Vai al contenuto





Recommended Posts

Buonasera a tutti. Scrivo in quanto non so più dove sbattere la testa, riguardo al problema prossimo alla descrizione. Dispostivi: MacBook Pro 2009 e iMac polycarbonate 2006 (Hanno lo stesso medesimo problema). 

Sostanzialmente, come suggerisce il titolo, ho sempre la rotella arcobaleno del mouse che gira all’infinito, frizzando tutte le facoltà del Mac. 
Ho già riparato il disco, inizializzato, reinstallando il s.o., ma niente da fare. Ho eseguito anche le varie composizioni di tasti, all’avvio del Mac. Credo che sia un problema hardware a questo punto. Qualcuno ha proposte/suggerimenti, per favore?

Grazie mille, sono in panne...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Si eliminare l HD meccanico ormai alla frutta e mettere al suo posto un SSD almeno sul 2009 , conta ormai che sono  pezzi di antiquariato specialmente il 2006.


 Il Sapiente sa Poco.. L'ignorante sa Molto.. il Cujun sa Tutto 


 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Potrebbe bastare? Capisco andare lento, ma loro si bloccano proprio. Accendo il computer, si avvia il sistema(anche velocemente) arrivo nel desktop e, tempo di aprire qualunque programma(anche solo le impostazioni) e la rotellina inizia a girare e non smette più 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ora sto rispondendo da iPhone. 
Conoscendo i loro tempi, credo che si bloccherebbero a causa dello stesso problema, appena apro Safari, non permettendomi di aprire il link che mi ha appena mandato...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì, è ancora originale. L’iMac bianco ha due moduli da 1GB. Se fosse un problema di ram(supponendo che solo una sia rotta) non dovrebbe girare con l’altra? Oppure non dovrebbe proprio rimanere spento, senza riuscire a lanciare il sistema operativo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me sono partiti gli hard disk. Sostituiscili con SSD anche se non li sfrutterai al massimo perché il MacBook ha un interfaccia SATA e il MacBook Pro SATA II. 


X

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Contenuti simili

    • Da RikHugo
      Salve, ho recentemente acquistato una SSD Samsung 860 EVO 500gb per il mio MacBook Pro 13” mid 2012, che già monta una nuova ram da 16gb.
      Avendo Mojave ho formattato l’SSD in APFS (come l’attuale HDD all’interno del Mac), scaricatogli all’interno una versione vergine di Mojave ed all’avvio del sistema operativo dalla SSD (collegata tramite usb) ho trasferito con l’assistente tutti i dati dal mio vecchio HDD al nuovo SSD. Per fare una prova di funzionamento, ho di nuovo avviato il MacBook con il SSD collegato a usb e funzionava perfettamente, anche in velocità. Così mi sono apprestato a sostituire il disco interno (con tutte le precauzioni e scollegando la batteria). A questo punto ho riavviato il MacBook dal nuovo SSD posto internamente e questo si è presentato stranamente super lento nell’uso del Finder ed app.
      Non credo sia un problema di connessione SATA visto che rimontando il vecchio HDD funziona bene, alle normali velocità che ha sempre avuto. 
      Cosa ne pensate? Ho sbagliato qualcosa?
    • Da littlegiop
      Ciao a tutti!!
      Il mio amato iMac 27" 5K late 2015 da qualche tempo, dopo i continui update di OS X è diventato molto lento, sopratutto in fase di startup ed anche in apertura delle applicazioni.
      In questi ultimi giorni ho aggiornato a Catalina ed ho svuotato l'hard disk di sistema, facendo ordine e pulizia al meglio, riducendo le app al login...etc..etc...
      Non è più reattivo come una volta.
       
      Per darvi un'idea, il mio iMac 21.5 late 2011 con 32gb di ram e High Sierra è molto più performante!!
       
      Nonostante questo non è cambiato quasi niente.
       
      Mi chiedo e vi chiedo se un'installazione di Catalina "a pulito" secondo voi potrebbe risolvere la situazione.
       
      Sull'iMac ho montato sin dall'inizio 32gb di ram, mentre il disco è un SATA da 1TB.
       
      Grazie in anticipo per l'aiuto!!
    • Da Draperism
      Salve a tutti ragazzi,
      Ho un MacBook Pro Late 2013 Retina 13" con Mojave
      2,4 GHz Intel Core i5
      8 GB 1600 MHz DDR3
      Intel Iris 1536 MB
       
      E' da circa un paio di mesi che la lentezza della macchina sta diventando abbastanza importante.
      vorrei chiedervi quali sono quelle azioni (sia di check che di manutenzione) che dovrei fare per cercare di contenere sia eventuali danni che manutenzioni da fare per eventuale ripristinare una velocità di utilizzo decente.
       
      Eventualmente anche software che potrei utilizzare sempre in quest'ottica.
       
      Mi scuso in anticipo per la generalità della domanda, ma non saprei come porla altrimenti.
       
      Grazie in anticipo
    • Da beers.01
      Buonasera,
      ho preso un iMac 21,5 4k e praticamente subito ho dovuto installare anche Parallels. Il Mac è sempre stato lento e davo la colpa a Parallels e alla poca memoria sempre quasi tutta utilizzata. Ora Parallels l'ho tolto ma la situazione è rimasta invariata. Ho "scoperto" che l'HDD è ancora meccanico e potrebbe essere quello il primo fattore da controllare!
      Mi date un'occhiata ai valori registrati con EtreChek?
      Grazie

      (Ho 3 foto, spero che nei prossimi commenti possa caricare gli altri 2, essendo quasi 1 mb l'uno)

  • Ora Popolare

  • Annunci casuali

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo