Vai al contenuto





marco@1979

installazione high Sierra post sostituzione HD con SSD

Recommended Posts

Ciao a tutti,

ho un macbook pro mid 2010 e ieri ho effettuato la sotituzione dell'hd nativo con un nuovo hd SSD e contestuale upgrade RAM da 4 o 8 Gb, tutta la procedura e' filata liscia.

Al momento di riavviare il mac inserisco la penna bootable precedentemente creata con high sierra,premo alt,   parte l'installazione e quando si tratta di selezionare l'hd mi dice che non ha lo schema GUID, vado alle utility, seleziono il disco, inizializza ma nel tab formato mi da solamente le opzioni MS DOS, ExFAT, Journaled e Journaled criptato.

La schermata non mi fa visualizzare il tab Schema.

Seleziono comunque jounaled, inizializzo il disco, torno all'installazione ma lo scenario resta invariato.

 

Qualcuno sa come uscire da questa situazione?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Contenuti simili

    • Da Aletat
      Ciao a tutti, 
      vorrei fare un upgrade al mio iMac Retina 4K del 2017 (qui scheda tecnica completa https://support.apple.com/kb/SP759?viewlocale=it_IT&locale=it_IT).
      Vorrei aggiungere un SSD e espandere anche la RAM per velocizzare la macchina.
      Per quanto riguardo la RAM non ci sono dubbi mentre ne ho per l'SSD.
      Chiedo qui per avere conferma del fatto che va necessariamente sostituito l'HHD rigido interno con un SSD SATA? 
      Oppure è possibile, non saprei come, aggiunge l'SSD e tenere entrambi internamente?
      L'ideale sarebbe appunto usare l'SSD per i software e l'HHD per l'archiviazione ma temo che non si possa fare.
      Questa operazione l'ho già fatta sul mio vecchio iMac dove lo spazio del DVD mi permise di aggiungere l'SSD e tenere anche l'HHD.
      Inoltre, secondo la scheda tecnica, dovrei sostituire HHD con un SSD di max 500GB ma così ci andrei a perdere in capienza.
      Cosa mi consigliereste di fare?
       
      Grazie in anticipo
    • Da Cheebo
      Ciao a tutti, ho un nuovo Macbook Pro mod. 2019, al quale collego un hub Belkin, acquistato insieme per collegare un secondo schermo esterno via HDMI, e a cascata il caricabatterie originale con cavo USB-C.
      Dopo circa 7-10 giorni collegando l'hub o direttamente il cavo di alimentazione alla presa (1 di 2) Thunderbolt3 più vicina al retro, ha cominciato a mostrare "non in carica" o a volte "in carica" ma senza caricare. Dunque carica solo dalla porta Thunderbolt3 più lontana dal retro. 
      Il problema maggiore è che ora quando lo uso scollegato dal caricabatterie mi mostra comunque l'icona come se fosse in carica e dice:
       
      "La batteria non è in carica
        Alimentazione: alimentatore di corrente"
       
      Avete idea del perché?
      Acquistato meno di 1 mese fa.
       
      Mio sistema
      -----
      MacBook Pro (13-inch, 2019, Two Thunderbolt 3 ports)
      Processore: 1,4 GHz Intel Core i5 quad-core
      Memoria: 16 GB 2133 MHz LPDDR3
      Disco di avvio: Macintosh HD
      Scheda grafica: Intel Iris Plus Graphics 645 1536 MB

    • Da Riccardo Frasson
      Salve a tutti, è la prima volta che scrivo su questo forum; se sbaglio qualcosa portate pazienza.
       
      Di recente ho spento il mio MacBook Pro Mid 2014 perché avevo problemi con il Wi-Fi, al tentato riavvio il Mac si bloccava sulla schermata di caricamento con la Mela (successivamente con una “rotella”). Ho chiamato l’assistenza e mi hanno fatto riavviare il computer in una sacco di maniere diverse; In una di queste mi era apparso l’errore PPT002 ( necessario sostituire a breve la batteria. Il suo funzionamento è corretto, ma la carica dura meno di quando la batteria era nuova). Il ragazzo che mi seguiva non se ne intendeva troppo ed ha dovuto chiedere ad un suo collega; mi hanno detto che se non termina l’avvio “”dovrebbe”” appunto essere a causa della batteria. Qualcuno può confermarmi questo? Se fosse solamente a causa della batteria, sostituendola ho l’obbligo di formattare il Mac e quindi di perdere i miei dati?
       
       
      PS. Ho riprovato ad avviare in una delle modalità che avevo provato finché ero seguito ad un assistente Apple, questa volta il codice di errore era riguardo l’alimentatore 

    • Da Giorgio Grande
      Ciao a tutti, sarà criptico.

      ho acquistato un
      i7 9700k
      32gb ddr4 3200mhz cl14
      m2 nvme 970 evo da 512
      ali corsair 760w 80plus
      mobo aorus z390 pro wifi
      gtx 1060 extreme 6gb
      4k lg Uk859 27''

      installo premiere e prov oa lavorare su 120GB di file 4k fatti con la gopro 8.
      provo in 3 modi:

      -da HDD esterno 5400rpm
      -da ssd samsung 830 collegato via usb 3 (500mb al sec)
      -da m2 nvme

      nei primi due casi SENZA PROXY lagga, con ssd poco, ma non è fluido.

      con m2 va bene.


      ora... ho un macbook pro del 2015.. le caratteristiche le trovate online.

      finalcut, stessi FILE go pro 4k, con HDD meccanico che va a 80mb al sec , lavoro senza l'accenno di un lag nemmeno a pagarlo.
      tiro il pc nel bidone o sbaglio qualcosa io?

      p.s. sono un fotografo e ho poca esperienza con i video.
      p.s.2. ho provato a fare i proxy con premiere, ci ha messo circa 5 ore (infattibile)


      grazie
  • Ora Popolare

  • Annunci casuali

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo