Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Light/Dark






Migrazione al Mac e domande


xmestessox
 Share

Recommended Posts

Opsss. Fermi tutti! Ho scoperto una cosa che potrebbe compromettere la mia scelta di comprare un MAC.

 

Purtroppo il software che serve per aggiornare le mappe della mia Fiat punto il Naviextras funziona soltanto per PC.

Quindi i casi sono 2. O lascio perdere il MAC, oppure dovrei creare un doppio boot sul MAC per avviare anche WIndows.

 

Secondo voi avrei problemi a installare anche Windows sul MAC facendo coesistere entrambi i sistemi operativi? 

Oppure far partire windows al boot da una chiavetta? Ho una chiavetta usb che fa partire windows 10 all'avvio del PC.

Modificato da xmestessox
Link al commento
Condividi su altri siti

Ti consiglierei di comprare un laptop PC, con Windows. Ti funzionerà tutto: la HP di 10 anni fa, gli aggiornamenti della Fiat Punto, .net, flash, le Foscam in jurassic mode, e chi più ne ha più ne metta. In più potrai sempre andare di prompt.

 

Se poi non hai un Apple iPhone (e ID Apple), la scelta di un MacBook è decisamente sconsigliabile.

Modificato da loudycloud
Link al commento
Condividi su altri siti

Dunque, dopo giorni e giorni di studi personali, domande, consigli, e seguendo anche questo forum, direi che purtroppo con mio dispiacere dovrò abbandonare l'idea di comprarmi un MAC.

In primis perché troppo costosi anche quelli ricondizionati, poi perché quelli più economici sono 13'' e a me starebbe un po' stretto, con un prezzo più accessibile prenderei un PC con anche 32 gb di ram e schermo 15''.

Poi per il fatto che purtroppo i software più importanti che mi servono, appunto come quello per aggiornare le mappe della mia punto funziona solo su windows.

Un altro fattore è che non c'è molta compatibilità tra gli accessori di terze parti.

In oltre dovrei buttare via più di 20 anni di conoscenze informatiche per reimparare di nuovo tutto sul MAC.

Comunque mi spiace perchè mi piaceva davvero tanto l'idea dell'ecosistema di Apple, ma purtroppo non potrò farci tutto quello che mi serve e per me la funzionalità è molto importante.

Decisione sofferta perchè il Windows non è che mi piaccia particolarmente ma tralascio i motivi perché qui si parla di MAC. Speravo di abbandonare WIndows ma mi son reso conto che (per me) non è la soluzione migliore soprattutto perché sono nato col PC fin dai tempi del vecchio Windows 3.1.

 

Secondo me la Apple dovrebbe si continuare con il suo ecosistema davvero molto bello, però essere un po' più aperta sul fatto della compatibilità sia dei software e sia degli accessori. Ok che vogliono guadagnare, però dovrebbero dare opportunità di scelta.

 

Grazie a tutti per i vostri interventi. Di sicuro rimarrà un post molto utile per chi oltre a me cerca informazioni sul MAC.

Link al commento
Condividi su altri siti

Peccato perché saresti entrato in un altro mondo. Però capisco ogni tuo passaggio. Nulla ti vieta di prendere un "vecchio" MacBook ancora con chip intel e installarci con bootcamp windows e  usarlo quando ti serve . Non credo che  nella vita quotidiana aggiorni mappe tutto il giorno , se ti limiti a internet, mail, qualche progetto di office, puoi fare tutto dal Mac 

iMac 24 M1 512GB 16gb RAM , Time Machine 4tb tramite Lacie D2 Professional USB-C 3.2 gen2 , SSD Dati 1tb Crucial X8  

Link al commento
Condividi su altri siti

Giusto per farvi capire che cosa significa avere un PC WIndows...

 

come vi avevo detto ultimamente il mio PC era rallentato di parecchio e oggi che ho avuto un attimo voglia di approfondire un po' la pulizia mi sono accorto che il problema era la cartella utenti che addirittura è arrivata a pesare ben 63GB!!! Nella cartella AppData che è quella dove si insinuano le configurazioni dei programmi installati e altre robe era piena zeppa di porcherie addirittura c'erano riferimenti a programmi installati anni fa che probabilmente la sola disinstallazione non era servita per eliminare tutta la porcheria!

Morale della favola mi è bastato creare un nuovo utente, cancellare la cartella utenti del vecchio account e il PC ha ripreso vita! Davvero è come se avessi comprato un nuovo pc ora è tutto più fluido e scattante oltre ad aver guadagnato 63GB di spazio!

 

Windows è fatto così si sa! Voi che avete il MAC e ci siete abituati da anni per carità non passate mai a Windows altrimenti passerete giornate intere a fare pulizie peggio di pulire un castello! 🙂

Modificato da xmestessox
Link al commento
Condividi su altri siti

  • 4 months later...
Inviato (modificato)
Il 18/9/2021 at 21:52, agente25 dice:

Peccato perché saresti entrato in un altro mondo. Però capisco ogni tuo passaggio. Nulla ti vieta di prendere un "vecchio" MacBook ancora con chip intel e installarci con bootcamp windows e  usarlo quando ti serve . Non credo che  nella vita quotidiana aggiorni mappe tutto il giorno , se ti limiti a internet, mail, qualche progetto di office, puoi fare tutto dal Mac 

Ma sai che valuto periodicamente il passaggio. In un primo momento avevo scartato l'ipotesi di passare al mac+iphone appunto soprattutto per la incompatibilità di alcuni software che non hanno versioni mac come ad esempio l'aggiornamento delle mappe naviextras delle auto fiat. Ma a questo potrei rinunciare sfruttando un vecchio notebook con windows.

Sto rivalutando per la seconda volta il passaggio soprattutto dopo la decisione di microsoft nel non consentire l'aggiornamento a windows 11 a tutti quindi sarei costretto a comprarmi un nuovo PC. A questo punto comprerei un MAC! E sinceramente anche Android mi sta un po' stancando, è vero che è personalizzabile però diciamo che le personalizzazioni ci sono soprattutto per ovviare a problemi, lacune e mancanze del sistema nativo di android che ne ha parecchie.

 

Però c'è ancora una cosa che mi frena, una cosa la quale è assolutamente indispensabile non tanto per il mac ma più che altro per l'iphone ovvero la possibilità di registrare le chiamate, non perché voglio fare la spia ma perché avendo mia mamma anziana che è un po' malata spesso mi sento al telefono con il suo medico che mi indica le terapie da seguire, stessa cosa quando prenoto visite al cup ecc, ed è quindi vitale per me non perdermi nessun dettaglio di tutto quello che mi viene detto al telefono.

 

Ora magari potrei rinunciare ad alcune cose, e riabituarmi al nuovo sistema cambiando abitudini e ricominciando a studiare informatica da capo sul lato mac...però se su un iphone non è possibile registrare le chiamate non potrei fare il passaggio: e per passaggio intendo avere sia un iphone che un mac altrimenti sarebbe inutile e non avrei l'intero ecosistema apple da sfruttare.

Ma se mi dite che esiste comunque o uno stratagemma oppure un app anche a pagamento che però funzioni bene in grado di poter registrare tutte le chiamate...allora potrei riprendere in considerazione la faccenda!

Modificato da xmestessox
Link al commento
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Il forum utilizza cookie tecnici di navigazione o sessione, tecnici di funzionalità. Infine, sono presenti cookies analitici, utilizzati esclusivamente dal solo gestore del sito in forma aggregata ed anonima. Il forum utilizza il servizio Google Analytics, ma è previsto l’intervento per rendere anonimi gli IP con gli strumenti offerti da Google. Privacy Policy