Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






scelta Macbook per lavorare e suonare con Garageband


Recommended Posts

Avrei necessità di acquistare un Macbook che soprattutto sarà sfruttato per lavorare con Garageband e suonare dal vivo, con midi controller, chitarra elettrica e voce.... quindi un dispositivo con connessioni audio versatili (anche se dispongo di scheda audio usb esterna) e certamente sufficientemente potente...
Vorrei un consiglio su quali macchine orientarmi adatte a questo scopo.
Grazie

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 weeks later...

Se ti serve un portatile, puoi scegliere tra macbook, macbook air e macbook pro.

In qualsiasi caso, le connessioni sono sempre quelle. Di certo non troverai il portatile con ingresso jack per chitarra e ingresso XLR per la voce :)

Quindi valuta solo quante USB ci sono disponibili. Una ti servirà per la scheda audio. L'altra per il controller midi.

Oppure collegheresti scheda e controller diversamente?

 

Quindi direi che devi spostarti non sulla versatilità, ma sulla potenza per poter suonare dal vivo con 3 tracce.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie della risposta Tioppi, chiara e coincisa.... si.. coll'iMac uso una porta per il controller e una per la scheda

credo sia corretto così... mi piaccino gli Air per la loro leggerezza ma non sò se può fare al caso mio....

e soprattutto col budget ristretto che ho....

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io uso un macbook air per suonare e studiare a casa (tramite scheda audio esterna), e ci faccio pure i mixaggi delle registrazioni multitraccia della sala prove.

Una bombetta :)

ovviamente dipende tutto dalla "mole" di lavoro che deve fare, ma se è solo chitarra voce e qualche controller midi non è molta roba

Bb

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, bassbara dice:

io uso un macbook air per suonare e studiare a casa (tramite scheda audio esterna), e ci faccio pure i mixaggi delle registrazioni multitraccia della sala prove.

Una bombetta :)

ovviamente dipende tutto dalla "mole" di lavoro che deve fare, ma se è solo chitarra voce e qualche controller midi non è molta roba

 

Beh.... dal punto di vista compositivo suono chitarra fisica e canto tramite scheda audio, poi per gli altri strumenti software e relative tracce uso l'M-audio keyboard in midi.... alcune composizioni possono avere diverse tracce in quanto sovraincido molto, quindi possono essere anche progetti complessi.... è in questo senso che ho qualche dubbio.... dal vivo è un altro discorso... in quanto posso fare un export di più tracce unite sulle quali non è necessario intervenire... creando nuovi progetti più leggeri.... anche se il tutto diventa un pò elaborato.... che ne pensate?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
32 minuti fa, jason67 dice:

alcune composizioni possono avere diverse tracce in quanto sovraincido molto, quindi possono essere anche progetti complessi.... è in questo senso che ho qualche dubbio.... dal vivo è un altro discorso... in quanto posso fare un export di più tracce unite sulle quali non è necessario intervenire... creando nuovi progetti più leggeri.... anche se il tutto diventa un pò elaborato.... che ne pensate?

 

Che appunto devi chiarire (a te stesso) a che livello di prestazioni vuoi lavorare.

Se sai di creare dei progetti con svariate tracce di strumenti virtuali ed effettistica varia hai bisogno di potenza, considerando inoltre che se non erro garageband non offre opzioni di Freeze automatico delle tracce come i sequencer più professionali, per cui l'alleggerimento di un brano per l'uso dal vivo richiede molto lavoro.

 

Se poi dal vivo hai intenzione di far passare l'audio che mandi al pubblico prima dal computer attraverso la scheda audio, l'uso di un MacBook Pro diventa quasi obbligato, per la sua maggiore potenza e stabilità che ne consegue.

 

Anche l'utilizzo stesso di Garageband dal vivo a mio parare deve essere sostituito dal più snello e dedicato Main Stage.

(cioè in pratica GarageBand lo usi a casa per preparare le basi, poi dal vivo le mandi attraverso Main Stage)

 

E naturalmente il tutto dipende anche dal numero dei concerti e dal grado di professionalità che ti proponi di raggiungere.

Modificato da @Maurizio
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
17 ore fa, @Maurizio dice:

 

Che appunto devi chiarire (a te stesso) a che livello di prestazioni vuoi lavorare.

Se sai di creare dei progetti con svariate tracce di strumenti virtuali ed effettistica varia hai bisogno di potenza, considerando inoltre che se non erro garageband non offre opzioni di Freeze automatico delle tracce come i sequencer più professionali, per cui l'alleggerimento di un brano per l'uso dal vivo richiede molto lavoro.

 

Anche l'utilizzo stesso di Garageband dal vivo a mio parare deve essere sostituito dal più snello e dedicato Main Stage.

(cioè in pratica GarageBand lo usi a casa per preparare le basi, poi dal vivo le mandi attraverso Main Stage)

 

E naturalmente il tutto dipende anche dal numero dei concerti e dal grado di professionalità che ti proponi di raggiungere.

Concordo.
Come ho detto sopra io con un macbook air riesco a fare mixaggi anche di una 15ina di tracce audio, nulla di impegnativo al momento essendo le registrazioni delle prove o di qualche nostro demo, ma in ogni caso processo ogni traccia con i vari effetti, compressori ed altro, senza alcun problema.
Ovvio che se il lavoro diventa più pesante e complesso si deve valutare un'altra macchina, e questo lo può sapere solo lui.

Una sorta di freeze si riesce a fare anche con garageband, ma finora non ne ho mai avuto bisogno. :) saluti

Modificato da bassbara

Bb

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quello che mette in difficoltà il computer non è il numero generico di tracce, ma la quantità di plug in aperti che richiedono potenza di calcolo.

 

Se uno avesse solo delle tracce audio si potrebbero avere anche 100 tracce senza grossi problemi.

 

Usare il programma per un live, entrando quindi con microfoni ed ingressi, dargli degli effetti e sentire il tutto senza latenza è già qualcosa invece che mette alla prova molti portatili.

Modificato da @Maurizio
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo