Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






WWDC 2017 - Commenti in diretta


Recommended Posts

  • Maghetto unpinned, unfeatured e pinned this topic

Beh, soddisfatti? L'ho seguito poco, ma mi pare che ci siano robe interessanti a sufficienza questa volta. 

 

Qualcuno che lo ha seguito con più attenzione magari può illuminarmi. Da qualche parte hanno citato un upgrade dei MacBook Air o sono io ad aver sentito male? Il prezzo di del MacBook Pro 13' senza TouchBar è stato ridotto, ma non ho visto bene di quanto! 

E infine... che ne sarà del MacPro? Verrà totalmente sostituito dall'iMac Pro a questo punto...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi faccio una grossa risata a quei geni che l'hanno scorso non credevano e insistevano che il WWDC era solo per sviluppatori.

signori beh, quest anno ho dimostrato che Apple presenta ormai prodotti e hardware nuovi in qualsiasi evento suo.

quindi state muti al prossimo giro.

tornando al topic devo dire che questo giro ho solo letto le novità e debbo dire che Apple hanno inserito nuovamente qualcosa di fascia bassa, segno che hanno capito la cavolata del buco nato coi nuovi MacBook Pro .

l'imac da 27" non mi convince molto sulla scheda grafica, ma staremo a vedere.

  • Non mi piace 1

Utente windows 100% ma con cuore di mela morsicata.

Fotografo paparazzo attrezzato con sony alfa

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
27 minuti fa, Windowsvista dice:

tornando al topic devo dire che questo giro ho solo letto le novità e debbo dire che Apple hanno inserito nuovamente qualcosa di fascia bassa, segno che hanno capito la cavolata del buco nato coi nuovi MacBook Pro .

 

Beh si, per il sottoscritto è una manna vedere un ribasso di 200 euro sul modello base del Pro. Il mio Air va ancora che è una bellezza ma, come dicevo mesi fa in un altro thread, il MacBook da 12' non fa per me e prima o poi dovrò sostituire il mio MBA. A questo punto devo optare per il Pro. E vederlo a 1549 euro, che è comunque una somma non indifferente eh, mi fa piacere. Ad oggi la tentazione di comprarlo qui negli States è tanta, perché approfitterei del cambio favorevole...  

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, donnie86dc dice:

 

Beh si, per il sottoscritto è una manna vedere un ribasso di 200 euro sul modello base del Pro.

Peccato che il modello precedente montava un ssd da 256 gb mentre l'attuale da 128.

solita porcata targata Apple....

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un bell'evento pieno sia in fase hardware che software direi. L'imac nero è esteticamente stupendo devo dire (ma tanto ho appena cambiato quindi lo guardò e basta)

lo speaker era necessario per esigenze di mercato ma, a meno di avere una casa molto Smart, non ne vedo l'utilità (così come non la vedo per l'echo eh)

 

un solo appunto: quanto sononridicoli ogni volta con "il Mac più potente di sempre, l'iPad più potente di sempre" etc etc. eh ci credo è l'ultimo uscito! Ci mancherebbe che lo facessi peggio del predecessore 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
45 minuti fa, Giuca dice:

si è parlato del mac mini o di un sostituto...?

 

No.  . ... !! 

 Il Sapiente sa Poco.. L'ignorante sa Molto.. il Cujun sa Tutto 


 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, andreino76 dice:

Peccato che il modello precedente montava un ssd da 256 gb mentre l'attuale da 128.

solita porcata targata Apple....

 

Si, me ne sono accorto poi dopo. Non che abbia seguito il WWDC proprio con tutta l'attenzione del mondo, purtroppo stavo lavorando... quindi un bel po' di cose mi sono sfuggite. Personalmente la cosa mi sta bene. Sono anni che vado avanti con un 128GB e sinceramente non ho problemi di nessun tipo. Mi dispiaceva più che altro pensare che con un prezzo inaccessibile per il modello da 256 (che era il minimo per i Pro) potessi essere costretto a cambiare e tornare a winzoz. 1749 euro per un Mac sono troppi. Per carità, bellissimo, ma 1749 euro per un portatile no. E non ho mai preso in considerazione l'idea di prendere un MacBook da 12'.

Quindi, mettere a disposizione un modello base accessibile (diciamo) per me è una gran cosa. Ok, costa sempre 1549 euro, ma da qui a quando dovrò cambiare il mio Air direi che la cosa è accettabile, se mantengono la stessa politica. 

 

10 ore fa, bomberdede dice:

lo speaker era necessario per esigenze di mercato ma, a meno di avere una casa molto Smart, non ne vedo l'utilità (così come non la vedo per l'echo eh)

 

Secondo molte persone la casa smart è il futuro, quindi questo strumento diventerà quasi indispensabile da qui a non so quanti anni. Una volta però Apple era la prima ad introdurre novità: oggi continua a seguire. Magari fa dei prodotti eccellenti, però non innova più. Sono gli altri ad aprire la strada. Ieri Cook ha detto chiaramente in un'intervista che loro non sono interessati ad essere i primi, ma i migliori. C'è stato un tempo in cui erano i primi e i migliori, forse lo ha dimenticato. 

  • Love 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
32 minuti fa, Maghetto dice:

Quest'anno soddisfattissimo (anche se a dire la verità ancora non ho capito bene homePod... 

 

In questo WWDC ci sono stati una marea di aggiornamenti. Tante cose dette abbastanza in fretta una dietro l'altra, e sono volate 2h30' :O

 

Mi comprerei tutto, anche l'homePod. Ma non lo comprerò. 

 

Per chi ascolta musica in casa non è male. Insieme alla sottoscrizione Apple puoi avere una interazione tra Siri, HomePod e tutta la musica nel sistema. Bisogna vederlo all'opera però per comprendere bene se ne vale la pena. Il prezzo non è neanche troppo alto.

  • Love 1

Macbook Unibody 2.4Ghz 4Gb Ram - iPhone 6S 64Gb Silver - iPod Shuffle Violet 1Gb

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, donnie86dc dice:

 

Si, me ne sono accorto poi dopo. Non che abbia seguito il WWDC proprio con tutta l'attenzione del mondo, purtroppo stavo lavorando... quindi un bel po' di cose mi sono sfuggite. Personalmente la cosa mi sta bene. Sono anni che vado avanti con un 128GB e sinceramente non ho problemi di nessun tipo. Mi dispiaceva più che altro pensare che con un prezzo inaccessibile per il modello da 256 (che era il minimo per i Pro) potessi essere costretto a cambiare e tornare a winzoz. 1749 euro per un Mac sono troppi. Per carità, bellissimo, ma 1749 euro per un portatile no. E non ho mai preso in considerazione l'idea di prendere un MacBook da 12'.

Quindi, mettere a disposizione un modello base accessibile (diciamo) per me è una gran cosa. Ok, costa sempre 1549 euro, ma da qui a quando dovrò cambiare il mio Air direi che la cosa è accettabile, se mantengono la stessa politica. 

 

 

Secondo molte persone la casa smart è il futuro, quindi questo strumento diventerà quasi indispensabile da qui a non so quanti anni. Una volta però Apple era la prima ad introdurre novità: oggi continua a seguire. Magari fa dei prodotti eccellenti, però non innova più. Sono gli altri ad aprire la strada. Ieri Cook ha detto chiaramente in un'intervista che loro non sono interessati ad essere i primi, ma i migliori. C'è stato un tempo in cui erano i primi e i migliori, forse lo ha dimenticato. 

Hai visto che i macbook 12" hanno anche l'opzione dell'i5 e i7 ora? 

Potresti valutare per 1670€ (via di mezzo tra il 128 ed il 256 13" Pro)  per il 256 con l'i5 da 12"...

  • Love 1

 MacBook Pro 15" Retina i7 2.5GHz 16GB 1600MHz 512GB R9 M370X + Monitor Dell UP2516D  iMac 27" i5 2.66GHz 16GB 1333MHz 1TB ATI 4850  Mac Mini i5 2.3GHz 8GB 1333MHz 256GB + Monitor Dell UZ2315H  MacBook Air 11" i5 1.4 GHz 4GB 1600MHz 128GB  iPhone X Space Grey 256GB  iPad 2017 Wi-Fi Space Grey 128GB 

www.raffaeleallocca.it

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Macallock dice:

Hai visto che i macbook 12" hanno anche l'opzione dell'i5 e i7 ora? 

Potresti valutare per 1670€ (via di mezzo tra il 128 ed il 256 13" Pro)  per il 256 con l'i5 da 12"...

 

Si, ho visto! Ma sai cosa? 12' sono troppo pochi. Io sono un mezzo ricercatore, lavoro quasi tutto il giorno al computer. Mi sposto dallo spettrometro al mio computer e viceversa. Stare tutto il giorno attaccato ad un 12' sarebbe snervante. Il 13' andava alla perfezione, non capisco perché i MacBook li abbiano fatti così piccoli. Fossero stati degli Air con il display Retina non ci avrei pensato su neanche una volta, li avrei spesi quei soldi. 

Quello di cui mi lamento io ultimamente è che hanno levato l'unico prodotto che andava bene per chi come me lavora in università ed ha bisogno di tutto quello che ha un MacBook... ma con almeno 13'! Come ho detto prima, l'unico 13' rimasto è il MacBook Pro (senza TouchBar, ovviamente). Però se la entry era 256GB a 1750 euro no, piuttosto a quel punto aspetto che gli iPad Pro diventino qualcosa di veramente serio ed opto per uno di quelli. E nonostante questo, il MacBook Pro per me sarebbe comunque un prodotto esagerato, che non sfrutterei mai a pieno, purtroppo. 

 

3 ore fa, Maghetto dice:

Quest'anno soddisfattissimo (anche se a dire la verità ancora non ho capito bene homePod... 

 

Qui negli US invece lo hanno capito bene, eccome. Uno addirittura mi ha detto che la smart house è il futuro. Mah, non lo so se sarà il futuro o no. Per quanto bello possa essere questo HomePod, c'è chi dice che costa poco, chi dice che è un furto. Come sempre bisogna comparare il prezzo considerando la tecnologia associata. Quanto è migliore rispetto alla concorrenza questo HomePod? Per noi qui in Italia che raramente possiamo permetterci una smart house, non è un prodotto necessario o che possiamo sentire come necessario, a differenza di cosa fu l'iPod e l'iPhone. In sostanza, non so quanto possa avere successo, a livello globale. 

Poi magari per la musica è una manna dal cielo! 

Modificato da donnie86dc
  • Love 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Admin

Siamo nel 2017, è anni che si parla di smart house e ancora non ho capito a cosa serve: alzare e abbassare le persiane, così non fai nemmeno più quello sforzo? Il frigo che ti ordina la coca cola quando finisce ma sarebbe meglio non berla per un po'? Il termostato che va in palla dopo un aggiornamento e ti lascia al freddo? Boh, io aspetto il 2020, magari capirò meglio.

  • Love 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma che sia il futuro lo sanno anche i sassi. 

Io ho iniziato a guardarci perché l'anno prossimo dovrò ristrutturare pesantemente

pero il fatto che sia il futuro non vuol dire che sara una svolta epocale sul modello della ruota eh. Si potranno gestire le luci, riscaldamento, Aria condizionata e poche altre cose. E nessuna di queste che ti cambia la vita veramente. Sono piccole comodità, tutto qui...e una volta che hai l'app poterlo dire all'honepod cambia ancora meno secondo me

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per me, l'unica cosa che fa veramente una smart house è il fatto che si autopulisca da sola. Altro che abbonamento a Spotify, l'abbonamento a Pulify lo faccio subito!

Macbook Unibody 2.4Ghz 4Gb Ram - iPhone 6S 64Gb Silver - iPod Shuffle Violet 1Gb

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, Maghetto dice:

Siamo nel 2017, è anni che si parla di smart house e ancora non ho capito a cosa serve: alzare e abbassare le persiane, così non fai nemmeno più quello sforzo? Il frigo che ti ordina la coca cola quando finisce ma sarebbe meglio non berla per un po'? Il termostato che va in palla dopo un aggiornamento e ti lascia al freddo? Boh, io aspetto il 2020, magari capirò meglio.

La Smart House è quella casa che ti permette di gestire tutto, qualunque parametro, direttamente via internet da smartphone o da un tablet di controllo installato sulla parete.

Le opzioni vanno dal riscaldamento alla gestione della temperatura, dalla gestione di tutti gli elettrodomestici (programmazione del forno, lavatrice, verifica del contenuto del frigorifero) alla gestione della sicurezza domestica. Tutto questo fatto direttamente dal proprio smartphone con una semplice App. 

Diciamo che se da un lato è una cosa stupenda e incredibile e comodissima, dall'altro è una cosa inutile a chiunque abbia un minimo di organizzazione.

 

  • Love 1

 MacBook Pro 15" Retina i7 2.5GHz 16GB 1600MHz 512GB R9 M370X + Monitor Dell UP2516D  iMac 27" i5 2.66GHz 16GB 1333MHz 1TB ATI 4850  Mac Mini i5 2.3GHz 8GB 1333MHz 256GB + Monitor Dell UZ2315H  MacBook Air 11" i5 1.4 GHz 4GB 1600MHz 128GB  iPhone X Space Grey 256GB  iPad 2017 Wi-Fi Space Grey 128GB 

www.raffaeleallocca.it

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Admin
10 ore fa, Xion dice:

Per me, l'unica cosa che fa veramente una smart house è il fatto che si autopulisca da sola. Altro che abbonamento a Spotify, l'abbonamento a Pulify lo faccio subito!

 

Dove devo firmare?? HAHAHAHHAHA 

 

PS
mi viene in mente il Rumba: favoloso per scopare la casa, ma alla fine del lavoro devi smontarlo, svuotarlo e pulire le spazzole... in pratica il lavoro si sposta dal pavimento al robot. 🙄

  • Love 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 6/7/2017 at 07:09, Maghetto dice:

Siamo nel 2017, è anni che si parla di smart house e ancora non ho capito a cosa serve: alzare e abbassare le persiane, così non fai nemmeno più quello sforzo? Il frigo che ti ordina la coca cola quando finisce ma sarebbe meglio non berla per un po'? Il termostato che va in palla dopo un aggiornamento e ti lascia al freddo? Boh, io aspetto il 2020, magari capirò meglio.

 

Il 6/7/2017 at 00:59, donnie86dc dice:

Qui negli US invece lo hanno capito bene, eccome. Uno addirittura mi ha detto che la smart house è il futuro. Mah, non lo so se sarà il futuro o no. Per quanto bello possa essere questo HomePod, c'è chi dice che costa poco, chi dice che è un furto. Come sempre bisogna comparare il prezzo considerando la tecnologia associata. Quanto è migliore rispetto alla concorrenza questo HomePod? Per noi qui in Italia che raramente possiamo permetterci una smart house, non è un prodotto necessario o che possiamo sentire come necessario, a differenza di cosa fu l'iPod e l'iPhone. In sostanza, non so quanto possa avere successo, a livello globale. 

Poi magari per la musica è una manna dal cielo! 

 

Secondo me il 2020 sarà ancora troppo presto per parlare in maniera sensata di smart houses, anche negli Stati Uniti. E' giusto che si inizi pian piano a sviluppare tecnologia su questo versante, ma è intuitivo che prima di un decennio (se non addirittura ventennio) non vedremo concretizzato nulla di tutto ciò.
Basti pensare al fatto che l'edilizia si muove molto più lentamente dell'elettronica :angioletto:.

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo