Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






A quale Macbook passare dal mio 2017?


Recommended Posts

Ciao a tutti,

sono nuovo nel forum.

Scrivo questo post perchè mi trovo in questa situazione :  Al momento possiedo un Macbook Pro 2017 Intel I5 2,3 Ghz con 8gb Ram e 128 GB SSD.

Con l'uscita dei nuovi mac con processore M1 ero deciso a fare il cambio in quanto questo computer non è più cosi brillante sopratutto nel multi-tasking.

Un negoziante da cui volevo comprarlo mi ha messo in guardia parlando del rischio della prima generazione e del fatto che non avrei percepito chissà quale miglioramento.

Il mio utilizzo è quello quotidiano con multitasking di Office + Teams/WEebex/Zoom e la sera qualche gioco come League of Legends + discord + youtube.

Per percepire un reale miglioramento di prestazioni quale macbook dovrei acquistare secondo voi? Credete veramente che bisognerebbe saltare la prima generazione?

Grazie a tutti in anticipo.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il negoziante ti ha detto una belinata, è un salto tecnologico che non si vedeva da anni.

Ho il nuovo MacBook Pro, un missile.

Compralo sempre in Apple se puoi.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, guidolavespa dice:

Ciao a tutti,

sono nuovo nel forum.

Scrivo questo post perchè mi trovo in questa situazione :  Al momento possiedo un Macbook Pro 2017 Intel I5 2,3 Ghz con 8gb Ram e 128 GB SSD.

Con l'uscita dei nuovi mac con processore M1 ero deciso a fare il cambio in quanto questo computer non è più cosi brillante sopratutto nel multi-tasking.

Un negoziante da cui volevo comprarlo mi ha messo in guardia parlando del rischio della prima generazione e del fatto che non avrei percepito chissà quale miglioramento.

Il mio utilizzo è quello quotidiano con multitasking di Office + Teams/WEebex/Zoom e la sera qualche gioco come League of Legends + discord + youtube.

Per percepire un reale miglioramento di prestazioni quale macbook dovrei acquistare secondo voi? Credete veramente che bisognerebbe saltare la prima generazione?

Grazie a tutti in anticipo.


Il tuo Macbook Pro 2017 soffre perchè ha solo 8GB di RAM, quindi come prima cosa ti servono 16GB di RAM sul futuro mac che comprerai, non è tanto una questione di CPU (Quando apri diverse App insieme entra in gioco la RAM che se si riempie causa un rallentamento di tutto il sistema).

Per il discorso SOC M1 sono d'accordo anche io.
Tendenzialmente preferisco evitare "l'innovazione" perchè come tutte le cose nuove hanno sicuramente dei problemi che vengono corretti con le nuove versioni...molti problemi si correggono lato software ma altri lato hardware.
Attenzione, non dico che non funzionerà, ma semplicemente che la versione M1 2.0 sarà sicuramente migliore perchè correggerà tutti problemi del primo SOC + aggiungerà altre cose.
Ti faccio notare che il modello 2016 ha introdotto il nuovo formato dei Pro rendendoli più piccoli + le nuove tastiere super sottili innovative.... ti ricordi com'è andata?
Le prime due serie avevano problemi di riscaldamento, batterie che si rigonfiavano e tastiere da sostituire.
Sono un programmatore e in ufficio 4 persone hanno il modello 2016/2017... 3 di quei 4 mac sono andati in assistenza per tastiera e batteria... uno ci deve ritornare a breve perchè stanno saltando via i tasti 😂 .... certo magari un programmatore stressa molto la tastiera, ma non è una scusa plausibile.
Il mio mac del 2015 dopo 3 anni e mezzo non perde un colpo... una pecca sono gli 8 GB di RAM che non posso aumentare. 😭

Questo è il tuo utilizzo:
"Il mio utilizzo è quello quotidiano con multitasking di Office + Teams/WEebex/Zoom e la sera qualche gioco come League of Legends + discord + youtube."

Nessuno di questi software è ottimizzato per M1 quindi verranno interpretati da Rosetta con conseguente calo delle prestazioni native rispetto ad un software che gira sfruttando direttamente il nuovo SOC.
Lato gaming probabilmente non ci saranno ottimizzazioni nei prossimi anni (è già tanto se un gioco gira su Mac, figuriamoci se perdono risorse per supportare un SOC che possiede una sola macchina 😂 )


Visto l'utilizzo, fossi in te guarderei anche il mercato windows, magari un DELL XPS (considerando il prezzo valuterei un 15" o anche un 13")
Se invece vuoi rimanere su Apple considererei una macchina con processore Intel.
Ti avrei suggerito il SOC M1 se avessi elencato una serie di software Apple (quindi supportati al 100% dal nuovo SOC)... Numbers, FaceTime, Safari... per un utilizzo da ufficio.

Forse, l'unico mac che comprerei con il SOC M1 è l'Air perchè gli ha dato un senso...il precedente modello con Intel è un totale fallimento secondo me.

  • Non mi piace 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, sbolde91 dice:


Il tuo Macbook Pro 2017 soffre perchè ha solo 8GB di RAM, quindi come prima cosa ti servono 16GB di RAM sul futuro mac che comprerai, non è tanto una questione di CPU (Quando apri diverse App insieme entra in gioco la RAM che se si riempie causa un rallentamento di tutto il sistema).

Per il discorso SOC M1 sono d'accordo anche io.
Tendenzialmente preferisco evitare "l'innovazione" perchè come tutte le cose nuove hanno sicuramente dei problemi che vengono corretti con le nuove versioni...molti problemi si correggono lato software ma altri lato hardware.
Attenzione, non dico che non funzionerà, ma semplicemente che la versione M1 2.0 sarà sicuramente migliore perchè correggerà tutti problemi del primo SOC + aggiungerà altre cose.
Ti faccio notare che il modello 2016 ha introdotto il nuovo formato dei Pro rendendoli più piccoli + le nuove tastiere super sottili innovative.... ti ricordi com'è andata?
Le prime due serie avevano problemi di riscaldamento, batterie che si rigonfiavano e tastiere da sostituire.
Sono un programmatore e in ufficio 4 persone hanno il modello 2016/2017... 3 di quei 4 mac sono andati in assistenza per tastiera e batteria... uno ci deve ritornare a breve perchè stanno saltando via i tasti 😂 .... certo magari un programmatore stressa molto la tastiera, ma non è una scusa plausibile.
Il mio mac del 2015 dopo 3 anni e mezzo non perde un colpo... una pecca sono gli 8 GB di RAM che non posso aumentare. 😭

Questo è il tuo utilizzo:
"Il mio utilizzo è quello quotidiano con multitasking di Office + Teams/WEebex/Zoom e la sera qualche gioco come League of Legends + discord + youtube."

Nessuno di questi software è ottimizzato per M1 quindi verranno interpretati da Rosetta con conseguente calo delle prestazioni native rispetto ad un software che gira sfruttando direttamente il nuovo SOC.
Lato gaming probabilmente non ci saranno ottimizzazioni nei prossimi anni (è già tanto se un gioco gira su Mac, figuriamoci se perdono risorse per supportare un SOC che possiede una sola macchina 😂 )


Visto l'utilizzo, fossi in te guarderei anche il mercato windows, magari un DELL XPS (considerando il prezzo valuterei un 15" o anche un 13")
Se invece vuoi rimanere su Apple considererei una macchina con processore Intel.
Ti avrei suggerito il SOC M1 se avessi elencato una serie di software Apple (quindi supportati al 100% dal nuovo SOC)... Numbers, FaceTime, Safari... per un utilizzo da ufficio.

Forse, l'unico mac che comprerei con il SOC M1 è l'Air perchè gli ha dato un senso...il precedente modello con Intel è un totale fallimento secondo me.

Ti ringrazio moltissimo per il lungo ed esaustivo messaggio.

Tutto quello che hai elencato ha molto senso . Ho visto che gli Intel con 16gb ram costano tutti sopra i 2.000 euro. Varrebbe la pena secondo te cercare qualche 2017-2018 rigenerato ?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, guidolavespa dice:

Ti ringrazio moltissimo per il lungo ed esaustivo messaggio.

Tutto quello che hai elencato ha molto senso . Ho visto che gli Intel con 16gb ram costano tutti sopra i 2.000 euro. Varrebbe la pena secondo te cercare qualche 2017-2018 rigenerato ?

 

https://www.apple.com/it/shop/refurbished/mac

  • Mi piace 1

Mors Tua Vita Mea

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, guidolavespa dice:

Ti ringrazio moltissimo per il lungo ed esaustivo messaggio.

Tutto quello che hai elencato ha molto senso . Ho visto che gli Intel con 16gb ram costano tutti sopra i 2.000 euro. Varrebbe la pena secondo te cercare qualche 2017-2018 rigenerato ?


Si, vale sicuramente la pena, però mi fiderei soltanto di ricondizionati Apple comprati dal loro sito linkato da @Rangam.
Come puoi vedere i prezzi non cambiano tantissimo, ma qualcosa si risparmia.

Magari puoi valutare di rivendere il tuo modello per ammortizzare la spesa.
Supponiamo che rivendi il tuo modello a 1200€ (prezzo ipotetico...bisogna vedere esattamente che modello hai) con 800€ ti prendi il mac che cerchi.
Altra strada che proverei a percorrere è quella dell'Apple Store...
Proverei a passare da loro per avere un preventivo sul cambio scheda madre con RAM a 16GB....magari ti costa di meno, solo che non so se fanno questo tipo di operazioni...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

"cambio scheda madre con RAM a 16GB"

No, rete Apple ufficiale non le fa, e di fatto vuol dire cambiare tutto il computer con un costo raccapricciante, ove mai si riuscisse a farlo...

Modificato da bros720
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti basta guardare questi semplici video per capire la reale potenza dei nuovi Mac.

 

Apple non è una società di Pizza e Fichi.

 

E io ti parlo per esperienza diretta, lato hardware non può avere problemi perché è il medesimo chassis (ma completamente rivisitato, vedi la tastiera ad esempio) degli anni passati, e il nuovo M1 sono anni che lo stanno implementando.

 

E già il MacBook Pro 2019/2020 non aveva alcun problema.

 

 

 

 

  • Mi piace 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, bros720 dice:

"cambio scheda madre con RAM a 16GB"

No, rete Apple ufficiale non le fa, e di fatto vuol dire cambiare tutto il computer con un costo raccapricciante, ove mai si riuscisse a farlo...


Come sospettavo.
Grazie della conferma....

Quindi se uno vuole aumentare la ram deve trovarsi una MOBO usata da qualche parte e montarsela (o farsela montare).
Bho...queste politiche proprio non le concepisco...sarò limitato io 👽

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Elliot dice:

Ti basta guardare questi semplici video per capire la reale potenza dei nuovi Mac.

 

Apple non è una società di Pizza e Fichi.

 

E io ti parlo per esperienza diretta, lato hardware non può avere problemi perché è il medesimo chassis (ma completamente rivisitato, vedi la tastiera ad esempio) degli anni passati, e il nuovo M1 sono anni che lo stanno implementando.

 

E già il MacBook Pro 2019/2020 non aveva alcun problema.

 

 

 

 



Attenzione, io non sto mettendo in dubbio le prestazioni.
Se proprio vogliamo dirla tutta i processori con architettura ARM esistono da 20 anni tipo, quindi non abbiamo niente di nuovo tra le mani.

Il problema più grande che unisce il mondo software da quello hardware è proprio l'architettura, quindi se uno cambia architettura perde la compatibilità con qualsiasi software esistente...
Ed ecco che entra in gioco Rosetta.
Rosetta è come Google Translate, ad ogni comando X lui traduce come X_ARM cosi che il nuovo SOC possa eseguire quel comando da lui illeggibile.
Ma questa traduzione ha due problemi:
1) Perdita di risorse nel tradurre
2) Potrebbe non supportare per il momento alcuni software (e questo significa non utilizzarli proprio)

Tra un paio di anni probabilmente ogni notebook monterà i processori ARM ed anche Ubuntu e Windows aggiungeranno il supporto per queste nuove CPU... Tanto si sa, la Apple ha il potere magico di lanciare sul mercato idee e convincere tutti... (in passato avevano già provato a lanciare portatili con processore ARM ma non è andata in porto la cosa..non la Apple ma un'altra azienda/e).

I benchmark sono ottimi... basse temperature, basso wattaggio, massimi Ghz del processore..... questo è spettacolare e sono dati di fatto.
Ma essendo un prodotto molto nuovo e molto innovativo, se si aspettano due o tre anni secondo me è meglio.
Non a caso hanno montato il nuovo M1 sui modelli più "scadenti".

Poi se ad una persona piace stare dietro ad ogni nuovo prodotto Apple a prescindere è un altro paio di maniche... beata lei :D:D

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, sbolde91 dice:



Attenzione, io non sto mettendo in dubbio le prestazioni.
Se proprio vogliamo dirla tutta i processori con architettura ARM esistono da 20 anni tipo, quindi non abbiamo niente di nuovo tra le mani.

Il problema più grande che unisce il mondo software da quello hardware è proprio l'architettura, quindi se uno cambia architettura perde la compatibilità con qualsiasi software esistente...
Ed ecco che entra in gioco Rosetta.
Rosetta è come Google Translate, ad ogni comando X lui traduce come X_ARM cosi che il nuovo SOC possa eseguire quel comando da lui illeggibile.
Ma questa traduzione ha due problemi:
1) Perdita di risorse nel tradurre
2) Potrebbe non supportare per il momento alcuni software (e questo significa non utilizzarli proprio)

Tra un paio di anni probabilmente ogni notebook monterà i processori ARM ed anche Ubuntu e Windows aggiungeranno il supporto per queste nuove CPU... Tanto si sa, la Apple ha il potere magico di lanciare sul mercato idee e convincere tutti... (in passato avevano già provato a lanciare portatili con processore ARM ma non è andata in porto la cosa..non la Apple ma un'altra azienda/e).

I benchmark sono ottimi... basse temperature, basso wattaggio, massimi Ghz del processore..... questo è spettacolare e sono dati di fatto.
Ma essendo un prodotto molto nuovo e molto innovativo, se si aspettano due o tre anni secondo me è meglio.
Non a caso hanno montato il nuovo M1 sui modelli più "scadenti".

Poi se ad una persona piace stare dietro ad ogni nuovo prodotto Apple a prescindere è un altro paio di maniche... beata lei :D:D

Non sono modelli "Scadenti", neanche l'Air, che mangia in testa in tutto e per tutto al tuo Mac.

Questi modelli scadenti, sopratutto il Pro, anche in fase di rendering si avvicina al MacBook Pro da 16", forse le sarà capitato di vederlo in foto come questi.

Gente come Lei, che da anni guarda le foto e legge i commenti altrui dovrebbe comprarli i dispositivi e fare una recensione Reale e obiettiva, non per sentito dire.

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, Elliot dice:

Non sono modelli "Scadenti", neanche l'Air, che mangia in testa in tutto e per tutto al tuo Mac.

Questi modelli scadenti, sopratutto il Pro, anche in fase di rendering si avvicina al MacBook Pro da 16", forse le sarà capitato di vederlo in foto come questi.

Gente come Lei, che da anni guarda le foto e legge i commenti altrui dovrebbe comprarli i dispositivi e fare una recensione Reale e obiettiva, non per sentito dire.

 


Il mio mac ha 5 anni...è ormai imparagonabile con i nuovi modelli... ma comunque si avvia in un baleno e fa discretamente il suo lavoro.
Comunque il mio "beata lei" era riferito ad "una persona" 🙂

Inoltre ho usato le virgolette quando ho detto scadenti proprio perchè sono macchine molto prestanti, però della linea Apple sono i più "scadenti"....... " "
Perchè non fanno il 16" con quel SOC?

Non parlo solamente per video o recensioni che guardo, ma parlo anche per cose che ho studiato all'università.
Il nuovo processore potrà anche avere benchmark assurdi, ma se per il 90% del tempo che lo utilizzo ci faccio girare software non supportati tanto vale utilizzare un modello con processore Intel ed aspettare che l'hardware+software si assesta.

Ripeto quanto ho scritto nel primo topic:
"Ti avrei suggerito il SOC M1 se avessi elencato una serie di software Apple (quindi supportati al 100% dal nuovo SOC)... Numbers, FaceTime, Safari... per un utilizzo da ufficio."

A mio zio che possiede un Macbook 2009 consigliere ad occhi chiusi l'Air perchè per l'utilizzo che ne fai lui sarebbe ottimo... Mail, Navigazione su Safari, Netflix e Youtube.
A qualsiasi persona che mi dice:
"Ci devo utilizzare il software X, Y, Z che non sono software Apple ..... " suggerisco di aspettare

Non ho bisogno di comprare i nuovi mac per dare un suggerimento del genere 😂

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, sbolde91 dice:


Il mio mac ha 5 anni...è ormai imparagonabile con i nuovi modelli... ma comunque si avvia in un baleno e fa discretamente il suo lavoro.
Comunque il mio "beata lei" era riferito ad "una persona" 🙂

Inoltre ho usato le virgolette quando ho detto scadenti proprio perchè sono macchine molto prestanti, però della linea Apple sono i più "scadenti"....... " "
Perchè non fanno il 16" con quel SOC?

Non parlo solamente per video o recensioni che guardo, ma parlo anche per cose che ho studiato all'università.
Il nuovo processore potrà anche avere benchmark assurdi, ma se per il 90% del tempo che lo utilizzo ci faccio girare software non supportati tanto vale utilizzare un modello con processore Intel ed aspettare che l'hardware+software si assesta.

Ripeto quanto ho scritto nel primo topic:
"Ti avrei suggerito il SOC M1 se avessi elencato una serie di software Apple (quindi supportati al 100% dal nuovo SOC)... Numbers, FaceTime, Safari... per un utilizzo da ufficio."

A mio zio che possiede un Macbook 2009 consigliere ad occhi chiusi l'Air perchè per l'utilizzo che ne fai lui sarebbe ottimo... Mail, Navigazione su Safari, Netflix e Youtube.
A qualsiasi persona che mi dice:
"Ci devo utilizzare il software X, Y, Z che non sono software Apple ..... " suggerisco di aspettare

Non ho bisogno di comprare i nuovi mac per dare un suggerimento del genere 😂

Se da una parte credo tu abbia perfettamente ragione, bisogna però notare che per esempio software come pacchetto Office sono già ottimizzati per M1 e quello insieme a Safari e Telegram , lascerebbe solo un gioco occasionale come League of Legends nei sofwtare tradotti tramite Rosetta.

Tuttavia devo aggiungere che Apple è stata condannata per obsolescenza programmata, nel 2016 ha messo in vendita Macbook pro tutti difettosi ecc. Non è un'azienda "pizza e fichi" sicuramente , ma non è il massimo dell'innocenza diciamo ( come il 99% delle multinazionali di tecnologia).

L'unico dubbio che mi rimane è che con gli stessi soldi si prende un PC Windows con 16gb Ram , i7 di decima generazione 500/1tb SSD.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, guidolavespa dice:

Se da una parte credo tu abbia perfettamente ragione, bisogna però notare che per esempio software come pacchetto Office sono già ottimizzati per M1 e quello insieme a Safari e Telegram , lascerebbe solo un gioco occasionale come League of Legends nei sofwtare tradotti tramite Rosetta.

Tuttavia devo aggiungere che Apple è stata condannata per obsolescenza programmata, nel 2016 ha messo in vendita Macbook pro tutti difettosi ecc. Non è un'azienda "pizza e fichi" sicuramente , ma non è il massimo dell'innocenza diciamo ( come il 99% delle multinazionali di tecnologia).

L'unico dubbio che mi rimane è che con gli stessi soldi si prende un PC Windows con 16gb Ram , i7 di decima generazione 500/1tb SSD.


Se vuoi fare un discorso prettamente monetario legato all'hardware allora si.
I Mac costano di più.

Con 2000€ ti porti a casa un DELL XPS con schermo OLED,  i9, 16gb di RAM e SSD da almeno 500GB.
https://www.dell.com/it-it/shop/notebook-dell/xps-15/spd/xps-15-7590-laptop/cn79044

Io possiedo un DELL XPS 7590 e mi ha rimpiazzato quasi totalmente il mac.
Ho un i7, 32GB di RAM e 1 SSD da 512 (inoltre posso potenziare nel tempo RAM e SSD)
Inoltre windows va molto bene su quella macchina, la batteria arriva a 10 ore per un utilizzo soft con navigazione web e luminosità al 30%...peccato che per lavoro debba usarlo con Ubuntu e quindi vado a perdere tutte le fighetterie (lettore di impronte, gestures del touchpad e durata della batteria mooolto inferiore :D ).
Però se facciamo un discorso prettamente legato alla potenza non c'è storia... La mattina apro il monitor, lo accendo ed apro 3/4 app all'istante (Apro cose abbastanza pesanti come Android Studio e Pycharm che quando fanno l'indicizzazione si bevono molte risorse)

Se per te non fa differenza il sistema operativo allora non comprare Apple perchè a quei prezzi trovi ottime macchine altrove, ma con Windows o Linux.

Se per te il sistema operativo è importante o comunque vuoi OSX allora non hai scelta ed hai bisogno di un mac, ed un mac è tale non solo per il suo hardware ma soprattutto per il sistema operativo.
Paghi quella macchina 2000€ perchè ha quell'hardware, quell'estetica perfetta, ogni dettaglio curato, audio ottimo...ma soprattutto ha OSX che è ottimizzato al 100% per quella macchina li.
E questo non è un fattore trascurabile, anzi...

Dipende da te..

PS: Io ero rimasto che c'era una Beta di Office 2019 (quindi le precedenti versioni sono escluse)... è uscita ufficialmente?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, sbolde91 dice:


Se vuoi fare un discorso prettamente monetario legato all'hardware allora si.
I Mac costano di più.

Con 2000€ ti porti a casa un DELL XPS con schermo OLED,  i9, 16gb di RAM e SSD da almeno 500GB.
https://www.dell.com/it-it/shop/notebook-dell/xps-15/spd/xps-15-7590-laptop/cn79044

Io possiedo un DELL XPS 7590 e mi ha rimpiazzato quasi totalmente il mac.
Ho un i7, 32GB di RAM e 1 SSD da 512 (inoltre posso potenziare nel tempo RAM e SSD)
Inoltre windows va molto bene su quella macchina, la batteria arriva a 10 ore per un utilizzo soft con navigazione web e luminosità al 30%...peccato che per lavoro debba usarlo con Ubuntu e quindi vado a perdere tutte le fighetterie (lettore di impronte, gestures del touchpad e durata della batteria mooolto inferiore :D ).
Però se facciamo un discorso prettamente legato alla potenza non c'è storia... La mattina apro il monitor, lo accendo ed apro 3/4 app all'istante (Apro cose abbastanza pesanti come Android Studio e Pycharm che quando fanno l'indicizzazione si bevono molte risorse)

Se per te non fa differenza il sistema operativo allora non comprare Apple perchè a quei prezzi trovi ottime macchine altrove, ma con Windows o Linux.

Se per te il sistema operativo è importante o comunque vuoi OSX allora non hai scelta ed hai bisogno di un mac, ed un mac è tale non solo per il suo hardware ma soprattutto per il sistema operativo.
Paghi quella macchina 2000€ perchè ha quell'hardware, quell'estetica perfetta, ogni dettaglio curato, audio ottimo...ma soprattutto ha OSX che è ottimizzato al 100% per quella macchina li.
E questo non è un fattore trascurabile, anzi...

Dipende da te..

PS: Io ero rimasto che c'era una Beta di Office 2019 (quindi le precedenti versioni sono escluse)... è uscita ufficialmente?

Io controllo sempre su questo sito https://isapplesiliconready.com/

Per sapere cosa è ottimizzato o meno

  • Mi piace 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo