Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Problema con ripetitore wireless


Recommended Posts

Come da titolo ho un problema quando sono collegato con il Mac al ripetitore WiFi: praticamente quando il Mac è connesso tramite il router principale (sempre in WiFi) la velocità è pari a 144 Mbit/s mentre quando mi allontano e il Macintosh si collega tramite il ripetitore la velocità crolla attorno ai 10 Mbit/s. Qualche idea?

 

Ps I collegamenti sono effettuati tramite WiFi a 2,4 GHz...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non puoi fare molto c'è perdita di trasmissione di segnale nulla più....!! 

 Il Sapiente sa Poco.. L'ignorante sa Molto.. il Cujun sa Tutto 


 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, Glacy dice:

Non puoi fare molto c'è perdita di trasmissione di segnale nulla più....!! 

...allora come mai gli altri dispositivi connessi tramite il ripetitore sono più veloci?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avrà problema il modulo WiFi del Mac allora...!! 

 Il Sapiente sa Poco.. L'ignorante sa Molto.. il Cujun sa Tutto 


 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Adesso, Glacy dice:

Avrà problema il modulo WiFi del Mac allora...!! 

...non credo perché se collegato al router principale va veloce...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I ripetitori wifi sono delle truffe, non puoi ripotenziare un segnale che ogni cm in più dal modem perde potenza. L’unica soluzione seria è avere un router in un altro

punto della casa collegato via cavo al modem principre

Mors Tua Vita Mea

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Inviato (modificato)
9 ore fa, Rangam dice:

I ripetitori wifi sono delle truffe, non puoi ripotenziare un segnale che ogni cm in più dal modem perde potenza. L’unica soluzione seria è avere un router in un altro

punto della casa collegato via cavo al modem principre

...in effetti non è proprio un ripetitore: è un punto d'accesso collegato tramite powerline al router principale...

 

Ps Non so perché l'ho chiamato ripetitore...

Modificato da mapa3n
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 29/8/2021 at 12:14, Rangam dice:

I ripetitori wifi sono delle truffe, non puoi ripotenziare un segnale che ogni cm in più dal modem perde potenza. L’unica soluzione seria è avere un router in un altro

punto della casa collegato via cavo al modem principre

Si possono mettere più router? Perché ho un problema simile. Modem al piano terra. Al primo piano prende non prende. Dovrei chiamare la Fastweb e farmi risolvere il problema?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
52 minuti fa, drums dice:

Si possono mettere più router? Perché ho un problema simile. Modem al piano terra. Al primo piano prende non prende. Dovrei chiamare la Fastweb e farmi risolvere il problema?


lo fai fare all’elettricista, ti tira i cavi al piano di sopra e li ci metti un router

Mors Tua Vita Mea

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Inviato (modificato)
1 ora fa, drums dice:

Si possono mettere più router? Perché ho un problema simile. Modem al piano terra. Al primo piano prende non prende. Dovrei chiamare la Fastweb e farmi risolvere il problema?

...certo che si può, lo usi come Access Point: la soluzione migliore sarebbe posare un cavo ethernet che arriva al 1° piano e collegarvi quindi il router altrimenti l'alternativa migliore (secondo me) è collegare un adattatore powerline nella presa elettrica accanto al router principale e un powerline dotato di WiFi in una presa elettrica sita al 1° piano, ovviamente poi è necessario collegare il primo adattatore al router tramite cavo di rete...

 

Ps In ogni caso la soluzione migliore sarebbe che il router principale e l'AP/powerline supportino la tecnologia mesh...

Modificato da mapa3n
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 weeks later...

Sei sicuro che si collega al ripetitore anche quanto sei più vicino a quest'ultimo? hai una rete mesh? 

iMac 24 M1 512GB 16gb RAM , Time Machine 6tb tramite Lacie2BIg Thunderbolt 2 con 2 dischi Seagate 7200rpm 3TB , SSD Dati 1tb Crucial X8  

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 18/9/2021 at 22:15, agente25 dice:

Sei sicuro che si collega al ripetitore anche quanto sei più vicino a quest'ultimo? hai una rete mesh? 

Si (ad entrambe le domande)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 weeks later...

E se:

1. disconnetti tutti i dispositivi Wi-Fi

2. Ti metti in prossimità del ripetitore con il tuo mac

3. accendi il Wi-Fi del tuo mac

4 verifichi che si sia connesso al ripetitore e fai uno speedtest 

 

potrebbe anche essere un “problema” si prioritizzazione connessioni 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 5/10/2021 at 21:39, ilConteBro dice:

E se:

1. disconnetti tutti i dispositivi Wi-Fi

2. Ti metti in prossimità del ripetitore con il tuo mac

3. accendi il Wi-Fi del tuo mac

4 verifichi che si sia connesso al ripetitore e fai uno speedtest 

 

potrebbe anche essere un “problema” si prioritizzazione connessioni 

Guarderò, grazie…

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 weeks later...
Il 29/8/2021 at 12:14, Rangam dice:

I ripetitori wifi sono delle truffe, non puoi ripotenziare un segnale che ogni cm in più dal modem perde potenza. L’unica soluzione seria è avere un router in un altro

punto della casa collegato via cavo al modem principre

 

Visto che sono intervenuto a bastonare lo spammer colgo l'occasione per una precisazione, anche se tardiva.

I ripetitori WiFi (o range extender) non sono affatto prodotti truffa.
Forse trae in inganno il fatto che spesso vengano chiamati erroneamente "amplificatori di segnale wifi", cosa in effetti non fattibile se non alla fonte (amplificare la potenza di un segnale).

Quello che fanno i ripetitori o range extender non è amplificare il segnale bensì riceverlo e ritrasmetterlo (ripeterlo, appunto), solitamente su un altro canale.
Se correttamente posizionati rendono fruibile la rete a distanze maggiori, o dopo ostacoli ambientali.

Lo svantaggio è che introducono anche una certa latenza e se non sono di buona qualità e correttamente configurati possono essere il collo di bottiglia della connessione.

 

Chiaramente se possibile la soluzione degli access point cablati è sempre la più performante.

 

An  a tuesday keeps the doctor away.

proud member of < noi finti professionisti > club - tessera 044

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A volte per comprendere meglio le cose, è consigliabile provarle.

io ho un Fritzbox 7590 ed ho acquistato un ripetitore sempre Fritzbox AC 600

Fondamentale è posizionare il ripetitore a metà strada e comunque in una posizione dove possa prendere il segnale del router primario in maniera stabile e piena

ovvio che se lo posiziono in un punto dove già faccio fatica a ricevere con altri dispositivi, ecco che viene meno alla sua funzione

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, pix dice:

 

Visto che sono intervenuto a bastonare lo spammer colgo l'occasione per una precisazione, anche se tardiva.

I ripetitori WiFi (o range extender) non sono affatto prodotti truffa.
Forse trae in inganno il fatto che spesso vengano chiamati erroneamente "amplificatori di segnale wifi", cosa in effetti non fattibile se non alla fonte (amplificare la potenza di un segnale).

Quello che fanno i ripetitori o range extender non è amplificare il segnale bensì riceverlo e ritrasmetterlo (ripeterlo, appunto), solitamente su un altro canale.
Se correttamente posizionati rendono fruibile la rete a distanze maggiori, o dopo ostacoli ambientali.

Lo svantaggio è che introducono anche una certa latenza e se non sono di buona qualità e correttamente configurati possono essere il collo di bottiglia della connessione.

 

Chiaramente se possibile la soluzione degli access point cablati è sempre la più performante.

 

 

Si truffa era volutamente un termine esagerato per far capire che non sono la soluzione migliore. Se lo ricevono già indebolito lo ritrasmettono come tale e così a cascata.

Non conosco qualcuno che si sia affidato a loro e non abbia avuto problemi di potenza del segnale.

Mors Tua Vita Mea

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo