? Provo anche io con l'olio? Che olio era?
 

P.S. Io vorrei anche ricoprirla con una ganache di cioccolato. Qualche particolare suggerimento in merito?

olio di semi di mais o arachide - ma per i dolci credo sia meglio il mais. 

Per la ganache - cioccolato fondente al 60% sicuramente 
Le ricette danno stessa quantità di cioccolato e stessa quantità di panna fresca + un po' di burro, poco, tipo un cucchiaino. 
non so quanto ci stia bene però tutto quel cioccolato sopra la torta, il sapore della Carrot cake è delicato, il cioccolato, così tanto, lo ucciderebbe a mio parere.

  • Mi piace 1

Mumble Mumble  :mhh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
18 minuti fa, ElRejects dice:

olio di semi di mais o arachide - ma per i dolci credo sia meglio il mais. 

Per la ganache - cioccolato fondente al 60% sicuramente 
Le ricette danno stessa quantità di cioccolato e stessa quantità di panna fresca + un po' di burro, poco, tipo un cucchiaino. 
non so quanto ci stia bene però tutto quel cioccolato sopra la torta, il sapore della Carrot cake è delicato, il cioccolato, così tanto, lo ucciderebbe a mio parere.

 

Grazie ci penso :)!

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora, lo so che sono noioso e che voglio fare sempre di testa mia... ma ho provato a scrivere una possibile ricetta per la torta di carote:

 

TORTA DI CAROTE

 

Composto Secco
250 g di Farina 00 per Dolci
8 g di Lievito in Polvere per Dolci
8 g di Bicarbonato di Sodio
Cannella in Polvere (1/2 Cucchiaino)



Setacciare tutti i composti secchi in una ciotola e mescolare bene.

 

320 g di Carote Tritate
120 g di Noci Tritate

 

Frullare le carote in un frullatore, avere cura di asciugarle bene (strizzarle se necessario) e lasciarle riposare per una trentina di minuti all’aria aperta.
Tritare grossolanamente le noci e mettere in un recipiente separato.

 

Composto Liquido
4 Uova Intere
Zucchero Bianco 150
Zucchero di Canna 50
120 g di Olio Vegetale (Olio di Mais)
5 g di Sale Fino
Scorza di Arancia (3 Cucchiaini)
Succo di Arancia (1 Cucchiaino)
Zenzero Tritato (1 Cucchiaino)

 

In una ciotola battere con un frustino elettrico le uova e lo zucchero fino a quando non saranno ben cremosi, come uno zabaione. Aggiungere, poi, a filo l’olio ed infine gli altri ingredienti del composto liquido.

Unire i due composti nel recipiente più grande, avendo cura di mescolare dal basso verso l’alto. 
In ultimo unire le carote e le noci tritate.

Imburrare una teglia di circa 26 cm e disporre sul fondo della carta da forno. Versare tutto il composto ed infornare per 45 minuti a 170 gradi. 
Controllare, comunque, frequentemente la cottura con uno stuzzicadenti.

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Ora, ho visto che ci sono vari scollamenti di proporzioni (anche grandi) tra la mia ricetta, quella di @pix e di @ElRejects. Immagino che molti di questi non siano da considerarsi come errori, ma semplicemente come variabili soggettive (e.g. voglio più carote, la voglio più dolce, voglio più frutta secca e così via...), ma quello che mi preme sapere (o meglio, quello che mi piacerebbe mi diceste) è se ci sono errori grossolani che me la farebbero uscire male. Esempio: questi errori potrebbero essere semplicemente il rapporto secco/liquido.

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Bacchinif interessante l'uso dell'arancia, devo pensarla bene come sapore accostato alle carote, sulla quantità delle carote secondo me ci sta, ho letto ricette che ne usavano una quantità doppia alla mia e quindi direi che ci stanno. Per lo zenzero mi piace, il contrasto con il dolce delle carote .. 
Mi spaventano un po' 4 uova, non sono troppe? Toglierne una? Così leggendo non saprei dirti se ci sono errori, secondo me è da valutare l'impasto mentre lo fai, deve essere denso e non troppo liquido, meglio averlo leggermente denso e poi "ammorbidirlo" con un po' di succo d'arancia piuttosto che averlo troppo liquido. N.b. le carote, anche se le strizzi un po' di umidità la rilasciano sicuramente in cottura, tieni conto che anche nell'acqua delle carote c'è sapore, non esagerare a strizzarle.

 

Un suggerimento sullo zenzero, ti conviene tritarlo e poi strizzarlo utilizzando solo il succo.
 

  • Mi piace 1

Mumble Mumble  :mhh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ElRejects dice:

@Bacchinif interessante l'uso dell'arancia, devo pensarla bene come sapore accostato alle carote, sulla quantità delle carote secondo me ci sta, ho letto ricette che ne usavano una quantità doppia alla mia e quindi direi che ci stanno. Per lo zenzero mi piace, il contrasto con il dolce delle carote .. 
Mi spaventano un po' 4 uova, non sono troppe? Toglierne una? Così leggendo non saprei dirti se ci sono errori, secondo me è da valutare l'impasto mentre lo fai, deve essere denso e non troppo liquido, meglio averlo leggermente denso e poi "ammorbidirlo" con un po' di succo d'arancia piuttosto che averlo troppo liquido. N.b. le carote, anche se le strizzi un po' di umidità la rilasciano sicuramente in cottura, tieni conto che anche nell'acqua delle carote c'è sapore, non esagerare a strizzarle.

 

Un suggerimento sullo zenzero, ti conviene tritarlo e poi strizzarlo utilizzando solo il succo.
 

 

Grazie dei suggerimenti.
In effetti lo zenzero è davvero molto ma molto forte come sapore. Ci penserò.
Mi è abbastanza chiaro il risultato finale da ottenere. Direi che prima di versare in teglia valuterò se aggiungere o meno altra farina e/o altre carote per addensare qualora fosse troppo liquido.

Pensa che la ricetta trovata usava 4 uova, 350 g di carote, 250 g di farina, 180 g di olio! In praticamente veniva super super liquido. Io l'ho già un po' smorzata riducendone alcune quantità.

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, Bacchinif dice:

Allora, lo so che sono noioso e che voglio fare sempre di testa mia... ma ho provato a scrivere una possibile ricetta per la torta di carote:

 

TORTA DI CAROTE

 

Composto Secco
250 g di Farina 00 per Dolci
8 g di Lievito in Polvere per Dolci
8 g di Bicarbonato di Sodio
Cannella in Polvere (1/2 Cucchiaino)



Setacciare tutti i composti secchi in una ciotola e mescolare bene.

 

320 g di Carote Tritate
120 g di Noci Tritate

 

Frullare le carote in un frullatore, avere cura di asciugarle bene (strizzarle se necessario) e lasciarle riposare per una trentina di minuti all’aria aperta.
Tritare grossolanamente le noci e mettere in un recipiente separato.

 

Composto Liquido
4 Uova Intere
Zucchero Bianco 150
Zucchero di Canna 50
120 g di Olio Vegetale (Olio di Mais)
5 g di Sale Fino
Scorza di Arancia (3 Cucchiaini)
Succo di Arancia (1 Cucchiaino)
Zenzero Tritato (1 Cucchiaino)

 

In una ciotola battere con un frustino elettrico le uova e lo zucchero fino a quando non saranno ben cremosi, come uno zabaione. Aggiungere, poi, a filo l’olio ed infine gli altri ingredienti del composto liquido.

Unire i due composti nel recipiente più grande, avendo cura di mescolare dal basso verso l’alto. 
In ultimo unire le carote e le noci tritate.

Imburrare una teglia di circa 26 cm e disporre sul fondo della carta da forno. Versare tutto il composto ed infornare per 45 minuti a 170 gradi. 
Controllare, comunque, frequentemente la cottura con uno stuzzicadenti.

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Ora, ho visto che ci sono vari scollamenti di proporzioni (anche grandi) tra la mia ricetta, quella di @pix e di @ElRejects. Immagino che molti di questi non siano da considerarsi come errori, ma semplicemente come variabili soggettive (e.g. voglio più carote, la voglio più dolce, voglio più frutta secca e così via...), ma quello che mi preme sapere (o meglio, quello che mi piacerebbe mi diceste) è se ci sono errori grossolani che me la farebbero uscire male. Esempio: questi errori potrebbero essere semplicemente il rapporto secco/liquido.

 

Secondo me ci sono alcune cose che non quadrano:

- Usare il bicarbonato in questo caso è inutile. Metti qualche grammo di lievito per dolci in più, senza problemi.

- La cannella a mio avviso non ci sta con gli altri sapori.

- Troppe carote.

- Assolutamente non frullare le carote. Verrebbe una purea. Vanno grattuggiate a mano con la parte più "grossa" della grattuggia. Se si bilanciano bene i liquidi è inutile strizzarle e farle asciugare.

- Al contrario, invece, vanno tritate finemente le noci (con un cucchiaio di zucchero preso dal totale).

- Decisamente troppo olio.
- Troppo sale. Ne basta un pizzico.
- Lo zenzero va usato in polvere. Quello fresco è troppo invadente.

 

L'impasto deve venire abbastanza liquido ma non eccessivamente. Diciamo che deve avere una consistenza sufficiente a non lasciar precipitare tutte le carote sul fondo.
Se ritieni sia troppo liquido l'unica cosa da aggiungere è la farina (uno o due cucchiai per volta) e non altre carote.

Secondo me a 170° la cottura arriverà anche a 50'.

Fondamentale fessurare lo sportello del forno e lasciare poi raffreddare e asciugare la torta fuori dallo stampo su una gratella (togliendo anche la carta forno).

  • Mi piace 1

An  a tuesday keeps the doctor away.

proud member of < noi finti professionisti > club - tessera 044

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alla fine ce l'ho fatta!
E' venuta abbastanza bene sia come sapore che come consistenza. Per niente troppo dolce (per me è un bene) e senza errori realmente visibili. Molto soffice, probabilmente dovuta all'utilizzo dell'olio e delle uova abbastanza montate.
Unica cosa che correggerei: le noci che ho tritato si sono un po' annerite (probabilmente dovuto al fatto che le avevo precedentemente tostate) e, quindi, all'interno non sono chiarissime. Anche il colore generale della torta è più sul marroncino che sull'arancione.

 

 

DSC_0133-01.jpeg

2017-12-10 22.07.06.jpg

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo