Vai al contenuto





Recommended Posts

Buongiorno , ho letto molte recensioni,tutte positive , su  TOTAL av per Mac con Safari , tra parentesi si trova anche su AppleStore. Ad oggi è completamente gratuito per Mac Quindi l'ho scaricato ma NON installato lasciandolo in download in attesa di un vostro parere in merito . Nel sito si afferma , e sarei propenso ad essere concorde , che oggi il Mac non è più esente da attacchi come poteva esserlo tempi addietro , quindi l'uso di un antivirus è consigliato. Il parere degli esperti ? Grazie e buona giornata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


In 20 anni di Mac mai usato o sentito la necessità di usare alcun antivirus a mio avviso se l utente è accorto non serve a nulla 

  • Mi piace 1

 Il Sapiente sa Poco.. L'ignorante sa Molto.. il Cujun sa Tutto 


 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh , a meno che le notizie della carta stampate e delle TV non siano delle bufale , gli Acker sono in grado di arrivare ovunque......., quindi entrare nel mio Mac di privato cittadino per loro è un gioco non da ragazzi ma da bambini . Personalmente sono ignorante in materia ma , se debbo fare un acquisto in rete , uso una PostePay oltre  carta ricaricabile sulle quali carico volta per volta l'importo necessario. Penso che ,come me ,una miriade di altre persone faccia altrettanto. Se il sistema fosse così sicuro sarebbe molto più semplice usare una carta di credito illimitata o quantomeno con un massimale molto alto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Antivirus per Mac non esiste, puro marketing.

E' dal 2013 che compro praticamente tutto online non solo con una carta prepagata.

Con Amazon pago anche direttamente con addebito sul c/c.

Se compri su siti seri e non dove un iPhone ad esempio costa la metà impossibile che ti accada nulla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il primo virus di un Mac è la persona che digita sulla tastiera. 

A parte le battute, se sei attento a non comprare in siti sconosciuti, a non aprire mail con link ove richiedono dati sensibili o bancari o di carte di credito, se eviti di installare app crakkate ma ti limiti a Apple store o a siti sicuri (e  il Mac ti segnala se il sito non è sicuro) credo che non serva a nulla. 

 

Se invece vuoi poter utilizzare una memoria usb magari usata anche su sistema Windows e , per scrupolo, vuoi vedere se ci sono file infetti potrebbe servire, non tanto per l'uso su Mac ma se poi devi usarla magari su un tuo pc Windows. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Gaprat dice:

 gli Acker sono in grado di arrivare ovunque......., quindi entrare nel mio Mac di privato cittadino per loro è un gioco non da ragazzi ma da bambini . 

 

Sì ma dovresti anche chiederti per quale ragione gli hacker (da hacking) dovrebbero avere la voglia e/o la necessità di entrare proprio nel tuo computer.

 

Lavori per la CIA o fai un lavoro che ti porta ad avere accesso e dover gestire informazioni molto riservate ?

 

Uno che di mestiere viola i sistemi informatici cerca di accedere a quei terminali da cui può trarre informazioni specifiche e utili a certi scopi, nel computer di un "privato cittadino" non trova nulla di interessante.

 

E aggiungo che un antivirus non ti protegge da un hacker, sono cose completamente diverse.

Modificato da @Maurizio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come se poi un antivirus li fermasse...lascia perdere


Mors Tua Vita Mea

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un antivirus è un software che rimuove altro software malevolo che può fare diverse cose:
- Rendere il vostro pc uno schiavo di una botnet (In breve le botnet sono un insieme di computer infettati in modalità zombie, quando il cracker manda il comando l'intera rete si sveglia e attacca qualcosa, magari un sito famoso tipo Amazon....tadaaan ecco un possibile scenario di Attacco DDOS)
- Creare un accesso per qualcuno (Cracker)
- Prendere informazioni come le cose digitate da tastiera, quello che vedete sullo schermo ecc ecc per poi mandarle da qualche parte

Un Firewall è una barriera invece che chiude a chiave delle porte e ne monitora altre.
I computer hanno delle porte che sono utili per comunicare con il mondo circostante, se non filtrate possono essere un punto di accesso per un Cracker.

Non c'è bisogno di essere un agente segreto per essere spiati/ingannati.
La cosa più banale:
Siete li che girate sul web...siti streaming, siti porno (siamo realistici, tutti ci vanno) e TAC vi si infila la famigerata pagina della Polizia Postale/Finanza/Agenzia delle Entrate/qualsiasi cosa è venuto in mente al ladro quando ha creato il "virus".
Vi chiede 500€ e poi "vi sblocca il computer".
Chi paga purtroppo è stato truffato grandemente perchè il programmino si trova dentro al pc e chi l'ha creato non ha nessuna intenzione di sbloccarvi niente.

Scenario peggiore:
Qualcuno vi entra nel computer, vi spia e vi ricatta con delle immagini di voi compromettenti... Non a caso si usa oscurare la webcam del pc.
Non è una leggenda, chi lo fa non è stupido e nemmeno un fifone.
I sistemi operativi sono pieni di vulnerabilità, meno opportunità si offrono ai Cracker e meglio è

Fortunatamente non sono cose facili da fare ... non è che uno vi entra nel computer così, a caso tutti i giorni.
Solitamente senza un punto di riferimento siamo soltanto dei minuscoli puntini di un'intera rete di macchine connesse tra loro.
Però ricordo al corso di sicurezza informatica che il professore ci mostrò quanti attacchi riceveva al giorno dopo aver esposto il suo computer su internet...quindi rendendolo un server.

 

Io, anche se la maggior parte dei siti sono famosi e "sicuri" non salverei mai l'accredito diretto sul mio conto bancario, non userei nemmeno una carta di credito (perchè usare una carta che può andare in negativo quando esistono le ricaricabili PostePay, PayPal, La carta freccia di trenitalia )
Tanto per farvi un'idea...
A mio zio, nel sito della sua banca gli hanno rubato 10000€ con tanto di codici "usa e getta" (molte carte hanno questo sistema ancora)
Come?
Un Cracker si è infilato nella comunicazione tra il suo computer ed il server della banca....gli ha fatto credere che stava sbagliando ad inserire il codice "usa e getta" e lo invitava a metterne un altro...poi ancora...poi ancora.
Alla fine, il ladro è riuscito a farsi un bonifico (non sto a spiegare i dettagli ma più o meno rende l'idea)

Il 99% dei virus/problemi sono dovuti dall'utente che scarica cose in modo poco attento:
- Cose craccate, sono illegali, poco sicure....se lo fai devi essere consapevole che ti stai esponendo ad un rischio
- Click senza leggere oppure click sbagliati
- Siti non sicuri (esempio siti in HTTP invece che HTTPS)

Le vulnerabilità sono ovunque, il mio consiglio è quello di utilizzare tutte le precauzioni possibili.
L'unico computer sicuro è un computer offline (e nemmeno al 100% perchè se ci collegate una penna USB infetta siete comunque fregati).

Linux, OSX e Windows sono tutti e 3 soggetti ad infezioni virus ed accessi non intenzionati.
I primi due molto meno perchè hanno degli ottimi firewall (Cioè linux ce l'ha, mac l'ha ereditato) e soprattutto sono molto meno diffusi rispetto a Windows.
Quindi essendo Windows più famoso è anche quello con più virus esistenti.

Per concludere questo interminabile pippozzo vi consiglio anche di fare attenzione con le credenziali che utilizzate nei siti.
Mi è capitata spessissimo una situazione del genere:

Forum/Sito per comprare giochi per pc/qualsiasi sito che chiede una login(siti di hotel, di sport, qualsiasi sito vi venga in mente...)
Vi registrate con la vostra mail e la vostra solita password che utlizzate su altri 150 siti tipo facebook, la mail ed il sito della banca.
email: [email protected]
password: scoprimi

Ad un tratto vi arriva la mail di conferma che sul testo riporta:
Ciao SCIOCCHINO,
Queste sono le tue credenziali:
email: [email protected]
password: scoprimi

Confermi di essere tu bla bla bla

Sapete cosa significa?
Che la piattaforma dove vi siete registrati salva in chiaro nel DataBase le vostre credenziali....E NON SOLO le ha anche spedite per email (PESSIMA COSA).
O peggio ancora il sito fatto da miocuggino che non ha configurato bene il server e quindi sono visibili in chiaro i file di configurazione (tipo .env di Laravel).
Sui file di configurazione ci sono tutte le informazioni per connettersi al Database e se i dati sensibili sono salvati in chiaro fai tombola!

Ecco, la prima cosa che fa una persona lontana dal volervi bene è:
Prendere quelle credenziali e provare subito ad entrare sulla vostra casella mail che guarda un po è proprio [email protected]
Da li a poco hanno accesso a tutto quanto...siti che usate, siti dove vi siete registrati..
E molto probabilmente la password sarà proprio scoprimi oppure sc0pr1m1, o magari scoprim!.

Scusate il pippozzo ma sto aspettando che lo spezzatino finisca di cuocersi😂

PS: se è un antivirus famoso, ben recensito e ti fa stare tranquillo installalo senza problemi.
Tanto se la cavolata la fai di mano tua non c'è antivirus che ti salva...
 

Modificato da sbolde91
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 28/5/2020 at 12:00, Gaprat dice:

Buongiorno , ho letto molte recensioni,tutte positive , su  TOTAL av per Mac con Safari , tra parentesi si trova anche su AppleStore. Ad oggi è completamente gratuito per Mac Quindi l'ho scaricato ma NON installato lasciandolo in download in attesa di un vostro parere in merito . Nel sito si afferma , e sarei propenso ad essere concorde , che oggi il Mac non è più esente da attacchi come poteva esserlo tempi addietro , quindi l'uso di un antivirus è consigliato. Il parere degli esperti ? Grazie e buona giornata.

 

Io ogni tanto uso Malwarebites free, ma non trova mai nulla.


Notblu

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo