Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Recommended Posts

Ciao a tutti,

prima di aprire questo thread ho tentato se ci fosse qualcosa di simile.

Vorrei confluire pareri/consigli/esperienze su come aggiornare al meglio il proprio MAC PRO 4.1

come detto in fase di presentazione mi affascina l'idea di dare nuova vita a vecchi Mac troppo tristemente e facilmente dismessi.

 

Dunque la macchina che intendo carrozzare è la seguente:

 

  • Mac Pro (Early 2009)
  • Intel Xeon (Bloomfield) 1 x 2.66 GHz QUAD CORE
  • RAM: 6 GB DDR3 (3x2GB)
  • Graphics Card: NVIDIA GeForce GT 120

 

Vorrei partire in questo ordine:

 

  1. FIRMWARE: da 4.1 a 5.1 seguendo questo tutorial: https://it.ifixit.com/Guida/Come+Aggior ... 2009/98985
  2. O.S: Mojave e Windows 10 Pro
  3. CPU: Intel Xeon X5690 6 Core 3,46 GHz
  4. GPU: Installare una NVIDIA 980 GTX
  5. SSD: Adattatore PCI-E 3.0 slot x4 a M.2 Convertitore adattatore SSD
  6. USB HUB: USB 3.0 Pcie Express Adattatore Card 4 Porte per Mac pro

 

DOMANDE:

  • Ho letto che per fare il boot da SSD (installato su connettore PCI Express) devo avere una ROM di Avvio pari o superiore alla 140.0.0.0.0, questa versione di Rom si installa contestualmente all'upgrade del Firmware da 4.1 a 5.1 oppure devo farlo in seconda battuta?
  • Che ne pensate della scheda video NVIDIA 980 GTX? Molti vanno di RX 580 4GB è migliore?


Grazie a tutti per chi mi vorrà suggerire strade da seguire :ok:
Ciao

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sicuramente aggiornare il firmware è la cosa migliore da fare. L'ho fatto anche io diversi anni fa ed ho installato proprio un X5690 (avevo cercato il W3690 ma avevo trovato a buon prezzo la versione X e ho preso quello. Senza particolari motivazioni). Se non ricordo male la versione X5690 (oltre a essere utilizzabile in un sistema biprocessore) è capace di vedere più ram rispetto al W3690. Del tipo che il primo ne può leggere 64GB ed il secondo 56GB ma tanto io sono fermo a 32GB e mi basta così. Però per sicurezza, se prevedi di metterci un sacco di ram cerca bene su https://forums.macrumors.com per maggiori informazioni.

Per quanto riguarda la scheda grafica stai lontano da Nvidia, soprattutto se prevedi di usare sistemi operativi così recenti (Io sono ancora a High Sierra perché non ho voglia di sbattermi coi vari magheggi per poter installare i sistemi più recenti). Meglio AMD tutta la vita. 

Visti i prezzi di oggi puoi tranquillamente orientarti sulla Sapphire Pulse RX580 da 8GB.

 

Per quanto riguarda l'uso di memoria flash di forma M.2 fai attenzione che è necessario installare uno degli ultimissimi firmware per poter usare le NVMe altrimenti dovrai accontentarti delle AHCI (ormai introvabili mi sembra. Io ne ho una della Kingstone che viaggia decisamente bene). Segui bene le indicazioni che troverai sempre sul sito di macrumours (anche qui io ho preferito evitare. Non avevo proprio voglia di sbattermi troppo).

Qui trovi le istruzioni per poter aggiornare a Mojave e facendolo dovrai fare un doppio aggiornamento del firmware che dovrebbe proprio permetterti di usare NVMe:

https://forums.macrumors.com/threads/mp5-1-what-you-have-to-do-to-upgrade-to-mojave-bootrom-upgrade-instructions-thread.2142418/

Mi raccomando tieni la vecchia scheda grafica GT120 perché ti servirà per poter fare uno degli aggiornamenti del firmware.

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao! Grazie per le precise e preziose risposte.
Voorei lasciare una facile consultazione ai posteri :libro:

 

Si tratta di un MacPro da SALVARE dalla discarica, il vecchio proprietario lo voleva buttare via.

 

Ti faccio un breve Recap per poter trovare il giusto Setup delle componenti da acquistare, voglio che venga fuori un MacPro che al 90% lavorerà in Windows 10 per farlo usare a tutti in casa.

 

SETUP:

  • OS: Devo lavorare assolutamente in Ambiente Windows 10 e come MacOS mi fermerei a El Capitan (Mojave solo se fosse obbligatorio per far funzionare le SSD M.2)
  • GPU: cerco una scheda video discretamente potente per motivi ludici, (compatibile eventualmente con METAL la faccenda Mojave), e possibilmente (ma non obbligatorio) se riuscissi a driblare la schermata nera in fase di boot di alcune schede video per scegliere quale O.S. avviare.
  • CPU: andrò a seconda del prezzo o di X5680 o X5690
  • RAM: mi fermerò anch'io a 32GB
  • STORAGE: se riesco a capire come si fa (dal link che mi hai girato) andrei di scheda Pci-express con SSD M.2 in cui far girare solo i sistemi operativi.

 

PROCEDURA e DOMANDE:

  1. STORAGE: in  prima battuta lavorerei sull'hard disk originale e mi porterò a OS X El Capitan e fare l'aggiornamento Firmware alla versione 5.0.
    • DOMANDA: per far funzionare le M.2 ho intuito che serve la versione di ROM di avvio 144.0.0.0.0 posso continuare in El Capitan o devo installare Mojave per forza?
  2. GPU: installerò la Saphire Pulse RX580
    • DOMANDA: in fase di Boot so che non potrò scegliere il sistema operativo: potrei ovviare alla schermata nera decidendo nelle impostazioni di BootCamp quale O.S. avviare al prossimo riavvio? 
  3. WI-Fi: installerò qualsiasi scheda Wi-Fi compatibile con il Setup.
    • DOMANDA: ho notato in molti da Mojave in poi hanno installato la Airpor Extreme. Le schede pci-express after market non funzionano da Mojave in poi? 
  4. RAM: Attualmente ho 6GB 
    • DOMANDA: tu che ram hai?

 

Grazie mille se vorrai rispondermi in questa impresa voglio salvare questo mac pro mono processore.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, Alexmorello dice:

 

  1. STORAGE: in  prima battuta lavorerei sull'hard disk originale e mi porterò a OS X El Capitan e fare l'aggiornamento Firmware alla versione 5.0.
            DOMANDA: per far funzionare le M.2 ho intuito che serve la versione di ROM di avvio 144.0.0.0.0 posso continuare in El Capitan o devo installare Mojave per forza?
  2. GPU: installerò la Saphire Pulse RX580
    • DOMANDA: in fase di Boot so che non potrò scegliere il sistema operativo: potrei ovviare alla schermata nera decidendo nelle impostazioni di BootCamp quale O.S. avviare al prossimo riavvio? 
  3. WI-Fi: installerò qualsiasi scheda Wi-Fi compatibile con il Setup.
    • DOMANDA: ho notato in molti da Mojave in poi hanno installato la Airpor Extreme. Le schede pci-express after market non funzionano da Mojave in poi? 
  4. RAM: Attualmente ho 6GB 
    • DOMANDA: tu che ram hai?

 

Grazie mille se vorrai rispondermi in questa impresa voglio salvare questo mac pro mono processore.

 

 

1 - storage: allora io non ho fatto questo aggiornamento firmware. Ma comunque sembra proprio necessario farlo per poter usare la M.2 di tipo NVMe.

Una volta fatto l'aggiornamento credo proprio che tu possa usare il sistema di tua preferenza.

 

2 - non avevo capito che volevi usare il computer prevalentemente in Windows. La RX580 è comunque un'ottima scheda che lavora magnificamente in ambiente Mac.

Forse in ambiente Windows le Nvidia sono un po' più efficienti. E' un aspetto che devi vedere tu.

Chiaramente ti resta la schermata nera. Comunque puoi tranquillamente impostare il disco di avvio preferito.

Io per avviare Windows (ammetto che lo uso raramente) seleziono il disco di avvio da NTFS di Paragon (che uso appunto per gestire i dischi NTFS).

Ma funziona anche da Preferenze di sistema.

Per tornare a Mac, volendo, basta riavviare azzerando la pram (sul sito Apple lo spiegano. In pratica basta tenere premuti alcuni tasti) o facendolo dal software che viene di bootcamp.

 

3 - Ecco questa è una cosa che non ho fatto e non so dirti niente al riguardo. Ti conviene cercare sul sito di MacRumours che è una miniera di informazioni.

 

4 - Io mio ricordo di averla comprata da Superfonse su ebay insieme al processore. Adesso ho voluto vedere su ebay e sembra che sia un venditore abbastanza grosso.

Ad esempio a questo link:

https://www.ebay.it/itm/3x-8GB-24GB-DDR3-1333-Mhz-1066-Mhz-ECC-RAM-Apple-Mac-Pro-4-1-5-1-PC3-10600/372334010765?hash=item56b0d6218d:g:AlQAAOSwkJNcubPf

trovi un kit da 24GB della Hynix. Non vedo quello da 32GB. Ho comunque voluto riportare il link per farti vedere il tipo di memoria utilizzato.

Dato che il processore è in grado di sfruttare la frequenza di 1333Mhz è il caso di cercare memoria con questa frequenza.

 

Ciao. Buon lavoro di aggiornamento.

 

 

 

 

 

 

 

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Contenuti simili

    • Da Gio55100
      Buonasera volevo presentarvi un problema che riscontro da diversi mesi cioè come penso avrete dedotto dal titolo un mac che raggiunge temperature a dir poco elevate. Il mio è un Mac Mini del 2018 con un processore di 3,6 GHz Intel Core i3 quad-core e una memoria da 16GB e scheda grafica Intel UHD Graphics 630 1536 MB. Ho provato a controllare se ci fosse qualcosa di sospetto nei processi della CPU ma tutto sembra essere apposto e nonostante si surriscalda pure quando rimane in modalità di riposo. Lo uso spesso per produrre musica il che lo sforza parecchio portandolo a una temperatura da ustioni sulla mano (non è uno scherzo). Sono veramente disperato perché credo che se dovrò affrontare altri mesi con questo problema possa arrivare a esplodere e rompersi, mi appello a voi nella speranza che qualcuno riesca a risolvere questo terrificante problema. Grazie in anticipo
    • Da elisa1406
      salve a tutti ho un iphone 6 comprato nel 2014, ma utilizzato da me da 2 anni, quindi ai tempi ho fatto sostituire la batteria originale vecchia con una nuova però non originale, che non mi ha dato problemi per un anno e mezzo. successivamente però con il passare del tempo la capacità ha inizianto a scendere sotto il 100% e a darmi problemi in inverno, malfunzionamenti e spegnimenti improvvisi a causa del freddo. quindi liì ho intuito che la batteria stava iniziando probabilmente a deteriorarsi, essendo non originale e di qualità inferiore.  Tuttavia non ho pensato di sostituirla fino a circa un mese fa, poichè sia la capacità era scesa a 80% , si scaricava molto velocemente e si ricaricava lentamente o velocemente, in maniera stramba, e soprattutto il mio dispositivo ha iniziato a surriscaldarsi in maniera davvero eccessiva, facendo qualunque minima attività, sopratutto durante le telefonate, addiriottura dovevo (e tuttora devo) telefonare con il telefono poggiato sula borsa del ghiaccio per evitare che mi appaia ancora l'avviso di temperatura! Insomma un mese fa mi sono recata in un centro Apple autorizzato per sostituire la batteria (non in garanzia, essendo il telefono di 7 anni fa..) quindi l'ho pagata e tutto, pensando così di risolvere il problema del telefono rovente. I tecnici oltre ad avermi sostituito la batteria mi hanno segnalato che il sensore di prossimità non era funzionante, ma i costi per ripararlo erano abbastanza consistenti, in più ero andata con l'idea di cambiare solo la batteria, quindi hanno fatto solo quell'intervento. Purtroppo il cambio della batteria non ha risolto NESSUNO dei problemi, iphone si riscalda ancora tantissimo, soprattutto sulla parte in alto a destra, sotto la fotocamera per intenderci,  fino all'avviso di temperatura, la batteria si scarica velocemente, una tacca al minuto direi, anche senza utilizzarlo, con batteria originale e uova di zecca. Ho cancellato tutte le foto e le app inutili ma il problema persiste. Consigli? 
    • Da KKARINFIOR
      Buongiorno a tutti,
      Ho acquistato un Macbook Pro 16" i9 del 2019 NUOVO, 3 giorni fa. All'accensione e scaricando i programmi della Creative Suite ho notato che era BOLLENTE.
      Ho installato Istat Menu e notato che lavorandoci con Adobe, senza fare cose complicate, ad es semplicemente esportando delle immagini (35MB) o lavorando su file vettoriali la CPU raggiunge i 78°/80° fino ad arrivare a 100° ! 
      Per chi non lo sapesse il normale funzionamento della CPU su un pc nuovo raggiunge I 40°/50° su uno vecchio puó arrivare fino a 80°. 
       
      Chiedo, qualcuno ha esperienze simili?
      Pur con la garanzia il negozio si rifiuta la sostituzione in quanto afferma che io ci posso lavorare ma A LUNGO ANDARE questo funzionamento sbagliato della CPU provocherá danni al Mac e magari la mia garanzia sará terminata. A temperature elevate la CPU rischia di fondersi con la scheda madre. 3000€ l ho pagato e pretendo funzioni perfettamente.
       
      Qui sottovalutano il problema, ho chiamato la Apple e mi ha confermato che non é normale. HELP!
    • Da Attilavc
      Ciao a tutti.
      possiedo un Mac mini late 2012 con ssd da 512 (con la quale ho sostituito il precedente hdd meccanico) e 4 gb di RAM.
      Mi interesserebbe fare del video editing utilizzando Imovie prima e FinalCut nel momento in cui mi sarò impratichito. Per tale fine, vorrei aumentare la RAM del mini a 16gb. Domanda per voi esperti: su un Mac mini late 2012, con ssd da 512gb, vale la pena mettere 16 gb di RAM, con lo scopo di fare montaggio video? Oppure l’hardware non mi garantirebbe l’affidabilità minima per questo tipo di progetto?
      Grazie a tutti in anticipo per la risposta!
  • Annunci casuali

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo