Vai al contenuto





Mino66

Devo portare in assistenza iMac per upgrade. Come proteggere i dati sensibili?

Recommended Posts

48 minuti fa, Rangam dice:


Ma la smetti con sta storia dei 10 minuti? Cambiare un disco di un iMac non è un lavoro da 10 minuti, tantomeno va fatto fare da mani inesperte.

Non è un macbook pro...

 

https://it.ifixit.com/Guida/Installazione+disco+rigido+nell'iMac+Intel+EMC+2389+da+215-Inch/6284

Concordo con @Rangam , il lavoro è più lungo se lo fai bene, devi avere qualche accortezza hardware perchè se rompi un flat cable devi poi spendere soldi per ripristinare, se ti va bene. IO ho già fatto questo lavoro su 3 Imac senza problemi ma , anche se ormai sono passati anni, sono diplomato in elettronica e ho usato le giuste precauzioni oltre ai tool ifixit che fare il lavoro 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


8 minuti fa, agente25 dice:

Concordo con @Rangam , il lavoro è più lungo se lo fai bene, devi avere qualche accortezza hardware perchè se rompi un flat cable devi poi spendere soldi per ripristinare, se ti va bene. IO ho già fatto questo lavoro su 3 Imac senza problemi ma , anche se ormai sono passati anni, sono diplomato in elettronica e ho usato le giuste precauzioni oltre ai tool ifixit che fare il lavoro 

 

E devi pure stare attento alla polvere sul display / vetro se no quando lo chiudi sembra che abbia nevicato all'interno del Mac


Mors Tua Vita Mea

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
27 minuti fa, Mino66 dice:

eventualmente è possibile mettere delle password per accedere a singole cartelle?

No non è possibile mettere delle password per accedere a singole cartelle, ma ripeto è meglio non usare FileVault è periciloso se dimentichi una password perdi tutti i dati e potrebbe dare problemi a copiare i dati sul nuovo disco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se vuoi essere sicuro al 100% devi portarlo formattato, se no lascia i dati, non penso che passino le giornate a guardare i file personali delle persone

  • Mi piace 1

Mors Tua Vita Mea

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
59 minuti fa, agente25 dice:

Se hai spazio metti tutto su iCloud , ti disconnetti dal mac da iCloud Drive (senza fare copia di backup su disco ) , cancelli i dati sensibili e  quando ti tornerà l'Imac basterà attivare iCloud Drive per far partire la sincronizzazione della cartella in locale .

 

 

 

Per disconnetterti devi cliccare esci da icloud in preferenze di sistema no?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Puoi avere due account amministratore. Ne hai uno sul lato che non usi mai che è lì nel caso in cui il computer debba essere inviato. Quindi avere il tuo account principale con il vault file abilitato in modo che tutti i tuoi dati siano crittografati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, LauraYuan dice:

Puoi avere due account amministratore. Ne hai uno sul lato che non usi mai che è lì nel caso in cui il computer debba essere inviato. Quindi avere il tuo account principale con il vault file abilitato in modo che tutti i tuoi dati siano crittografati.

quindi dici creare un altro account amministratore senza accesso al cloud che do al tecnico per entrare nel sistema e fare l'intervento? Ma se trasferisce tutti i dati sul nuovo SSD ritrovo anche il vecchio che conosco solo io?

  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Senti fai la cosa più logica: fai un backup di TM, lo formatti, ti fai cambiare il disco e mettere il sistema operativo e a casa ti recuperi il backup.

Senza tante menate di account ecc

  • Mi piace 1
  • Haha 1

Mors Tua Vita Mea

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aggiungo anche che se hai dati sensibili che non vuoi far vedere non ti preoccupare del "è brutto se glielo porto formattato".
Adesso non so di che dati sensibili stiamo parlando ma se non hai foto di te nudo o di altra gente nuda (e quindi roba molto sensibile e personale) fregatene perchè al tecnico non interesseranno le tue cose....anzi molto probabilmente nemmeno andrà oltre la Login.

Io personalmente quando porto un pc in assistenza rimuovo solo le chiavi ssh perchè tramite quelle è possibile entrare in tutti i server dei miei clienti 😂.

Come hanno già detto in molti, se hai poca roba toglila a mano e spegni la sincronizzazione di iCloud cosi non si vede più niente.
Se devi perdere ore a cercare ed eliminare cose fai un backup con TM e poi lo ripristini a lavoro finito.

Lascia perdere il suggerimento di farlo da solo perchè gli iMac sono più rognosi da aprire, se non sai pratico lascia fare ad un esperto (come hai già deciso di fare)

PS: Anche creare un secondo utente credo sia una valida alternativa.
All'Apple store di Bologna tutte e 2 le volte che l'ho mandato in assistenza mi hanno fatto creare un utente ospite per loro (tanto non dovevano operare come amministratori del SO)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, sbolde91 dice:

Aggiungo anche che se hai dati sensibili che non vuoi far vedere non ti preoccupare del "è brutto se glielo porto formattato".
Adesso non so di che dati sensibili stiamo parlando ma se non hai foto di te nudo o di altra gente nuda (e quindi roba molto sensibile e personale) fregatene perchè al tecnico non interesseranno le tue cose....anzi molto probabilmente nemmeno andrà oltre la Login.

Io personalmente quando porto un pc in assistenza rimuovo solo le chiavi ssh perchè tramite quelle è possibile entrare in tutti i server dei miei clienti 😂.

Come hanno già detto in molti, se hai poca roba toglila a mano e spegni la sincronizzazione di iCloud cosi non si vede più niente.
Se devi perdere ore a cercare ed eliminare cose fai un backup con TM e poi lo ripristini a lavoro finito.

Lascia perdere il suggerimento di farlo da solo perchè gli iMac sono più rognosi da aprire, se non sai pratico lascia fare ad un esperto (come hai già deciso di fare)

PS: Anche creare un secondo utente credo sia una valida alternativa.
All'Apple store di Bologna tutte e 2 le volte che l'ho mandato in assistenza mi hanno fatto creare un utente ospite per loro (tanto non dovevano operare come amministratori del SO)

 

grazie! Infatti stavo pensando alla fine di togliere i pochi documenti d lavoro o dati sensibili (niente foto di nudo!😁) salvarli su un HD esterno e poi ricaricarli dopo. Per chiudere l'accesso al Cloud devo fare esci dalla schermata icloud in preferenze di sistema vero?

Un utente ospite è sufficiente per loro per intervenire a livello tecnico sul cambio HD?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, Mino66 dice:

 

Per disconnetterti devi cliccare esci da icloud in preferenze di sistema no?

 

 

Yesss

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, Mino66 dice:

 

grazie! Infatti stavo pensando alla fine di togliere i pochi documenti d lavoro o dati sensibili (niente foto di nudo!😁) salvarli su un HD esterno e poi ricaricarli dopo. Per chiudere l'accesso al Cloud devo fare esci dalla schermata icloud in preferenze di sistema vero?

Un utente ospite è sufficiente per loro per intervenire a livello tecnico sul cambio HD?

La cosa piu' semplice è che lasci stare tutto tanto al riparatore non interassano i tuoi dati , io con il mio Mac non ho elininato alcun dato ho portato il computer in assistenza alle 12 del mattino alle 15.30 mi hanno chiamato  che era pronto disco sostituito con SSD e dati trasferiti con la App Carbon Copy Cloner disco clonato non ha perso un file  dire velocissimi è poco !

 

NON usare FileVault è pericoloso se perdi la password perdi tutti i dati

 

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti consiglio di fare così:

 

1 - Salva i file e tutto quel che ti serve su un disco esterno. Lascia stare Time Machine, comodo, veloce, ma quando devi fare una installazione pulita è meglio lasciarlo perdere, se hai problemi te li riporti dietro tutti sul nuovo disco.

Fra l’altro se decidi di cambiare sistema operativo con uno diverso sei nei casini.

Comunque il Macos fattelo installare da loro (salvo tu non abbia una pennetta bootable) lo devono fare con pochi spiccioli o gratis visto il resto del lavoro.

2 – installa Sierra (ritieniti fortunato che non puoi installare Catalina…) e su quella macchina vai bene così, salvo necessità specifiche. I nuovi sistemi consumano solo più RAM, CPU e scaldano molto: sono costantemente connessi per aggiornare, sincronizzare…. xxxx!

3 – dopo che hai trasferito tutto quel che ti serve, visto che sei in apprensione, formatta il disco e te lo fai ridare (digli di controllarlo per vedere se è ancora buono - lo possono fare). Se è ok, o lo usi come disco esterno, oppure (soluzione validissima) fai mettere l’SSD al posto del DVD e lasci al suo l’HD. Su quest’ultimo, se vuoi, puoi anche installare un secondo sistema operativo, può tornare utile.

4 – E’ normale che un HD di 10 anni sia lento, sarà incasinatissimo. Non è la macchina che è lenta. Certo se fai dei montaggi video broadcast o gestisci foto da qualche giga è ovvio che senta gli anni, ma per tutto il resto no, anzi…

5  – se non gli dai la password di iCloud non possono entrarci dentro. Non ti andare ad incasinare con file vault che può diventare un serio problema.

6 – chi fa questi lavori di assistenza se ne straimpipa di andare a ficcare il naso nei milioni di MB che gli passano sotto il naso, finirebbe per non lavorare più. E’ molto più rischioso quando si usa il cloud dal mattino alla sera, quando si fa tutto in rete….

7 – i ricambi per il tuo iMac si trovano tutti e si ripara tutto, non ti preoccupare.

8 – finché puoi usa Safari, più leggero e veloce di quel riscaldatore che è Chrome, specie se con molti pannelli aperti (se non servono chiuderli!)

  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
18 ore fa, bros720 dice:

Ti consiglio di fare così:

 

 

 

1 - Salva i file e tutto quel che ti serve su un disco esterno. Lascia stare Time Machine, comodo, veloce, ma quando devi fare una installazione pulita è meglio lasciarlo perdere, se hai problemi te li riporti dietro tutti sul nuovo disco.

 

Fra l’altro se decidi di cambiare sistema operativo con uno diverso sei nei casini.

 

Comunque il Macos fattelo installare da loro (salvo tu non abbia una pennetta bootable) lo devono fare con pochi spiccioli o gratis visto il resto del lavoro.

 

 

2 – installa Sierra (ritieniti fortunato che non puoi installare Catalina…) e su quella macchina vai bene così, salvo necessità specifiche. I nuovi sistemi consumano solo più RAM, CPU e scaldano molto: sono costantemente connessi per aggiornare, sincronizzare…. xxxx!

 

 

3 – dopo che hai trasferito tutto quel che ti serve, visto che sei in apprensione, formatta il disco e te lo fai ridare (digli di controllarlo per vedere se è ancora buono - lo possono fare). Se è ok, o lo usi come disco esterno, oppure (soluzione validissima) fai mettere l’SSD al posto del DVD e lasci al suo l’HD. Su quest’ultimo, se vuoi, puoi anche installare un secondo sistema operativo, può tornare utile.

 

4 – E’ normale che un HD di 10 anni sia lento, sarà incasinatissimo. Non è la macchina che è lenta. Certo se fai dei montaggi video broadcast o gestisci foto da qualche giga è ovvio che senta gli anni, ma per tutto il resto no, anzi…

 

5  – se non gli dai la password di iCloud non possono entrarci dentro. Non ti andare ad incasinare con file vault che può diventare un serio problema.

 

6 – chi fa questi lavori di assistenza se ne straimpipa di andare a ficcare il naso nei milioni di MB che gli passano sotto il naso, finirebbe per non lavorare più. E’ molto più rischioso quando si usa il cloud dal mattino alla sera, quando si fa tutto in rete….

 

7 – i ricambi per il tuo iMac si trovano tutti e si ripara tutto, non ti preoccupare.

 

8 – finché puoi usa Safari, più leggero e veloce di quel riscaldatore che è Chrome, specie se con molti pannelli aperti (se non servono chiuderli!)

 

Per il suo iMac non si trova piu' niente  perche' vintage tipo scheda grafica o logica o display , almeno nei centri assistenza autorizzati Apple !

 

Giusto  scarica il sistema  che ha installato ora da App Store e poi da Terminale  si fa una chiavetta nel sito Apple spiega come , avvia da chiavetta e formatta il disco fisico poi reinstalla il sistema, è vero Time Machine se ci sono problemi te li porta sul nuovo disco ma è molto piu' semplice trasferiere i dati farlo manualmente è piu lento e laborioso

 

Anche io gli ho detto che hai riparatori non interessa il contenuto del suo Mac  e di lasciar perdere FileVault!

 

Un computer lento puo' essere causa di tante cose poi bisogna indagare , certo una formattazione se sono anni che non la fa darebbe sicuro miglioramento al Mac dovrebbe provare a formattare e ripartire con il Mac come se fosse nuovo senza recuperare i dati per vedere come va

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@ leone1961

i centri ufficiali diretti dei negozi Apple sono da lasciar perdere. L'assistenza che fanno li è solo quella di sostituire pezzi quando parliamo di computer nuovi o quasi.  In pratica gestiscono le garanzie e se capita qualcosa  chiedono cifre fuori dal mondo. Il motivo? il loro unico scopo è farti cambiare computer. I centri dei reseller vanno un po' meglio, ma , dovendo seguire le linee guida  della politica di Apple, hanno forti condizionamenti. Con computer di qualche anno meglio rivolgersi a piccole realtà conosciute per essere esperte materia. Un hard disk di dieci anni è inevitabilmente lento, avrà accumulato tanti piccoli problemi che non risolvi nemmeno con la formattazione. Basta analizzarlo con alcuni software tipo DriveDx e si vede subito come sta.

Modificato da bros720
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, bros720 dice:

@ leone1961

i centri ufficiali diretti dei negozi Apple sono da lasciar perdere. L'assistenza che fanno li è solo quella di sostituire pezzi quando parliamo di computer nuovi o quasi.  In pratica gestiscono le garanzie e se capita qualcosa  chiedono cifre fuori dal mondo. Il motivo? il loro unico scopo è farti cambiare computer. I centri dei reseller vanno un po' meglio, ma , dovendo seguire le linee guida  della politica di Apple, hanno forti condizionamenti. Con computer di qualche anno meglio rivolgersi a piccole realtà conosciute per essere esperte materia. Un hard disk di dieci anni è inevitabilmente lento, avrà accumulato tanti piccoli problemi che non risolvi nemmeno con la formattazione. Basta analizzarlo con alcuni software tipo DriveDx e si vede subito come sta.


quante c**** che scrivi


Mors Tua Vita Mea

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 1/6/2020 at 22:40, bros720 dice:

Ti consiglio di fare così:

 

 

 

1 - Salva i file e tutto quel che ti serve su un disco esterno. Lascia stare Time Machine, comodo, veloce, ma quando devi fare una installazione pulita è meglio lasciarlo perdere, se hai problemi te li riporti dietro tutti sul nuovo disco.

 

Fra l’altro se decidi di cambiare sistema operativo con uno diverso sei nei casini.

 

Comunque il Macos fattelo installare da loro (salvo tu non abbia una pennetta bootable) lo devono fare con pochi spiccioli o gratis visto il resto del lavoro.

 

 

2 – installa Sierra (ritieniti fortunato che non puoi installare Catalina…) e su quella macchina vai bene così, salvo necessità specifiche. I nuovi sistemi consumano solo più RAM, CPU e scaldano molto: sono costantemente connessi per aggiornare, sincronizzare…. xxxx!

 

 

3 – dopo che hai trasferito tutto quel che ti serve, visto che sei in apprensione, formatta il disco e te lo fai ridare (digli di controllarlo per vedere se è ancora buono - lo possono fare). Se è ok, o lo usi come disco esterno, oppure (soluzione validissima) fai mettere l’SSD al posto del DVD e lasci al suo l’HD. Su quest’ultimo, se vuoi, puoi anche installare un secondo sistema operativo, può tornare utile.

 

4 – E’ normale che un HD di 10 anni sia lento, sarà incasinatissimo. Non è la macchina che è lenta. Certo se fai dei montaggi video broadcast o gestisci foto da qualche giga è ovvio che senta gli anni, ma per tutto il resto no, anzi…

 

5  – se non gli dai la password di iCloud non possono entrarci dentro. Non ti andare ad incasinare con file vault che può diventare un serio problema.

 

6 – chi fa questi lavori di assistenza se ne straimpipa di andare a ficcare il naso nei milioni di MB che gli passano sotto il naso, finirebbe per non lavorare più. E’ molto più rischioso quando si usa il cloud dal mattino alla sera, quando si fa tutto in rete….

 

7 – i ricambi per il tuo iMac si trovano tutti e si ripara tutto, non ti preoccupare.

 

8 – finché puoi usa Safari, più leggero e veloce di quel riscaldatore che è Chrome, specie se con molti pannelli aperti (se non servono chiuderli!)

 

Grazie mille per i consigli!

Si c'è già installato High Sierra oltre quello non vado. 

Purtroppo lavoro con estensioni che funzionano solo su Chrome. Ho provato ad aprire tutte le pagine che non devo per forza aprire su Chrome, con Safari ma non mi è sembrato di aver guadagnato molto in quanto ad utilizzo della Ram. Almeno mia impressione. Dici che a parità di pagina aperta es youtube o facebook, Safari consuma meno di Chrome?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si consuma molto meno,  meglio ancora Firefox Top zero richiesta di risorse. ... 👍👍👍

  • Non mi piace 1

 Il Sapiente sa Poco.. L'ignorante sa Molto.. il Cujun sa Tutto 


 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, Rangam dice:


quante c**** che scrivi

Poveretto, ti capisco, ma è evidente che l'assistenza Apple la conosci solo da utente ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo