Vai al contenuto





UPFede

Dubbio su risultato cambio pasta termica MacBook Pro

Recommended Posts

Salve a tutti,

 

come da titolo, ho effettuato la pulizia dei componenti e anche la sostituzione della pasta termica del mio MacBook Pro late 2016.

 

Funziona tutto alla perfezione però ieri all'accensione tendeva a raggiungere 100° e poi raffreddarsi un minuto dopo, oggi raggiunge gli 80° e si raffredda pochi secondi dopo.

 

Volevo chiedervi se è normale che magari deve "assestarsi" la pasta termica oppure ho sbagliato qualcosa.... 

 

Ho utilizzato una Artic MX-4 2019.

 

Vi ringrazio in anticipo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Di un 2016 hai fatto tu questo intervento?

Ma perché fate ste robe.

Non è normale è gravissimo che all'accensione raggiunga i 100 gradi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si l'ho fatto io, se mi sono sentito di farlo è perché ho un pò di dimestichezza con hardware in generale ma non con il MacBook. 

 

Se tu sei esperto e sei in grado di rispondere in maniera costruttiva alla mia domanda te ne sarei grato, se invece devi solo dire ma perché fate ste robe avendo pregiudizi e dando sentenze a casaccio sei pregato di evitare :D

  • Non mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non sono un esperto, un MacBook Pro relativamente nuovo come il tuo lo Deve Aprire solo Apple.

Non è una sentenza a casaccio e ti ho risposto perché non lo è.

Ora se hai problemi non puoi portarlo più in Apple perché l'hai aperto tu.

  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In linea di principio sono d'accordo sul "fai da te" e non discuto le tue capacità. Però, come ha giustamente fatto notare Elliot, il Mac è recente ed è ancora supportato da Apple quindi un intervento così invasivo mi sembra poco utile e prematuro; il rischio di fare danni, nonostante tutte le precauzioni, è sempre dietro l'angolo.

  • Mi piace 1

X

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, UPFede dice:

Salve a tutti,

 

come da titolo, ho effettuato la pulizia dei componenti e anche la sostituzione della pasta termica del mio MacBook Pro late 2016.

 

Funziona tutto alla perfezione però ieri all'accensione tendeva a raggiungere 100° e poi raffreddarsi un minuto dopo, oggi raggiunge gli 80° e si raffredda pochi secondi dopo.

 

Volevo chiedervi se è normale che magari deve "assestarsi" la pasta termica oppure ho sbagliato qualcosa.... 

 

Ho utilizzato una Artic MX-4 2019.

 

Vi ringrazio in anticipo


Quello che vogliono dire gli altri è che se il mac era in garanzia era meglio non fare questa operazione, perchè la Apple te lo fa gratuitamente in garanzia (me lo dissero loro all'Apple Store di Bologna).
Però stai tranquillo, anche se l'hai aperto non sei bannato da tutti gli Apple Store, nel caso peggiore, se eri in garazia c'è il rischio che paghi un intervento di assistenza.
Non è certo, anche perchè se non sbaglio non ci sono più da anni i sigilli sulle viti del dissipatore.

Tralasciando i terrorismi psicologici.

Cambiare la pasta termica alla CPU non è un'operazione delicata, ma come tutte le cose bisogna sapere come farlo.

Alcune cose da evitare:
Metterne troppa non va bene.
Metterne poca non va bene.
Spalmarla creando delle bolle d'aria non va bene.

Alcuni consigli:
Avvitare le viti del dissipatore ad X invece che in modo circolare (spalma meglio la pasta termica sottostante)
Scollegare sempre batteria e ventola dalla MOBO


Ora, cerchiamo di capire se il problema esiste oppure no.

Alcune domande:
Questa cosa che tu descrivi la faceva anche prima o ci hai fatto caso adesso perchè hai fatto questa operazione?
Sei sicuro che questo fenomeno è apparso dopo la tua pulizia?
Che modello è? 2016 con touchbar o senza? Se è con touchbar dovrebbe avere due ventole altrimenti una sola.

Hai fatto una o alcune foto durante l'operazione?
(Io di solito faccio qualche foto per ricordarmi come erano i cavi, dove era la pasta termica vecchia ecc ecc)

Sicuro di aver rimesso la pasta termica in ogni punto dove era prima?
Hai rimesso tutte le viti o te ne avanzata qualcuna?


Dimenticavo:
No, non si deve assestare niente, con il tempo le temperature non migliorano, al massimo peggiorano :)
La CPU è come il cuore, sotto sforzo quando fai attività fisica i tuoi battiti arrivano a 140/150...ma per poco tempo senno schiatti.
Idem la CPU, delle volte le temperature arrivano a 90/100° perchè sta lavorando parecchio, poi interviene il sistema di raffreddamento che le fa scendere o comunque le mantiene sui 90°.
Dipende sempre da cosa stai facendo.
Se il tuo mac appena acceso deve caricare mezzo mondo è possibile che la CPU vada in Turbo boost e che quindi aumentino le temperature

Magari fai anche un reset SMC visto che gestisce il sistema termico
https://support.apple.com/it-it/HT201295
 

Modificato da sbolde91
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inanzi tutto ringrazio per le risposte. 

 

Ragazzi falso allarme! La temperatura leggermente più elevata al login era dovuta da 6 app che avevo impostato si aprissero appunto al login.

 

Comunque confermo di non aver avanzato viti e di aver applicato la pasta termica stendendola sulla superficie della cpu e gpu in maniera corretta.

 

Comunque il mio Mac non è più in garanzia, quindi se non lo avessi fatto da solo comunque aveva necessità di manutenzione ( Non voglio dirvi cos'ho trovato dentro, quasi quasi prendeva vita 😆 ) e la pasta che ho rimosso era praticamente della consistenza di un cracker hahah

  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, UPFede dice:

Inanzi tutto ringrazio per le risposte. 

 

Ragazzi falso allarme! La temperatura leggermente più elevata al login era dovuta da 6 app che avevo impostato si aprissero appunto al login.

 

Comunque confermo di non aver avanzato viti e di aver applicato la pasta termica stendendola sulla superficie della cpu e gpu in maniera corretta.

 

Comunque il mio Mac non è più in garanzia, quindi se non lo avessi fatto da solo comunque aveva necessità di manutenzione ( Non voglio dirvi cos'ho trovato dentro, quasi quasi prendeva vita 😆 ) e la pasta che ho rimosso era praticamente della consistenza di un cracker hahah

 

Dipende da come usi il Mac, il mio MBP 13" del 2011 gli avevo cambiato a fine '19  e mi sono sorpreso che la pasta fosse ancora un pò molle e non tutta secca.

Poi all'accensione anche al mio partiva la ventola di brutto e non si fermava, allora ho resecato la PRAM e si è sistemato.


Notblu

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo