Vai al contenuto





Lief

Le gesture - passaggio da mac a windows

Recommended Posts

Salve, molto recentemente ho deciso di abbandonare apple per tornare ad una configurazione Windows/Linux, i fattori che mi hanno fatto prendere questa decisione sono tanti ma uno dei principali è stato il prezzo dei macbook con scheda grafica dedicata rispetto al corrispettivo windows. Ovviamente una volta deciso per windows ho rivalutato anche le mie esigenze (che sono cambiate rispetto a quando ho acquistato il macbook. Non ho infatti più necessità di una portabilità estrema). C'è comunque da dire che anche se il mio sistema operativo non sarà più il mac ho intenzione ancora di usare il mio macbook per cose come lo sviluppo di app iOS e il mio smartphone rimane iphone almeno per ora, quindi il mio non è un addio completo (anche se sto valutando prodotti alternativi in grado di fare cloud build per iOS).

Detto questo vorrei spezzare una lancia a favore del precision touchpad su Windows. Nel mio passaggio dal macbook a windows la questione trackpad era quella che mi preoccupava di più (visto che personalmente non amo usare il mouse), ma sono rimasto piacevolmente colpito dai passi in avanti fatti in questo senso.

Posso dire che la mia esperienza con il trackpad sia quasi al pari con quella del mio macbook pro retina (tranne per le gesture per ruotare le foto e per lo zoom che, anche se funzionano, non hanno animazioni particolarmente belle da vedere).

In particolare il passaggio da un desktop all'altro si fa con 4 dita proprio come su mac (o almeno come l'ho configurato io su mac) ed è comodissimo.

 

C'è però da precisare due cose:

1. Per ottenere questo risultato ho dovuto installare i driver manualmente visto che il portatile che ho acquistato non implementa questi driver di default (anche se essendo funzionanti è un'ottima idea sostituire quelli di default).

In pratica non tutti i portatili che potrebbero avere i driver precision trackpad li implementano. Questo significa dover anche configurare gli aggiornamenti in modo da non sovrascrivere i driver installati.

E senza tali driver anche i migliori trackpad su windows sono molto limitati lato gesture.

(la procedura per installarli si trova facilmente online ma per chi fosse curioso:

https://www.reddit.com/r/Windows10/comments/6qz30h/enable_precision_touchpad_on_hp_spectre_x360_2017/

).

Notare inoltre che per la navigazione da browser la gesture per muoversi avanti e indietro è implementabile solo con un plugin (funzionante ma comunque non nativa):

https://chrome.google.com/webstore/detail/touchpadswipe/hbolfopmehcpecgmcompfpgapnbgbhio

(nota: si può installare anche su Opera e Firefox visto che entrambi, attraverso un plugin, supportano le estensioni chrome).

 

2. Sfortunatamente ci sono ancora tanti trackpad di bassa qualità in cui, anche installando i driver per il precision touchpad, i movimenti sono molto imprecisi (c'è anche la possibilità che i driver non siano compatibili).

 

Detto questo io mi ero già preparato a fare a meno del trackpad... ero rassegnato a dover usare un mouse e, visto che non sono sempre in scrivania, stavo già pensando a soluzioni non proprio immediate.

Con mia sorpresa passi avanti ne sono stati fatti parecchi... abbastanza da non farmi pentire del passaggio (il che è davvero tanto considerato quanto adoro il touchpad dei macbook).

 

Se avete avuto un'esperienza di questo genere (positiva o negativa) vi invito a raccontarla. Se invece siete in passaggio anche voi spero che questo possa esservi d'aiuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


1 ora fa, Lief dice:

Sfortunatamente ci sono ancora tanti trackpad di bassa qualità

 

E' questo il problema.

Se acquisti un portatile con Windows di fascia alta (ma allora lo paghi quanto e in molti casi anche più di un Mac - guardate i prezzi delle workstation portatili di HP e stupitevi) di problemi in questo senso probabilmente non ne avrai, ma se acquisti il prodotto di fascia bassa o media, di qualsiasi marca, dopo dieci minuti di utilizzo, invocherai una morte rapida.

:ghghgh:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Eretico dice:

 

E' questo il problema.

Se acquisti un portatile con Windows di fascia alta (ma allora lo paghi quanto e in molti casi anche più di un Mac - guardate i prezzi delle workstation portatili di HP e stupitevi) di problemi in questo senso probabilmente non ne avrai, ma se acquisti il prodotto di fascia bassa o media, di qualsiasi marca, dopo dieci minuti di utilizzo, invocherai una morte rapida.

:ghghgh:

certo però fino a qualche tempo fa i trackpad di qualità su windows non esistevano proprio... 

detto questo io ho pagato il portatile attuale 1619€, e a questo prezzo apple non offre schede grafiche dedicate su nessun portatile (anche volendo andare sui 2200€ non c'è traccia di macbook con schede grafiche dedicate). Si ci sono portatili che costano quanto e più dei mac ma bisogna anche vedere cosa offrono.

 

Certo se l'obbiettivo è solo un trackpad di qualità è vero che si deve puntare alla fascia alta (a prescindere che sia windows o mac)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Oddio, qualche lieta sorpresa talvolta la si ha anche senza svenarsi: circa un anno addietro acquistai un HP Envy 13 dotato di un trackpad davvero ottimo e si trattava di una macchina che, sia pure in offerta, non sforava il tetto dei 1.000 euro.

Di contro, ho recentemente provato un Asus N752 da 17" che, pur costando circa 1.500 euro, ha un trackpad da testate nel muro per la disperazione  infatti viene usato per il 100 % del tempo in unione ad un fantastico mouse Logitech MX Master).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ecco su quell'asus proverei la procedura dei drivers precision touchpad perché fanno davvero miracoli... almeno per rendere il trackpad decente, se poi non funziona al massimo si torna indietro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 6/11/2017 at 20:16, Lief dice:

ecco su quell'asus proverei la procedura dei drivers precision touchpad perché fanno davvero miracoli... almeno per rendere il trackpad decente, se poi non funziona al massimo si torna indietro.

Scusami io uso windows 10 in Bootcamp ed ho Apple Magic Trackpad, quali driver potrei usare per le gesture? Potrebbero andare bene i driver precision touchpad?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, colgian dice:

Scusami io uso windows 10 in Bootcamp ed ho Apple Magic Trackpad, quali driver potrei usare per le gesture? Potrebbero andare bene i driver precision touchpad?

no, i drivers per bootcamp li fa apple, non c'è modo di avere il precision touchpad se non lo fa apple (infatti i drivers di cui parlo sono scritti per trackpad Synaptics ed Elan, i più diffusi in ambito windows).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 9/3/2018 at 18:15, colgian dice:

Si ma stando in ambiente bootcamp e perciò windows puro non esisteranno dei driver per gesture?

windows è nativo in ambiente bootcamp, ma i driver che usa sono quelli forniti da apple (serve appunto a quello bootcamp, crea una partizione windows sul bootloader del mac e installa i drivers necessari). Quindi direi di no, a meno che qualche hobbista non abbia fatto qualcosa di alternativo.

 

I drivers di cui parlo io sono infatti scritti da microsoft, non sono driver amatoriali... vengono semplicemente installati su prodotti che di default hanno installati altri drivers (in pratica touchpad che su macchine diverse hanno drivers diversi, tutti ufficiali).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo