Vai al contenuto





  • Contenuti simili

    • Da gom6699
      Ciao a tutti
      ho questo: 
      iMac inizio 2008
      24 inch
      OS X El Capitan versione 10.11.6
      processore 2,8 GHz Intel Core 2 Duo
      memoria 4 GB 800MHz DDR2 SDRAM
      grafica ATI Radeon HD 2600 Pro 256 MB
      Serial n VM848UKRZE7
       
      Un paio d'anni fa durante un temporale si è spento e non più acceso, siamo riusciti con un MacBook a resuscitarlo ma da li ogni tot si congelava.

      Siccome per problemi di salute cmq non ho potuto usare il computer  più di tanto non era un vero problema.

      Ultimamente riesco di nuovo a fare più cose ma noto che dopo una media di 3-4 ore di utilizzo si "congela" - nel senso che inizia a sentirsi il classico scricchiolio in sottofondo quando lavora tanto, il cursore lo muovo tranquillamente avanti e indietro ma non "aggancia" più nulla, non si riesce a cliccare nulla. Uscita forzata niente..l'unica che si riesce a fare è staccare la spina.

      Ovviamente a furia di farlo lo fa sempre più frequentemente.
       
      HO provato tutte le varie opzioni trovate e consigliate online, riparazione disco ecc, è come se ci fosse una parte danneggiata del HD che non si deframmenta piu.

      Sono senza lavoro e comprarne uno nuovo al momento non è proprio un'opzione - si riuscirebbe su un imac cosi vecchio a cambiare HD e aumentare RAM, secondo voi? Conviene? E mi conviene andare direttamente in un centro assistenza Apple a questo punto o mi cerco qualcuno fuori da apple...idee e consigli su provincia di Milano (Tra Magenta/Rho/Legnano come zona)?

      Altre idee (oltre a comprarne uno nuovo)?

      Ringrazio anticipatamente
      Leila
       
       
    • Da flea2001
      Sera a tutti,
      camminando per strada la mia attenzione è caduta su uno scatolone familiare.
      Appoggiato ars un cassonetto ho trovato un iMac 24.
      Portato a casa e acceso, lo schermo mi mostra una cartella lampeggiante con un punto interrogativo.
      Pensavo di provare a far partire il sistema operativo da un disco esterno, che mi si dice?
      Giuro che non si tratta ti Mac di dubbia provenienza, l'ho realmente trovato per strada.
       


    • Da Nicolò Cardaci
      Salve a tutti! Volevo installare Windows “portable” su un HD toshiba esterno, ho seguito una guida su YT, seguo tutti i passaggi che mi portano fino ad avere il mio HD con Windows su pronto da installare. Arrivato al passaggio del BOOT premendo il tasto Alt sulla tastiera sul mio iMac 2015 viene letta come periferica esterna ed è possibile avviarlo mentre sul mio MacBook Pro 2017 non viene assolutamente letto nulla se non la SSD del Mac stesso, l’HD l’ho collegato con un adattatore da usb normale ad usb-c, potrebbe essere questo l’arcano??!
      l’HD quando viene collegato ad entrambi i Mac ha la spia led lampeggiante...
      Voi avete mai avuto esperienze di questo tipo? 
      Intanto grazie a chiunque mi risponderà!!!
    • Da Daiana00
      Ciao a tutti, ho sempre collegato al mio Mac un hard disk "My Book Essential -- WD" da 1T. Premetto che è protetto da una password; l'altro giorno nel riaccendere il computer nel pomeriggio (la mattina la memoria esterna funzionava) inserisco normalmente la password, l'accetta, ma non mi mostra sulla scrivania l'hard disk. Ho provato anche a controllare l'Utility Disco, che improvvisamente è diventato lentissimo, la memoria la vede, solamente che la scritta non è nera, ma grigia, come se fosse bloccata. Inoltre i comandi non funzionano e continua a bloccarsi il computer per 5 minuti appena clicco una funzione. 
      Qualcuno saprebbe aiutarmi?
  • Ora Popolare

  • Annunci casuali

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo