Vai al contenuto


  • 0
Chet

Collegare due Mac con un cavo USB 3.0

Domanda

Ho provato senza successo a collegare un iMac (late 2013) ad un MacBook Pro (mid 2012) avviato in target mode tramite un cavo USB 3.0, ma l'iMac non lo vede.

Entrambi i devices erano alimentati a rete.

In precedenza avevo provato a fare la stessa cosa con un cavo firewire tramite un adattatore firewire-Thunderbolt e l'iMac vedeva il MacBook Pro come un normale disco esterno.

Sono io che sbaglio qualcosa o è il cavo USB 3.0 ordinato da un venditore cinese su eBay che non funziona ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

5 risposte a questa domanda

Recommended Posts

  • 0

È normale che lo veda come disco esterno, ma ciò dipende dalla presa USB che adoperi. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


  • 0
1 minuto fa, ro.st dice:

È normale che lo veda come disco esterno, ma ciò dipende dalla presa USB che adoperi. 

Dovrebbero essere entrambe usb 3.0, stando al system profiler.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 0

Il TDM funziona solo in Firewire, Thunderbolt e USB-C

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 0
37 minuti fa, drzoom dice:

Il TDM funziona solo in Firewire, Thunderbolt e USB-C

grazie !

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 0
23 ore fa, drzoom dice:

Il TDM funziona solo in Firewire, Thunderbolt e USB-C

 

 

:ok:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Crea un nuovo account

Accedi

Sei già iscritto? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Contenuti simili

    • Da arch tom
      Ciao a tutti, da ignorantello di reti e connessioni, espongo a voi il mio problema e chiedo consiglio:
      Ho un imac 27 di fine 2011 che uso per lavoro (architettura, grafica, fotografia ecc...) a cui vorrei e devo assolutamente collegare un hard disk (pensavo doppio) su cui fare backup serio con mirroring e usare anche come archivio per liberare il disco del mac da 1tb e fin qui tutto chiaro.
      Il primo problema sono le porte del mac che sono usb 2.0 (lente per fare un backup), firewire (ormai superate?) 2 porte thunderbolt prima serie (hard disk troppo costosi per le mie tasche...) e  infine l'ethernet gigabit. Gli hard disk dual drive in commercio tipo wd mybook duo con porta usb 3.0, li dovrei però utilizzare limitandone la velocità dovendolo collegare alla mia usb 2.0. La prima idea sarebbe comprare anche l'adattatore (tipo kanex) per sfruttare la thunderbolt con uscita usb 3.0 su cui collegare la periferica. L'adattatore costa un centinaio d'euro, cifra spropositata secondo me. Altra idea sarebbe quella di prendere un disco NAS da poter collegare al modem router... che però dovrei cambiare prendendone uno con uscita gigabit e con il nuovo 802.11ac per avere una velocità di trasferimento dati decente (ma si riesce a fare dei backup?). Il disco NAS avrebbe poi un sacco di altre comodità (cloud tra tutte...).
       
      Altre idee non me ne vengono....mi date qualche consiglio?
       
      Grazie in anticipo!
       
       
    • Da matteo89
      Ciao a tutti,
       
      possiedo un MacBook Pro 15 pollici early 2011, aggiornato a Mavericks, mi hanno regalato una chiavetta usb 3.0 (da 16 GB) e quando la connetto al Mac, questo non la riconosce e non appare sul desktop.
       
      La chiavetta originariamente era formattata in fat32, l'ho connessa a un computer Windows e ci ho messo e tolto dei dati e tutto ha funzionato normalmente.
      Se dal Mac apro Utility Disco la chiavetta NON compare nella lista dei volumi connessi, ma se apro "informazioni su questo mac" e poi visualizzo più informazioni, nella sezione USB appare chiaramente il dispositivo connesso con il nome (TDK TF30) anche se dice che il device non è configurato e quindi non dice il valore di corrente utilizzato.
       
      La cosa strana è che se dal Mac apro Vmware con una macchina virtuale con windows e connetto la chiavetta, Vmware la rileva e mi chiede se connetterla al Mac o a Windows e se scelgo Windows questa funziona pienamente e può essere usata.
      Ho provato a formattarla in exFat o NTFS e ovviamente la cosa non cambia.
       
      Non ha senso che il mac non la monti! Sulla confezione c'è chiaramente scritto che è, come tutte le usb 3, retrocompatibile con usb 2 e compatibile con Windows e con Mac Os 9.0 e superiori.
       
      Avete qualche consiglio?
      Cercando su google ho trovato varie discussioni che parlano di Hard Disk USB 3.0 che avevano problemi simili e quando connessi con un'estensione USB 2.0  (tipo questa ) hanno risolto.
      Ora non ne ho una disponibile per provare, ma mi piacerebbe che la chiavetta funzionasse normalmente, senza dover ricorrere a escamotage.
       
      Grazie e ciao!
    • Da justaman
      ho letto ora un'articolo che da per certo che i nuovi imac monteranno l'usb 3.0...
      ok, bene. ma per chi come me pochi mesi fa ha creduto in apple (e nel supporto thunderbolt) e ha speso 1200 euronics?
      personalmente mi sento preso per il culo, ho la necessità di un'unita esterna e a meno di non fare il un mutuo per il thunderpacco devo accontentarmi di un fw 800
      e infine questa scelta non sarà certo di stimolo per i costruttori... :/

  • Statistiche forum

    527651
    Discussioni Totali
    6326213
    Risposte Totali
  • Statistiche Utenti

    121531
    Utenti totali
    14120
    Record utenti online
    dani_james
    Nuovo iscritto
    dani_james
    Iscritto
  • Statistiche annunci

    68
    Annunci attivi
    5
    Domande
    0
    Recensioni
    0
    Offerte
    Ultimi Annunci
    By angillo
    29 giorni e 6 ore
×