Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Recommended Posts

Il 20/12/2019 at 11:26, Rangam dice:

 

Devi prenderlo da 512, il cambio dopo l'acquisto è sempre un problema.

16 GB di ram bastano e avanzano per un bel pò.

Time machine certo che fa backup su disco esterno, che senso avrebbe averlo sullo stesso?

Indubbiamente il tuo è un consiglio saggio è corretto, volevo solo capire se con le mie esigenze 256 sono accettabili.

Prima ero abituato con 1 TB e librerie di foto interne.

Anche con 512 gb dovrei comunque cambiare modo di utilizzo, tutto quello che voglio non ci starebbe.

Oltre ai software avrei bisogno anche di utilizzare un software di virtualizzazione e una parte bootcamp... probabilmente so già la risposta su che spazio di archiviazione mi servirebbe😂😂

ipod nano 3 gen 8 gb nero - ipod shuffle 1 gb 1 gen - imac 21.5" 3.06 ati

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il “problema” è che non volevo esagerare con il budget e nei ricondizionato i 512gb ssd non sono disponibili, controllo spesso.

Stavo pensando: è più semplice è fattibile cambiare un ssd puro da 256 con un 512 o un disco fusion con un ssd? So che le performance sono diverse.
Posso provare con una delle due configurazioni e poi fare L’upgrade se proprio non risponde alle mie esigenze.

ipod nano 3 gen 8 gb nero - ipod shuffle 1 gb 1 gen - imac 21.5" 3.06 ati

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non te li linko perchè tanto vanno e vengono, ma su 3 almeno 2 avevano processore i5 e non arrivavano ai 3000 euro.

 

Non ci arrivano da nuovi, per cui i ricondizionati costeranno ancora meno.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In effetti ce n’è più di uno solo che avevo già i filtri impostati, almeno 16gb di ram, data di lancio 2019 ecc...dato che sul 21non si può implementare la memoria e volevo un processore il più nuovo e performante possibile.

Maaaa...nessuno sa nulla degli iMac 2020?

ipod nano 3 gen 8 gb nero - ipod shuffle 1 gb 1 gen - imac 21.5" 3.06 ati

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 3 months later...

Scusate ma lavorando da casa con un portatile e un monitor esterno, portandomi il portatile sul divano per fare la cernita delle foto delle vacanze, l'uscita dei nuovi Air, ho un bel pò di confusione, nel senso che vorrei capire che mac farebbe al caso mio senza strafare nell'acquisto ma nemmeno ritrovarmi con una macchina inadeguata per l'uso immediato tanto meno un mac lento ed obsoleto nel giro di pochi anni.

per comodità riassumo quello che dovrei farci con il mac:

 

Operazioni basilari quotidiane, web, mail, social

Archiviazione ed editing di foto, fatte con iphone e fra un pò magari con reflex, utilizzando l'app foto di mac os senza però escludere di utilizzare photoshop o lightroom.

Se ci fosse il tempo, qualche piccolo video delle vacanze, anch'esso fato con iphone e reflex, full hd o 4k, escluderei software professionali, quelli di sistema vanno più che bene.

 

Sono un geometra e mi occupo di architettura, al 99% se devo fare qualcosa vado in ufficio, in questi giorni mi collego da remoto tramite vpn o desktop remoto, credo che nel caso del desktop remoto non richieda grandi risorse al pc che si utlizza.

Utilizzo software Autodesk 2d e BIM, autoCAD e Revit, pacchetto Office, software simil Photoshop e Indesign, dovrei quindi avere una macchina virtuale e una partizione bootcamp.

Premetto che da casa ho lavorato solo in questo periodo e alcune volte se proprio il sabato non volevo recarmi in ufficio o per rarissimi lavori personali ma ovviamente voglio che i software sopra citati girino bene anche sul nuovo acquisto e per un bel po di tempo e magari questo brutto periodo incentiva lo smartworking.

 

So che imac, macbook pro e air sono macchine completamente diverse, ma la domanda è questa, a prescindere dal prezzo cosa potrebbe fare al caso mio?

 

Fattori imprescindibili credo siano:

-ssd 512 gb

-ram 16 gb

sicuramente la scheda video aiuterebbe ma sarebbe indispensabile?

 

Sono convinto che il nuovo macbook pro da 16" sia meglio dell'ultimo Air ma non vorrei fare una spesa sovradimensionata e nemmeno fare quella sbagliata.

Forse è meglio spendere meno e acquistare due pc "economici" in 10 anni piuttosto che con la stesa cifra avere un super mac all'inizio che però poi accusa il passare del tempo dopo 4 anni?

 

Io l'ho detto nel titolo che ero confuso!

 

Ringrazio tutti per i consigli che mi darete, magari se qualcuno fa l'utilizzo che faccio io, sia per svago che per lavoro, sarebbe il top.

Grazie!

ipod nano 3 gen 8 gb nero - ipod shuffle 1 gb 1 gen - imac 21.5" 3.06 ati

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo