Vai al contenuto





LoStratega

Comprare un router significa.....? aiutatemi a capire meglio.

Recommended Posts

Salve, 

Ho un dubbio enorme che non sono mai riuscito a risolvere negli anni, temo che sia proprio una lacuna che in teoria non dovrei avere ma, ahimè, mi porto dietro. 

 

Mi sono trasferito da qualche mese in una casa nuova. Ho investito qualcosa di più nell'impianto elettrico e, in particolare, su consiglio del mio elettricista, mi sono fatto creare (oltre al normale accesso ethernet + telefono dove attaccare il modem principale) un ulteriore punto di attacco ethernet nel muro in un punto strategico della casa, il quale attualmente non è collegato a nessun router (ma è ovviamente un prolungamento della linea principale). 

 

Nei mesi ho attaccato piano piano sempre più dispositivi elettronici alla mia linea internet (Fastweb fibra) e, avendo attivi sia il canale a 2.5 GHz e 5 GHz, ho notato che i dispositivi attaccati al 2.5 GHz hanno iniziato a funzionare male, fino a costringermi a collegare tutto al canale 5 GHz.

 

Per ora diciamo che va tutto nella norma (qualche rallentamento sporadico, soprattutto quando guardo film o serie in streaming su Netflix o simili), ma a breve installerò Alexa in tutta la casa e non vorrei avere problemi proprio sul più bello, quindi qua arriva finalmente la mia domanda:

se comprassi un router da attaccare all'allaccio ethernet secondario di cui parlavo qua sopra, la mia linea internet avrebbe più margine e quindi meno "sovraffollamento" oppure al contrario andrei ad affaticarla ancora di più e quindi il mio discorso sarebbe inutile?

 

Parliamo usando gli esempi, ditemi voi dove sbaglio: io immagino il router aggiuntivo al normale modem fornito da Fastweb come un cosiddetto spotter, che per chi non è pratico del mondo della palestra sarebbe quello che si mette dietro di te mentre stai facendo la panca e ti "aiuta" a sollevare pesi di grosso calibro, permettendoti quindi di sollevare più peso. Quindi nel mio immaginario se il mio modem fornito da Fastweb sopporta, numero a caso, 10 dispositivi collegati in contemporanea, con l'aiuto di un router potrebbe sopportarne 15(?) o magari 20 (?). 

 

Dato aggiuntivo: il mio non è tanto un problema di raggio, il modem da solo copre tutta la casa (nonostante sia intorno ai 120 m2, poiché è proprio posizionato al centro della casa), a me servirebbe proprio in ottica di aumento di "sopportazione" di più dispositivi collegati. 

Modificato da LoStratega

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Chiariamo i termini.

 

Al tuo "punto di consegna" della linea Fastweb arriva internet. Non so se ti arriva come fibra o come rame, più probabile che sia rame. Il FastGate è prima di tutto un "modem" o meglio un "adattatore" dalla linea dati di Fastweb (rame/fibra) alla linea dati di casa tua. E questo può avere una banda, poniamo, di 1000 Mb/s. Dopodichè, hai un segnale standard che va gestito e instradato tra i vari dispositivi collegati in rete locale (LAN). Puoi avere un solo "punto di conversione" del segnale dalla linea Fastweb alla rete di casa tua.

 

Per smistare il segnale tra i vari dispositivi collegati, serve un router. Il router essenzialmente gestisce gli indirizzi TCP/IP di ciascun dispositivo della tua rete locale (LAN), eventualmente li assegna (servizio DHCP), e tiene una tabella ARP delle associazioni indirizzoIP/indirizzo macchina (MAC). Poi effettua una conversione (NAT) degli indirizzi interni  (192.168.0.0/16) all'indirizzo esterno che Fastweb ti ha assegnato. Nel tuo caso, visto che sei con Fastweb, gli indirizzi sono nel più moderno formato IPv6. Nel retro del FastGate ci sono 4 prese ethernet, ciascuna potrebbe portare una banda di 1000Mb/s.

 

Poi ci sono le connessioni Wi-Fi. Qui il discorso è molto vasto.

Cominciamo col dire che la potenzialità teoricamente puo' raggiungere i 1000Mb/s, ma la dura realtà puo' riscontrare i 2 Mb/s. Il fattore più impattante è l'interferenza. Se hai un vicino che usa il tuo stesso canale 6, noterai un drammatico calo delle prestazioni. I canali della banda 2,4GHz sono 13, e per star sicuri ci vorrebbero almeno 5 canali di separazione (es. uno lavora col 6, l'altro con l'11, oppure con l'1). Ma puo' esserci un sensore dell'antifurto (microonde) che crea un cono di interferenza, e tu manco ti colleghi col Wi-Fi. O un ripetitore di TV (non ricordo il nome, quelli che si usano per la TV di casa), o anche un forno a microonde... Prova per curiosità ad indagare la tua situazione, usa un'applicazione come NetSpot, anche gratis. 

Poi c'è la qualità dell'emittente (hotspot). Il FastGate, in una parola, è scarso: difficile che ti offra più di 100Mb/s di banda. Se prendi un hotspot "serio" (ho una grande ammirazione per gli Ubiquiti, ma anche TP-Link non scherza), noterai un vistoso aumento delle prestazioni.

Dubito che il tuo hotspost possa coprire "a pieno" tutta la casa. Basta una parete per degradare drammaticamente le prestazioni. Tieni presente che non è che "funziona sì o funziona no", nel Wi-Fi ci sono mille scalini di variazione...

Se ora hai, poniamo, 50Mb/s di banda effettiva del Wi-Fi, e ti si attaccano 7 dispositivi che rihiedono 8Mb/s ciascuno... oppure chiedono picchi /trasferimento file, video, o peggio fonia IP, basta uno per mandare in blocco tutti gli altri. Ci sono le precedenze, che diamine!

 

Nel tuo caso, passerei ad un hotspot più performante (lo colleghi col cavo ethernet al FastGate) e spegnerei il Wi-Fi del FastGate. Di più, prenderei un secondo hotspot e lo collegherei all'

Cita

 attacco ethernet nel muro in un punto strategico della casa, il quale attualmente non è collegato a nessun router (ma è ovviamente un prolungamento della linea principale). 

Attenzione: il secondo attacco ethernet deve essere collegato ad una delle uscite del FastGate (che fa da adattatore, router...), non direttamente alla rete di FastWeb!

 

Poi cominciano i mal di testa: se non hai scelto Ubiquiti, dovrai curare che i due hotspot scelgano i canali di trasmissione non sovrapposti (es. il 6 e l'11), anche automaticamente. Dovrai dare lo stesso nome alle due reti Wi-Fi, e naturalmente la stessa password. Moltiplicato tutto per due: la rete 2,4GHz e la rete 5 GHz. Sì, avrai 4 reti in totale. E una buona banda passante, a parte le interferenze.

 

Io proverei intanto con un solo punto Wi-Fi, collocato in punto strategico, invece del Wi-Fi del Fastweb.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti sono veramente grato per tutto ciò che mi ha scritto e spiegato, sei stato estremamente chiaro e sei riuscito nell’impresa di spiegare ad un, ahimè, neofita le basi.

 

Ti chiedo solo un paio di chiarimenti: 

1 ora fa, 167-761 dice:

Nel tuo caso, passerei ad un hotspot più performante (lo colleghi col cavo ethernet al FastGate) e spegnerei il Wi-Fi del FastGate. Di più, prenderei un secondo hotspot e lo collegherei

 

da quello che ho capito, mi consigli di comprare un Ubiquiti o un TP-link, scrivendo banalmente “UBIQUITI HOTSPOT” su Amazon trovo dispositivi molto diversi tra loro, posso chiederti la cortesia di indicarmi un prodotto che ritieni valido? Così sono sicuro di non sbagliare.

 

Poi, una volta comprato, dovrei attaccarlo al mio fastgate tramite una delle entrate Ethernet, configurarlo e spegnere il Wi-Fi del fastgate, arrivando quindi ad avere le 2 linee Wi-Fi (2,5 e 5 GHz) emesse dall’hotspot appena acquistato, giusto?

 

Ormai avrai capito che sono veramente un neofita, mi applico ma alcune operazioni temo che le capirei solo se le vedessi fare in un video tutorial, la configurazione di questo nuovo hotspot non sarebbe difficile, vero?

 

1 ora fa, 167-761 dice:

Io proverei intanto con un solo punto Wi-Fi, collocato in punto strategico, invece del Wi-Fi del Fastweb.

 

Ok, per quanto riguarda il secondo attacco Ethernet, seguo il tuo consiglio, aspetto un attimo di valutare come funzionerebbe Fastweb con questa nuova configurazione prima di attaccare un ulteriore hotspot.

 

Ti ringrazio tantissimo. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo