Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Recommended Posts

Buonasera volevo presentarvi un problema che riscontro da diversi mesi cioè come penso avrete dedotto dal titolo un mac che raggiunge temperature a dir poco elevate. Il mio è un Mac Mini del 2018 con un processore di 3,6 GHz Intel Core i3 quad-core e una memoria da 16GB e scheda grafica Intel UHD Graphics 630 1536 MB. Ho provato a controllare se ci fosse qualcosa di sospetto nei processi della CPU ma tutto sembra essere apposto e nonostante si surriscalda pure quando rimane in modalità di riposo. Lo uso spesso per produrre musica il che lo sforza parecchio portandolo a una temperatura da ustioni sulla mano (non è uno scherzo). Sono veramente disperato perché credo che se dovrò affrontare altri mesi con questo problema possa arrivare a esplodere e rompersi, mi appello a voi nella speranza che qualcuno riesca a risolvere questo terrificante problema. Grazie in anticipo

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Installa Macs Fan Control e verifica le temperature.

-potrebbe essere il controllo standard che non funziona a dovere e allora imposta un intervallo adeguato a tenerlo più fresco.

-Potrebbe essere la ventola guasta. Al minimo è sui 1800 rpm, se segna molto meno è guasta.

 

Prova con un reset SMC https://support.apple.com/it-it/HT201295

"Le menti non sono vasi da riempire ma fuochi da accendere" - Plutarco

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

J.T.Kirk intanto grazie mille della risposta così immediata (non me lo aspettavo).Macs Fan Control è per mac os high sierra o più vecchio, io purtroppo attualmente sul mio mac ho Catalina alla 10.15.4, provo subito il reset del SMC che avendo approfondito l'argomento potrebbe essere davvero utile

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giò, ti sei confuso con l'inglese . "macOS 10.13 High Sierra and later" che vedi sotto il download vuol dire "... High Sierra e seguenti. Per cui lo puoi scaricare tranquillamente.

Come vedi sull'immagine della pagina che allego, puoi cliccare separatamente per le versioni più vecchie

macs fan control.jpeg

Modificato da bros720
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Inviato (modificato)

bros720 hai ragione... grazie ultimamente non ci sto più con la testa! Comunque ho scaricato TG Pro e sto provando la trial e le ventole solo quando supera gli 80°C superano i 1800rpm arrivando fino ai 2300 e credo che forse il problema di base sia questo cioé che solo quando arriva a surriscaldarsi in maniera esagerata le ventole iniziano ad agire per bene (ho provato ad impostare nelle opzioni di TG Pro di portare le ventole alla massima potenza quando supera i 50°C ma non funziona :( ). Comunque di base all'accensione e diciamo senza evitare di usare programmi pesanti le ventole girano intorno ai 1700rpm. Se portata al massimo arriva ai 4404rpm. Quindi a questo punto mi viene da supporre che sia guasta

Modificato da Gio55100
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

loudycloud in genere uso BitDefender da diversi anni...in effetti è diversi mesi che non gli faccio fare uno scan dell'hard disk, lo metto subito al lavoro anche se a dire il vero non credo sia quello il problema.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
34 minuti fa, Gio55100 dice:

loudycloud in genere uso BitDefender da diversi anni...in effetti è diversi mesi che non gli faccio fare uno scan dell'hard disk

Evita gli antivirus sul mac, non servono e in molti casi creano problemi. 

Al massimo usa DetectX per controllare se hai adware.

 

48 minuti fa, Gio55100 dice:

ho provato ad impostare nelle opzioni di TG Pro di portare le ventole alla massima potenza quando supera i 50°C ma non funziona ).

 Se portata al massimo arriva ai 4404rpm. 

 

Non si capisce, funziona o no?

Riesci a comandare le ventole col programma?

 

Disabilita TG Pro (non ci devono essere più programmi che controllano le ventole simultaneamente) e installa Macs Fan Control. 

 

 

 

Modificato da J.T.Kirk

"Le menti non sono vasi da riempire ma fuochi da accendere" - Plutarco

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
19 minuti fa, Gio55100 dice:

loudycloud in genere uso BitDefender da diversi anni...in effetti è diversi mesi che non gli faccio fare uno scan dell'hard disk, lo metto subito al lavoro anche se a dire il vero non credo sia quello il problema.

questo potrebbe essere un problema. Ti raccomando di disinstallare accuratamente BitDefender, ed eventuali altri "antivirus" che hai installato nel Mac. Sì, so che "è sempre andato benissimo" "non ho mai avuto virus" eccetera, ma è così: l'antivirus fa male!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie mille a tutti per le risposte e l'interesse. Più tardi o domani provo subito ciò che mi avete consigliato.Rispondendo a J.T.Kirk sembrerebbe di no che non riesca a comandare le ventole sulla gestione della temperatura su TG Pro, ma ad esempio la velocità riesco a impostarla al massimo e me ne accorgo perché fanno un rumore infernale. Proverò con Macs Fan Control che è sicuramente più promettente come software per la loro gestione.  

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Contenuti simili

    • Da elisa1406
      salve a tutti ho un iphone 6 comprato nel 2014, ma utilizzato da me da 2 anni, quindi ai tempi ho fatto sostituire la batteria originale vecchia con una nuova però non originale, che non mi ha dato problemi per un anno e mezzo. successivamente però con il passare del tempo la capacità ha inizianto a scendere sotto il 100% e a darmi problemi in inverno, malfunzionamenti e spegnimenti improvvisi a causa del freddo. quindi liì ho intuito che la batteria stava iniziando probabilmente a deteriorarsi, essendo non originale e di qualità inferiore.  Tuttavia non ho pensato di sostituirla fino a circa un mese fa, poichè sia la capacità era scesa a 80% , si scaricava molto velocemente e si ricaricava lentamente o velocemente, in maniera stramba, e soprattutto il mio dispositivo ha iniziato a surriscaldarsi in maniera davvero eccessiva, facendo qualunque minima attività, sopratutto durante le telefonate, addiriottura dovevo (e tuttora devo) telefonare con il telefono poggiato sula borsa del ghiaccio per evitare che mi appaia ancora l'avviso di temperatura! Insomma un mese fa mi sono recata in un centro Apple autorizzato per sostituire la batteria (non in garanzia, essendo il telefono di 7 anni fa..) quindi l'ho pagata e tutto, pensando così di risolvere il problema del telefono rovente. I tecnici oltre ad avermi sostituito la batteria mi hanno segnalato che il sensore di prossimità non era funzionante, ma i costi per ripararlo erano abbastanza consistenti, in più ero andata con l'idea di cambiare solo la batteria, quindi hanno fatto solo quell'intervento. Purtroppo il cambio della batteria non ha risolto NESSUNO dei problemi, iphone si riscalda ancora tantissimo, soprattutto sulla parte in alto a destra, sotto la fotocamera per intenderci,  fino all'avviso di temperatura, la batteria si scarica velocemente, una tacca al minuto direi, anche senza utilizzarlo, con batteria originale e uova di zecca. Ho cancellato tutte le foto e le app inutili ma il problema persiste. Consigli? 
    • Da martagenero
      Salve,
      mi scuso anzitutto se la sezione dovesse risultare errata.
      Ammetto subito le mie colpe dicendo che non mi intendo assolutamente di prodotti Apple, e sono qui per avere il vostro prezioso aiuto. Quindi scusate anche se la terminologia non fosse quella corretta.

      Devo fare un regalo di compleanno per un amico. Lui ha un Mac mini (non conosco il modello) che non ha la slot per i dvd -non so nemmeno se potrebbe averla. In quanto appassionato di film, ma non avendo in casa un lettore dvd, volevo acquistare per lui un masterizzatore da collegare al mac mini (che usa come pc). Cercavo però un prodotto che leggesse sia dvd che blue ray. Sapete aiutarmi? Non so se esistono prodotti generici o prodotti apple specifici? Il requisito fondamentale è che legga entrambi i formati (e magari che abbia un prezzo abbordabile -essendo studentessa universitaria, le mie finanze non sono elevatissime).

      Ringrazio chi vorrà aiutarmi :) Buona serata!
    • Da KKARINFIOR
      Buongiorno a tutti,
      Ho acquistato un Macbook Pro 16" i9 del 2019 NUOVO, 3 giorni fa. All'accensione e scaricando i programmi della Creative Suite ho notato che era BOLLENTE.
      Ho installato Istat Menu e notato che lavorandoci con Adobe, senza fare cose complicate, ad es semplicemente esportando delle immagini (35MB) o lavorando su file vettoriali la CPU raggiunge i 78°/80° fino ad arrivare a 100° ! 
      Per chi non lo sapesse il normale funzionamento della CPU su un pc nuovo raggiunge I 40°/50° su uno vecchio puó arrivare fino a 80°. 
       
      Chiedo, qualcuno ha esperienze simili?
      Pur con la garanzia il negozio si rifiuta la sostituzione in quanto afferma che io ci posso lavorare ma A LUNGO ANDARE questo funzionamento sbagliato della CPU provocherá danni al Mac e magari la mia garanzia sará terminata. A temperature elevate la CPU rischia di fondersi con la scheda madre. 3000€ l ho pagato e pretendo funzioni perfettamente.
       
      Qui sottovalutano il problema, ho chiamato la Apple e mi ha confermato che non é normale. HELP!
    • Da Riccardo Medei
      Salve a tutti, avrei bisogno di una piccola delucidazione:
       
      Attualmente possiedo un MacBook Pro 15" mid 2012 a cui ho collegato un monitor HDMI da 27" (tramite un adattatore Thunderbolt-hdmi ) e una tastiera e mouse esterni per utilizzarlo chiuso quando sono a casa.
       
      Siccome non ho più bisogno di avere un portatile e il mio fidato MacBook dopo 8 anni di onorata carriera non sarà aggiornabile a Big Sur, sto valutando l'acquisto di un Mac mini 2020 essendo già in possesso di monitor, tastiera e mouse.
       
      Vorrei aggiungere un secondo monitor da 27" uguale a quello che ho già, e vorrei sapere se è meglio collegare un monitor alla porta HDMI e l'altro alla Thunderbolt tramite cavo-adattore oppure entrambi alle Thunderbolt utilizzando due cavi-adattore.
       
      So che la domanda è un po stupida ma ho letto molte discussioni in giro di persone che hanno avuto problemi nel collegare due monitor al Mac mini. 
       
      P.S. il monitor è un semplicissimo samsung full hd con un ingresso VGA e un HDMI, molto economico, che mi soddisfa pienamente in quanto essendo un programmatore, la mia unica esigenza è poter avere molto spazio di lavoro e non vorrei acquistare due monitor nuovi con ingresso thunderbolt 3.
       
      Grazie anticipatamente per le vostre risposte 😊
  • Annunci casuali

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo