Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






iMac ed altri prodotti Apple Vintage (e mai aperti) come investimento a lunghissimo termine?


Recommended Posts

Ciao ragazzi, credete che questa informazione, che ho trovato su un sito americano specializzato di computer possa essere veritiera?
"Prodotti Apple dei primi anni 2000: Come la maggior parte degli articoli da collezione, le versioni sigillate in fabbrica (quelle ancora avvolte nella plastica originale) valgono di fino a 19.999 dollari per una singola unità."
Quindi se acquisto uno dei nuovissimi e bellissimi iMac colorati e non lo apro mai significa per quasi certo che tra 20 anni varra' un botto?
 

Aggiornamento:

Mentre stavo scrivendo questo post ho provato a vedere quanti iMac vintage (mai aperti) ci siano in giro nel mondo ed ho trovato solo questo, che vedete nella foto, ma gia' venduto a 9.000 dollari US....

 

Qualcuno fa questo tipo di investimenti?

Brand New factory Sealed Vintage iMac.png

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io credo proprio di no..! 

Anzi ne sono fermamente convinto.

 Il Sapiente sa Poco.. L'ignorante sa Molto.. il Cujun sa Tutto 


 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 15/5/2021 at 21:24, Tony Giglio dice:

Quindi se acquisto uno dei nuovissimi e bellissimi iMac colorati e non lo apro mai significa per quasi certo che tra 20 anni varra' un botto?

 

 

Molto difficile a dirsi, ma a mio parere oggi è molto diversa la percezione dei prodotti tecnologici.

 

I prodotti Apple che sono diventati oggetti da collezione sono in fondo relativi ai primi anni, quelli con le creazioni più innovative o sorprendenti, ed erano periodi molto meno consumistici rispetto ad ora.

 

L'iMac colorato è una novità di queste settimane, ma non è certo un innovazione tecnologica né la prima volta che escono dei prodotti colorati. E sono già anni che bene o male esce una serie nuova di un prodotto Apple almeno una o due volte l'anno.

 

Poi sì, nel 2041 ci potrà sempre essere un collezionista disposto a pagare una grossa cifra per un computer ancora da aprire di 20 anni prima,

ma non sono sicuro che questo sia sufficiente per definirlo un investimento.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
23 ore fa, @Maurizio dice:

 

Molto difficile a dirsi, ma a mio parere oggi è molto diversa la percezione dei prodotti tecnologici.

 

I prodotti Apple che sono diventati oggetti da collezione sono in fondo relativi ai primi anni, quelli con le creazioni più innovative o sorprendenti, ed erano periodi molto meno consumistici rispetto ad ora.

 

L'iMac colorato è una novità di queste settimane, ma non è certo un innovazione tecnologica né la prima volta che escono dei prodotti colorati. E sono già anni che bene o male esce una serie nuova di un prodotto Apple almeno una o due volte l'anno.

 

Poi sì, nel 2041 ci potrà sempre essere un collezionista disposto a pagare una grossa cifra per un computer ancora da aprire di 20 anni prima,

ma non sono sicuro che questo sia sufficiente per definirlo un investimento.

Hum... ok grazie! Quindi come tutti gli investimenti di collezionismo e' sempre un rischio da valutare..... giutso?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Tony Giglio dice:

Ok, mi puoi spiegare il tuo pensiero?

 

I prodotti Apple di oggi sono accessibili a chiunque e creati in grandi quantità, non ci sono state innovazioni tali da renderli unici = non sono investimenti perchè nel tempo perderanno solo valore.

Mors Tua Vita Mea

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Tony Giglio dice:

Quindi come tutti gli investimenti di collezionismo è sempre un rischio da valutare..... giusto?

 

Sì, ma in questo caso i rischi sono tre:

1) quello generico a cui alludi con la tua frase, nel senso che affermi come nel settore del collezionismo il rischio sia parte del gioco

 

2) il rischio di decidere che i Mac sono a tutti gli effetti degli investimenti di collezionismo;

Il fatto che nella storia alcuni modelli siano diventati degli oggetti di interesse per i collezionisti non significa che sarà così anche nel futuro

 

3) il rischio di decidere che proprio il modello che scegli tu oggi sarà di grande interesse tra 20/30 anni;

l'iMac ha una storia gloriosa ma oggi è un computer molto comune, alla portata di tutti o quasi.

Se un prodotto Apple dovrà diventare un oggetto di culto per il collezionismo nel 2045, non è detto che sia un computer e non è detto che sia la 27/28esima edizione dell'iMac.

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, Rangam dice:

 

I prodotti Apple di oggi sono accessibili a chiunque e creati in grandi quantità, non ci sono state innovazioni tali da renderli unici = non sono investimenti perchè nel tempo perderanno solo valore.

Ohhh ok!!! Ho capito, grazie!!! ;) 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, @Maurizio dice:

 

Sì, ma in questo caso i rischi sono tre:

1) quello generico a cui alludi con la tua frase, nel senso che affermi come nel settore del collezionismo il rischio sia parte del gioco

 

2) il rischio di decidere che i Mac sono a tutti gli effetti degli investimenti di collezionismo;

Il fatto che nella storia alcuni modelli siano diventati degli oggetti di interesse per i collezionisti non significa che sarà così anche nel futuro

 

3) il rischio di decidere che proprio il modello che scegli tu oggi sarà di grande interesse tra 20/30 anni;

l'iMac ha una storia gloriosa ma oggi è un computer molto comune, alla portata di tutti o quasi.

Se un prodotto Apple dovrà diventare un oggetto di culto per il collezionismo nel 2045, non è detto che sia un computer e non è detto che sia la 27/28esima edizione dell'iMac.

 

Ohhh punti molto interessanti!!! Grazie per l'approfondimento!!! Si sono cose che in effetti non avevo calcolato, quindi se avessi tenuto nella sua confezione originale il primo iMac G4 (a lampada) che era ed e' un modello unico nel suo genere, avrebbe avuto senso, dato che per il 2001 era rivoluzionario ed e' anche a livello di design, un capolavoro!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo