Vai al contenuto





Gandalfrank

Cambiare nome di HD nell'ASSISTENTE DI AVVIO

Recommended Posts

Premendo il tasto ALT all'accensione del mio MBP 13" appare l'Assistente di Avvio in cui vengono presentati i vari HD o Partizioni che contengono i S.O. disponibili ad essere usati.

Io ho installato Linux Mint in Dual Boot con High Sierra.

 

Problema: l'etichette dei due HD sono rispettivamente Mac OS e Windows, solo che come scritto sopra i S.O. sono Mac OS e Linux.

 

Esiste la possibilità di cambiare l'etichetta da Windows a Linux?

Modificato da Gandalfrank

visita i miei siti: Appunti di Programmazione GoalStars

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Utility disco, click destro, rinomina.


An  a tuesday keeps the doctor away.

proud member of < noi finti professionisti > club - tessera 044

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie del suggerimento, ma non funziona. Tra l'altro secondo Utility Disco il nome della partizione è disk0s4 e non Windows, anche se io gli avevo assegnato il nome LINUX. Con il tasto Dx del mouse accedo al menu contestuale dove trovo "Rinomina" pronto per essere usato, ma anche se vi clicco sopra, non accade nulla. 

Probabilmente il nome è "Windows" poiché in fase di creazione ho formattato tale volume come MS-DOS (FAT). Ciò che mi perplime maggiormente è che durante l'installazione di linux HO FORMATTATO tale partizione come ext4, quindi adesso non può essere riconosciuta come MS-DOS (FAT).

 

Sai  se esiste un comando da impartire nel terminale per modificare l'etichetta da Windows a Linux?


visita i miei siti: Appunti di Programmazione GoalStars

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non vorrei avessi pasticciato la partition table.

Di norma quando si cambia completamente SO è più "pulito" eliminare completamente la partizione e ricrearla, non semplicemente inizializzarla.

Meglio ancora se lasci il necessario spazio inutilizzato sul disco e deleghi al nuovo SO il compito di creare la propria partizione ed inizializzarla.

 

Comunque, prova a vedere dall'interno di Linux cosa ti dice.

 


An  a tuesday keeps the doctor away.

proud member of < noi finti professionisti > club - tessera 044

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho un MBP con un HD da 320GB con High Sierra.

 

Con Utility Disco l'ho partizionato in 3 parti: ho ridotto a160 GB Mac OS;ho riservato 157 GB per Linux e 3 GB per l'Area di Swap.

Le due zone destinate a Linux, come consigliato in diverse guide trovare in rete, le ho inizializzate come MS-DOS(FAT).

Ho inserito il DVD di installazione di Linux Mint e ho riavviato il Mac.

Ho seguito passo-passo la procedura fino al punto in cui chiede dove installare il nuovo S.O., momento in cui ho selezionato le due partizioni e le ho contrassegnate come segue:

 

Area di Swap quella da 3GB

ext4 con punto di mount ( / ) quella da 157 GB

 

Ho imposto che il bootloader GRUB2 venisse installato sulla partizione del Mac così come consigliato dalle guide consultate.

 

Su GParted di Linux non noto nessuna differenza rispetto alla situazione mostrata dal Mac, a parte due zone non allocate da 129MiB (Mebibyte) e la partizione EFI di Mac-OS


visita i miei siti: Appunti di Programmazione GoalStars

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo