Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Light/Dark






Macbook mid 2010 bianco, primi passi


Recommended Posts

Salve,

premetto di essere molto inesperto nel campo MacOS, per dilettarmi ho preso un vecchio MacBook mid 2010 bianco, con HD meccanico, 4 GB di RAM e SO macOS Lion.

Come primo upgrade ho montato un SSD e lì nascono i primi problemi. Non so come installare il SO sul nuovo disco; la clonazione del disco non riesco a farla perchè l'SSD è di capacità inferiore, con un backup fatto in Time Machine ho anche problemi e se avvio con CMD-R e provo a fare una installazione pulita del SO quando và online mi dice che non è più disponibile la versione del SO da scaricare nello store. Quale è la via più veloce per non uscire pazzi?

Successivamente aumenterò anche la RAM a 8 Gb ma nel frattempo però vorrei capire fino a quale versione di macOS è supportata, sia ufficialmente e sia no. 

Quali versioni non ufficiali e ufficiali danno meno problemi? 

Grazie in anticipo per le risposte

Link al commento
Condividi su altri siti

Premetto che con un Mac del 2010 potrai farci veramente molto poco.

 

4 ore fa, andream8891 dice:

Come primo upgrade ho montato un SSD e lì nascono i primi problemi. Non so come installare il SO sul nuovo disco; la clonazione del disco non riesco a farla perchè l'SSD è di capacità inferiore, con un backup fatto in Time Machine ho anche problemi e se avvio con CMD-R e provo a fare una installazione pulita del SO quando và online mi dice che non è più disponibile la versione del SO da scaricare nello store. Quale è la via più veloce per non uscire pazzi?

Rimettere il suo HD originale. :DD

 

Se hai comprato un SSD da 128GB, buttalo. Prendine uno da 512GB, o almeno 256GB. Prendi anche un case con collegamento Thunderbolt o USB3 (se hai molta pazienza).

 

Dovresti in ogni caso poter avviare il Mac da un volume esterno. Potrebbe essere il suo vecchio HD messo in un case appropriato, oppure una pendrive avviabile con l'installer (potresti farla dal Mac stesso, avviandolo col vecchio HD). Qui trovi la procedura da High Sierra, con Lion è più complicato perchè devi prima, necessariamente, portarti a 10.6.8 "Snow Leopard" (con installer DVD) e aggiornarlo alla sua ultima versione che ti sblocca l'accesso ad Apple Store.

 

Avviato dal volume esterno, in fase di configurazione del sistema scegli di ripristinare i dati da Time Machine: in poco tempo ti ritroverai tutto bello funzionante e potrai avviare dal nuovo SSD.

 

Non sono sicuro che sia possibile inizializzare SSD una volta che l'hai installato nel Mac. In ogni caso, inizializzalo in macOS esteso, journaled, no case sensitive, schema Apple GUID (no MBR).

 

Dopo il trapianto, devi obbligatoriamente eseguire un PRAM / NVRAM reset.

 

Per sapere quale macOS puo' permettersi quel Mac, guarda qui cosa dice Apple. A me sembra OK il buon macOS 10.13.6 "High Sierra". E' una versione stabile e potente. Lo prendi in modo ufficiale dal sito Apple, sempre seguendo i link della pagina sopra. Lascia stare i "non ufficiali" (ma quali?). Tieni presente che aggiornando verso 10.13.6 a un certo punto viene eseguito un aggiornamento firmware della macchina, che ti garantisce il funzionamento con macOS successivi e ti impedisce di installare versioni precedenti.

Modificato da loudycloud
Link al commento
Condividi su altri siti

L'SSD è da 256 GB ed ho già un case esterno USB 3.0. Come però già scritto non riesco a fare un backup di Time Machine, dopo una decina di minuti che inizia la copia mi dice che il disco è stato scollegato e che non può continuare a fare la copia. Proverò altri HD appena mi trovo a casa, leggendo tutto quello che hai scritto però non ho capito se posso fare una installazione diretta di High Sierra sul nuovo disco creando un  supporto di  installazione.

Link al commento
Condividi su altri siti

Sono procedure ormai datate, pero' non credo che avendo Lion tu possa installare High Sierra. Come ti scrissi, dovresti prima organizzarti per installare Mountain Lion, poi puoi avanzare. Vista la difficoltà di procurarsi un Mountain Lion, puoi pensare di installare SIerra sul nuovo SSD messo nel case. Dopodichè, potrai avviare sia da HD con LIon, sia da SSD con Sierra. Avviando con Sierra, potrai aggiornare a High SIerra. Vedi se tutto va, poi procedi con il trapianto e il reset NVRAM.

Link al commento
Condividi su altri siti

- Versione max supportata High Sierra

 

- Puoi installare fino a 16gb di RAM

 

- Se devi collegare il tuo vecchio disco esterno compra questo cavetto 

https://www.amazon.it/gp/product/B011M8YACM/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o02_s00?ie=UTF8&psc=1

fai a meno del case esterno e ti verrà utile per qualsiasi disco SATA 2 o 3. Funziona con USB 3.0

Se preferisci prendi questo alimentato, utile anche per il 3,5” 

https://www.amazon.it/UGREEN-Adattatore-Funzione-Accelerazione-Caricatore/dp/B016UBXH3O/ref=sr_1_5?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&crid=2LYVGPD46RN56&keywords=cavo+sata+per+HD+3%2C5"&qid=1655420960&sprefix=cavo+sata+per+hd+3%2C5+%2Caps%2C128&sr=8-5

 

- Il tuo Mac non ha collegamento Thunderbolt, ha due USB 2.0 e una MiniDisplay Port che regge risposta esterna fino a 2560 x 1600

 

- Il disco può essere inizializzato anche sul Mac, ma per evitare problemi suggerisco sempre di attaccarlo (col cavo che hai comprato) a un qualsiasi Mac e da li inizializzare e poi montarlo

 

- se hai problemi ad installare il MacOS dalla rete, cosa possibile perché ogni tanto ci sono casini vari… vai in una assistenza non ufficiale e con 30-40€ ti installano High Sierra e ti togli da tutte le rogne. Torni a caso e monti l’ssd. Un po’ di attesa e vedrai che si avvierà normalmente col nuovo disco. Se hai tempo e sai come fare, fatti una chiavetta USB bootable e fai tutto tu

 

- Inizializzazione: preferibile con gli SSD APFS. MacOs estended journaled va bene lo stesso. Da preferire se lavori con Mac più vecchi. 

 

- ti suggerisco una installazione pulita, visto il salto di sistema notevole. Sul tuo account Apple salvi password, contatti e altre cose di sistema che poi in automatico Apple ti installerà una volta riattivato il tuo account.

Per i preferiti dei browser, esempio, puoi scegliere di esportarli , copiarli e poi reimportarli

 

Non sono d’accordo sul fatto che col Mac 2010 ci fai molto poco. Dipende da cosa gli chiedi. Certo, se vuoi montare video in 4k te lo scordi, ma per tutto il resto non hai problemi, ovviamente senza pretendere l’impossibile dalla sua scarsina scheda video. Mia figlia, che lavora per una società di sicurezza informatica, usa tutt’ora senza problemi un vecchio  Mac Book Pro 15” del 2010 per tutte le possibili ed immaginabili riunioni, call, gestione condivisione file on line, video ecc… 

Link al commento
Condividi su altri siti

Intanto grazie a tutti per le risposte. Con non pochi problemi sono riuscito a montare il disco SSD e ad avviarci MacOS. Sono riuscito anche a fare una installazione pulita di Sierra. Ora vorrei passare ad High Sierra, ma scaricando l'installer dallo Store quando dovrebbe riavviarsi per finire l'installazione mi dà l'errore "Si è verificato un errore durante la preparazione dell'installazione. Prova ad eseguire di nuovo questa applicazione". Ovviamente ho provato più volte e ho visto se ci fossero errori nel drive, ma sembra che non riesca a risolvere. 

Link al commento
Condividi su altri siti

 

59 minuti fa, andream8891 dice:

Ora vorrei passare ad High Sierra, ma scaricando l'installer dallo Store quando dovrebbe riavviarsi per finire l'installazione mi dà l'errore "Si è verificato un errore durante la preparazione dell'installazione. 

Puoi scaricare l'installer di High Sierra anche da qui (con Safari, come dicono nella stessa pagina):

https://support.apple.com/it-it/HT211683

 

 

Modificato da Trystero
Link al commento
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

E' proprio da qui che ho installato l'installer, appena premi sul link ti riporta comunque sullo Store per fare il download.

Tra l'altro ho provato ad eseguire una guida trovata in questo forum che consiste nel digitare nel terminale della ricovery

 

Diskutil list

Diskutil verifydisk0 

 

ma sembra che le partizioni non abbiano problemi.

Se provo a mettere il disco meccanico originale, anche con quello l'installazione non và a buon fine.

Modificato da andream8891
miglior italiano
Link al commento
Condividi su altri siti

C'è anche un altro sistema per scaricare gli installer, col Terminale.

 

Ricopia questo codice nel Terminale e dai OK:

 

[ ! -d ~/macOS-installer/ ] && mkdir ~/macOS-installer; cd ~/macOS-installer; [ ! -f ~/macOS-installer/installinstallmacos.py ] && curl -O https://raw.githubusercontent.com/munki/macadmin-scripts/main/installinstallmacos.py ; sudo python installinstallmacos.py

 

Lo scrivo anche come codice:

[ ! -d ~/macOS-installer/ ] && mkdir ~/macOS-installer; cd ~/macOS-installer; [ ! -f ~/macOS-installer/installinstallmacos.py ] && curl -O https://raw.githubusercontent.com/munki/macadmin-scripts/main/installinstallmacos.py ; sudo python installinstallmacos.py

 

Ti verrà chiesta la password, inseriscila e dai invio.

Dopo pochi secondi si apre una schermata con la lista dei MacOS da scaricare, scegli il numero di quello che ti serve e di nuovo dai invio.

Lo scaricamento è molto lento, aspetta di avere conferma del download.

 

Schermata 2022-06-17 alle 21.05.44.png

 

Vedi: https://www.hackintoshitalia.it/guide/usb-mac

Modificato da Trystero
Link al commento
Condividi su altri siti

approfitta della situazione.

 

Crei una pendrive avviabile, avvii con quella e radi al suolo il SSD, poi puoi inizializzarlo anche in APFS e procedere con "l'installazione pulita".

 

Cita

Un programma di installazione avviabile non scarica macOS da internet, ma richiede una connessione a internet per ottenere il firmware e altre informazioni specifiche per il modello di Mac.

 

 

Modificato da loudycloud
Link al commento
Condividi su altri siti

Il 18/6/2022 at 08:28, loudycloud dice:

approfitta della situazione.

 

Crei una pendrive avviabile, avvii con quella e radi al suolo il SSD, poi puoi inizializzarlo anche in APFS e procedere con "l'installazione pulita".

 

 

Grazie alle fine è stata la via più semplice e sono riuscito a passare a high Sierra.

Tutto funziona perfettamente ma vorrei osare e provare a passare almeno a Catalina, purtroppo sembra che la totalità delle applicazione presenti nello store non funzionino più con High Sierra 😕

In atto pratico qualcuno lo ha mai fatto e me lo consiglia? vedendo dei video su YT non sembra funzionare male.

Link al commento
Condividi su altri siti

Il tuo Mac, come avrai letto nella pagina del supporto Apple, puo' arrivare fino a macOS 10.13.6 "High Sierra". Dovrai adattarti alle applicazioni che sono ancora compatibili, e non sono poche.

 

Filemaker 18: nel supporto Claris dice di no, ma a me gira benissimo su macOS 10.13.6.

 

Microsoft Office: funziona tutto, prendi la penultima versione.

 

Apple Aperture: funziona ancora se avevi acquistato una licenza.

 

Browser Firefox: funziona perfettamente all'ultima versione

 

Apple Mail, Anteprima, Music, Photo, Contatti... tutto OK.

 

Ti sconsiglio di hackerare e forzare l'installazione a macOS non supportati. Il Mac si prende così com'è.

Link al commento
Condividi su altri siti

19 ore fa, andream8891 dice:

Grazie alle fine è stata la via più semplice e sono riuscito a passare a high Sierra.

Tutto funziona perfettamente ma vorrei osare e provare a passare almeno a Catalina, purtroppo sembra che la totalità delle applicazione presenti nello store non funzionino più con High Sierra 😕

In atto pratico qualcuno lo ha mai fatto e me lo consiglia? vedendo dei video su YT non sembra funzionare male.

Ho abbandonato anch'io High sierra perché oramai troppo obsoleto anche per un utilizzo basico, in favore di Mojave. Installato anche su un pro 2011 non supportato e l'unica differenza la noto nei tempi maggiorati del primo avvio. Differenza che noto anche sul pro 2015. Nel complesso, a prescindere dal fatto che sia supportato o no, High sierra lo trovo più stabile. 

 

Piccola info, il macbook bianco, legge tranquillamente ram dd3 a 1333mhz. 

Link al commento
Condividi su altri siti

3 ore fa, docmi dice:

Ho abbandonato anch'io High sierra perché oramai troppo obsoleto anche per un utilizzo basico, in favore di Mojave. Installato anche su un pro 2011 non supportato e l'unica differenza la noto nei tempi maggiorati del primo avvio. Differenza che noto anche sul pro 2015. Nel complesso, a prescindere dal fatto che sia supportato o no, High sierra lo trovo più stabile. 

 

Piccola info, il macbook bianco, legge tranquillamente ram dd3 a 1333mhz. 

Si i tempi maggiorati sono quello del quale tutti si lamentano nei video, quando però parli di stabilità cosa intendi?

La mia paura più grande in realtà viene dalla Scheda Video NVIDIA che non voglio mi possa dare problemi magari con programmi che usano l'accelerazione grafica o altro, non sapendo come viene supportata nelle versioni successive.

 

Grazie per l'info della RAM, supporta questa frequenza o le legge ma poi le castra?

Link al commento
Condividi su altri siti

1 ora fa, andream8891 dice:

La mia paura più grande in realtà viene dalla Scheda Video NVIDIA che non voglio mi possa dare problemi magari con programmi che usano l'accelerazione grafica o altro, non sapendo come viene supportata nelle versioni successive.

Il rischio è che la scheda venga stressata troppo, e ceda. C'è una valutazione tecnica dietro la scelta di Apple di NON supportare ulteriori macOS su quella macchina. Col 10.13.6 va benone.

Link al commento
Condividi su altri siti

16 ore fa, andream8891 dice:

Si i tempi maggiorati sono quello del quale tutti si lamentano nei video, quando però parli di stabilità cosa intendi?

La mia paura più grande in realtà viene dalla Scheda Video NVIDIA che non voglio mi possa dare problemi magari con programmi che usano l'accelerazione grafica o altro, non sapendo come viene supportata nelle versioni successive.

 

Grazie per l'info della RAM, supporta questa frequenza o le legge ma poi le castra?

Il mio utilizzo si limita al pacchetto office e a programmi molto basici per la modifica delle immagini, per cui non vado a sfruttare/stressare particolarmente la scheda video. 

 

In merito alla ram, non ho fatto test approfonditi. Nelle info di sistema, la legge come ram a 1333mhz, se poi la castra non saprei. Più che altro, potrebbe essere più semplice ed economico recuperare ram a 1333mhz, piuttosto che la sua da 1067mhz. A livello prestazioni, non credo ci sia poi tutta questa differenza. 

Link al commento
Condividi su altri siti

- Per la RAM vanno bene anche le 1333, ma le 1067 le trova senza problemi e a prezzi contenuti, di fatto gli stessi delle 1333. Le Timetec da 16 (2x8) su Amazon le prendi con 66€, 8gb sui 35

 

- lascia perdere Catalina , primo perché la dovresti installare con una patch, secondo perché troppo avida di risorse per la tua macchina

 

- Apple lo fa apposta a non rende disponibili le versioni più vecchie delle sue app, così sei spinto a cambiare computer…  La fortuna è che per l’installazione di Pages, Numbers, Keynote, iMovie, ecc… basta trasferire il file  copiandolo. Se ha qualche amico / conoscente / qualcuno con la versione più aggiornata per te basta, che la copi sul tuo Mac.

 

- la scheda video che hai dovrebbe essere una NVIDIA GeoForce 320M da 256 GB, non è adatta alle ultime versioni di Photoshop & C. Con quella va benissimo il CS6 o il CC 2015, al massimo il 2017…

Link al commento
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ho trovato in un vecchio portatile una memoria RAM da 4gb con sigla 2rx8 pc3 10600s che in teoria dovrebbe essere da 1333 mhz, ho provato a montarla ma appena premo il tasto di accensione il macbook inizia a fare un bip continuo ad intervalli. Che sigla devono avere le RAM da 1333?

 

Chiedo questo anche perchè non so se magari c'è bisogno di qualche aggiornamento del bios o cose cosi, perchè non ho ancora capito se ho fatto tutto bene aggiornando il macbook. Funziona perfettamente ma se faccio partire la recovery parte ancora quella di MacOS Lion

 

Modificato da andream8891
Link al commento
Condividi su altri siti

I Mac sono molto schizzinosi riguardo alle RAM. Dovresti cercare le sue, o modelli sicuramente compatibili. Trovi le tabelle di compatibilità su Transcend - Crucial - BuyDifferent - eccetera. Oppure un usato ex Apple, le RAM dei MacBook sono customizzate.

 

Consulta everymac.com che dice:

Cita

RAM Type: PC3-8500 DDR3

Min. RAM Speed:1066 MHz

Details: Supports 1066 MHz PC3-8500 DDR3 SO-DIMMs. 

 

 

Pero' intanto potresti provarlo un po' con 4GB di RAM, non trovi? Ha un processore "Core 2 Duo" che è di tre generazioni fa, la versione base era con 2 GB di RAM, prima di notare il limite della RAM ce ne vuole...

Modificato da loudycloud
Link al commento
Condividi su altri siti

Il 22/6/2022 at 12:31, bros720 dice:

- Apple lo fa apposta a non rende disponibili le versioni più vecchie delle sue app, così sei spinto a cambiare computer…  La fortuna è che per l’installazione di Pages, Numbers, Keynote, iMovie, ecc… basta trasferire il file  copiandolo. Se ha qualche amico / conoscente / qualcuno con la versione più aggiornata per te basta, che la copi sul tuo Mac.

 

C'è un sistema più semplice che ho già segnalato in messaggi precedenti:

- Si spostano le vecchie versioni di Pages, Keynote, Numbers, iMovie, Garageband... nel cestino (senza cancellarli, per sicurezza)

- Si entra in AppStore e nel proprio Account > Acquisti si cercano le stesse applicazioni, che ora non appaiono più come installate, e cliccando sull'icona del Cloud le si scarica nell'ultima versione compatibile con il proprio MacOS.

- Se tutto va bene (ma perché non dovrebbe?) si cancellano quelle vecchie dal cestino.

Link al commento
Condividi su altri siti

1 ora fa, bros720 dice:

Non volevo rimediare delle Ram dal primo computer che mi è capitato sotto mano ma volevo vedere se effettivamente le 1333 funzionavano anche sul modello 2010. Googlando effettivamente molti dicono che funziona anche sul mid 2010 ma non ho capito se va aggiornato il BIOS o altro. Il prezzo è più o meno lo stesso ma preferivo prendere delle memorie da 1333 MHz perché più recenti tutto qui, ma prima di fare l'acquisto ho provato a fare qualche test, le memorie che ho usato sono dei moduli Samsung non sono nemmeno male.

Link al commento
Condividi su altri siti

5 ore fa, bros720 dice:

 

@Docmi

se ho ben capito hai un mac Book Pro 2011. Bene, occhio che per i 2011 (tutti) lo standard erano le 1333, le 1066 solo fino al 2010.

 

Si, lo so. Prima del 2011, ho avuto un Macbook bianco del 2009. Per ogni upgrade fatto sul 2011, i componenti sostituiti passavano al 2009. 

Prima di disintegrarsi, montava 2x4gb da 1333mhz originali del pro 2011. Prese e montate senza far nulla e venivano lette come ram 1333mh. Se poi in un modo o nell'altro venivano castrate non l'ho mai saputo, ma il mac ha funzionato così per anni. 

 

 

 

Link al commento
Condividi su altri siti

@Docmi

Generalmente sui Mac di quegli anni si potevano montare le RAM più veloci, ma la velocità... non c'era, non la sfruttavano totalmente. Si faceva per disponiblità specifica, come hai fatto tu.

Addirittura sul vecchio Mac Pro 3,1 che ho io, per risparmiare si montavano le 667 invece delle 800. Si perdeva un 5% in velocità, ma allo stesso prezzo di 16 installavi 32GB... infatti così ho fatto

 

@Trystero

Vero, ma solo se le hai già acquistate in precedenza e mi pare di capire che il Mac non era di  andrea8891, ma usato. Se il vecchio titolare non gli da l'accesso all'account non scarica nulla...

 

@andrea8891

il bios non c'etra niente, sui Mac sono cose che non si toccano mai

il fatto che le 1333 siano più recenti non vuol dire nulla. Ripeto, funzionano ma è consigliabile trovare quelle per Mac.

Ora, se hai sottomano due buone 1333 sicure ok, altrimenti meglio non complicarsi la vita

Modificato da bros720
Link al commento
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Il forum utilizza cookie tecnici di navigazione o sessione, tecnici di funzionalità. Infine, sono presenti cookies analitici, utilizzati esclusivamente dal solo gestore del sito in forma aggregata ed anonima. Il forum utilizza il servizio Google Analytics, ma è previsto l’intervento per rendere anonimi gli IP con gli strumenti offerti da Google. Privacy Policy