Vai al contenuto





Recommended Posts

 

Salve a tutti
ho trovato diverse opinioni,molto discordanti,riguardo l’aggiornamento al sistema operativo Os Sierra 10.12.6 .Io ho sempre posseduto pc e da quando ho il Mac (Macbook Air 13),ovviamente,lo tratto con le pinze specialmente dopo che Apple ha rilasciato iOS 11 sui mobile (la batteria del mio iPad è stata letteralmente distrutta da questo aggiornamento) e,prima di passare dal 10.12.5 al 10.12.6 desidererei avere consigli da qualcuno più esperto,soprattutto con commenti diretti. Grazie in anticipo a tutti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Forse non ho ben capito la domanda, comunque scrivo che se hai a bordo macOS 10.12.5 è praticamente obbligatorio aggiornarlo al 10.12.6. Solo miglioramenti, nessun difetto. Non solo. Se aggiorni, ti porti avanti anche con gli aggiornamenti di sicurezza, che sono imprescindibili in un mondo così connesso e cattivo.

 

Mi sembra strano che il tuo App Store (lo trovi sotto il menu' mela), in automatico, non si sia già occupato della questione.

 

Altro discorso sarebbe il passaggio al sistema successivo, cioè MacOS 10.13.4, cioè "High Sierra". Apple lo propone e lo raccomanda, ma ci sono segnalazioni di qualche malfunzionamento coi vecchi HD, in quanto il nuovo sistema formatta tutti gli SSD nel nuovo formato APFS e gestisce diversamente gli HD, non sempre con pieno successo.

 

 

P.S.: se hai trovato anche una sola opinione contraria all'aggiornamento da 10.12.5 a 10.12.6, per favore postamela qui che imparo qualcosa.

Modificato da 167-761
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao. Innanzitutto grazie per la risposta. Allora in teoria gli aggiornamenti, per quanto ho capito, dovrebbero essere 2. Non voglio fare un aggiornamento senza essere sicuro di quello che faccio,non vorrei mangiarmi le mani come ho fatto con l'ipad che mi è costato il cambio di batteria e dire addio al mio primo Mac. Avrei bisogno,se possibile, di DUE chiarimenti. Allora: Apro l'Apple Store e,ovviamente,mi segnala quali aggiornamenti disponibili ci sono ecc.ecc. Nella schermata in alto (sotto il menu dove si trovano le voci: in primo piano , classifiche , categorie ecc. e prima della lista degli aggiornamenti disponibili) c'è la schermata con l'update a OS High Sierra (per quanto riguarda questo aggiornamento non so che fare, se farlo oppure no...se è consigliato o invece sconsigliato). E sotto c'è la lista degli aggiornamenti disponibili: il primo è il passaggio a macOS Sierra 10.12.6 (insieme a questi altri due aggiornamenti:client remote desktope 3.9.3 e itunes 12.7.4). Questo è quanto. Ti/vi ringrazio per i consigli e per la pazienza sopratutto :)

P.S. Comunque no, non mi ha fatto l'aggiornamento in automatico. Potrebbe essere un problema?

Modificato da Filippo Maniscalco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

partiamo dalla domanda finale. NO, non ci sono problemi.

 

Vai a controllare le tue impostazioni in menu' mela > Preferenze di Sistema... > App Store assicurati di avere spuntato questi due: Verifica aggiornamenti automaticamente e installa i file dei dati di sistema e gli aggiornamenti di sicurezza. Il resto è a tua discrezione: se ti colleghi a internet con connessioni lente o con contratti a consumo, potresti scegliere di togliere la spunta a Scarica gli aggiornamenti disponibili in background.

 

Se non hai la spunta alla verifica automatica, o se hai declinato gli avvisi che c'era disponibile un aggiornamento, ora devi andare su menu' mela > App Store > Aggiornamentii e confermare gli aggiornamenti che ti vengono proposti: si tratta di cliccare sui pulsanti grigi aggiorna o aggiorna tutto. Tu clicca, conferma, e aggiorna Client Remote Desktop e iTunes e quant'altro.

 

Quella sopra, "macOS High Sierra" è un banner pubblicitario, che ti invita all'upgrade gratuito alla generazione successiva di macOS: dal 10.12 che hai tu passeresti al 10.13. A parer mio faresti solo che bene: tieni così il Mac aggiornato e sicuro.

 

Curiosità: tu tieni un TImeMachine del tuo Mac?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Su preferenze di sistema mi porta subito in “iCloud” dove mi chiede “autenticazione a due fattori” e devo andare indietro per andare dove dici tu. È normale? Poi, su App Store ho la spunta su : verifica aggiornamenti automaticamente—scarica gli aggiornamenti disponibili in background e su installa i file dei dati di sistema e gli aggiornamenti di sicurezza. È normale che: non mi aggiorni il sistema in automatico (visto che c’è la spunta sui file dei dati di sistema e gli aggiornamenti di sicurezza dovrebbe installarli no?) e che mi porti allautenticazione a due fattori? Ti ringrazio ma t chiedo di perdonarmi: sono completamente digiuno di certe cose ti chiedo di aver pazienza, se vuoi ovviamente. 

 

poi, riguardo agli aggiornamenti mi dicevi di aggiornare client emote e iTunes. Quindi non il sistema?

time machine? Si. Quando lo apro mi chiede di “configurare time machine” 

puoi aiutarmi? So che sono diverse domande ma è difficile trovare persone così disponibili e ti ringrazio di questo!,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

su macOS, quando hai finito con un'Applicazione, oppure con preferenze di Sistema, esci. Non chiudere la finestra, non rimpicciolirla col bottone giallo, no: esci proprio dall'Applicazione. Si esce scegliendo l'ultima voce del menu' dell'Applicazione attiva (cioè la prima voce a destra della mela nella barra dei menu'), che è sempre esci e che puoi abbreviare da tastiera con cmd Q (Q sta per Quit, smetti).

 

Quando scegli Preferenze di Sistema... dovrebbe (se l'ultima volta hai fatto esci) aprirsi la finestrona con tutti i panes tra i quali scegli quello che ti serve. Se ancora non hai attivato l'autenticazione a due fattori, è il momento buono per farlo. Non hai scritto che possiedi un iPad? Sia il Mac sia l'iPad li avrai associati al medesimo ID Apple, no? E allora...

 

Se non ti ha aggiornato automaticamente quelle due Applicazioni come avevi scritto tu: 

Cita

E sotto c'è la lista degli aggiornamenti disponibili: il primo è il passaggio a macOS Sierra 10.12.6 (insieme a questi altri due aggiornamenti:client remote desktope 3.9.3 e itunes 12.7.4)

probabilmente è perchè tu hai ignorato gli avvisi che ti proponevano l'aggiornamento. Quando il Mac cerca di comunicarti qualcosa, prestagli attenzione!

 

1 ora fa, Filippo Maniscalco dice:

time machine? Si. Quando lo apro mi chiede di “configurare time machine” 

Allora, possiamo dire che NON hai attivato Time Machine. Se puoi permetterti di perdere in qualsiasi momento tutti i tuoi dati (foto, password, documenti...), allora va bene così.

 

Sulla convenienza di aggiornare macOS, mi sembra di avere scritto abbastanza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si ovvio e ti ringrazio. Tutto chiaro e ovvio ma sai, quando uno desidera da tempo una cosa e poi finalmente c’è l’ha in mano è scontato trattarla con le pinze...domandare è lecito in questi,e molti casi... ultima cosa (se vuoi) 

5 ore fa, 167-761 dice:

probabilmente è perchè tu hai ignorato gli avvisi che ti proponevano l'aggiornamento. Quando il Mac cerca di comunicarti qualcosa, prestagli attenzione!

 

 

Dici che questo è, o possa essere un problema? Grazie 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perchè non usi il Mac come se fosse un Mac? Quando ti propone agggiornamenti, tu conferma e lui fa tutto automaticamente.

 

Se vuoi smanettare sì, ci sono anche gli aggiornamenti combo. Che sono un toccasana se uno deve passare, chessò, dalla 10.12.1 alla 10.12.6 ma non è il tuo caso. Curiosità: chi ti ha detto di farlo? Come per l'altro caso:

18 ore fa, Filippo Maniscalco dice:

ho trovato diverse opinioni,molto discordanti,riguardo l’aggiornamento al sistema operativo Os Sierra 10.12.6

mi piacerebbe sapere chi "discorda"... :fischio:

 

Come ultime indicazioni:

1) procurati un economico disco esterno, formattalo in OS X esteso journaled, e destinalo a Time Machine. Ogni volta che sarai seduto a casa, tienilo collegato;

2) installa il nuovo macOS 10.13.4 "HighSierra". Clicchi sul banner in App Store, e fa tutto lui.

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, 167-761 dice:

mi piacerebbe sapere chi "discorda"... :fischio:

Lasciamo perdere va.....Ho fatto l'upgrade in modo normale (per quanto riguarda il Combo ho pensato immediatamente la stessa cosa: se devo passare da un aggiornamento a quello immediatamente successivo che senso ha fare il combo visto che non ho saltato alcun aggiornamento). Poi, per l'High Sierra posso darti queste specifiche e, se te ne servissero altre dimmelo.  dovrei avere, l'SSD (su Informazioni su questo Mac---resoconto di Sistema, entrando in archivio, in basso, c'è la dicutura Disk0s2 (NOME DISPOSITIVO : APPLE SSD ecc..NOME SUPPORTO : APPLE SSD ecc.. TIPO SUPPORTO : SSD PROTOCOLLO : PCI STATO : ONLINE STATO S.M.A.R.T. : VERIFICATO) da cio' che ho letto,per quel che riguarda l'upgrade ad High Sierra, è preferibile avere un SSD ma non so se ho tali requisiti in base ha quanto riportato..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Hai un SSD, aggiorna serenamente sempre come ti ha detto il bassotto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wow fantastico. Non ne sapevo nulla. Poi ho letto molto sulle differenze tra SSD ed HDD sul web per quanto riguarda il Mac e l'aggiornamento ad High Sierra. Visto che sul normale Hard Disk crea non pochi problemi, non mi sono permesso di farlo senza avere prima una conferma diretta!! ma non ero certo di possedere l'SSD 

7 ore fa, 167-761 dice:

1) procurati un economico disco esterno, formattalo in OS X esteso journaled, e destinalo a Time Machine. Ogni volta che sarai seduto a casa, tienilo collegato;

Innanzitutto vi ringrazio davvero di cuore per i consigli. Davvero grazie per la pazienza e per aver perso tempo con me. So che spiegare passo passo ogni singola cosa potrebbe risultare alquanto snervante, lo capisco e vi ringrazio nuovamente. Ma Prima di farlo, se vi fosse possibile per quanto riguarda quanto scritto sopra da bassotto, non capisco cosa voglia dire tale procedura cioè: perchè farlo? è obbligatorio o consigliato? Perchè l'hard disk esterno?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, Filippo Maniscalco dice:

se vi fosse possibile per quanto riguarda quanto scritto sopra da bassotto, non capisco cosa voglia dire tale procedura cioè: perchè farlo? è obbligatorio o consigliato? Perchè l'hard disk esterno?

già noi siamo mortali, figuriamoci un computer...

 

Te l'avevo già scritto prima, e ti faccio un esempio: se oggi ti rubano il MacBook Air, insieme al MacBook se ne vanno tutti i tuoi dati. A meno che non fossero cazzeggio puro, probabilmente ti farebbe comodo averne una copia di riserva, così magari potrai recuperare le password, le mail, le foto, i documenti, i database... quello che normalmente è utile, e forse anche indispensabile. Per farlo, ovviamente, i dati devono essere salvati da qualche parte, differente dal MacBook, così si salvano. Un disco esterno, ad esempio, che è rimasto a casa conservando i dati mentre ti fregavano/incendiavano/pressavano il MacBook. Ecco, per gestire "alla Mac" cioè in semplicità questa esigenza, esiste Time Machine.

 

Un altro esempio, io non sopporterei di muovermi in auto senza avere ben allacciato la cintura di sicurezza. Perchè mi piace guidare bene. Mentre noto che chi non si allaccia la cintura di sicurezza, non le dà importanza, è chi guida peggio.

Modificato da 167-761

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok chiaro. Portare i dati del Mac su di un altro supporto in caso di perdita o smarrimento o furto, ovviamente esterno. Chiaro. Avevo capito che per far l'upgrade ad High Sierra fosse obbligatorio fare tale procedura. Allora, anche senza passare i dati su di un supporto esterno, visto che non ci sono dati importanti o irrecuperabili, posso fare l'upgrade ad High? :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Contenuti simili

    • Da Sebastian Rodrigo Kornfeind
      Buongiorno! Sto cercando di ritrovare un'app che avevo installato qualche anno fa sul Mac per nascondere files e cartelle. Mi serve proprio quella che cerco e non una simile perché se non ricordo male l'avevo già installata e avevo anche nascosto delle cartelle. Il problema è che non appare tra le altre app e quindi non so se c'è o meno.
      Si trattava di un app che con una combinazione di tasti (tipo CTRL+ALT+LETTERA) fa apparire una finestra nascosta sul desktop (tipo bucco nero) dove si trascinano i files da nascondere. Poi con la stessa combianazione di tasti questa finestra si chiude e scompare.
      Qualcuno ha qualche idea di quale APP si tratti? Ho già cercato su Google tra mille pagine e non la trovo.
      Grazie a tutti per leggere.
      Saluti.
       
    • Da nox67
      ATTENZIONE: TOP DI GAMMA Seconda Generazione 2017 con Chip A10X
      INCLUSA APPLE Smart Keyboard
      Perfetto, come nuovo, nessun graffio o ammaccatura, disponibili tutti gli imballi originali
      Versione TOP di gamma (512 Gb - WiFi+4G) 
      In garanzia fino al 17 agosto 2019, ricevuta fiscale di acquisto disponibile
    • Da Paolos19
      Buongiorno a tutti, sono Paolo un nuovo utente.
      Vorrei chiedere un consiglio a voi che siete sicuramente più esperti di me riguardo Apple e mi scuso visto che avrete già molte volte risposto a domande simili.
       
      Sono in procinto di acquistare un portatile e ho un budget di circa 2000 euro. In cima alla mia lista dei desideri, considerando il budget, c'è il MacBook Pro 2018, con intel i5 quad core, 8 gb di ram e Intel Iris Plus Graphics 655 e 256 gb di archiviazione. Il mio utilizzo è abbastanza vario, per ora ne faccio un uso da utente medio, ma entro un anno inizierò ad usare per la mia tesi magistrale programmi come Illustrator, Autocad, Photoshop (e a livello per ora amatoriale mi piacerebbe approcciarmi al mondo della grafica 3D con Blender e al mondo del videomaking). La mia domanda quindi è: tenendo conto di queste mie esigenze, secondo voi farei una buona scelta comprando questa macchina? Sicuramente utilizzando da anni Iphone la scelta del Mac mi ingolosisce, ma ho paura di spendere 2000 euro per un portatile che non soddisfi le mie esigenze. Considerato poi che ci sono dei pc da gaming che allo stesso prezzo o anche poco inferiore mi offrirebbero processori i7, 16 gb di ram e schede grafiche più performanti. 
       
      Grazie a tutti quelli che risponderanno
    • Da tsambruni
      Buongiorno a tutti, vi spiego la mia esigenza.
      Sto allestendo il mio ufficio casalingo da 1mq, cercando di farlo in modo che sia il più versatile possibile.
       
      Acquisterò prossimamente un nuovo macbook pro 13", per uso personale.
      Nelle giornate di smart working, utilizzo invece il notebook aziendale Win 10.
       
      Di seguito, chiedo alcuni consigli:
      - monitor esterno: su cosa posso orientarmi? Ovviemente vorrei poterlo utilizzare sia con Macbook che con portatile Win10
      - usb hub / docking: vorrei qualcosa che possa limitare il numero di alimentatori / cavi / cavetti, una cosa ordinata insomma. A cui collegare ovviamente entrambe le macchine, all'occorrenza
      - mouse / tastiera esterni: consigli per l'utilizzo combinato con entrambe le macchine (Mac OS + Win10)
       
      Grazie!
  • Ora Popolare

  • Annunci casuali

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo