Vai al contenuto





mrpoint

press 6 vs indesign

Recommended Posts

ciao a tutti,

 

dopo mille tentativi e ricerche provo a rivolgermi qui... e chissà se qualcuno potrà aiutarmi.

Problema

Ho tutta una serie di vecchissimi file in Quark Xpress 6 (stiamo parlando di fine anni 90 - inizi 2000)

La maggior parte di questi file sono riuscito ad aprirli e "restaurarli" senza particolari problemi con indesign 2020.

Due di questi file non si aprono.

Ho provato in mille modi. 

- provo come sempre in indesign. un file mi chiude il programma, l'altro file mi dice che un errore sconosciuto impedisce la conversione

- ho cambiato estensioni dal vecchio .qxp al nuovo .qxd... e nulla

- provo ad aprirli con xpress 2020 e mi dice che ho bisogno del document converter.

- scarico il document converter e mi dice che devo aggiornarlo ma non trovo da nessuna parte un aggiornamento

- ho provato a cercare una demo di Q2ID ma non l'ho trovata (mi rompe spendere 200 euro per due file)

 

suppongo che i file siano corrotti. so che esistono app o plugin (non so) per recuperare file corrotti ma non ne trovo traccia

qualcuno ha una soluzione?

al caso potrei passarvi i due file incriminati e se ce la fate a convertirli in indesign vi offro la cena. o due cene, uno per file

 

:)

 

grazie mille

mr.


il Caranx hippos è un pesce che vive in tutte le acque tropicali e temperate calde del globo, mentre nel mar Mediterraneo è complessivamente raro. Anche nei mari italiani non è comune.

Ha uno stile di vita decisamente pelagico ma si può talvolta incontrare vicino alle coste, soprattutto i giovani esemplari che penetrano anche in foci e lagune.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


mmmm... nessun mago dei magheggi?

e se al posto delle due cene pago la prestazione con 100 euro a file restaurato?

  • Non mi piace 1

il Caranx hippos è un pesce che vive in tutte le acque tropicali e temperate calde del globo, mentre nel mar Mediterraneo è complessivamente raro. Anche nei mari italiani non è comune.

Ha uno stile di vita decisamente pelagico ma si può talvolta incontrare vicino alle coste, soprattutto i giovani esemplari che penetrano anche in foci e lagune.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo