Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Dilemma: Imac27 2020 Intel, Mini Mac 2020 M1 o aspettare Imac 2021 M1?


Recommended Posts

Ciao Bros720,

Sulla versione OS e patch ho dei dubbi. Per l'Imac mid2011 viene supportato ufficialmente solo fino a 10.13 High Sierra. Quindi per Mojave, Catalina o Bug Sur vanno solo con le patch. In questo campo sono totalmente ignorante. Mi è stato detto da chi farebbe il lavoro che era meglio aggiornare a Catalina, perchè High Serra era già obsoleto per gran parte dei browser internet. Mi ha detto che servivano 16 GB (ne ho 12, aumentabili al massimo a 16).

Non mi risulta che High Serra sia obsoleto, e non vorrei che mettendo pacth su schede grafiche (ho una AMD Radeon HD6770M 512mb) che farebbero fatica a sostenerlo, si rallenterebbe tutto drasticamente.

Patch o non patch? E quale?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Obsoleto High Sierra per i browser? 16gb? Lascialo perdere....

Se non sei un po' smanettone, lascia perdere anche le patch e vivi tranquillo. 

High Sierra o Sierra , come preferisci. 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per la risposta. Il lavoro di aggiornamento lo farebbe questa persona, non io.

Concordo con te che High Sierra non è obsoleto, come dice lui. E le patch ho paura che farebbero far fatica a tutto il sistema. Anche con SSD e 12gb di Ram.

16gb era la Ram, non l'avevo scritto prima.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh, si capiva che era la RAM, ma con 12 sei a posto.  La patch di per se va bene, i problemini sorgono se devi reinstallare il sistema, se devi ricorrere all'avvio da alt, con recovery, ecc..., che talvolta presentano varie difficoltà. Insomma devi avere nelle tue mani la chiavetta con la patch e saper gestire queste situazioni.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, ho letto con molto interesse questa discussione. 

Io per velocizzare il mio iMac 27 late 2013 (8gb ram) avevo aggiunto un SSD esterno su cui ho installato Catalina, per usarlo poi come disco principale.

Andava alla grandissima, poi non so che diavolo ho combinato (nel momento in cui ho formattato il disco interno) ma non mi ha più riconosciuto il disco esterno e ho ripristinato tutto su quello nativo grazie a Time Machine.

Molti però hanno risolto in questo modo, ovvero con un piccolo investimento per il disco esterno SSD (è pieno di tutorial su YT). 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 3 months later...

Ciao a tutti, mi inserisco nella discussione poiché mi trovo davanti a una scelta del tutto simile.

Sto tirando avanti (non so come, è un miracolo) con un iMac Intel 20" di inizio 2007 con 4 miseri gb di ram, e un ssd 512gb installato da me.
Onore al guerriero, ma le esigenze sono da un po' cambiate - senza contare OSX fermo a 10.10.5, lentezza generale, schermo peggiorato, videocamera poco definita, etc etc.

L'utilizzo, cose di base a parte (mail, produzione documenti, ascolto musica, navigazione), prevede l'uso intensivo di:
- zoom per le ezioni online obbligate dal covid

- Logic Pro e di programmi di editing/videoscrittura annessi tramite impiego di scheda audio esterna, monitor audio e quanto altro.
Non è un uso saltuario, ma praticamente quotidiano, in maniera più o meno estesa, trovandomi anche a dover gestire progetti con molte tracce diverse (assieme a tutti i programmi precedentemente indicati).

 

Il primo problema è quello della scheda audio: è firewire. Potrei cambiarla ma non voglio, perchè è valida, comoda come interfaccia e input e funziona bene.
Mi richiede già un adattatore thunderbolt per il MBPr, e per i mac più recenti un secondo adattatore. Mi viene un infarto a vedere un cavo con due adattatori, ma purtroppo posso farci poco: o provo e valuto un eventuale deterioramento del segnale/lag, o cambio tutto a prescindere.
 

Il secondo problema è più serio.

Ero partito convinto per un iMac 27" i5 3,3GHz o i7 con 512GB di SSD (ho anche un disco esterno da 1 tb), aggiungendo ram in autonomia, da tenere il più possibile (non sono un maniaco dell'ultimo modello)...però mi scoccerebbe non poco spendere una fucilata ritrovandomi poi una macchina oltremodo obsoleta dopo pochi anni. Mi piaceva anche l'idea del monitor retina 27", già col 13" del MBPr mi trovo benissimo (meno affaticamento, caratteri definiti, colori realistici...).


Ho valutato anche il Mac Mini M1 con SSD 512GB e upgrade ram a 16GB, che da solo costa circa 1300€ (senza considerare uno schermo valido di dimensione tipo 27", tastiera e mouse nuovi -i miei sono andati- e videocamera a parte) e dovrebbe -in teoria- essere più "resistente" al tempo, considerando che continueranno a sviluppare i chip proprietari dopo l'M1.

 

Insomma, di budget ne ho ma, chiaramente, se posso evitare spese superflue è meglio. E, a parità di spesa, spendere possibilmente "meglio". E' fondato il timore dell'iMac Intel pressoché "Inutilizzabile" fra 2-4 anni?

Perdonate la lunghezza 😅

 

PS: gli sconti educational valgono anche per gli studenti di conservatorio?

 

Modificato da Haze

 iPhone 6 128Gb White| iMac Alu 2.0 GHz mid '07 | MacBook Pro Retina 2.6 GHz early '13 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 28/4/2021 at 23:18, Haze dice:

E' fondato il timore dell'iMac Intel pressoché "Inutilizzabile" fra 2-4 anni?

 

 

Se consideri che stai ancora lavorando con un computer del 2007, direi che il timore non è fondato.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questo è vero, ma c'è da dire che l'utilizzo più intensivo e serio (produzione musicale) è subentrato da circa un anno. E che non c'è stato passaggio di processore prima di ora 😅

 

Non vorrei ritrovarmi inchiodato con l'aggiornamento/disponibilità delle applicazioni e quanto altro molto prima del tempo, ecco...per il resto, andrei sull'iMac per direttissima (potendo sfruttare anche lo sconto edu, come confermato dal service Apple).

 

Circa l'iMac, avevo preventivato o l'i7 3.8GHz 8 core con SSD 512GB, oppure l'i5 3.3GHz 6 core con SSD 1TB - in entrambi i casi, provvederei all'aggiunta di 32GB di ram in autonomia.
Arrivando più o meno a una spesa simile, l'i7 vale l'esborso extra e il sacrificio in termini di SSD?

Modificato da Haze

 iPhone 6 128Gb White| iMac Alu 2.0 GHz mid '07 | MacBook Pro Retina 2.6 GHz early '13 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Haze dice:

Questo è vero, ma c'è da dire che l'utilizzo più intensivo e serio (produzione musicale) è subentrato da circa un anno. E che non c'è stato passaggio di processore prima di ora 😅

 

 

Più del 90% degli studi di produzione musicale nel mondo sta lavorando in questo momento con la piattaforma Intel, non è che se esce un nuovo processore cambia il mondo.

 

Indicativamente qualsiasi Mac recente che ti prendi è perfettamente in grado di soddisfare le tue esigenze.

 

Certo, se prendi un M1 puoi dire di guardare un po' più al futuro, ma non temere, anche l'M1 che compreresti oggi, essendo la prima generazione, diventerà vecchio e poi obsoleto negli anni a venire.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Haze dice:

Arrivando più o meno a una spesa simile, l'i7 vale l'esborso extra e il sacrificio in termini di SSD?

 

Se ti fai bastare i 512 Gb come disco di avvio interno (cosa che è possibile fare con parsimonia), certamente l'i7 è più adatto a gestire strumenti virtuali e plug in in genere.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, @Maurizio dice:

 

Se ti fai bastare i 512 Gb come disco di avvio interno (cosa che è possibile fare con parsimonia), certamente l'i7 è più adatto a gestire strumenti virtuali e plug in in genere.


Con l’SSD 512gb che ho ora, tengo sempre circa 100-150gb liberi...backup e archiviazione di roba che uso meno li tengo su hard disk, non arrivo a filo ecco. 
Diciamo che consideravo il processore più rilevante, potendo gestire a parte archiviazione - ma non potendo fare lo stesso con il processore

 iPhone 6 128Gb White| iMac Alu 2.0 GHz mid '07 | MacBook Pro Retina 2.6 GHz early '13 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
20 ore fa, Haze dice:

Non vorrei ritrovarmi inchiodato con l'aggiornamento/disponibilità delle applicazioni e quanto altro molto prima del tempo, ecco...per il resto, andrei sull'iMac per direttissima (potendo sfruttare anche lo sconto edu, come confermato dal service Apple).

 

Circa l'iMac, avevo preventivato o l'i7 3.8GHz 8 core con SSD 512GB, oppure l'i5 3.3GHz 6 core con SSD 1TB - in entrambi i casi, provvederei all'aggiunta di 32GB di ram in autonomia.

Certo che potrai continuare ad usarlo, ma la trovo una spesa (spesona) senza senso ora che è disponibile iMac M1. Non ci penserei un minuto, piuttosto andrei a valutare per bene una nuova scheda audio. Diciamo che ti porti avanti di 15 anni!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, loudycloud dice:

Certo che potrai continuare ad usarlo, ma la trovo una spesa (spesona) senza senso ora che è disponibile iMac M1. Non ci penserei un minuto, piuttosto andrei a valutare per bene una nuova scheda audio. Diciamo che ti porti avanti di 15 anni!

 

Grazie per la tua opinione!
Dunque, l'iMac M1 24" l'ho ovviamente valutato, però:
A) non apprezzo prendere un prodotto fresco di lancio
B) non vanno oltre i 16GB di ram, e aggiungendoli al modello con 512GB di SSD la spesa mi arriva piuttosto vicina (e comunque importante) a quello degli iMac 27" Intel.
Mi ritroverei con si il chip M1, ma diversi ingressi a livello di porte, uno schermo leggermente più piccolo e meno ram (non modificabile autonomamente).

Circa la scheda audio, al momento uso una Focusrite Saffire Pro 24 (che lavora benissimo), e dispongo dei due adattatori Thunderbolt (quello per l'iMac 27 l'ho preso tramite Amazon in anticipo, usato come nuovo, alla metà del prezzo...al limite lo rendo).

 iPhone 6 128Gb White| iMac Alu 2.0 GHz mid '07 | MacBook Pro Retina 2.6 GHz early '13 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo