Vai al contenuto





Recommended Posts

Ciao a tutti,

ho creato delle regole per le email sul Mac, tuttavia, volevo chiedervi se perché queste vengano applicate in ogni dispositivo

le regole vanno impostate sul sito del provider sia esso gmail, iCloud ecc.?

Poi, se io volessi spostare le email in una specifica casella dopo averla letta, posso farlo impostando una regola in questo senso?

Mi spiego, il perché di questa esigenza, se mi arriva un'email e la sposto, secondo una specifica regola, nella cartella di destinazione

che ho impostato, posso dimenticarmi per esempio di leggerla, mentre se fosse possibile impostare una regola per cui quella email 

dev'essere spostata dopo che l'ho letta, non rischio di dimenticarmene.

Grazie a tutti quelli che vogliono fornirmi la loro esperienza.

ciao :gira:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Se vuoi che le regole si riflettano su tutti i dispositivi devi impostarle al livello più alto, ovvero la webmail, e poi configurare tutti i dispositivi in modalità IMAP.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, @Maurizio dice:

Se vuoi che le regole si riflettano su tutti i dispositivi devi impostarle al livello più alto, ovvero la webmail, e poi configurare tutti i dispositivi in modalità IMAP.

ecco infatti, immaginavo, un lavoraccio:confused:.

sono un caos le email, io non riesco a trovare un'organizzazione giusta e neppure applicazioni adeguate.

Ho visto che airmail va molto ma non saprei, voi cosa ne pensate? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qualsiasi programma senza un adeguata programmazione non può fare miracoli.

 

Comunque non capisco perché dici che quelle impostazioni sono un "lavoraccio", perché in realtà è il contrario, in quel modo si risparmia del tempo e si configura un filtro una volta sola per tutti i terminali.

 

il lavoraccio era se non si poteva fare questa impostazioni di "alto" livello.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lavoraccio perché non puoi impostare le regole dall'app o programma del Mac ma dal provider e poi perché avendo più account con diversi provider devi stare a farlo per ognuno di essi. 

Poi ripeto se io chiedo di spostare un'e-mail prima di leggerla allora rischio di non leggerla se per farlo ogni volta devo andare nella cartella destinata mediante l'applicazione della regola.

1 ora fa, @Maurizio dice:

Qualsiasi programma senza un adeguata programmazione non può fare miracoli.

 

Comunque non capisco perché dici che quelle impostazioni sono un "lavoraccio", perché in realtà è il contrario, in quel modo si risparmia del tempo e si configura un filtro una volta sola per tutti i terminali.

 

il lavoraccio era se non si poteva fare questa impostazioni di "alto" livello.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
45 minuti fa, Montecristo21 dice:

Lavoraccio perché non puoi impostare le regole dall'app o programma del Mac

 

Lo puoi fare anche dall'app ma a questo punto se hai 4 terminali devi fare il lavoro 4 volte, moltiplicato per il numero di indirizzi che vuoi gestire.

E' sempre 4 volte il lavoro fatto dal provider.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
56 minuti fa, Montecristo21 dice:

Poi ripeto se io chiedo di spostare un'e-mail prima di leggerla allora rischio di non leggerla se per farlo ogni volta devo andare nella cartella destinata mediante l'applicazione della regola.

 

Questa cosa penso non abbia nulla a che vedere con la questione che stavi ponendo.

 

Il programma di posta non può sapere dove guardi tu, per cui che il messaggio sia nella casella principale/unica di entrata o in una cartella dedicata non fa molta differenza perché siamo sempre in un area di pochi cm quadrati, per cui se si sta guardando lì il "non letto" è visibile in entrambe le location.

 

Che esista un filtro che sposta un messaggio dopo che è stato letto non ti so dire al volo, ma se entrassimo in questa disamina allora dovremmo anche definire cosa si intende per messaggio "letto", poiché dentro Mail un messaggio risulta letto appena viene toccato, ma questo non significa che sia stato effettivamente letto.

Anche ammesso che esista quel filtro potrà ancora succede che una mail venga spostata prima che l'intero contenuto sia stato fruito.

 

Personalmente quindi credo che occorra fare una disposizione delle caselle e cartelle abbastanza razionale in modo che poi i messaggi siano visibili dovunque si trovino.

 

Se proprio uno si trova ad aver da gestire 10/15 indirizzi email con molti filtri e cartelle, allora in questo caso prenderei in considerazione l'uso di un secondo/doppio client di posta, differenziando la corrispondenza.

 

 

Modificato da @Maurizio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, @Maurizio dice:

 

Questa cosa penso non abbia nulla a che vedere con la questione che stavi ponendo.

 

Il programma di posta non può sapere dove guardi tu, per cui che il messaggio sia nella casella principale/unica di entrata o in una cartella dedicata non fa molta differenza perché siamo sempre in un area di pochi cm quadrati, per cui se si sta guardando lì il "non letto" è visibile in entrambe le location.

 

Che esista un filtro che sposta un messaggio dopo che è stato letto non ti so dire al volo, ma se entrassimo in questa disamina allora dovremmo anche definire cosa si intende per messaggio "letto", poiché dentro Mail un messaggio risulta letto appena viene toccato, ma questo non significa che sia stato effettivamente letto.

Anche ammesso che esista quel filtro potrà ancora succede che una mail venga spostata prima che l'intero contenuto sia stato fruito.

 

Personalmente quindi credo che occorra fare una disposizione delle caselle e cartelle abbastanza razionale in modo che poi i messaggi siano visibili dovunque si trovino.

 

Se proprio uno si trova ad aver da gestire 10/15 indirizzi email con molti filtri e cartelle, allora in questo caso prenderei in considerazione l'uso di un secondo/doppio client di posta, differenziando la corrispondenza.

 

 

Esatto, sono le stesse conclusioni cui sono arrivato io però mi chiedevo se ci fosse qualcuno che le condivideva o aveva soluzioni diverse, grazie 😊 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se le caselle sono IMAP, tutte le regole impostate su Mail - lato desktop - SI RIFLETTONO su tutti i device. Anche le cartelle create da Mail vengono ricreate sul server e sincronizzate con i dispositivi.

Attenzione solo ad impostare i necessari riferimenti delle cartelle custom anche su iPhone (da qualche parte in pref generali/mail/account).

Si, si possono creare regole che spostano messaggi, impostano lo stato di lettura, inoltrano, copiano, cancellano...

 

P.S. Se vuoi provare un client interessante prova Spark (desktop e mobile) gratuito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo