Vai al contenuto





beppedessi

Permessi microfono su Mojave

Recommended Posts

Salve a tutti,

ho aggiornato il mio MacBook Air mid 2012 da OS X 10.13.6 a 10.14 qualche giorno fa, e adesso riscontro un problema: League of Legends (un gioco online che utilizza una chat vocale) non possiede apparentemente i permessi per utilizzare il microfono. Il fatto è che alla prima apertura dell'applicazione dopo l'aggiornamento a Mojave non mi è stato richiesto se permettere l'utilizzo del microfono oppure no a LoL. Se vado a System Preference -> Security and Privacy -> Privacy -> Microphone non trovo il modo di aggiungere un applicazione alla lista di quelle che possono utilizzare il microfono. Ho perfino provato a reinstallare l'applicazione ma nulla è cambiato. Vi chiedo quindi, c'è un qualche modo per dare i permessi ad un app che non li ha richiesti?

 

Grazie in anticipo!


iPhone 6S, MacBook Air (13-inch, Mid 2012), MacBook Pro (16-inch, 2019)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


se ti fai una ricerca in inglese su Google troverai decine di ulteriori utenti con il tuo stesso problema e non mi sembra di aver visto soluzioni... 

Spera in un prossimo aggiornamento di Mojave o del gioco stesso.

Modificato da drzoom

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, drzoom dice:

se ti fai una ricerca in inglese su Google troverai decine di ulteriori utenti con il tuo stesso problema e non mi sembra di aver visto soluzioni... 

Spera in un prossimo aggiornamento di Mojave o del gioco stesso.

 

He lo so... ho cercato ed ho anche scritto su altri forum. Magari qualcuno qui aveva una risposta diversa, ma temo che dovrò solamente aspettare!


iPhone 6S, MacBook Air (13-inch, Mid 2012), MacBook Pro (16-inch, 2019)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Contenuti simili

    • Da bose1979
      Buongiorno.
      Ho fibra TIM con TIM Hub.
      Ho una serie di dispositivi che si connettono wifi, inclusi alcuni portatili Windows. Nessun problema.
       
      Invece ho un macmini con macOS 10.14.2 in wifi che da problemi.
      Molti siti non riescono ad essere ragginuti da nessun browser (safari can't connect to server) e soprattutto non mi da la possibilità di aggiornare il sistema operativo (Unable to check for updates)
       
      Ho provato ad abbassare il livello del firewall e ho provato ad insierire i DNS suggeriti in rete, ma nulla.
      Suggerimenti?
       
      Grazie per il supporto!!!
    • Da luciensabre
      Salve. 
      Quando stasera ho acceso il mio MacBook Pro 13” (2019), non sono riuscita ad fare il login dentro Mojave perché la password non veniva riconosciuta; ho provato in tutti i modi, ma dopo un po’ veniva sempre mostrato il suggerimento password e il classico invito “se hai dimenticato la password....ecc. ecc.”. Il problema è che la password che inserivo era ogni volta assolutamente corretta - è la stessa password del mio account iCloud - e io non l’ho mai cambiata (né quella del Mac, né quella di iCloud). 
      Quando ho fatto command+R per la modalità recupero, in Utility Disco mi diceva che Macintosh HD non è attivato. E quando sono uscita dalla modalità recupero mi diceva che Macintosh HD andava sbloccato....ma ovviamente non ha riconosciuto la password e mi ha detto che potevo riprovare tra 48h.
      A questo punto temo sia un errore della tastiera che è andata a put...e - e quando clicco sui tasti non digiti quelli cliccati ma tasti a caso.
      Qualcuno può aiutarmi? Vi prego. È un MacBook comprato solo 4 mesi fa e pagato 1700€. T_T
    • Da solidopposto
      Ciao a tutti, ho un grosso problema con il mio imac, dopo aver aggiornato a Catalina il mac mi dava grossi problemi, (per es. non si spegneva più, era lentissimo e si impallava di continuo).
      Quindi ho deciso di ritornare a Mojave e qui nascono tanti problemi, vi spiego ciò che ho fatto:
      - ho riavviato il mac e sono entrato in Recovery
      - selezionato "reinstalla" mac os (dopo breve mi dice che non posso perchè c'è una versione più recente)
      - quindi ho provato con un backup di time machine, dopo 22 ore era al 39% e non si muoveva da li
      -  ho spento il mac, dal nervoso, tenendo premuto il tasto accensione
      - ho riavviato e in utility disco ho inizializzato l'HDD, ma vedo che riamane una partizione che non mi fa inizializzare
      - ho riavviato tenendo premuto "opzione" ma da qui non mi fa fare niente (non mi legge nessuna pendrive che avevo creato in precedenza con Yosemite, Sierra, Mojave...niente...e le avevo create con una app, mi sembra diskmakerX o qualcosa del genere)
      - ho provato anche con il backup tramite internet, lo scarica e parte ma poi mi da un errore "questa versione non è stata prelevata da appstore" e si blocca (notare che l'ha scaricata lui da non so dove)
       
      Ora, come diamine faccio a rimettere Mojave con una installazione pulita? (ho tutti i dati sensibili in un hd esterno)
       
      Ho provato anche a creare una pendrive con Mojave da Windows con un programma apposta (che ho pagato tra l'altro), ma il mac non la legge in nessun modo
       
      Grazie in anticipo a chi mi aiuterà
    • Da Sistem
      Buonasera a tutti. 
       
      Sono possessore di un Macbook Air 2018. Ieri ho tentato di fare aggiornamento a Catalina ma dopo circa 1 ora venivo avvisato che lo spazio non era disponibile e sono stato obbligato a riavviare. Sfortunatamente il sistema, in loop, tentava sempre di aggiornare il sistema operativo pertanto ho chiamato Apple che mi ha consigliato di reinstallare dalla Utilitydisco il Mojave, questo per non perdere i miei dati. Dopo circa 40 minuti, anche in questo caso, sono stato avvisato che non c'è abbastanza spazio per installarlo (lo spazio libero attuale del disco è poco più di 17Gb)
       
      Allora ho pensato di entrare col terminale e fare una copia delle cartelle in home su un hdd usb utilizzando il comando cp (desktop, documenti, ecc). 
      La copia è stata fatta correttamente ed i file salvati per un totale di circa 40gb (li ho già a loro volta salvati su un altro computer). Allora ho pensato di cancellare le directory che contenevano un totale di una 15ina di Gb come documenti ed immagini con il comando rm - rf [directory] ed in effetti le cartelle sono state eliminate ma con mia sorpresa la quantità di spazio occupato sul disco (visibile tramite grafico su UtilityDisco) , è rimasto pressoché invariato ineficiando quanto fatto, per via del poco spazio a disposizione per reinstallare anche solo il Mojave. 
       
      La domanda è: perché pur cancellando file e cartelle lo spazio a disposizione è rimasto uguale? 
       
      Altra domanda:
      Se volessi fare un backup, tramite terminale, degli archivi di posta elettronica su Mail, basta copiare la cartella mail in user/Library? E per ripristinarla sovrascrivere mail nel "nuovo" Mojave? 
       
      Spero in un aiuto, grazie a tutti. 
  • Ora Popolare

  • Annunci casuali

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo