Vai al contenuto





Arzo

Disco SSD Bootable

Recommended Posts

Ciao a tutti, sono un nuovo utente, avrei subito una questione da risolvere...

 

Ho un iMac 21,5" del 2010 con porte USB 2.0 con sistema Snow Leopard, se volessi collegarci un SSD alla porta USB per usarlo come disco principale, sarebbe più veloce del disco interno in serial ATA? oppure mi rallenterebbe il tutto?

Modificato da Arzo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Ciao benvenuto nel forum.

 

Un disco di avvio nella porta USB sarebbe dannatamente lento. Sarebbe un pelo meglio collegato alla porta FireWire.

 

Come hai giustamente osservato, quel che determina la velocità è il bus: se ti colleghi ad una porta seriale USB sei lentissimo, dovresti invece collegarti al bus SATA.  La fortuna di quel modello di iMac, è che dovrebbe avere un connettore SATA libero al suo interno, come è documentato qui. Quindi puoi facilmente aggiornarlo: aggiungi un SSD al suo interno come disco di avvio, e aggiorni il sistema a macOS 10.12.6. Ti ritrovi... tutt'un'altro Mac!

 

 

Modificato da 167-761

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

si lo so che avrebbe piu senso mettere l'ssd all'interno, ma dovrei portarlo all'assistenza per aprirlo e chiedono un sacco di soldi, il motivo è prettamente economico, tra poco sarò costretto ad aggiornare il sistema operativo (purtroppo perchè va da Dio), non mi aggiorna piu i browser, skype ecc., e scommetto che se installo un nuovo OS mi va pianissimo vista l'età dell'hardware, intendevo risolvere il problema cambiando appunto l'hard disk con un SSD anche piccolo (128gb), dite che nella porta Firewire è accettabile?

Modificato da Arzo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
22 minuti fa, Arzo dice:

si lo so che avrebbe piu senso mettere l'ssd all'interno, ma dovrei portarlo all'assistenza per aprirlo e chiedono un sacco di soldi, il motivo è prettamente economico

Soldi ben spesi, direi.  Se ne hai pochi, spendili bene! E tratta sull'intervento: non dovrebbero chiederti più di 80 euro per il lavoro. Ribadisco che potresti avere la fortuna di avere già un connettore SATA libero all'interno, quindi basta aggiungere, non sostituire.   Farlo tuda solo il lavoro, non te la senti?

 

Alla fine, ti ritrovi un Mac molto veloce e perfettamente aggiornato, addirittura aggiornabile al prossimo macOS 10.3 "High Sierra". Che vuoi di più?

 

Un'altra brutta notizia per il tuo portafoglio: se decidi per un SSD, non prenderlo da 128 GB. E' un taglio ridicolmente piccolo, sarà inutilizzabile in breve tempo. E se non sarà inutilizzabile sarà obsoleto. Un SSD ha bisogno di avere parecchio spazio libero per le manutenzioni, quindi operativamente un 256 GB puoi considerarlo un 200 GB.

Modificato da 167-761

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Intanto grazie per i consigli... potrei farlo anche da solo, dovrei trovare le ventose per staccare il vetro anche se ho un po' paura di fare guai, il macOS 10.3 sapete quanto costa? e anche l'ssd da 256, tanto per farmi un idea della spesa finale... è che siccome l'avevo comperato per lavorare anche a casa, facevo il grafico, ma adesso lo uso soltanto per navigare e guardarci film, avevo in mente di utilizzarlo fino alla fine e poi acquistare un normale portatile (magari ci installo linux al posto di windows), per questo sto valutando l'eventuale spesa, se devo spendere più di 300-400 euro non so se mi conviene visto lo scarso utilizzo.

Con un ssd connesso in firewire e installandoci Maverick che è gratuito che ne pensi?

Modificato da Arzo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bo', una cosa tipo questa.

Poi, non so cosa trovi all'interno del iMac. Se riesci ad aggiungerlo, te la cavi con un cavo a Y da 15 euro. Se invece lo collochi al posto del HD, devi pensare al sensore temperatura che andrebbe cortocircuitato, oppure installi FanControl per zittire le ventole. Trovi millemila indicazioni su internet, sono bravi (e cari) quelli di OWC che hanno sempre la soluzione giusta (e le istruzioni accurate).

 

Cioè, se fai da solo ti bastano e avanzano 120 euro. Se fai fare, con 200 dovresti cavartela.

 

macOS è gratis, sempre.

Modificato da 167-761

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo