Vai al contenuto





iMirko

Differenza 5300M 5500 M su MacBook Pro 16”

Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

da amatore intendo fare del video editing. 
Vorrei capire se per montare video in 4k io possa puntare tranquillamente su un entry level MacBook Pro 16” con una scheda video dedicata 5300M, oppure se io debba indirizzarmi almeno su una 5500M.

Grazie in anticipo per le risposte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


La 5500 va circa un 20% in più rispetto alla 5300. Sta a te valutare se la maggior velocità vale l'ulteriore esborso, in base ai software che usi.


X

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
30 minuti fa, Carolus73 dice:

La 5500 va circa un 20% in più rispetto alla 5300. Sta a te valutare se la maggior velocità vale l'ulteriore esborso, in base ai software che usi.

Ho intenzione di usare Gimp e Final Cut Pro X...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
57 minuti fa, iMirko dice:

Ho intenzione di usare Gimp e Final Cut Pro X...

 

Con Gimp sicuramente non è un problema, con Final Cut Pro X se vuoi lavorare in 4K per me ti conviene fare l'upgrade


Mors Tua Vita Mea

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
22 minuti fa, Rangam dice:

 

Con Gimp sicuramente non è un problema, con Final Cut Pro X se vuoi lavorare in 4K per me ti conviene fare l'upgrade

Obiettivamente, la 5300 cosa non è in grado di fare con Final Cut Pro X? Esempio pratico: 30 minuti di video in 4k con alcuni effetti. Cambia la velocità di rendering? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, iMirko dice:

Obiettivamente, la 5300 cosa non è in grado di fare con Final Cut Pro X? Esempio pratico: 30 minuti di video in 4k con alcuni effetti. Cambia la velocità di rendering? 

 

Rendering, transizioni, effetti, color correction...tutte le cose "live" sostanzialmente. L'export invece si appoggia a CPU + SSD

  • Mi piace 1

Mors Tua Vita Mea

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se vuoi delle info di prestazioni sulle due schede qui ti puoi sbizzarrire:

https://www.notebookcheck.net/Radeon-Pro-5300M-vs-Radeon-Pro-5500M_9968_9966.247598.0.html

https://gpu.userbenchmark.com/Compare/AMD-Radeon-Pro-5500M-vs-AMD-Radeon-Pro-5300M/m960765vsm965657

E qui , sito AMD (https://www.amd.com/en/graphics/radeon-apple-5000m-series) vedi subito le differenze.

 

Come noterai le cose non sono così semplici, i parametri sono numerosissimi, le info talvolta in contraddizione e certe prove poi dipendono molto dal set up della macchina: se usi un disco da 1tb è un conto, uno da 512 gb è un altro, e tanto altro ancora.

Io affronterei la scelta in altro modo.

1 – la vera differenza fra le due schede la fa la capacità di RAM: la 5300 si ferma a 4, la 5500 arriva a 8

2 – La spesa per un MB Pro 16 è importante, salvo che non si abbia disponibilità senza problemi…

3 – un “16” con la 5500M da 8gb, l’SSD da 1tb e il processore i9 lo paghi €3.424. Un “16” base con la 5300, 512gb e l’i7 € 2.799

4 – considera che i pro come li prendi te li tieni, che stai spendendo una cifra cospicua, quindi, per me, la differenza di € 625 è del tutto accettabile: i9 con 5500 da 8gb tutta la vita. Quando si fa editing, specie in prospettiva futura, meglio avere più potenza a disposizione e 8 gb contro 4, è un bel salto.

·       5 – Considera che nell’editing la RAM ha una importanza determinante, tanto per info Adobe per Premiere Pro 2018 suggerisce “sufficienti 8gb, minimo consigliato 16gb”, e la stessa cosa per Da Vinci Resolve “Consigliati 16 GB di memoria di sistema, 8 GB è il minimo supportato“, quindi devi assolutamente prendere in considerazione 32gb di RAM. Tieni presente che è saldata, per cui il “16” come lo prendi rimarrà.

 6- 32 di RAM costano 500€, totale arrivi a € € 3.924. Sono tanti, ma così hai una macchina seria per quello che devi fare anche negli anni a venire.

7 – Considerando un budget di € 4.000 quello che mi chiederei è: userò il computer per fare editing da casa o anche in mobilità? Se non sei un inviato di National Geographic ,che dalla vetta dell’Everest deve montare al volo qualcosa, credo che nel 90% dei casi lavorerai a casa. Se è così una opzione per un fisso è da tener presente. Fra l’altro chiunque faccia editing a un livello non dico professionistico, ma più di un “gioco”, sa che per il montaggio servono schermi grandi, quando non doppi. Poi, certo, tutto si può fare, ma spero che tu non voglia montare in 4k, con l’impegno che questo richiede in hardware potente, solo per le cene o le vacanze con gli amici. Scusa “iMirko” la crudezza ma quanto si fanno scelte importanti è bene avere una visione il più completa possibile.

Chiudo con una piccola nota. Troppo spesso si dimentica che se non hai un display con una risoluzione da almeno 3840×2160 (4k TV, semplifico) o 4096×2160 (4k reale) il 4k vero non lo vedi. Il “16” ha 3.072 x 1.920, per il 4k una bella connessione a un monitor esterno.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo