Vai al contenuto





Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

ho un MacBook Pro del quale sono soddisfattissima. Vorrei acquistare un secondo Mac fisso, sul quale risparmiare senza però sacrificare le funzionalità e che comunque non debba buttare tra un anno. Perciò mi permetto di chiedere il vostro aiuto con qualche domanda. Avendo già uno schermo LCD HP di circa 5 anni fa, posso orientarmi su un Mac Mini? oppure, dovendo comunque acquistare un nuovo schermo, è preferibile un iMac? In entrambi i casi, i ricondizionati Apple sono affidabili? e infine la cosa più importante: quali dovrebbero essere le caratteristiche minime per un uso 'di base', ovvero: navigazione web, posta elettronica, pacchetto office, gestione file pdf? Grata a chiunque vorrà darmi un suggerimento o un consiglio, vi saluto tutti. irma

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


1. Secondo me il Mac mini, soprattutto nella versione base, è sovraprezzato. Per più di 900 € hai un i3 e un disco da 128 GB, pur se SSD. Andrei sulla versione i5 con 256 GB anche se si sfiorano i 1300 €. Ti suggerirei gli iMac ma nella versione base montano dischi meccanici e li sconsiglio.

2. I ricondizionati Apple sono affidabilissimi. Sono così affidabili che è possibile acquistare AppleCare ed estenderne la garanzia a tre anni, come se avessi acquistato un nuovo.

3. Per uso di base va bene qualunque Mac.

Modificato da Carolus73

X

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie mille, Carolus73. Quindi tu mi suggeriresti un ricondizionato iMac? va bene qualunque versione con disco SSD? grazie ancora

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si l'importante che abbia un SSD.


 Il Sapiente sa Poco.. L'ignorante sa Molto.. il Cujun sa Tutto 


 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Contenuti simili

    • Da Riccardo Medei
      Salve a tutti, avrei bisogno di una piccola delucidazione:
       
      Attualmente possiedo un MacBook Pro 15" mid 2012 a cui ho collegato un monitor HDMI da 27" (tramite un adattatore Thunderbolt-hdmi ) e una tastiera e mouse esterni per utilizzarlo chiuso quando sono a casa.
       
      Siccome non ho più bisogno di avere un portatile e il mio fidato MacBook dopo 8 anni di onorata carriera non sarà aggiornabile a Big Sur, sto valutando l'acquisto di un Mac mini 2020 essendo già in possesso di monitor, tastiera e mouse.
       
      Vorrei aggiungere un secondo monitor da 27" uguale a quello che ho già, e vorrei sapere se è meglio collegare un monitor alla porta HDMI e l'altro alla Thunderbolt tramite cavo-adattore oppure entrambi alle Thunderbolt utilizzando due cavi-adattore.
       
      So che la domanda è un po stupida ma ho letto molte discussioni in giro di persone che hanno avuto problemi nel collegare due monitor al Mac mini. 
       
      P.S. il monitor è un semplicissimo samsung full hd con un ingresso VGA e un HDMI, molto economico, che mi soddisfa pienamente in quanto essendo un programmatore, la mia unica esigenza è poter avere molto spazio di lavoro e non vorrei acquistare due monitor nuovi con ingresso thunderbolt 3.
       
      Grazie anticipatamente per le vostre risposte 😊
    • Da iMirko
      Vendo: 
      Mac mini (late 2012) comprato nell’aprile 2013, processore i5 dual core 2,5 GHz, RAM 4Gb DDR3, 500 Gb SSD  (importante non HDD ma SSD) + Monitor Led Full HD SAMSUNG LS22D300HY/EN 21,5 + tastiera e mouse wireless Logitech
       
    • Da ppine_apple
      Buondì,
       
      in questi giorni di quarantena durante le pulizie di primavera del mio disco stavo fantasticando in merito alla possibilità di fare un upgrade di ram e HD.
      Volevo espandere la memoria a 16gb e sostituire il Fusion Drive con un SSD da 1TB.
      Sono andato ad un rivenditore Apple della mia città e mi hanno risposto che loro non possono metterci mano dato che il mio computer è classificato come Vintage.
       
      Secondo voi vale la pena fare questo upgrade? che modelli di SSD suggerite? Avevo in mente un modello MX500 della Crucial...
       
      Grazie a chi vorrà darmi il suo parere.
    • Da Aletat
      Ciao a tutti, 
      vorrei fare un upgrade al mio iMac Retina 4K del 2017 (qui scheda tecnica completa https://support.apple.com/kb/SP759?viewlocale=it_IT&locale=it_IT).
      Vorrei aggiungere un SSD e espandere anche la RAM per velocizzare la macchina.
      Per quanto riguardo la RAM non ci sono dubbi mentre ne ho per l'SSD.
      Chiedo qui per avere conferma del fatto che va necessariamente sostituito l'HHD rigido interno con un SSD SATA? 
      Oppure è possibile, non saprei come, aggiunge l'SSD e tenere entrambi internamente?
      L'ideale sarebbe appunto usare l'SSD per i software e l'HHD per l'archiviazione ma temo che non si possa fare.
      Questa operazione l'ho già fatta sul mio vecchio iMac dove lo spazio del DVD mi permise di aggiungere l'SSD e tenere anche l'HHD.
      Inoltre, secondo la scheda tecnica, dovrei sostituire HHD con un SSD di max 500GB ma così ci andrei a perdere in capienza.
      Cosa mi consigliereste di fare?
       
      Grazie in anticipo
  • Ora Popolare

  • Annunci casuali

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo