Vai al contenuto





Recommended Posts

Ciao.

Il mio iMac 2009, dopo circa 8 anni di utilizzo, è trapassato.

Ora vorrei comprare un Macbook Pro, modello base, e mi chiedevo se 128 GB siano davvero pochi, dato il mio utilizzo non così pesante (internet, email, installazione di qualche app e aggiornamenti di OS...).

Però dovrò dividerlo con mio fratello, che ne fa più o meno il mio stesso utilizzo.

Secondo voi, il "problema" può essere risolto con l'acquisto di un hard disk da 500 gb/ 1tb, per depositare foto, documento pesanti etc. per liberare il mac o acquistando invece un iMac (base)?

Voi come vi trovate coi 128? 

Grazie in anticipo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Pochissimi ormai il minimo sindacale è  256 Gb fai tu. 


 Il Sapiente sa Poco.. L'ignorante sa Molto.. il Cujun sa Tutto 


 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti sconsiglio anche io i 128, oramai adatti proprio per pochissimi usi (quali? boh!). Secondo me è in listino solo per permettere a chi ha un budget limitato di acquistare comunque un Mac, ma ci si renderebbe conto molto velocemente dello spazio ristretto. Il mio precedente late 2013 era 256 GB e per i primi tempi è andato bene, poi ho cominciato ad usare macchine virtuali, librerie multimediali e multiutenza e improvvisamente mi son trovato alle strette. Il 2017, infatti, l'ho preso da 512. 

 

26 minuti fa, Glacy dice:

Il minimo sindacale è  256 Gb

 

Mai meno. 


"Penso che ci sia una profonda e duratura bellezza nella semplicità, nella chiarezza, nell'efficienza. La vera semplicità deriva da molto più che dalla semplice assenza di confusione e ornamenti: si tratta di portare all'ordine la complessità"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Umbertobinda dice:

Secondo voi, il "problema" può essere risolto con l'acquisto di un hard disk da 500 gb/ 1tb, per depositare foto, documento pesanti etc. per liberare il mac

secondo me, no. Scordati i supporti esterni per espandere la memoria: il SSD a bordo costituisce il limite di quello che puoi fare. Poi, certamente: i documenti che non consulti da più di 6 mesi, vanno archiviati. In un disco esterno destinato all'uopo. Entrambi i supporti (SSD di lavoro, HD di archivio) devono avere un disco di backup, esempio un disco USB da 2TB destinato esclusivamente a Time Machine. Se prendessi un iMac, il discorso sarebbe esattamente il medesimo: dovresti prenderlo con SSD da 512GB. Quel che cambierebbe veramente sarebbero le dimensioni dello schermo.

 

Prendilo con SSD da 512GB, se sei proprio proprio all'ultimo euro, prendilo da 256GB. Fa conto di tenerlo 8 anni, quindi la spesa va ripartita. E se cambiassi idea, tieni presente che un Mac da 128GB non ha mercato. Un Mac da 512GB lo vendi subito.

Modificato da 167-761

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e visto che lo potresti tenere per 8 o più anni, ti consiglio anche i 16 GB di RAM dal momento che non puoi aggiungerla successivamente.

 

Per farti un esempio: i MBP di 8 anni fa venivano venduti con 4GB di RAM che al giorno d'oggi sono veramente pochi, infatti come minimo se ne necessitano 8 di GB. La differenza é che sugli MBP "vecchi" si poteva aggiungere la RAM successivamente, mentre su quelli nuovi, visto che é saldata sulla scheda madre,  non puoi farlo!!!

Modificato da drzoom

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A ragione veduta solo con un maxi sforzo puoi avere un prodotto che dura molto nel tempo, ordina :

I5 processore, 520ssd,  16g ram


I veri problemi dei computer stanno tra la sedia e la tastiera.   Rost

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Contenuti simili

    • Da ___Alan___
      Ciao :D 
       
      per un periodo di tempo ho utilizzato il mio macbook solo con l'alimentazione in quanto la batteria non veniva più riconosciuta dal sistema. Pensando che fosse un problema di batteria, dopo 6 anni poteva essere plausibile che la batteria fosse "andata" e dopo aver ricevuto anche conferma da un Apple Store (confermandomi che molto probabilmente con una sostituzione di batteria avrei risolto) ho comprato una nuova batteria per il mio macbook; l'ho sostituita alla vecchia ma nemmeno in questo caso viene riconosciuta ed il mac continua a funzionare solo con il magsafe collegato.
       
      Ho tentato i diversi reset NVRAM, PRAM, SMC - ma il risultato è sempre lo stesso..... funziona solo con alimentazione collegata.
       
      Come posso risolvere??
       
      Grazie!
       
    • Da Giorgia Zagni
      Salve a tutti! Qua una novellina 😛
      Vorrei acquistare un Macbook nuovo, e mi chiedevo se il mio potesse avere un qualche tipo di valore. 
      È un Macbook Pro early 2011, 13 pollici, processore 2,3 Ghz e 4 gb di memoria. Al momento ha installato High Sierra. Il disco SATA è di 320 gb. 
      È un po' lento ma funziona...solo se collegato alla corrente. Se staccato dalla carica si spegne, e la batteria, mese dopo mese, si sta lentamente scaricando. 
       
      Con queste premesse, potrei venderlo a qualcuno? Se sì, a quanto? Sennò lo porterei in negozio per smaltirlo e basta, ma compilando un questionario online mi pareva che me lo avrebbero potuto valutare anche solo 160 euro (meglio di niente, oh!) 
       
      Grazie in anticipo a chi risponderà
    • Da Pietro D'Angiò
      Ciao a tutti,
       
      il mio MacBook si è improvvisamente spento ormai 2 giorni fa e da allora nessun segno di vita. Soltanto oggi ho reinserito l'alimentazione e si è acceso da solo. Alla fine del login mi ha prodotto un report che sono riuscito a fotografare solo in parte.
       
      Purtroppo, non appena ho aperto safari (non so se le azioni sono correlate), il pc si è di nuovo spento e non riesco a riaccenderlo.
       
      Di seguito al schermata del Kernel Panic.
       
      Potreste aiutarmi a decifrarla o almeno a comprendere la gravità della situazione?
       
      Grazie mille

    • Da FedericoPiva
      Buonasera,
      ho un Macbook pro 13" early 2011, i7 2,7 Ghz. Da pochi giorni a questa parte non riesco più a caricare la batteria.
      Premetto che ho sostituito la batteria alcuni mesi fa perchè quella originale non teneva più la carica, perciò ne ho comprata una da Amazon insieme ad un nuovo magsafe compatibile.
      Il problema sta nel fatto che se connetto il Magsafe la luce rimane fissa verde, e la batteria non va in carica. Il pc si accende e funziona senza problemi ma la batteria rimane al 2% fintanto che lascio il Magsafe connesso, ovviamente si spegne quando stacco il caricatore.
      Ho tentato  di ricaricare il pc con un magsafe diverso ma il risultato è il medesimo, quindi dubito che il problema stia nel caricatore.
      Qualcuno sa che problema potrebbe essere?
      Ho pensato di comprare una batteria nuova ma mi viene il dubbio (leggendo sui vari forum) che possa essere un problema legato alla scheda madre oppure alla scheda di alimentazione dc-in.
      Consigli? Thanks
       
  • Ora Popolare

  • Annunci casuali

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo