Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Recommended Posts

Buonasera, vi scrivo per chiedervi un consiglio in merito alla possibilità di acquistare un portatile più recente per sostituire il mio. 

Il macbook pro che possiedo è un 13" Early 2011, l'ho acquistato da un ragazzo che fa riparazioni e che lo ha upgradato dotandolo di un Intel Core i7, un HD SSD da 128Gb ed espandendo la ram a 8Gb 1333mhz. 

Il mio computer è sulla carta molto potente (?) anche se ho notato che negli ultimi mesi le ventole partono anche se apro il browser. Ho provato diversi metodi per evitare che questo accada, anche se ciò diventa inevitabile appena apro qualsiasi applicazione, siano esse giochi (anche i più stupidi browser game) o Logic Pro X (programma per registrare musica). La risposta alla mia domanda da parte di chi me lo ha venduto è sempre stata che l'i7 scalda di suo e che io gli avevo detto che mi servisse per suonare. 

 

Ad ogni modo la mia domanda è questa: il panorama dei macbook in vendita (siano essi usati o nuovi) mi presenta computer che apparentemente sembrano meno potenti del mio (ma forse mi sbaglio) sia in termini di processore che di capienza dell'HD. Il fatto che la RAM possa essere migliore o che il semplice computer conti su componenti di creazione più recenti può far sì che i computer più recenti possano equiparare se non superare per prestazioni il mio, che nonostante l'apparente potenza, sembra in difficoltà con le nuove applicazioni? Insomma, gradirei di orientarmi sull'acquisto di un portatile nuovo che utilizzerei più che altro per lavoro (faccio l'insegnante, quindi mi serve solo che lavori bene con google suite) e al massimo per registrare musica con Logic. 

 

Grazie

Modificato da TrevorReznikable1982
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non c'è scelta. Compri il nuovo MacBook Apple Silicon, e ti ritrovi una macchina anni luce più avanti di qualsiasi altra cosa.

 

Il tuo MacBook è una macchina fantastica sulla carta, temo pero' che il trapianto abbia provocato questi surriscaldamenti, siete fuori progetto. Io darei un occhiata con DetectX di non aver beccato qualche malware che rallenta e riscalda. Puoi analizzare anche Applicazioni/Utility/Monitoraggio Attività>CPU per capire qualcosa.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, TrevorReznikable1982 dice:

Buonasera, vi scrivo per chiedervi un consiglio in merito alla possibilità di acquistare un portatile più recente per sostituire il mio. 

Il macbook pro che possiedo è un 13" Early 2011, l'ho acquistato da un ragazzo che fa riparazioni e che lo ha upgradato dotandolo di un Intel Core i7, un HD SSD da 128Gb ed espandendo la ram a 8Gb 1333mhz. 

Il mio computer è sulla carta molto potente (?) anche se ho notato che negli ultimi mesi le ventole partono anche se apro il browser. Ho provato diversi metodi per evitare che questo accada, anche se ciò diventa inevitabile appena apro qualsiasi applicazione, siano esse giochi (anche i più stupidi browser game) o Logic Pro X (programma per registrare musica). La risposta alla mia domanda da parte di chi me lo ha venduto è sempre stata che l'i7 scalda di suo e che io gli avevo detto che mi servisse per suonare. 

 

Ad ogni modo la mia domanda è questa: il panorama dei macbook in vendita (siano essi usati o nuovi) mi presenta computer che apparentemente sembrano meno potenti del mio (ma forse mi sbaglio) sia in termini di processore che di capienza dell'HD. Il fatto che la RAM possa essere migliore o che il semplice computer conti su componenti di creazione più recenti può far sì che i computer più recenti possano equiparare se non superare per prestazioni il mio, che nonostante l'apparente potenza, sembra in difficoltà con le nuove applicazioni? Insomma, gradirei di orientarmi sull'acquisto di un portatile nuovo che utilizzerei più che altro per lavoro (faccio l'insegnante, quindi mi serve solo che lavori bene con google suite) e al massimo per registrare musica con Logic. 

 

Grazie


Che mac hai trovato nuovi con meno capienza di SSD scusa che il minimo è 128 come il tuo?

Concordo con @loudycloud, l’unico ad avere senso ora è quello con M1 o future versioni che dovrebbero uscire entro fine anno

Mors Tua Vita Mea

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come già ti hanno detto, i nuovi M1 sono un altro mondo, le prestazioni di base di gran lunga superiori al tuo. 

Solo un paio di sottolineature sul tuo 13 pollici. Nasceva anche con l’i7, l’upgrade che

è stato fatto è il minimo sindacale… 

Riguardo alle ventole che partono subito, E’ stata cambiata la pasta termica? Su un computer di due lustri è un must… 

Comunque se usi la suite di Google, vedi Google drive, Meet, ecc…, quella è una delle peggiori iatture per i vecchi Mac. Se non hai esigenze che te la impongono, la butterei nell’immondizia…

Logic, se è la Pro X è gestibile col tuo Mac. Certo con un ssd da 128 non è il massimo per installare le sound library, poi dipende molto dai plug in che hai, dall’uso che fai di Logic, e solo tu lo puoi sapere.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, TrevorReznikable1982 dice:

Buonasera, vi scrivo per chiedervi un consiglio in merito alla possibilità di acquistare un portatile più recente per sostituire il mio. 

Il macbook pro che possiedo è un 13" Early 2011, l'ho acquistato da un ragazzo che fa riparazioni e che lo ha upgradato dotandolo di un Intel Core i7, un HD SSD da 128Gb ed espandendo la ram a 8Gb 1333mhz. 

Il mio computer è sulla carta molto potente (?) anche se ho notato che negli ultimi mesi le ventole partono anche se apro il browser. Ho provato diversi metodi per evitare che questo accada, anche se ciò diventa inevitabile appena apro qualsiasi applicazione, siano esse giochi (anche i più stupidi browser game) o Logic Pro X (programma per registrare musica). La risposta alla mia domanda da parte di chi me lo ha venduto è sempre stata che l'i7 scalda di suo e che io gli avevo detto che mi servisse per suonare. 

 

Ad ogni modo la mia domanda è questa: il panorama dei macbook in vendita (siano essi usati o nuovi) mi presenta computer che apparentemente sembrano meno potenti del mio (ma forse mi sbaglio) sia in termini di processore che di capienza dell'HD. Il fatto che la RAM possa essere migliore o che il semplice computer conti su componenti di creazione più recenti può far sì che i computer più recenti possano equiparare se non superare per prestazioni il mio, che nonostante l'apparente potenza, sembra in difficoltà con le nuove applicazioni? Insomma, gradirei di orientarmi sull'acquisto di un portatile nuovo che utilizzerei più che altro per lavoro (faccio l'insegnante, quindi mi serve solo che lavori bene con google suite) e al massimo per registrare musica con Logic. 

 

Grazie

Già solo il MacBook Air M1 base lo mangia a colazione il tuo.

C’è un abisso.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Inviato (modificato)

Grazie delle risposte, mi informerò su questi M1. Io non sono un esperto, quindi non so nulla della pasta termica, ma proverò a dare un controllo con DetectX alla ricerca di eventuali malware. 
In ogni caso anche se il mio non è così potente come pensavo ritenete che valga la pena sostituirlo solo con un macbook di questi nuovissimi? 

 

Putroppo sono costretto a usare Google Suite per motivi di lavoro, la mia scuola lavora solo su quello....

Modificato da TrevorReznikable1982
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, TrevorReznikable1982 dice:

Grazie delle risposte, mi informerò su questi M1. Io non sono un esperto, quindi non so nulla della pasta termica, ma proverò a dare un controllo con DetectX alla ricerca di eventuali malware. 
In ogni caso anche se il mio non è così potente come pensavo ritenete che valga la pena sostituirlo solo con un macbook di questi nuovissimi? 

 

Putroppo sono costretto a usare Google Suite per motivi di lavoro, la mia scuola lavora solo su quello....


io non investirei soldi su una macchina del 2011, usali per prendere un nuovo mac se ne hai la possibilità 

Mors Tua Vita Mea

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 7/7/2021 at 02:13, bros720 dice:

Come già ti hanno detto, i nuovi M1 sono un altro mondo, le prestazioni di base di gran lunga superiori al tuo. 

Solo un paio di sottolineature sul tuo 13 pollici. Nasceva anche con l’i7, l’upgrade che

è stato fatto è il minimo sindacale… 

Riguardo alle ventole che partono subito, E’ stata cambiata la pasta termica? Su un computer di due lustri è un must… 

Comunque se usi la suite di Google, vedi Google drive, Meet, ecc…, quella è una delle peggiori iatture per i vecchi Mac. Se non hai esigenze che te la impongono, la butterei nell’immondizia…

Logic, se è la Pro X è gestibile col tuo Mac. Certo con un ssd da 128 non è il massimo per installare le sound library, poi dipende molto dai plug in che hai, dall’uso che fai di Logic, e solo tu lo puoi sapere.

Confermo, la suite Google su quel mac è micidiale. 

 

Ho ancora un pro 2011 anche se con i5 16gb di ram ssd+hd e scalda da matti. Temperature di 80-90 gradi, sono spesso la norma. Due anni fa l'ho smontato per pulirlo e sostituire la pasta termica, ma non ho notato grossi miglioramenti. Rispetto al pro 2015 che uso come mac principale, la differenza a livello di temperature è abissale, considerando che sono configurati entrambi con lo stesso backup di time machine. Anche il pro del 2015, con la suite Google, scalda anche se molto meno del pro 2011. 

 

C'è da dire che quel mac è un carro armato e non si ferma mai. 

 

Suite Google, logic pro x, MainStage... diciamo che non sono proprio programmi leggeri come può essere il pacchetto office e se consideriamo le temperature di questo periodo è già tanto se questi pc non esplodono. :D

 

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 1 month later...
Inviato (modificato)

Salve e grazie ancora per le vostre risposte. Mi sono convinto e credo che comprerò un M1, ma mi piacerebbe recuperare una piccola sommetta da questa macchina. 

Avete idea di quali siano le piattaforme più adatte per vendere un macbook pro usato e quale sia il prezzo di mercato per un computer come quello con le mie caratteristiche? Io lo comprai a 600 euro nel 2016, immagino che oggi potrei chiederne circa poco più della metà...

 

Questo computer ormai inizia a scaldare appena apro qualsiasi browser, in estate è inutilizzabile perché sembra di stare vicino a una stufa

Modificato da TrevorReznikable1982
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tieni presente che il tuo è un 2011 e in giro si trovano i 2012 che sono tutt’altra cosa: USB 3.0, la scheda grafica da 1,5GB, ci gira nativo Catalina e sono ancora supportati, essendo stati prodotti fino a ottobre 2016. Le differenze col tuo sono notevoli. Quindi, se lo vuoi vendere, e non mettere un annuncio, col rischio di tenertelo per mesi e mesi, anche considerando che hai un Ssd da solo 128gb, e 6gb di RAM , non 16. io lo metterei a 200. Ripeto, se lo vuoi vendere subito. Ovviamente se non è tutto ammaccato e la batteria non va cambiata

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo