Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Utilizzare Windows su Mac facendolo partire da chiavetta Usb


Recommended Posts

Buongiorno a tutti, ho da poco comprato un nuovo MacBook Pro.. il modello 2017 "base" (con quello che costa) e per motivi di lavoro e universitari sporadicamente avrei bisogno di windows per far girare un paio di programmi (nulla di pesante). Dovrei quindi installare windows sul mio Mac.. ma vorrei evitare la classica procedura tramite Boot Camp.. vorrei se fosse possibile sfruttare l'elevata velocità delle nuove porte del computer per installare window 7 o 10  che sia su hard disk esterno e farlo partire direttamente da li quando necessario senza togliere memoria con delle partizioni al mio mac.. Tale procedura dovrebbe essere fattibile ma nn riesco a trovare il modo qualcuno che ne sa più di me?

 

Grazie a tutti in anticipo

MacBook Pro Touchbar 13". iPad mini 3. iPhone 7 plus 128gb. iPhone 6s. iPhone 7 128gb. iPhone 5s16gb Iphone 4 32 GB.iphone 5s 32gb. imac 27". Iphone 3gs. Macbook Air 13.3. macbook air 11. ipad 16 gb.ipad mini retina. desire s. imac 24. macbook white 13.3.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Puoi utilizzare una macchina virtuale e, il file della macchina virtuale, puoi metterlo dove ti pare (anche su un hard disk esterno).

Per fare una macchina virtuale hai bisogno di una licenza windows (che con microsoft dreamspark dovrebbe essere gratuita per gli studenti), di un programma tipo Virtualbox (gratuito) o Vmware Fusion (anche questo puoi guardare se l'università te lo passa).

Sfortunatamente non è possibile installare windows in nativo con bootcamp su hard disk esterno... ci sono altre procedure ma non sono supportate. Se però la macchina virtuale è sufficiente hai risolto il problema.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, Lief dice:

Puoi utilizzare una macchina virtuale e, il file della macchina virtuale, puoi metterlo dove ti pare (anche su un hard disk esterno).

Per fare una macchina virtuale hai bisogno di una licenza windows (che con microsoft dreamspark dovrebbe essere gratuita per gli studenti), di un programma tipo Virtualbox (gratuito) o Vmware Fusion (anche questo puoi guardare se l'università te lo passa).

Sfortunatamente non è possibile installare windows in nativo con bootcamp su hard disk esterno... ci sono altre procedure ma non sono supportate. Se però la macchina virtuale è sufficiente hai risolto il problema.

 

Sarei curioso di capire la procedura.

Che differenza fa rispetto alla soluzione bootcamp?

Utente windows 100% ma con cuore di mela morsicata.

Fotografo paparazzo attrezzato con sony alfa

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, Windowsvista dice:

Sarei curioso di capire la procedura.

Che differenza fa rispetto alla soluzione bootcamp?

 

Non ho molto tempo per spiegarti l'intera procedura... si fa prima a farla che a spiegarla comunque.

La differenza principale è che la macchina virtuale gira mentre gira il sistema operativo il che significa:

- che non devi riavviare

- che devi condividere parte delle risorse (RAM, CPU ecc..) con la macchina virtuale

 

è un'ottima idea in caso tu abbia programmi non particolarmente esosi di risorse da utilizzare.

 

creata la macchina virtuale con la procedura guidata del programma scelto dovrai solamente utilizzarla come usi normalmente windows.

 

La virtualizzazione è una cosa simile all'emulazione con la principale differenza che l'emulazione emula con il software sia il sistema operativo sia l'hardware (esempio l'emulatore playstation emula sia il sistema playstation software sia l'hardware della playstation, il che porta a delle prestazioni enormemente inferiori rispetto a quella nativa), la virtualizzazione usa l'hardware nativo (la cpu intel x86 che è l'architettura che c'è anche nei normali pc) e ci installa sopra il sistema operativo.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ok grazie mille.. ho provato con virtual box.. pero usando una sd (veloce sandisk extreme 3) con l'adattatore e dandogli 2 gb di ram a windows, gira molto molto lento.. inutilizzabile.. sto pensando di comprare un software dedicato migliore ( Parallels? VmWare?) e comprare un hard drive 3.1, ho visto che raggiungono i 400 mb in lettura e 250 in scrittura e magari gli dedico 4 gb di ram.. cosi facendo penso possa essere utilizzabile che dite?

MacBook Pro Touchbar 13". iPad mini 3. iPhone 7 plus 128gb. iPhone 6s. iPhone 7 128gb. iPhone 5s16gb Iphone 4 32 GB.iphone 5s 32gb. imac 27". Iphone 3gs. Macbook Air 13.3. macbook air 11. ipad 16 gb.ipad mini retina. desire s. imac 24. macbook white 13.3.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

si si... sto utilizzando un adattatore di quelli che girano su Amazon sui 70/80 euro ed ha 3 porte usb 3 un hdmi e la porta sd..  pero cosi è effettivamente troppo lento 

MacBook Pro Touchbar 13". iPad mini 3. iPhone 7 plus 128gb. iPhone 6s. iPhone 7 128gb. iPhone 5s16gb Iphone 4 32 GB.iphone 5s 32gb. imac 27". Iphone 3gs. Macbook Air 13.3. macbook air 11. ipad 16 gb.ipad mini retina. desire s. imac 24. macbook white 13.3.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io ce l'ho installato su questo

https://www.amazon.it/Samsung-MZ-75E250B-EU-SATA-Grigio/dp/B00P736UEU/ref=sr_1_1?s=pc&ie=UTF8&qid=1504116923&sr=1-1&keywords=ssd+850+evo+250+gb

inserito in questo

https://www.amazon.it/gp/product/B00KW4T69A/ref=oh_aui_detailpage_o00_s00?ie=UTF8&psc=1

collegato ad una usb 3.0 e tiene i 400mb in lettura e 230 in scrittura.

non è un fulmine di guerra ma per quello che mi serve va bene.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

complessivamente, programmi nn pesanti girano fluidi? l'esperienza d'uso è buona? nn pretendo chissà che prestazioni ma insomma il tutto risulta usabile?

MacBook Pro Touchbar 13". iPad mini 3. iPhone 7 plus 128gb. iPhone 6s. iPhone 7 128gb. iPhone 5s16gb Iphone 4 32 GB.iphone 5s 32gb. imac 27". Iphone 3gs. Macbook Air 13.3. macbook air 11. ipad 16 gb.ipad mini retina. desire s. imac 24. macbook white 13.3.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
16 ore fa, cimamac dice:

si si... sto utilizzando un adattatore di quelli che girano su Amazon sui 70/80 euro ed ha 3 porte usb 3 un hdmi e la porta sd..  pero cosi è effettivamente troppo lento 

... appunto.

 

Prova a pensare a questo, o almeno a questo.  Come tecnologia: HD o SSD, il canale dovrebbe essere USB-C. Gli USB3 non vanno bene, gli adattatori sono da escludere.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, 167-761 dice:

... appunto.

 

Prova a pensare a questo, o almeno a questo.  Come tecnologia: HD o SSD, il canale dovrebbe essere USB-C. Gli USB3 non vanno bene, gli adattatori sono da escludere.

Perché non vanno bene gli usb3? Mi sembrano comunque più veloci di un HD meccanico. 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
23 minuti fa, andreino76 dice:

Perché non vanno bene gli usb3? Mi sembrano comunque più veloci di un HD meccanico. 

 

se si parla di ssd su porta usb3 la velocità è ottima.  la porta usb 3 è sufficiente.

 

 La supposizione è la madre di tutte le cazzate.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Be il secondo consigliato.. Non ha molto senso, ha una velocità di 134mb/s dovuto alla lentezza dell hard disk. Il primo sembra una bella chicca ma 200€ non sono pochissimi.. usb 3 passano sempre per l adattatore.. Avendo il Mac solo usb c... però qui sono ingnorante.. gli adattori si comportano come collo di bottiglia? Hanno una velocità massima di trasmissione? (Io non penso ma non lo so) 

MacBook Pro Touchbar 13". iPad mini 3. iPhone 7 plus 128gb. iPhone 6s. iPhone 7 128gb. iPhone 5s16gb Iphone 4 32 GB.iphone 5s 32gb. imac 27". Iphone 3gs. Macbook Air 13.3. macbook air 11. ipad 16 gb.ipad mini retina. desire s. imac 24. macbook white 13.3.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, andreino76 dice:

bello questo.. 512 mb/s, design gradevole e prezzo accettabile, connessione usb c niente male potrei puntare su questo + Parallels e penso windows giri in maniera fluida da consentirmi di "lavorarci" tranquillamente sopra    

MacBook Pro Touchbar 13". iPad mini 3. iPhone 7 plus 128gb. iPhone 6s. iPhone 7 128gb. iPhone 5s16gb Iphone 4 32 GB.iphone 5s 32gb. imac 27". Iphone 3gs. Macbook Air 13.3. macbook air 11. ipad 16 gb.ipad mini retina. desire s. imac 24. macbook white 13.3.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

un'ulteriore domanda, forse stupida.. Dato per assodato l'acquisto di questo supporto di memoria, se eseguissi su di esso la macchina virtuale, tramite Parallels, esso creerebbe una partizione su di esso e i restanti gb disponibili potranno essere tranquillamente utilizzati come dispositivo di allocazione dati, visti esclusivamente da OSX oppure rimangono in una sorta di condivisione con il mondo Mac e win?

MacBook Pro Touchbar 13". iPad mini 3. iPhone 7 plus 128gb. iPhone 6s. iPhone 7 128gb. iPhone 5s16gb Iphone 4 32 GB.iphone 5s 32gb. imac 27". Iphone 3gs. Macbook Air 13.3. macbook air 11. ipad 16 gb.ipad mini retina. desire s. imac 24. macbook white 13.3.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo