Vai al contenuto





FrankBook

Problema Wi-Fi / USB C MacBook Pro

Recommended Posts

Buonasera Mac Users.

 

Questa sera  Vi voglio parlare di un problema che ho riscontrato - con un po' di amarezza - sul mio MacBook Pro 13" Touch Bar acquistato circa due settimane fa. Quando ho cercato su internet informazioni sul problema, ho scoperto - con ancora più amarezza - che si tratta di un problema conosciuto, ed anche piuttosto diffuso. In sintesi, ecco il problema: se il MacBook è connesso a una rete Wi-Fi a 2,4 GHz (cioè la maggior parte delle reti Wi-fi comunemente in uso) e viene collegato un adattatore USB C / USB A, il Wi-Fi smette completamente di funzionare. L'icona continua ad essere presente, tuttavia l'accesso a internet è impossibile. Se si prova a disattivare e riattivare il Wi-Fi (lasciando l'adattatore collegato), non si è più in grado nemmeno di selezionare la rete Wi-Fi.

Con le reti a 5 GHz il problema non si presenta. Fortunatamente a casa ho entrambe le bande, ma se così non fosse stato? Al lavoro ho solo la 2,4 GHz; in giro si trova quasi sempre solamente questa. E poi, soprattutto, non trovo ammissibile che una macchina come quella dalla quale scrivo, pagata la bellezza di 2000€ e più, non possa essere connessa a Wi-Fi ed utilizzare un adattatore contemporaneamente. So già che mi starete per chiedere di quale adattatore si tratta: nel mio caso, è stato acquistato insieme al MacBook (rivenditore Juice, "Apple Premium Reseller") e si tratta di questo:

 

UCUAF2_01.jpg.8ffa3b0b7c333b7883b5273b78cac24c.jpg

 

Ho già effettuato più verifiche, e posso affermare di non avere alcun dubbio riguardo al funzionamento della rete Wi-Fi, della connessione, ecc.

Prima di aprire la discussione ho effettuato una ricerca sul forum e - con stupore - ho notato che nessuno ne sta parlando. Solo io ho questo problema? Su Google sembra proprio di no (date un'occhiata a questa ricerca), in molti lamentano questo grave problema e non sembra esserci una sezione dedicata sul sito Apple, escluse queste poche righe (https://support.apple.com/it-it/HT201163)

 

Cita

Perché talvolta ho difficoltà con i dispositivi Wi-Fi o Bluetooth quando al computer sono collegati dispositivi USB 3?

Alcuni dispositivi USB 3 possono generare interferenze in radiofrequenza che causano problemi di comunicazione tra il computer e i dispositivi Wi-Fi e Bluetooth che funzionano nella banda da 2,4 GHz. Ecco alcuni suggerimenti per evitare il problema:

  • Se il tuo dispositivo USB ha un cavo sufficientemente lungo da poter spostare il dispositivo, allontanalo dal Mac e assicurati di non posizionarlo dietro al Mac o vicino alla cerniera del display. Qui si trovano le antenne Wi-Fi e Bluetooth e i dispositivi USB 3 collocati in questa posizione potrebbero interferire con le connessioni wireless.
  • Se utilizzi adattatori su un computer Mac con porte Thunderbolt 3 (USB-C), collegali alla porta anteriore sul lato sinistro del Mac o alle porte sul lato destro (se disponibili sul computer). Queste sono le porte più lontane dalle antenne, quindi le interferenze sono meno probabili.
  • Per evitare interferenze sulla banda da 2,4 GHz utilizzando il Wi-Fi, prova a usare la banda da 5 GHz. Puoi modificare questa impostazione sulla tua base wireless. Il Bluetooth usa sempre la banda da 2,4 GHz, quindi questa alternativa non è disponibile per il Bluetooth.

 

Non viene chiarito con quali adattatori si possono avere problemi, né se con quello ufficiale Apple tali problemi vengono completamente risolti. Devo presupporre di avere lo stesso problema anche collegando una periferica USB C senza alcun adattatore, ad esempio un nuovo HDD esterno con cavo USB C? Vi confesso che sono abbastanza confuso, oltre che piuttosto seccato. Anche collegando l'adattatore alle porte suggerite da Apple, la situazione non cambia.

 

Leggendo su internet si apprende che il problema è comparso la prima volta sui MacBook Pro del 2016. Come mai allora il mio, 2017, ha ancora lo stesso problema? E se è un problema di progettazione hardware, perché Apple non è intervenuta? Oppure ci sono specifiche che gli adattatori dovrebbero rispettare per funzionare correttamente? Qualche giorno fa stavo valutando l'acquisto di un hub multiporta / USB C, ma a questo punto cosa determina il corretto funzionamento del Wi-Fi? Come posso scegliere una periferica nel dubbio che possa causarmi malfunzionamenti?

 

Qualcuno sa qualcosa che mi sono perso, o avete suggerimenti da darmi? Che non siano però del  tipo "avvolgi l'adattatore incriminato con dei fogli di alluminio": su Google ci sono questi "rimedi", ma, come detto, non trovo ammissibile dover fare bricolage per far funzionare 2000 € di computer.

 

 

Modificato da FrankBook
Aggiunte e correzioni
  • Non mi piace 2

"Penso che ci sia una profonda e duratura bellezza nella semplicità, nella chiarezza, nell'efficienza. La vera semplicità deriva da molto più che dalla semplice assenza di confusione e ornamenti: si tratta di portare all'ordine la complessità"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Capisco la frustrazione, arrivo da una situazione analoga. Anche perché la killer feature di un portatile è proprio l'utilizzo in mobilità (Wi-Fi) e dover spendere soldi per un adattatore Ethernet solamente perché la qualità della rete viene compromessa da altri adattatori mi faceva imbestialire. 

Da quello che ho scoperto io durante i mesi, il problema risiede principalmente nei chipset degli adattatori stessi, soprattutto quelli molto economici. 

  • Love 1
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
20 ore fa, FrankBook dice:

 

Non viene chiarito con quali adattatori si possono avere problemi, né se con quello ufficiale Apple tali problemi vengono completamente risolti.

 

Io utilizzo l'adattatore di Apple con un Macbook 12" e non ho mai riscontrato il problema.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, Simon89 dice:

Capisco la frustrazione, arrivo da una situazione analoga. Anche perché la killer feature di un portatile è proprio l'utilizzo in mobilità (Wi-Fi) e dover spendere soldi per un adattatore Ethernet solamente perché la qualità della rete viene compromessa da altri adattatori mi faceva imbestialire. 

Da quello che ho scoperto io durante i mesi, il problema risiede principalmente nei chipset degli adattatori stessi, soprattutto quelli molto economici. 

 

Tu hai riscontrato problemi solo con adattori, hub e simili, oppure anche con periferiche, ad esempio un normale HDD USB C o una pendrive?

 

1 ora fa, Eretico dice:

 

Io utilizzo l'adattatore di Apple con un Macbook 12" e non ho mai riscontrato il problema.

 

Ok, almeno adesso so che con un adattatore ufficiale non dovrei aver ragione problemi, anche se potrebbe dipendere dal fatto che il tuo è un MacBook Retina mentre il mio un Pro.


"Penso che ci sia una profonda e duratura bellezza nella semplicità, nella chiarezza, nell'efficienza. La vera semplicità deriva da molto più che dalla semplice assenza di confusione e ornamenti: si tratta di portare all'ordine la complessità"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
48 minuti fa, FrankBook dice:

Ok, almeno adesso so che con un adattatore ufficiale non dovrei aver ragione problemi.

 

L'ho usato in diverse circostanze, sia a casa, dove la rete wireless è solo a 2,4 GHz, perché gestita da un vecchio router Netgear (ma finché non muore non lo cambio), che anche in giro, dove la rete wireless è l'hotspot generato dall'iPhone 6s.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Eretico dice:

...anche in giro, dove la rete wireless è l'hotspot generato dall'iPhone 6s.

 

Io me ne sono accorto proprio con l'hotspot, perché a casa connetteva automaticamente la 5 GHz. Poi ho scoperto che il problema c'è su tutte le 2,4 GHz.

Ci sono possibilità che, nel caso acquistassi ad esempio questo HDD o questo hub, il problema si ripresenti, secondo Voi?

 


"Penso che ci sia una profonda e duratura bellezza nella semplicità, nella chiarezza, nell'efficienza. La vera semplicità deriva da molto più che dalla semplice assenza di confusione e ornamenti: si tratta di portare all'ordine la complessità"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aggiorno la discussione, nel caso possa essere utile a qualcuno. Oggi ho acquistato questo hub ad un prezzo piuttosto interessante: l'ho provato appena arrivato a casa, sembra non creare il problema dei precedenti adattatori. Nei prossimi giorni lo testerò in modo più approfondito, ma per ora ho già questo buon risultato.


"Penso che ci sia una profonda e duratura bellezza nella semplicità, nella chiarezza, nell'efficienza. La vera semplicità deriva da molto più che dalla semplice assenza di confusione e ornamenti: si tratta di portare all'ordine la complessità"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 23/11/2017 at 12:21, Simon89 dice:

Da quello che ho scoperto io durante i mesi, il problema risiede principalmente nei chipset degli adattatori stessi, soprattutto quelli molto economici. 

 

 

Be', a questo punto abbiamo focalizzato quali sono i due problemi:

 

1) alcuni adattatori hanno un chip che per qualche motivo manda in tilt il Mac

e

2) Juice, che ha proposto l'adattatore sbagliato.

 

Se posso dire, il Mac c'entra poco. Essendo una tecnologia recente, o ti fidi di Apple che l'ha messa in pista, e compri i suoi adattatori, e non hai problemi, oppure si rischia il malfunzionamento. Probabilmente anche con altri dispositivi, non solo con Mac.

 

Modificato da 167-761
  • Love 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo pienamente con te. A quanto pare, inoltre, c'è un terzo punto da non sottovalutare: il modo in cui la rete ingigantisce problemi spesso davvero minimi, quasi inesistenti. Io stesso ci sono cascato: quando ho cercato su internet informazioni riguardo al problema, mi sono spaventato, credendo potesse essere colpa di qualche problema nel mio nuovo MacBook, problema di produzione o ancora peggio di progettazione. Credetemi, sul web tantissime persone lamentano questo problema già dal 2016, accusando Apple che "ha messo in commercio un portatile che parte da €1500 ma non sa usare periferiche e il Wi-Fi contemporaneamente". Lezione imparata, la prossima volta prenderò molto diversamente qualunque cosa letta su internet. Ammettiamo anche che fa comodo accusare Apple, piuttosto che riflettere su che cosa abbiamo comprato. Lo ripeto, io stesso sono caduto in questo errore. Sono contento di aver risolto il problema semplicemente cambiando adattatore.

Un'ultima cosa che voglio renderVi nota: da Juice mi hanno detto che nessuno ha mai riportato indietro quegli adattatori, e che nessuno ha mai lamentato il mio problema. O tutti gli altri non hanno mai usato gli adattatori con reti 2,4 GHz (improbabile), oppure Juice ha tentato di sminuire il problema: a voler fare i pignoli, se erano a conoscenza del problema di quell'adattatore, potevano avvertirmi, prima di consigliarne l'acquisto. Devo però anche riconoscere la grande disponibilità del personale nell'ascoltare la mia esperienza e nel risolvere il problema: ho reso i due adattatori incriminati, ottenendo il rimborso dell'intera cifra da impiegare per l'acquisto del nuovo adattatore. 👍🏻😊


"Penso che ci sia una profonda e duratura bellezza nella semplicità, nella chiarezza, nell'efficienza. La vera semplicità deriva da molto più che dalla semplice assenza di confusione e ornamenti: si tratta di portare all'ordine la complessità"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 23/11/2017 at 19:06, FrankBook dice:

 

Tu hai riscontrato problemi solo con adattori, hub e simili, oppure anche con periferiche, ad esempio un normale HDD USB C o una pendrive?

 

Solamente alcuni adattatori, in particolare un hub USB C - Usb 3.0 della Trust e un altro adattatore singolo della Trust. Con gli Aukey non avevo problemi Wi-Fi, ma piuttosto di connettività bluetooth con il mouse logitech. Altri adattatori (aukey HDMI 2.0 o DisplayPort) non mi hanno mai dato problemi 

  • Love 2
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per la Tua risposta. Mi domando se un elenco degli hub/adattatori/periferiche che generano interferenze di qualunque tipo (Wi-Fi, Bluetooth) possa essere d'aiuto: una sorta di tabella nella quale elencare i dispositivi segnalati sul forum, con il relativo problema generato. Che ne dite?

  • Love 1

"Penso che ci sia una profonda e duratura bellezza nella semplicità, nella chiarezza, nell'efficienza. La vera semplicità deriva da molto più che dalla semplice assenza di confusione e ornamenti: si tratta di portare all'ordine la complessità"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se i forumisti sono responsabili e continuativi...

 

troverei utilissima una "blacklist" delle ciofeche, col sintomo specifico. Perchè il 99% delle volte un accessorio così lo si sceglie a caso: prezzo? colore? giorno di consegna? Quel che contiene, chi lo sa!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh non sempre gli adattatori Apple funzionano al 100%

 

Nel mio caso dovevo collegare al mio MBP 15"  Touchbar fine 2016, il Monitor Apple Cinema Display 30" completo del suo adattatore, che già usavo sul MBP 15"Retina, con presa Thunderbolt 2.

Mi comprai quindi un adattatore originale  Apple Thunderbolt 3 a Thunderbolt 2 ma con mia sorpresa, essendo originale Apple, non funzionava, o meglio l'adattatore funzionava perché l'ho provato con altre periferiche, ma non mi faceva funzionare il monitor, ho comprato quindi quest'altro non Apple, e che costa meno della metà ,ed appena connesso il monitor iniziò a funzionare.

 

Quindi vuol dire che l'adattatore Apple é una ciofeca?

Modificato da drzoom

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, drzoom dice:

Quindi vuol dire che l'adattatore Apple é una ciofeca?

Direi di sì!

 

Primo della blacklist:

Apple Thunderbolt 3 a Thunderbolt 2 non fa funzionare il monitor Apple Cinema Display 30" collegato a un MacBookPro fine 2016.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per la preparazione della blacklist chiediamo ai moderatori o facciamo semplicemente un elenco? 

Modificato da FrankBook

"Penso che ci sia una profonda e duratura bellezza nella semplicità, nella chiarezza, nell'efficienza. La vera semplicità deriva da molto più che dalla semplice assenza di confusione e ornamenti: si tratta di portare all'ordine la complessità"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve ragazzi ho acquistato un macbook air 2018 qualche giorno fa ed ho riscontrato lo stesso vostro problema, ogni volta che connettevo l'hub usb c al mac, il wifi (2,4) GHz cadeva.

Lascio il link dell'adattatore incriminato : clicca qui

 

Inoltre vorrei aggiungere di seguito quello che ho trovato cercando un po' in giro.

 

Sembra che l'interferenza sia causata dalle porte USB 3.0 presenti negli adattatori, questo è un grafico che mostra il rumore generato da una porta usb 3.0 che trasferisce dati su un notebook, e come è possibile notare il rumore è particolarmente alto tra 1 e 3 GHz . image.png.24b59e99f201bfbae7d8c768ac08e3c1.png

 

Non mi sento di dilungarmi oltre, ma per chi fosse interessato lascio di seguito il link al documento (Scritto nientedimeno che da Intel) che spiega il fenomeno per bene.

clicca qui per approfondire

 

Detto questo ora acquistero l'adattatore suggerito da FrankBook e vi farò sapere se darà o no problemi con il mio macbook air 2018.

 

 

 

Modificato da Mirco Palese

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Contenuti simili

    • Da ilgraz
      Buonasera, questi i dati del mio bimbo:
       
      MacBook Pro (Retina, 13-inch, Early 2015)
      Processore 2,7 GHz Intel Core i5
      Memoria 8 GB 1867 MHz DDR3
      Scheda grafica Intel Iris Graphics 6100 1536 MB
      Archiviazione 250GB
       
      Lo uso principalmente per mansioni di ufficio e di video-editing semi-professionale con iMovie.
      Vorrei aumentare la memoria di archiviazione.
      Cosa mi conviene fare, un upgrade (sempre che sia possibile... e come?) oppure comprare un modello nuovo (quale?).
       
      Grazie!
    • Da stefanofaticoni
      Buonasera a tutti, 
      spero che qui possa trovare risposta ai miei dubbi.
      Possiedo da pochi mesi un MacBook Air 2018 128gb, comprato nuovo.
      Per ora ne faccio un uso abbastanza normale, limitato al quotidiano di mail, slides e
      navigazione. Se può servire ho pure scaricato Photoshop per un progetto futuro ma che ancora
      non sto utilizzando. Specialmente durante i video e le streams (che metto al max qualità di
      1080p o 960p 60fps) il pc tende incredibilmente a surriscaldarsi e a far un rumore
      insostenibile con le ventole. Mi chiedo se ciò sia normale, sia per la poca vita del pc
      sia per il minimo uso rispetto alle effettive potenzialità che "dovrebbe" avere.
      Grazie mille!
    • Da lucasecci0
      Vendo causa inutilizzo. Ancora 
      in garanzia fino a fine Agosto 2019, modello con 
      scheda video dedicata AMD Radeon R9 M370X 2 GB, CPU Intel Core i7 da 2,5 GHz, 16GB di Ram e Disco SSD da 512GB, presenta 2 lievi segni visibili in 
      foto. Prezzo trattabile
    • Da opensourcelivelinux
      Buonasera, sono nuovo nel forum, mi sono iscritto poc'anzi, avrei un problema da risolvere, mi ritrovo a chiedere aiuto a voi perché sono ormai da due giorni che le provo tutte, a casa da un amico con un iMac per risolvergli un problema secondo il mio parere assurdo, vi spiego.
      Il mio amico Gilberto possiede un dispositivo nvr, con os base linux che riceve il segnale dalle telecamere intorno alla sua abitazione e lo trasmette ad un monitor sul nvr stesso tramite cavo hdmi connesso all'nvr stesso, poi connesso tramite una porta ethernet un router wifi, arrivo al punto, il mio amico mi ha chiesto se sarei riuscito a trasmettere le stesse immagini sul suo computer al piano superiore nella sua camera da letto, così facendo lui avrebbe la possibilità di ricevere le immagini dell'esterno anche dalla sua camera, premetto che Gilberto non è un asso del computer e quindi io ho provato ad aiutarlo, premetto che anche io non sono proprio un genio dell'informatica ma ho masticato per anni il sistema operativo unix/linux, utilizzando prima open suse, e poi ubuntu per comodità, e quindi ho pensato di riuscire nell'opera da lui richiesta, in realtà in parte ci sono riuscito, perché in primis ho aperto il mio portatile molto datato con installato ubuntu 16.4 ltd e dopo un primo lavoro, installazione del plugin adobe flash player aggiornato per ubuntu ho visualizzato senza nessun problema le immagini delle telecamere collegandomi con il wifi al router, e quindi all'nvr con indirizzo ip 192.168.1.101 .
      Subito dopo provo a collegare il mac di Gilberto, premetto che subito non ha funzionato quindi ho installato il plugin richiesto, niente da fare si collega al router entra nelle impostazioni dell'nvr apre la schermata delle telecamere ma nei riquadri dove si dovrebbero vedere le quattro immagini delle telecamere in streaming si vede nero, allora ho provato a scaricare firefox sul iMac e impostarlo come lo ho impostato nel mio portatile ma il problema è il medesimo, errore #2032, non soddisfatto delle prove che ho portato avanti ho avuto la felice idea di installare ubuntu sul iMac tramite virtualbox proprio per togliermi ogni dubbio dato che io con il portatile riesco a visualizzare le camere ho pensato che installando linux e connettendomi al router avrei risolto, invece no problema #2032.
      Aiuto non so più che fare e inoltre sto iniziando a pensare che forse il macintosh ancora deve abbassare la testa a linux😁.  Distinti saluti e ringrazio anticipatamente per l'aiuto ...
  • Ora Popolare

  • Annunci casuali

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo