Vai al contenuto

Dark Mode

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS







Ios 13: impossibilità hotspot wi-fi (Thetering)


Recommended Posts

56 minuti fa, AzioneCollettiva dice:

fosse anche UNO ha diritto alla garanzia, alla sostituzione/riparazione o a poter recedere il contratto con tante scuse di Apple ed il ritorno di quanto speso per l'apparecchio, ovviamente ridandolo indietro.

 

 

Io rispetto la tua opinione, ma tu parli come se usassi da pochi mesi dei prodotti di elettronica di consumo.

 

Il mondo che immagini non esiste, e temo non arriverà neanche dopo che avrai vinto una class action.

 

Se ti fai un giro nel forum troverai un sacco di gente che ha aggiornato il Mac ad una certa versione di OSX ed ecco che un software smette di funzionare, o appare un bug da un altra parte......se vai in un forum di utenti PC troverai gente che bestemmia dopo aver aggiornato a Windows 10, Android esiste in un sacco di versioni con un sacco di terminali, per cui accade di tutto e di più, 2 lavatrici uguali che escono dallo stesso stabilimento lo stesso giorno, una dura per 10 anni senza fermarsi, l'altra si rompe un mese dopo la scadenza della garanzia.

 

La tecnologia è fatta così, e l'idea che di fronte ad un intoppo (che non sia un guasto di fabbrica) l'utente abbia sempre il diritto di restituire il prodotto e avere un rimborso non mi pare sia un opzione prevista dalle attuali regole di mercato e da nessun marchio.

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 64
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Per correttezza devo dire che rappresento un associazione che si occupa di diritto.   Personalmente, e più di una volta, sono rimasto fregato dalla politica tutt'altro che corretta e traspar

Capisco inoltre che i due "non" mi piace sono di due fanboy con poco cervello. Cioè, la Apple elude leggi sulla garanzia, da 2 mesi prima nega che esiste il problema e poi dice che non sa quando

Ma la domanda rimane la stessa:  i 31 che mi hanno contattato con lo stesso problema cosa dovrebbero fare (me compreso) fare un plauso alla Apple e dire, beh dai, anche se non risolvi va bene com

Posted Images

Vabbè, sei un muro che fa finta di non capire.

Sono anni che ci lavoro con l'elettronica, anche ad alto livello, ma non ha senso spiegarti.

 

Vedi, la differenza tra Windows, Android e via dicendo (escludiamo Apple) è che puoi fare un downgrade e riportare il device allo stato precedente.

E' qui la IMMANE differenza che tu, da buon stimatore del marchio Apple fai solo finta di non capire/vedere.

 

Le ultime due righe le commento solo così:  ti sbagli alla grande, ergo, e lo ripeto (e mi sono pure stufato), l'aggiornamento del sistema operativo, che inficia una funzionalità mi da il DIRITTO, visto che NON posso tornare indietro, ne ho una riparazione in tempi congrui, di ricevere PER LEGGE, la risoluzione del contratto con il rimborso del devices più i danni patiti e patiendi.

 

Se non lo sai, informati bene, ma io sono convinto che tutte le tue parole siano solo dettate dalla difesa spasmodica di Apple.

 

Tu chiami intoppo quello che è in realtà una differenza sostanziale delle caratteristiche del prodotto, che, per chi le usa, sono un grave problema.

Hai persino parlato di garanzia, a me si è "rotto" durante la garanzia ed Apple vorrebbe che io stessi zitto fino alla fine della garanzia per poi fregarmi come con il 5S....

Troppo comodo, è ridicola la difesa che tu ed altri fate, ripeto, mi auguro solo che chi ha fatto finta di non capire abbia un problema personalmente, poi vediamo se con un device nuovo tu non possa usare una funzionalità prevista perchè un aggiornamento NON ripetibile con un downgrade l'ha resa non funzionante se te ne stai buono buono ad aspettare che la garanzia finisca in silenzio a cuccia e con una mela in mano. Suvvia, è ridicolo. La tecnologia, ne per il mio lavoro ne per la mia vita privata è mai stata a questi livelli, perchè sempre si è potuto tornare indietro e le caratteristiche "all'acquisto" sono sempre state presenti, con Apple NO!.....

Io ho bisogno dell'hotspot e non lo posso usare da due mesi.

 

Se permetti, è un mio diritto o avere la "riparazione" con un firmware in grado di ripristinare la funzione oppure alla risoluzione del contratto di vendita per inadempienza.

 

E della sede legale che non risponde ne vogliamo parlare?

Sede legale a Milano, debitamente nascosta dal supporto telefonico che ti dirotta in Irlanda che non ha giurisdizione in Italia, quando per vendere in Italia deve avere per legge una sede legale nel paese. Ricorda che Apple vende con i SUOI store stabilmente in Italia, non prende gli ordini (tipo showroom) per poi farti arrivare il prodotto dall'estero ma all'interno dell'UE.....

 

 

Il resto è fuffa, tu vuoi difendere Apple, scommetto che se avessi parlato a te di un Samsung avresti rispondo decisamente in modo differente.

Modificato da AzioneCollettiva
  • Non mi piace 3
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, AzioneCollettiva dice:

Vabbè, sei un muro che fa finta di non capire.

Sono anni che ci lavoro con l'elettronica, anche ad alto livello, ma non ha senso spiegarti.

 

Vedi, la differenza tra Windows, Android e via dicendo (escludiamo Apple) è che puoi fare un downgrade e riportare il device allo stato precedente.

E' qui la IMMANE differenza che tu, da buon stimatore del marchio Apple fai solo finta di non capire/vedere.

 

Le ultime due righe le commento solo così:  ti sbagli alla grande, ergo, e lo ripeto (e mi sono pure stufato), l'aggiornamento del sistema operativo, che inficia una funzionalità mi da il DIRITTO, visto che NON posso tornare indietro, ne ho una riparazione in tempi congrui, di ricevere PER LEGGE, la risoluzione del contratto con il rimborso del devices più i danni patiti e patiendi.

 

Se non lo sai, informati bene, ma io sono convinto che tutte le tue parole siano solo dettate dalla difesa spasmodica di Apple.

 

Tu chiami intoppo quello che è in realtà una differenza sostanziale delle caratteristiche del prodotto, che, per chi le usa, sono un grave problema.

Hai persino parlato di garanzia, a me si è "rotto" durante la garanzia ed Apple vorrebbe che io stessi zitto fino alla fine della garanzia per poi fregarmi come con il 5S....

Troppo comodo, è ridicola la difesa che tu ed altri fate, ripeto, mi auguro solo che chi ha fatto finta di non capire abbia un problema personalmente, poi vediamo se con un device nuovo tu non possa usare una funzionalità prevista perchè un aggiornamento NON ripetibile con un downgrade l'ha resa non funzionante se te ne stai buono buono ad aspettare che la garanzia finisca in silenzio a cuccia e con una mela in mano. Suvvia, è ridicolo. La tecnologia, ne per il mio lavoro ne per la mia vita privata è mai stata a questi livelli, perchè sempre si è potuto tornare indietro e le caratteristiche "all'acquisto" sono sempre state presenti, con Apple NO!.....

Io ho bisogno dell'hotspot e non lo posso usare da due mesi.

 

Se permetti, è un mio diritto o avere la "riparazione" con un firmware in grado di ripristinare la funzione oppure alla risoluzione del contratto di vendita per inadempienza.

 

E della sede legale che non risponde ne vogliamo parlare?

Sede legale a Milano, debitamente nascosta dal supporto telefonico che ti dirotta in Irlanda che non ha giurisdizione in Italia, quando per vendere in Italia deve avere per legge una sede legale nel paese. Ricorda che Apple vende con i SUOI store stabilmente in Italia, non prende gli ordini (tipo showroom) per poi farti arrivare il prodotto dall'estero ma all'interno dell'UE.....

 

 

Il resto è fuffa, tu vuoi difendere Apple, scommetto che se avessi parlato a te di un Samsung avresti rispondo decisamente in modo differente.

 

Bhe a quanto pare hai tutte le carte in mano per fare una causa con i controfiocchi e vincerla a quanto pare.

Facci sapere come andrà (se mai la farai invece che perdere tempo a scrivere papiri su questo forum).

Mors Tua Vita Mea

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, AzioneCollettiva dice:

E' qui la IMMANE differenza che tu, da buon stimatore del marchio Apple fai solo finta di non capire/vedere.

.. io sono convinto che tutte le tue parole siano solo dettate dalla difesa spasmodica di Apple.

.....tu vuoi difendere Apple, scommetto che se avessi parlato a te di un Samsung avresti rispondo decisamente in modo differente.

 

Intuisco da questi commenti che un po' pretendi di conoscermi e forse in parte cerchi anche di conoscermi meglio, per cui ti darò 2/3 informazioni utili allo scopo.  😉

 

1) i grossi marchi a mio parere sono abbastanza simili, certamente devono aver cura della loro credibilità e quindi devono ogni tanto fare azioni di fidelizzazione e convincimento dei loro clienti, ma allo stesso tempo penso che siano anche dei grandi squali che agiscono primariamente per il loro profitto, a volte anche a scapito di una certa percentuale dei loro clienti. Quasi tutti i grossi marchi hanno quindi degli estimatori nonché la loro controparte, come tu bene dimostri. 

 

2) non ho mai posseduto un iPhone; questo potrebbe suggerirti qualcosa 

 

3) nelle mie necessità di hotspot wi-fi non ho MAI fatto esclusivo affidamento sullo smartphone, per varie ragioni tecniche e non solo

Con tutte le pennette/modem che mi hanno regalato in aeroporto, stazione, oppure in bundle gli operatori telefonici assieme al contratto base, avrò 15 accessori che sono in grado di produrre un hotspot, e con tutte le offerte di oggi avere una sim dati in più solo per quella funzione è proprio una cosa semplice e poco costosa

Modificato da @Maurizio
  • Mi piace 2
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 weeks later...

Apple continua a negare il problema, ma gli users con il problema aumentano esponenzialmente.

Apple da la colpa a tutti i devices dicendo che il problema è nei sofware dei devices che non si connettono.

 

Apple mente, sapendo di mentire.

 

Intanto, aziende come questa:  https://helpcenter.blackvue.com/hc/en-us/articles/360030685192--ISSUE-Direct-WIfi-connectivity-issues-with-iOS-BETA-13-

 

Lo prendono in quel posto non sapendo che è Apple che disonestamente nega il problema.

Ieri al telefono con l'ennesimo clown dell'assistenza:  lo sviluppatore oltre ai log di sistema chiede marche e modelli dei devices che non si connettono in hotspot e chiede di provare se sui MAC funziona l'hotspot (ben sapendo, perchè glielo detto, che il sistema di gestione con i prodotti MAC è differente da quello dei prodotti non Apple ed inoltre la mia segnalazione era proprio relativa a prodotti non Apple).

 

Ultima chicca:  anche con IPHONE 11 stesso identico problema.

 

Aggiornamento ulteriore:  il problema non è solo relativo alla navigazione internet (thetering) ma anche al collegamento di devices come dashcam che richiedono la connessione WIFI-DIRECT assegnando, il devices, un proprio IP di rete privata tramite DHCP.

 

Complimenti Apple, sempre più pagliaccia e arrogante: il problema lo butta su tutti i devices mandando nei problemi i produttori di altri devices quando SA bene che il problema è nella nuova gestione dell'hotspot che è stato separato tra dispositivi Apple (connessione tramite icloud-in famiglia) e dispositivi terzi che usano protocollo 803.11n.

 

Come se il protocollo dei prodotti terzi dovesse essere aggiornato.

 

Come detto ieri al clown dell'assistenza che riferiva cosa disse il clown sviluppatore:  perchè, se gli sembra così strano non dirottano gli utenti a recarsi negli Apple store per far provare a loro il telefono invece di NEGARE questa possibilità facendo fare a noi prove e prove che non portano a niente per poi negare il problema è incolpare TUTTI gli altri devices?

 

Per Apple la colpa è sempre nostra, come con il 5S..... in USA class action, dopo oltre un anno, in Italia nega lo stesso problema e fotte gli utenti con il problema dicendo che non sono capaci di configurare i router.

 

Tra l'altro ad Apple gli basterebbe poco per accertare il problema:  un iphone ed un qualunque dispositivo NON Apple.

Ma ovviamente sanno benissimo il problema, sono solo disonesti a negarlo.

 

Manovra da denuncia per gravi violazioni:  praticamente scarica la colpa su tutti i produttori di altri devices così i consumatori si incazzano con chi fornisce gli altri devices piuttosto che ammettere di aver fatto una cappella.... Una roba così è intervento delle istituzioni europee altro che semplice class action, che le aziende (quelle che vengo a sapere le avverto io personalmente come questi della Dashcam) si rivalgano su Apple, il problema non è della dashcam ma è lo stesso che non fa funzionare il tethering:  l'iphone non accetta l'ip che lui stesso passa in DHCP a qualunque devices.  E' un BUG dell'iphone, non certo è da aggiornare il firmware dei devices!

 

VERGOGNA APPLE.

Modificato da AzioneCollettiva
  • Non mi piace 2
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
46 minuti fa, AzioneCollettiva dice:

La sede legale non risponde.

 

In generale le sedi legali in quanto tali non rispondono,

lo fanno semmai attraverso i loro avvocati nelle sedi opportune a seguito di precise procedure.

Ma questo il vostro avvocato lo saprà di sicuro.

 

Posso chiedere quante adesioni ha raggiunto la class action ?

Modificato da @Maurizio
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La sede legale ha obbligo di rispondere ad una diffida.

Siamo a 71 persone.

 

Ora ho preso contatti con 2 diverse aziende che si vedono rendere i prodotti perchè Apple ai suoi clienti che lamentano il problema riferisce che il problema non sussiste e che è colpa del devices terzo, ovviamente, mentendo. Sto suggerendo di denunciare, visto che è chiaro che la colpa è di Apple e non dei devices.

 

Secondo Apple dovrei aggiornare tutti i devices in mio possesso perchè sono questi ultimi ad avere problemi e non il loro stupido ios13, se non fosse capitato a me penseri che è una presa in giro una simile arroganza da una azienda che dovrebbe essere il rispetto dei valori di correttezza ed onestà.

 

Pensate solo al fatto che un sacco i gente, e lo testimoniano i msg sul forum di assistenza della dashcam, rendono il prodotto o diffamano quel prodotto che non risolver il problema: è intervenuto persino uno del programma beta tester Apple incolpando e buttando merda sul produttore di dashcam quando è chiaro che è colpa di Apple.

Se non è da denuncia questo, mi chiedo cosa sia la correttezza commerciale, tutto alla luce del sole.

 

Meditateci sopra, aziende così andrebbero dilaniate di multe, altro che la Microsoft, massacrata perchè forniva il browser già installato.

 

  • Non mi piace 2
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aggiornamento dei fatti:

 

causa reale (e bug):   il dhcp di Ios che non rilascia/aggiorna l'ip

 

Il problema è ios che non rilascia l'ip al devices che si connette al telefono che fa da router (hotspot).

Analogo problema sul collegamento wifi direct non routa l'ip del devices quando questo richiede la connessione.

 

Ho fatto la prova con più persone e questi sono i dati:

 

172.20.10.1  (default gateway= ip del router/iphone)

192.168.0.x  (ip di rete lan di casa assegnato da router fisso) che non viene rinnovato dal dhcp iphone

8.8.8.8           (dns assegnato dal router di casa che non viene aggiornato dal dhcp iphone) e non ce ne frega niente perchè funziona.

8.8.8.4           (idem come sopra)

 

ovviamente, in questa situazione dove al devices rimane il vecchio IP o non gli viene assegnato nessun ip dal dhcp dell'iphone navigare è impossibile.

se nel devices si imposta manualmente l'ip 172.20.10.5  (il due finale ad esempio non funziona) la connessione funziona regolarmente.

 

Quindi che Apple ne dica dica, il problema è il loro software, o meglio, la funzionalità del DHCP di IOS, ovviamente problema disonestamente negato e di facile accertamento. Fare i paraculi è lo sport preferito dalla Apple, tanto i fanboy ridacchiano urlando alla feature!

 

Oggi, è uscito ios 13.3  ed il problema è stato risolto.

 

Ma rimane l'amaro in bocca per due motivi di disonestà:

 

19 settembre 2019 rilascio ufficiale di ios 13  ma se torniamo indietro il problema era stato iper-segnalato già dalle beta di luglio-agosto e nessuno si è interessato in Apple: l'importante che funzionasse la condivisione tra devices Apple avrà sostenuto, poi nel caso, si butta merda sugli altri devices facendo credere che Apple non ha alcuna responsabilità ma è colpa di TUTTI gli altri devices, lavatrici, frigoriferi, dashcam, tablet non Apple, smartwatch non Apple, computer con qualunque sistema operativo che non sia IOS, automobili con sistemi multimediali integrati, TomTom, altri telefoni, televisori, decoderTV, pennette android e via dicendo: TUTTI DA "RIFORMARE" perchè Apple ed il suo IOS sono splendidamente funzionanti (buffona).

 

Apple non ha mai riconosciuto ufficialmente il problema (a me dissero solo che ci son state decine di segnalazioni e nei forum USA invece dei loro tecnici postarono che sono a conoscenza del problema ma ufficilamente nulla) facendo mea culpa, mandando al contrario in malora e diffamando almeno due aziende di devices terzi (una è la dashcam che ho citato nei miei precedenti).

 

Apple nei problemi risolti di ios 13.3 non ha ammesso il problema, nascondere di aver toppato e smerdato tutti i devices terzi era troppo vergognoso e questa cosa è di una disonestà micidiale. Mi auguro che l'azienda di dashcam faccia buon uso delle segnalazioni dei clienti dove Apple dava la colpa alle sue dashcam ...... io farò buon uso di quanto un loro operatore dell'assistenza avanzata mi disse di provare con un MAC e che il problema erano TUTTI i devices non Apple da aggiornare per potersi connettere all'iphone.

 

Detto questo, non so quanti continueranno nella class action (alcuni si) almeno per ottenere l'ammissione che il problema è esistito e che Apple lo debba quantomeno ammettere senza fare la furba come sta inconfutabilmente facendo fino ad oggi.

 

Mesi di malfunzionamento e non sono stati in grado (o non hanno voluto? pensar male è peccato ma....) di capire che il problema era semplicemente il DHCP ?.... è l'abc delle lan/router da sempre.

 

Le conclusioni se le faccia chi non è un fanboy senza cervello e impari a pensare alla correttezza commerciale ed al rispetto delle leggi. Apple nasconde la sede legale obbligatoria in italia e la stessa non risponde neppure alle diffide. Già questo è un fatto molto grave.

 

Ma si sà, avere Apple è come la cintura di Gucci, il loghino, che poi chi produce il devices sia di una scorrettezza palese anche verso l'italia ed il fisco (si veda la cronaca degli ultimi anni) e verso l'irlanda che tanto gli piace non conta: https://www.corriere.it/tecnologia/economia-digitale/16_agosto_30/maximulta-apple-ue-13-miliardi-euro-multa-1053f7de-6e88-11e6-adac-6265fc60f93f.shtml?refresh_ce-cp

 

https://www.repubblica.it/economia/finanza/2019/02/05/news/apple_accordo_con_il_fisco_francese_da_mezzo_miliardo-218346456/

https://www.corrierecomunicazioni.it/tech-zone/apple-patteggia-col-fisco-inglese-sborsa-137-milioni-sterline/

https://www.repubblica.it/economia/2015/12/30/news/e_apple_il_primo_big_che_si_piega_accordo_col_fisco_italiano_paghera_318_milioni-130346963/

https://infosannio.wordpress.com/2015/03/24/apple-italia-unorganizzazione-occulta-che-fattura-oltre-un-miliardo-di-euro/

https://www.repubblica.it/economia/finanza/2016/10/27/news/apple_il_ceo_irlandese_patteggia_con_l_italia_una_multa_da_45mila_euro-150687910/

https://www.repubblica.it/economia/2015/03/24/news/apple_fisco-110345674/

 

Intanto patteggia ovunque e pure con i fanboy senza cervello dopo averli presi per i fondelli mesi, gettato merda su aziende sane per un suo problema software e gettato merda su tutti i devices che non sono Apple, perchè i suoi devices, si connettevano tramite il sistema icloud "in famiglia" e quindi tutt'appost.

 

Vi saluto, vi auguro buon natale e auguro ai fanboy che Babbo Natale gli porti un pò di cervello, magari dopo, forse, capiscono che a certe SITUAZIONI, ribellarsi è un dovere.

Modificato da AzioneCollettiva
  • Love 1
  • Non mi piace 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
20 ore fa, AzioneCollettiva dice:

 

Ridi della gente e delle aziende che hanno subìto un danno? sei proprio il classico italiano che merita di prenderlo in quel posto e vedersi deridere da tutti, ciò che fai tu ora.

 

no no rido di altro :)

Modificato da Rangam
  • Haha 1

Mors Tua Vita Mea

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AGGIORNAMENTO:   problema si ripresenta alla seconda connessione.

 

TIENE L'IP DELLA PRIMA CONNESSIONE SUBITO DOPO AVER FATTO L'AGGIORNAMENTO.

 

Avevamo provato subito dopo l'aggiornamento a IOS 13.3, alla seconda connessione, addio.

Chi ha mandato in DFU il cell reinstallando IOS conferma che la PRIMA connessione all'hotspot va, disattivando e riattivando l'hotspot non va più.

 

PROBLEMA NON RISOLTO: APPLE VA A DAR VIA EL CIAP.

 

3 mesi dal lancio ufficiale di IOS 13 per risolvere un BUG del dhcp.... ma vaff.

 

VERGOGNA!!!

  • Non mi piace 2
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 weeks later...

Ciao AzioneCollettiva,

 

anche io ho lo stesso identico problema, ma ho risolto in 1 minuto cambiando il metodo di tethering (in attesa di risoluzione bug da parte Apple).. 

Da tethering wifi sono passato a tethering bluetooth. Problema risolto al 100%. 

 

Ciao

 

 

  • Mi piace 1
  • Non mi piace 2
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, LucaBoh dice:

Ciao AzioneCollettiva,

 

anche io ho lo stesso identico problema, ma ho risolto in 1 minuto cambiando il metodo di tethering (in attesa di risoluzione bug da parte Apple).. 

Da tethering wifi sono passato a tethering bluetooth. Problema risolto al 100%. 

 

Ciao

 

 

 

Ciao, grazie della testimonianza.

Si, anche via cavetto funziona.

 

Al momento inserendo l'ip statico 172.20.10.5  nel devices oltre il default gateway ed il dns funziona.

Oppure, riavviando il telefono la prima connessione funziona dopo più nulla.

 

Apple continua (ulteriore chiamata) a negare il problema e a dare la colpa a noi che non sappiamo configurare i devices oppure che la colpa è di tutti i devices, Apple non ha nessuna colpa. Questo mi fa tremendamente incazzare.

  • Non mi piace 3
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 weeks later...

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo