Vai al contenuto


  • 0
RobySara

airport e fibra ftth

Domanda

Buongiorno a tutti. Ho un problema serio che riguarda la configurazione dell' airport con il nuovo modem router della Wind. (Dlink)

Ho appena messo la fibra con la nuova tecnologia ftthma non riesco a configurare l'air port. Vorrei fare gestire tutto a lei e fisabiltare il router facendoli solo fare la funzione da modem ma, nonostante abbia cercato alla rete, non riesco a trovare nulla che me lo faccia fare.

E' fattibile? Se si esiste qualcuno che possa guidarmi passo passo?

Grazie mille a tutti;

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

10 risposte a questa domanda

Recommended Posts

  • 1
3 ore fa, RobySara dice:

Grazie ma io vorrei far gestire tutta la rete a lui. Non farlo andare in cascata. Io ho la fibra ftth di Wind e vorrei disabilitare il router e fagli fare solo il modem. Secondo te te è fattibile 

Si io l'avevo così, la devi mettere in modalità bridge, la attacchi al modem e poi la configuri in modalità bridge. Poi ogni ambiente di rete può essere differente. In questa modalità mai avuto problemi, ne con Infostrada ne con Vodafone.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


  • 1
4 ore fa, RobySara dice:

Grazie ma io vorrei far gestire tutta la rete a lui. Non farlo andare in cascata. Io ho la fibra ftth di Wind e vorrei disabilitare il router e fagli fare solo il modem. Secondo te te è fattibile 

 

La modalità bridge serve apposta per quello...il modem originale fa da modem, l'airport fa da router

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 1
17 minuti fa, Rangam dice:

La modalità bridge serve apposta per quello...il modem originale fa da modem, l'airport fa da router

ma neanche.

 

fa giusto da access point wireless.

 

Sul router d-link cercherete di impostare routing, NAT, VLAN (anche per aumentare la sicurezza ripetto agli accessi wireless), rete ospiti, DNS, Time Server, port forwarding, eccetera eccetera. Sempre che sia gestibile...

 

Anch'io voto per questa soluzione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 0
Il 11/12/2018 at 06:38, Elliot dice:

Si, la metti in cascata e in modalità bridge, non dovresti avere problemi.

https://www.slidetomac.com/38678/apple-airport-extreme-guida-alla-configurazione-e-recensione-di-slidetomac

Grazie ma io vorrei far gestire tutta la rete a lui. Non farlo andare in cascata. Io ho la fibra ftth di Wind e vorrei disabilitare il router e fagli fare solo il modem. Secondo te te è fattibile 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 0

grazie ragazzi.....ma come devo procedere...perche' non so proprio da dove cominciare.....io ho un extreme air port..... ora e' collegato ma la sua rete wifi non la vedo....

e' collegato da porta eth a porta eth....... se lo collego da porta wan (tc) a porta eth (dlink) si inchioda tutto

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 0

ora ho disattivato il wifi del router...collegato airport su porta eth e tutto sembra funzionare.......pero' sono in bridge come avete scritto voi.....

Quello che intendevo io era di poter gestire la cosa in ppoe ma forse mi vado ad incasinare ...... cosi mi sembra di non sfruttare al massimo le potenzialità dell' airport.... grazie mille

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 0
21 ore fa, 167-761 dice:

ma neanche.

 

fa giusto da access point wireless.

 

Sul router d-link cercherete di impostare routing, NAT, VLAN (anche per aumentare la sicurezza ripetto agli accessi wireless), rete ospiti, DNS, Time Server, port forwarding, eccetera eccetera. Sempre che sia gestibile...

 

Anch'io voto per questa soluzione.

 

Intendevo che serve per quello che vuole fare lui

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 0
Il 14/12/2018 at 15:07, Rangam dice:

Intendevo che serve per quello che vuole fare lui

siamo d'accordo.

 

Il 14/12/2018 at 09:23, RobySara dice:

cosi mi sembra di non sfruttare al massimo le potenzialità dell' airport....

Ha mille potenzialità, ma forse per il networking ne ha di più il router della Wind. L'importante è che bisogna capirne, per configurare (NAT, NTP, VLAN, Firewall, port forwarding, route statiche, rete ospiiti...). Per esempio: perchè ti interessa "di poter gestire la cosa in ppoe" ? :mhh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 0
Il 15/12/2018 at 15:17, 167-761 dice:

siamo d'accordo.

 

Ha mille potenzialità, ma forse per il networking ne ha di più il router della Wind. L'importante è che bisogna capirne, per configurare (NAT, NTP, VLAN, Firewall, port forwarding, route statiche, rete ospiiti...). Per esempio: perchè ti interessa "di poter gestire la cosa in ppoe" ? :mhh:

Forse perché, non capendone nulla, e continuando ad avere problemi con il modem dlink avrei voluto poter far gestire tutto da airport che mi sembra più affidabile. ma penso di non aver le conoscenze tecniche per poterlo fare quindi lo netto in cascata, disattivo il wifi del modem e gli faccio fare da access point.

Grazie lo stesso per la disponibilità

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Crea un nuovo account

Accedi

Sei già iscritto? Accedi qui.

Accedi Ora

×