Vai al contenuto





roby92

[RECENSIONE] iMac 27'', 2017 [@roby92]

Recommended Posts

Ciao a tutti. Ecco una piccola recensione del nuovo iMac.

 

Ho recentemente acquistato il nuovo iMac 27 Retina – modello 2017 (18,3), con la seguente configurazione:

 

CPU: i5-7600K da 3,8 GHz (4,2 in Turbo Boost)

GPU: Radeon Pro 580 con 8GB di VRAM dedicata

RAM: 8GB DDR4 a 2400 Mhz (presto diventeranno 16!)

HD:    2TB FUSION DRIVE (di serie, composto da: 128 GB SSD + 2TB HDD)

 

Si tratta quindi del modello top delle configurazioni standard. La massima versione configurabile invece prevede un i7-7700K e 64GB di RAM.

 

Preciso che provengo da una versione BTO dell’iMac 27 Retina precedente (vedasi la firma per la configurazione). 

 

SCATOLA E ACCESSORI INCLUSI

 

La scatola è invariata rispetto alla versione precedente.

 

L’iMac viene fornito del Magic Mouse 2, della Magic Keyboard e di un cavo lightning. Non manca il famoso panno nero per la pulizia dello schermo, la documentazione e gli stickers col logo Apple.

 

DESIGN E CONNETTIVITÀ

 

Il design è invariato rispetto ai modelli precedenti. Il case è quello “slim” introdotto nel 2012.

 

Connettività:

-        1 x lettore schede SDXC ad alta velocità

-        1 x ingresso/uscita audio a jack standard da 3,5 mm; purtroppo NON include più l’uscita ottica digitale!

-        4 x USB 3.0

-        2 x Thunderbolt 3/USB C – sicuramente la grande novità

-        Bluetooth 4.2

 

DISPLAY

 

Si tratta di un nuovo pannello 5K ad ampia gamma cromatica P3, come quello presente sul modello “Late 2015”, ma che supporta miliardi di colori (al posto dei 16,7 milioni) e ha una luminosità maggiore del 43% (500 nit).

 

Personalmente avevo notato una resa cromatica migliore quando avevo acquistato l’iMac Late 2015, soprattutto nelle tonalità del rosso. Il modello 2017 mi sembra pressoché identico a livello di percezione visiva, e parlo da persona con vista tetracromatica e con esperienza nel campo della fotografia. Certamente i “miliardi di colori” non sono tutti percepibili, visto che l’occhio umano è molto più limitato, ma danno un’indicazione importante sulla capacità dello schermo di riprodurre un’ampia varietà di colori e passaggi tonali. 

 

Parlando invece della luminosità massima, la differenza si nota, ma nell’uso quotidiano non penso faccia una grande differenza a meno che non si lavori in ambienti molto luminosi che costringono a impostare livelli di luminosità elevati.

 

Noto un leggero miglioramento sul trattamento antiriflesso rispetto alla versione precedente!

 

In conclusione, un display fantastico, il migliore che ci sia su un computer consumer e con qualche miglioria rispetto al già ottimo display presente sul modello late 2015.

 

Nota: Ricordo che per l’uso fotografico professionale è più adatto un display opaco ad ampia gamma cromatica.

 

 

HARDWARE

 

Partiamo con i benchmark.

 

Geekbench 4:

Single Core: 5246      Multi-Core: 15161

 

Vi ricordo che la CPU è un i5-7600K da 3,8 GHz (fino a 4,2 in Turbo Boost).

 

 

Unigine Heaven Benchmark 4:

 

Impostato a 2560 x 1440 fullscreen, qualità medium:

FPS: 49,9 (min 14,9; max 89,9)

Score: 1257

Impostato a 2560 x 1440 fullscreen, qualità ultra:

FPS: 33,7 (min 12,4; max 63,0)

Score: 850

 

Vi ricordo che la GPU è la Radeon Pro 580 con 8GB di RAM GDDR5.

 

 

Blackmagic Disk Speed Test:

Scrittura: ca. 720-740 MBs    Lettura: ca. 2200 - 2250 MBs

 

Vi ricordo che si tratta di un Fusion Drive da 2TB composto da un SSD da 128 su interfaccia PCI proprietaria, prodotto dalla Samsung (SM0128) e un HDD da 3,5” a 7200 RPM, da 2TB, modello Seagate ST2000DM001. I modelli da 1TB hanno un SSD da soli 32GB.

 

SOFTWARE

 

L’iMac viene di serie con MacOS Sierra 10.12.5 ed è compatibile con Windows 10 in BootCamp. Essendo un fusion drive l’installazione di Windows 10 va completamente sul disco rigido, ciò nonostante non mi lamento, ho installato Windows 10 Pro col Creators Update e va egregiamente.

 

Il Mac include già gratuitamente tutto il pacchetto iWork, come avviene ormai da un po’ d’anni.  

 

Considerazioni personali sull’hardware e sul software:

·       È la prima volta che compro un Mac con Fusion Drive. Sono ormai almeno 5 anni che uso solo computer dotati di SSD “puro”, tra l’altro gli ultimi Mac avendo l’SSD PCI della Apple. Ero molto scettico, ma mi sono ricreduto. Le prestazioni sono eccellenti e il funzionamento del fusion è impeccabile. Spero che non mi deluda in futuro.  

·       Noto una gestione della temperatura migliore rispetto al Late 2015, specie per quanto riguarda la GPU. Sotto sforzi intensi non ha mai superato i 78-79 gradi. Suppongo che la Apple abbia adottato un cooler migliorato, vedremo cosa rileveranno le teardown.  

·       Le porte Thunderbolt 3/USB-C aggiungono una grande versatilità all’iMac. Inoltre la retro-compatibilità con gli accessori e le periferiche Thunderbolt 1 – 2 (con l’apposito adattatore che avevo comprato quando la Apple lo mise in offerta lancio a 35 euro), rende l’iMac 2017 pronto sia per il passato che per il presente e il futuro.

·       Non apprezzo la mancanza dell’uscita ottica digitale, che fino al Late 2015 era incorporata nell’ingresso audio.

·       Noto una migliore integrazione software iniziale rispetto al Late 2015, che almeno nei primi giorni mi diede alcuni problemi (poi corretti con gli updates).

·       Noto una maggiore stabilità delle periferiche bluetooth su Windows. Forse il nuovo modulo 4.2 ha dei driver più “stabili”.

·       Noto una migliore reattività della scheda video rispetto al Late 2015, nonché la totale mancanza di strisce strane che qualche volta mi comparivano con la M390 in fase di accensione o spegnimento del “vecchio” mac.

·       Non noto differenze riguardanti le prestazioni delle casse integrate.

·       Stranamente, ho la sensazione che la webcam integrata sia leggermente (ma di veramente di poco) più scarsa di quella presente sul Late 2015 ... però non ne sono pienamente convinto. 

·       Noto un discreto incremento di prestazioni della CPU nella conversione dei video in 4K, però debbo anche dire che la Skylake del "vecchio" Mac era una serie inferiore (6500) quindi il confronto andrebbe idealmente fatto con la 6600K. In ogni caso presumo che rispetto alla 6600K ci siano alcune migliorie, ma niente di rivoluzionario. 

·       Noto un leggero miglioramento nella ricezione e nella velocità di trasmissione del Wi-Fi, a parità di distanza dal router (che sulla rete da 5GHz è un AC1200)

 

Conclusione

 

Sicuramente il nuovo iMac offre delle importanti novità, sopratutto per quanto riguarda la grafica e la connettività. Non è una vera rivoluzione rispetto al Late 2015, ma per certe categorie di utenti l'upgrade potrebbe essere una soluzione interessante. Personalmente avrei gradito qualche novità estetica visto che il design attuale ha 5 anni, ma bisognerà ancora aspettare. 

 

 

heaven.jpg

heaven 2.jpg

speed.jpg

info su questo mac.jpg

geekbench.jpg


I miei MaciMac 27 5K Metà 2017 - 3.8 Ghz (i5-7600K) - 16 GB RAM - AMD RADEON PRO 580 8GB VRAM - 2TB FUSION DRIVE MBP Retina 15" Fine 2013 - 2.6 Ghz i7 (i7-4960HQ) - 16 GB RAM - NVidia GT750M 2 GB - 512 GB Flash MBP Retina 13" Metà 2014 - 2.6 Ghz i5 - 8 GB RAM -128 GB Flash

I miei iDevices: iPhone 6 64GB iPad Air 2 64GB Cellular        EX: Macbook Pro Retina 13" Fine 2013 iMac 21.5 Fine '13 e iMac 5K late 2015 Macbook Air Mid-2011 eMac iPad 2, 3, 4 iPhone 4, 4S  Lista desideri: Mac Pro 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Ciao e complimenti per la recensione (e per l'acquisto eheh)!

Ho intenzione di acquistare un Imac da 27 però la versione con I5 da 3,4 "base" senza modifiche (cosi' vediamo come va il fusiondrive....). Per la ram l'upgrade futuro non c'è problema ovviamente, mentre per sostituire in futuro il fusiondrive con un ssd non è semplice ma è fattibile, mi pare. Non ho capito se posso sostituire solo il SSD che dovrebeb essere PCIe oppure occorre sostituire l'intero fusion con un normale ssd sata?

Grazie!
Ale

Modificato da Ale7

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Ale7 dice:

Ciao e complimenti per la recensione (e per l'acquisto eheh)!

Ho intenzione di acquistare un Imac da 27 però la versione con I5 da 3,4 "base" senza modifiche (cosi' vediamo come va il fusiondrive....). Per la ram l'upgrade futuro non c'è problema ovviamente, mentre per sostituire in futuro il fusiondrive con un ssd non è semplice ma è fattibile, mi pare. Non ho capito se posso sostituire solo il SSD che dovrebeb essere PCIe oppure occorre sostituire l'intero fusion con un normale ssd sata?

Grazie!
Ale

 

Ciao e grazie per l'apprezzamento. 

 

Il fusion drive è composto da un SSD su PCI-e che nel caso del base è da 32GB e un HDD normale della Seagate (ST1000DM001 nel tuo caso) su interfaccia SATA. L'unione "fusion" avviene a livello di sistema operativo in ogni caso, non c'è un legame fisico tra i due che a tutti gli effetti sono due unità di archiviazione diverse addirittura collegate su interfacce diverse. 

Le possibilità che hai sono tante: 
1) se ti trovi bene col fusion da 1TB, nonostante l'SSD da soli 32GB, te lo tieni così com'è.

2) puoi sostituire il disco SATA con un SSD SATA. L'operazione non è complicata e ci sono pure AASL (centri assistenza autorizzati Apple) che la fanno preservando la garanzia, il costo della manodopera è di circa 60 euro-70 euro + il costo dell'adattatore dotato di sensore di temperatura + ovviamente il costo dell'SSD. Anche il fai da te è più che fattibile per chi ha un minimo di manualità e ci sono parecchie guide in rete. "Basta" scollare lo schermo (preferibilmente con un iMac opening tool di iFixit) e sostituire il disco fisso che appena tolto CON CAUTELA lo schermo è subito accessibile. 

A questo punto conviene separare dal terminale le due unità prima della formattazione, non ha molto senso tenersi un fusion composto di un SSD da 32 GB e un SSD da 512 GB... 

Come risultato avrai un Mac che "vedrà" due unità logiche (e anche fisiche): quella da 32 e quella da 512. Quella da 32 la potresti usare come disco criptato magari per i dati più importanti .... o in qualsiasi altro modo, oppure la disattivi. 

3) fai l'operazione descritta al punto 2 + togli l'SSD PCI-e ... ma attenzione, diventa più complicato perché il bastardo si trova sulla parte interna della scheda madre e devi smontare tutta la componentistica per raggiungerlo ... (e con l'occasione potresti, con la massima cautela, cambiare anche il processore con un i7-7700K, visto che non è saldato ihihi ..) 

4) ti procuri un disco SSD PCI-e specifico per il tuo iMac (li farà l'OWC oppure li troverai in rete presto, non so se sono gli stessi della "vecchia" generazione) ... e ti fai un iMac con SSD puro PCI-e

5) fai l'operazione descritta al punto 4, però comprando un SSD PCI da soli 128GB ... e ti fai un fusion più "serio" 

6) cambi sia l'ssd pci-e si l'hdd e ti fai un FUSION più serio


NOTA BENE: Il punto 4 è costoso e non penso convenga tanto. I punti 5,6 sono un po' fuori di testa, te li ho specificati solo per farti capire quante possibilità hai :ghghgh::ghghgh:

 

 

 

Come ultima cosa mi permetto un piccolo suggerimento. NON voglio fare i conti in tasca a nessuno e so quanto sia dispendioso un acquisto del genere, ma tra il base e il top c'è una differenza di "soli" 500 euro... però hai: una CPU più potente, un'archiviazione decisamente migliore (2TB di Fusion) e una scheda video che è decisamente superiore come prestazioni e ha pure il doppio di VRAM. Ho paura che poi se prendi il base e cominci a investire per migliorarlo ti avvicini come cifra al top di gamma, e te ne pentirai. Un SSD da 512GB ti costa sui 150 euro, o 230 euro per le serie PRO ... aggiungici l'adattatore col sensore di temperatura e il montaggio (60-70 euro) o almeno 20 euro se è un "fai da te" (l'opening tool e il kit adesivi per risigillarlo) ...pensaci bene , al limite se non ti serve il top configurati il base o l'intermedio con un SSD o un Fusion migliore ... 

 


I miei MaciMac 27 5K Metà 2017 - 3.8 Ghz (i5-7600K) - 16 GB RAM - AMD RADEON PRO 580 8GB VRAM - 2TB FUSION DRIVE MBP Retina 15" Fine 2013 - 2.6 Ghz i7 (i7-4960HQ) - 16 GB RAM - NVidia GT750M 2 GB - 512 GB Flash MBP Retina 13" Metà 2014 - 2.6 Ghz i5 - 8 GB RAM -128 GB Flash

I miei iDevices: iPhone 6 64GB iPad Air 2 64GB Cellular        EX: Macbook Pro Retina 13" Fine 2013 iMac 21.5 Fine '13 e iMac 5K late 2015 Macbook Air Mid-2011 eMac iPad 2, 3, 4 iPhone 4, 4S  Lista desideri: Mac Pro 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao!!! Caspita che guida super dettagliata!

Effettivamente sostituire l'ssd pcie tocca smontare tutto praticamente, il vecchio macbook l'ho ben aperto un po di volte per cambiare hd, inverter, ventola.. ma non vorrei farlo subito sul mac. Direi che sostituire solo l'hd con un ssd e' la cosa migliore.

Pero' il tuo ragionamento finale direi che e' giusto, alla fine con la differenza di 500 euro ho un imac col fusion da 2tb quindi ssd da 128 e credo mi andra' bene cosi' per un bel po (oltre appunto a video e cpu migliori). Alla fine' sara' da espandere solo la ram... Poi tenendolo anni e anni direi che si ammortizza :-))

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Ale7 dice:

Ciao!!! Caspita che guida super dettagliata!

Effettivamente sostituire l'ssd pcie tocca smontare tutto praticamente, il vecchio macbook l'ho ben aperto un po di volte per cambiare hd, inverter, ventola.. ma non vorrei farlo subito sul mac. Direi che sostituire solo l'hd con un ssd e' la cosa migliore.

Pero' il tuo ragionamento finale direi che e' giusto, alla fine con la differenza di 500 euro ho un imac col fusion da 2tb quindi ssd da 128 e credo mi andra' bene cosi' per un bel po (oltre appunto a video e cpu migliori). Alla fine' sara' da espandere solo la ram... Poi tenendolo anni e anni direi che si ammortizza :-))

 

 

Appunto, ed è un Mac che non tocchi più. Sulla baia stanno comparendo i banchi originali da 4GB a prezzi più che accessibili (li vende la gente che passa a 32 o 64GB). Io che intendo passare a "soli" 16GB ne comprerò un paio... Chi invece vuole aggiornare a 32/64 ha già a disposizione i banchi certificati della Crucial, della OWC e della Global Memory.


I miei MaciMac 27 5K Metà 2017 - 3.8 Ghz (i5-7600K) - 16 GB RAM - AMD RADEON PRO 580 8GB VRAM - 2TB FUSION DRIVE MBP Retina 15" Fine 2013 - 2.6 Ghz i7 (i7-4960HQ) - 16 GB RAM - NVidia GT750M 2 GB - 512 GB Flash MBP Retina 13" Metà 2014 - 2.6 Ghz i5 - 8 GB RAM -128 GB Flash

I miei iDevices: iPhone 6 64GB iPad Air 2 64GB Cellular        EX: Macbook Pro Retina 13" Fine 2013 iMac 21.5 Fine '13 e iMac 5K late 2015 Macbook Air Mid-2011 eMac iPad 2, 3, 4 iPhone 4, 4S  Lista desideri: Mac Pro 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Hai proprio ragione, ok deciso prendo il modello come il tuo!!

Ti ringrazio, sei stato molto gentile. Vedremo se sara' un trauma passare ad un 27".... eheh

Modificato da Ale7

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buonasera sono nuovo ed utente del mondo Windows.

E da un po' che prendo in considerazione l'acquisto di un iMac, 27''. Siccome non conosco quasi niente del Mac volevo chiedervi qualche consiglio.

Ad oggi ho un mini PC Windows assemblato con 5/6 anni alle spalle però ultimamente nonostante il montaggio dell'ssd non ho visto tante migliorie, anzi mi sembra com'era prima. (Win7)

L'iMac mi ha ispirato x via del design, per il solo cavo di alimentazione, a livello di software non lo conosco bene.

Siccome sono un utente "casalingo" volevo chiedere se è meglio prendere il base da 27" con il fusion da 2tb o l'intermedio sempre con 2tb? Il top base mi sembra un po' caro anche se ha il doppio della memoria video.

Vorrei un PC che "schizza al click" .:DD:DD

L'uso che ne farei sono, video editing casalingo, foto, scaricare musica, e mia moglie x scrivere pratiche.

Soprattutto che mi duri un bel po'. 

Poi consigli per avere sconti?

Modificato da Sciamano82

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok proverò a chiedere ad un medstore.

Mah un altra domanda, va Vram si può aumentare?

Aggiornamento: e del 10% sino al 15 settembre lo sconto educational!

Modificato da Sciamano82

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

complimenti per l'acquisto e per la recensione - la macchina è fenomenale. Con un utilizzo intensivo di programmi di fotoritocco o video editing la 580 con 8 gb di VRAM si fa proprio sentire e la presenza della porta USB-C predispone il pc per una longevità senza precedenti (mi vedo già ad utilizzare schede grafiche esterne, all'occorrenza!)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno io sto valutando se comprare l’ultimo aggiornamento dell’iMac o se optare per il penultimo, che dovrebbe essere quello in recensione.

Sul 2017 quindi si può inserire un ssd pci in un secondo momento giusto?

Per aumentare la ram bisogna smontare qualcosa o c’è uno sportellino come per il mio vecchio late 2009?

Sul modello “2019” cambia qualcosa?

Grazie infinite.


ipod nano 3 gen 8 gb nero - ipod shuffle 1 gb 1 gen - imac 21.5" 3.06 ati

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 5/5/2019 at 08:34, bonf2 dice:

Buongiorno io sto valutando se comprare l’ultimo aggiornamento dell’iMac o se optare per il penultimo, che dovrebbe essere quello in recensione.

Sul 2017 quindi si può inserire un ssd pci in un secondo momento giusto?

Per aumentare la ram bisogna smontare qualcosa o c’è uno sportellino come per il mio vecchio late 2009?

Sul modello “2019” cambia qualcosa?

Grazie infinite.

Cambia tutto a livello di prestazioni, se lo mangia a colazione, ecco le specifiche del top di gamma base.

Si puoi cambiare la RAM uguale, ha lo sportellino dietro.

 

Schermata 2019-07-04 alle 09.44.55.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo