Vai al contenuto





Samuele80

Errore dopo lavvio

Recommended Posts

5 ore fa, Giuca dice:

bravo non solo scarichi un programma inutile e che fa danni... ma pure crackatto.

 

sei il migliore.

:ghghgh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


31 minuti fa, Samuele80 dice:

siiii evvaiiii tutto apposto grazieee è fantastico questo prog  ma rileva anche possibili virus ?

Il Mac non prende Virus, malware, adware possibile, ma virus no.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Samuele80 dice:

siiii evvaiiii tutto apposto grazieee è fantastico questo prog  ma rileva anche possibili virus ?

 

no. ti serve solo un antimalware e... capire cosa stai facendo con il computer. 


 La supposizione è la madre di tutte le cazzate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, Samuele80 dice:

siiii evvaiiii tutto apposto grazieee è fantastico questo prog  ma rileva anche possibili virus ?

 

NO.  


 Il Sapiente sa Poco.. L'ignorante sa Molto.. il Cujun sa Tutto 


 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
56 minuti fa, Samuele80 dice:

puoi consigliarmene uno ?

Malwarebytes, verifica prima di installarlo la compatibilita' con High Sierra:ciao:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
16 ore fa, Samuele80 dice:

siiii evvaiiii tutto apposto grazieee è fantastico questo prog  ma rileva anche possibili virus ?

Installa malwarebites, la versione 3 é diventata anche un antivirus (solo a pagamento). 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ancora più importante è stare attenti a cosa si scarica e da dove.

App solo da App store o dai siti dei produttori, non da Softonic e simili. Occhio ai programmi crackati, infatti hai visto cosa ti è successo con CleanMyMac, che già da solo basta a far danni :ghghgh:

Può far comodo AdBlock per eliminare le pubblicità da internet.

Per il resto un po' di accortezza dovrebbe bastare :rolleyes:


:apple: MacBook Pro 13" mid 2012 (macOS 10.14.6 Mojave) :apple: iPhone 6S (iOS 13.1.2) :apple: iPad mini (iOS 9.3.5) :apple: Apple TV 4a gen. :apple: iPod nano 5a gen.

- Le mie foto su flickr -

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, Luc4 dice:

Ancora più importante è stare attenti a cosa si scarica e da dove.

App solo da App store o dai siti dei produttori, non da Softonic e simili. Occhio ai programmi crackati, infatti hai visto cosa ti è successo con CleanMyMac, che già da solo basta a far danni :ghghgh:

Può far comodo AdBlock per eliminare le pubblicità da internet.

Per il resto un po' di accortezza dovrebbe bastare :rolleyes:

si infatti AdBlock ce lo ^_-

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da ciò che ho letto, so di remare controcorrente, ma per pluralità d'informazione devo dirlo:  personalmente utilizzo,  CleanMyMac, ora versione 3.9, da almeno 3 anni, non crakato e non ho mai avuto problemi di sorta.

Tuttavia una cosa la devo dire: come qualsiasi programma che intervenga in qualche modo, sul sistema operativo, anche CleanMyMac DEVE essere utilizzato con cognizione di causa e se ci sono dubbi su qualche operazione che sembrerebbe interessante, NON FATELA!

Insomma bisogna conoscere almeno un po' la macchina prima di metterci le mani onde evitare di compromettere qualche funzione vitale per il suo buon funzionamento. 

Personalmente consiglio di evitare di smanettare nelle o con estensioni, soprattutto quelle di sistema tipo Finder, Preferenze, evitare riparazioni dei dischi che sono superflue...

Inoltre non so quanti di voi utilizzino TimeMachine su dischi esterni, ma é essenziale ai fini di un recupero di qualsiasi cazzata fatta anche in buona fede, fino al restore totale di una versione precedente alla medesima.  State lontani da MacKeeper! Quello si che é una bestiaccia.


"Io ho deciso di essere felice perchè fa bene alla salute."

Voltaire

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se sai usare bene un computer puoi anche installare programmi ... diciamo invasivi. l'importante è sapere cosa si fa e come tornare indietro in caso di malfunzionamenti.


 La supposizione è la madre di tutte le cazzate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, sixtus dice:

Da ciò che ho letto, so di remare controcorrente, ma per pluralità d'informazione devo dirlo:  personalmente utilizzo,  CleanMyMac, ora versione 3.9, da almeno 3 anni, non crakato e non ho mai avuto problemi di sorta.

Tuttavia una cosa la devo dire: come qualsiasi programma che intervenga in qualche modo, sul sistema operativo, anche CleanMyMac DEVE essere utilizzato con cognizione di causa e se ci sono dubbi su qualche operazione che sembrerebbe interessante, NON FATELA!

Insomma bisogna conoscere almeno un po' la macchina prima di metterci le mani onde evitare di compromettere qualche funzione vitale per il suo buon funzionamento. 

Personalmente consiglio di evitare di smanettare nelle o con estensioni, soprattutto quelle di sistema tipo Finder, Preferenze, evitare riparazioni dei dischi che sono superflue...

Inoltre non so quanti di voi utilizzino TimeMachine su dischi esterni, ma é essenziale ai fini di un recupero di qualsiasi cazzata fatta anche in buona fede, fino al restore totale di una versione precedente alla medesima.  State lontani da MacKeeper! Quello si che é una bestiaccia.

Tutto completamente errato quello che dici. Anche con HD esterni usati per TM non serve a una cippa, anzi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 3/10/2017 at 19:59, Armageddon dice:

Tutto completamente errato quello che dici. Anche con HD esterni usati per TM non serve a una cippa, anzi.

Be' ognuno fa le sue esperienze e quindi, se sono consolidatamente positive, rimane della sua opinione e se negative ascolta i suggerimenti.  

Grazie per il commento


"Io ho deciso di essere felice perchè fa bene alla salute."

Voltaire

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Contenuti simili

    • Da applephone2020
      Ciao, ho un vecchio iPhone 4 (mi rendo conto che è un modello ormai obsoleto) di mio fratello che dopo l'aggiornamento ad IOS 7.1.2 iniziò ad avere problemi relativi al segnale della SIM, quindi, pensando fosse un problema di antenna la cambiai, ma il problema non si risolse. Decido quindi di resettarlo, attraverso la DFU mode e poi reinstallare IOS con iTunes, ma il ripristino e l'aggiornamento si interrompono con un errore (error 2). Ho provato in tutti i modi di aggiustarlo, ho cambiato cavo, ho cambiato file IPSW, ho cambiato computer, ma niente, inizia l'aggiornamento ma la barra di caricamento sull'iPhone si blocca a poco più di metà e su iTunes esce un errore. Inoltre l'iPhone non si accende più, ma resta in una schermata di collegamento ad iTunes (allego foto). Grazie in anticipo.
       


    • Da Fabio Sugar Montesano
      Salve a tutti, ho un bisogno di chiarimenti riguardo il suddetto aggiornamento. Ho la notifica perenne di questo aggiornamento di Mojave 10.14.1 ma ogni volta che faccio per aggiornare rimane la barra di quando scarica i contenuti dell'aggiornamento rimane immobile poi spunta l'avviso che il tempo di richiesta è scaduto. Non ho voglia di restare co questi annunci e notifiche di aggiornamento per sempre per poi non poter nemmeno aggiornare. Qualcuno ha avuto lo stesso problema? Ho controllato e ho un Mac compatibile quindi il problema e di Apple mi viene da pensare oppure il mio Mac sta impazzendo. Se non mi sono spiegato bene perdonatemi chiedete e fornirò ulteriori informazioni. Grazie a tutti.
    • Da Andrea024
      Buongiorno 👋 Stavo installando Windows 10 su High Sierra e fin qui tutto normale. Quando Bootcamp stava tentando di installare il Software per il supporto di Windows, mi appare un errore che dice: "Impossibile partizionare il disco. Prova a risolvere con Utility Disco e riprova". Allora ho cercato su Internet: ho provato a riparare i permessi del disco, sono entrato in reboot mode e ho digitato un codice che in teoria doveva riparare gli errori, ho riavviato il Mac ma niente! Quindi... Qualcun altro ha riscontrato il mio stesso problema o sa dirmi cosa fare? Ne sarei molto grato. Grazie mille e buon proseguimento 🤗
    • Da Cristian Casciano
      Salve! Vi scrivo per esporvi due anomalie (forse collegate) che ho notato sia mio iMac 21.5 Late 2013 2.9 Ghz intel core i5. 

      1) Pur avendo un Fusion Drive da 1 TB, lo spazio disponibile che risulta sia da Utility disco che dal pannello "Archiviazione" è di 900gb. La stessa cosa risulta da terminale, se digito il comando "diskutil list"

      2) Tentando di creare una partizione per Windows, l'assistente Boot camp mi restituisce l'errore "impossibile suddividere il disco in partizioni".

      Premetto che in passato avevo già creato una partizione Boot Camp dove avevo installato Windows 10, che ho poi ho rimosso (forse in maniera non corretta); può essere questa la causa dei GB "scomparsi"? Ho già tentato di riparare il disco, senza risultati. Cosa ne pensate? Come posso risolvere? Allego qualche screenshot.

      Grazie!

      Cristian 

       




  • Ora Popolare

  • Annunci casuali

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo