Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Light/Dark






Espandere hard disk MacBook Air


Recommended Posts

Ciao, mi chiamo Elisa e premetto che non sono esperta di hardware e software in generale. Volevo chiedervi un consiglio su come poter fare l'aggiornamento del sistema operativo sul MacBook Air perchè non sono riuscita a farlo in quanto mi da un messaggio di errore dovuto a spazio insufficiente. 

Il computer suddetto ha un hard disk del tipo SSD (cioè ha l'hard disk che è molto veloce e silenzioso... non quello tradizionale per intendersi). Io vorrei evitare per ragioni di costo e scomodità dover sostituire il SSD e poter comperare un disco esterno dello stesso tipo. Ma la domanda è: si può fare per aggiornare il sistema operativo? Funziona dopo o è proprio sconsigliato? 

Grazie!

Elisa

 

Modificato da Elisa Elisa
Link al commento
Condividi su altri siti

28 minuti fa, Elisa Elisa dice:

Ciao, mi chiamo Elisa e premetto che non sono esperta di hardware e software in generale. Volevo chiedervi un consiglio su come poter fare l'aggiornamento del sistema operativo sul MacBook Air perchè non sono riuscita a farlo in quanto mi da un messaggio di errore dovuto a spazio insufficiente. 

Il computer suddetto ha un hard disk del tipo SSD (cioè ha l'hard disk che è molto veloce e silenzioso... non quello tradizionale per intendersi). Io vorrei evitare per ragioni di costo e scomodità dover sostituire il SSD e poter comperare un disco esterno dello stesso tipo. Ma la domanda è: si può fare per aggiornare il sistema operativo? Funziona dopo o proprio è sconsigliato? 

Grazie!

Elisa

 


per aggiornare il sistema devi fare spazio nel disco attuale o sostituire quello.

Di che hanno è il mac? Vai in mela / informazioni su questo mac e posta qui lo screen

Mors Tua Vita Mea

Link al commento
Condividi su altri siti

3 ore fa, Elisa Elisa dice:

Io vorrei evitare per ragioni di costo e scomodità dover sostituire il SSD e poter comperare un disco esterno dello stesso tipo.

 

Tutto è relativo... di fronte alla scomodità e al rischio che avresti con le manovre necessarie per portarti su un disco esterno, magari il costo di un nuovo SSD più capiente sarebbe giustificato.

 

Di cosa stiamo parlando? Cominciamo da questo: Transcend JetDrive 855. Cosa ottieni? Un nuovo disco bello capiente 480GB, che probabilmente è 4 volte lo spazio che hai sul tuo adesso. A proposito: aspettiamo i dati che ti ha chiesto Rangam, sono indispensabili. Un contenitore esterno con collegamento ultraveloce Thinderbolt, vale solo quello 80 euro ed è facilmente vendibile se non ti interessa. Ma... soprattutto ti tieni così com'è il tuo attuale SSD, che puoi collegare quando serve per recuperare dati e ti fa da archivio. Quindi il trapianto sarà pochissimo rischioso. Un operazione che si fa in 15 minuti (cacciaviti inclusi nella confezione), non serve chiamare il tecnico. Riavrai il tuo MacBook senza assurde appendici esterne. Il tutto ha un suo valore, vale la pena di mettere tutto sui piatti della bilancia prima di decidere, secondo me.

Link al commento
Condividi su altri siti

- Se è un Air fino al 2017 puoi sostituire il disco rigido. Dal 2018 no, in quanto è saldato sulla scheda logica.

 

- se è un Air fino al 2017 ricorda che hanno lo slot per le schede SD (dal 2018 non c'è più). Tutti (cosa inspiegabile...) se ne dimenticano, ma è utilissima.

Se non hai particolari esigenze prestazionali, come per il ritocco fotografico o montaggio video, ma ti serve solo d'archivio, le SD card sono praticissime. Ce ne sono da 64, 128, 256, 512 GB e a prezzi contenuti. Occupano pochissimo spazio e con un mini astuccio da 48 scomparti, che pesa un terzo di qualsiasi altro disco e non hai cavetti rompiscatole ti porti dietro l'archivio del Pentagono...

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Il 28/6/2022 at 17:30, Rangam dice:


per aggiornare il sistema devi fare spazio nel disco attuale o sostituire quello.

Di che hanno è il mac? Vai in mela / informazioni su questo mac e posta qui lo screen

 l'Air è del 2013, 1,3 Ghz, Intel i5  e la capienza del SSD è di 121 GB

Link al commento
Condividi su altri siti

20 ore fa, loudycloud dice:

 

Tutto è relativo... di fronte alla scomodità e al rischio che avresti con le manovre necessarie per portarti su un disco esterno, magari il costo di un nuovo SSD più capiente sarebbe giustificato.

 

Di cosa stiamo parlando? Cominciamo da questo: Transcend JetDrive 855. Cosa ottieni? Un nuovo disco bello capiente 480GB, che probabilmente è 4 volte lo spazio che hai sul tuo adesso. A proposito: aspettiamo i dati che ti ha chiesto Rangam, sono indispensabili. Un contenitore esterno con collegamento ultraveloce Thinderbolt, vale solo quello 80 euro ed è facilmente vendibile se non ti interessa. Ma... soprattutto ti tieni così com'è il tuo attuale SSD, che puoi collegare quando serve per recuperare dati e ti fa da archivio. Quindi il trapianto sarà pochissimo rischioso. Un operazione che si fa in 15 minuti (cacciaviti inclusi nella confezione), non serve chiamare il tecnico. Riavrai il tuo MacBook senza assurde appendici esterne. Il tutto ha un suo valore, vale la pena di mettere tutto sui piatti della bilancia prima di decidere, secondo me.

 l'Air è del 2013, 1,3 Ghz, Intel i5  e la capienza del SSD è di 121 GB 

E' escluso che faccia da sola il montaggio... sono costretta a rivolgermi all'assistenza eventualmente.  Ma non ho capito una cosa: il contenitore esterno a cosa mi servirebbe precisamente? Il SSD interno verrebbe sostituito?

 

Link al commento
Condividi su altri siti

17 ore fa, bros720 dice:

- Se è un Air fino al 2017 puoi sostituire il disco rigido. Dal 2018 no, in quanto è saldato sulla scheda logica.

 

- se è un Air fino al 2017 ricorda che hanno lo slot per le schede SD (dal 2018 non c'è più). Tutti (cosa inspiegabile...) se ne dimenticano, ma è utilissima.

Se non hai particolari esigenze prestazionali, come per il ritocco fotografico o montaggio video, ma ti serve solo d'archivio, le SD card sono praticissime. Ce ne sono da 64, 128, 256, 512 GB e a prezzi contenuti. Occupano pochissimo spazio e con un mini astuccio da 48 scomparti, che pesa un terzo di qualsiasi altro disco e non hai cavetti rompiscatole ti porti dietro l'archivio del Pentagono...

 

 l'Air è del 2013, 1,3 Ghz, Intel i5  e la capienza del SSD è di 121 GB 

Ho controllato ed effettivamente c'è lo slot per le schede SD... io uso l'Air assieme ad una mia amica, anzi lo sua più lei di me perchè io ho un iMac, e lo usiamo per documenti office, powerpoint, ecc, ma non abbiamo esigenze particolari. A me sembra una genialata quello che hai detto di usare le SD card... ma dovrei quindi spostare parte del mio attuale SSD su una SD card per fare spazio all'aggionamento del OS? Ed è agevole poi l'utilizzo delle SD card?

Grazie!

Link al commento
Condividi su altri siti

20 minuti fa, Elisa Elisa dice:

 l'Air è del 2013, 1,3 Ghz, Intel i5  e la capienza del SSD è di 121 GB

Ottimo, confermo la possibilità. Upgrade facile. E' un modello ancora utilizzabile fino a macOS 11 "Big Sur". Per il nuovo SSD puoi scegliere, sostanzialmente, tra i 480GB e i 1000GB, a seconda del budget. Sarebbe un deciso passo avanti.

 

La possibilità di usare la schedina SD ha qualche controindicazione, la prima è che dovresti tenere un archivio dei tuoi files fuori dalla tua "casetta", il tuo account utente. La seconda è che è mooolto lenta... La terza è che riorganizzare Sistema e Account utente non è una passeggiata... e poi dobbiamo parlare di backup.

 

 

14 minuti fa, Elisa Elisa dice:

 l'Air è del 2013, 1,3 Ghz, Intel i5  e la capienza del SSD è di 121 GB 

E' escluso che faccia da sola il montaggio... sono costretta a rivolgermi all'assistenza eventualmente.  Ma non ho capito una cosa: il contenitore esterno a cosa mi servirebbe precisamente? Il SSD interno verrebbe sostituito?

 

Sì, certamente il SSD va sostituito con uno più capiente. 4 volte tanto (480 GB), oppure 8 volte tanto (1000 GB). Il lavoro richiede 15 minuti, quindi economico se lo fai fare.

 

Il contenitore esterno ti facilita enormemente l'inizializzazione del nuovo disco, l'installazione del nuovo macOS e il trasferimento dei tuoi dati. Pochi clic e ci sei, senza manovre complicate. Poi, nel contenitore esterno ci metti il tuo attuale SSD, così avrai sempre in linea tutti i tuoi attuali documenti, che non si sa mai... (anche perchè mi sembra che tu non abbia un backup), quando sarai sicura che non ne hai piu' bisogno li cancelli e hai spazio portatile di archiviazione...

 

 

 

7 minuti fa, Elisa Elisa dice:

Ho controllato ed effettivamente c'è lo slot per le schede SD... io uso l'Air assieme ad una mia amica, anzi lo sua più lei di me perchè io ho un iMac, e lo usiamo per documenti office, powerpoint, ecc, ma non abbiamo esigenze particolari.

Ma avete creato due utenti locali differenti? O usate promiscuamente lo stesso account?

 

Se sceglierete la schedina SD, potrete creare una cartella condivisa nella SD dove ci mettete i documenti che condividete. Sulla SSD invece, Sistema e account locali (ma vuoti!).

Modificato da loudycloud
Link al commento
Condividi su altri siti

6 minuti fa, loudycloud dice:

Ottimo, confermo la possibilità. Upgrade facile. E' un modello ancora utilizzabile fino a macOS 11 "Big Sur". Per il nuovo SSD puoi scegliere, sostanzialmente, tra i 480GB e i 1000GB, a seconda del budget. Sarebbe un deciso passo avanti.

 

La possibilità di usare la schedina SD ha qualche controindicazione, la prima è che dovresti tenere un archivio dei tuoi files fuori dalla tua "casetta", il tuo account utente. La seconda è che è mooolto lenta... La terza è che riorganizzare Sistema e Account utente non è una passeggiata... e poi dobbiamo parlare di backup.

 

 

Sì, certamente il SSD va sostituito con uno più capiente. 4 volte tanto (480 GB), oppure 8 volte tanto (1000 GB). Il lavoro richiede 15 minuti, quindi economico se lo fai fare.

 

Il contenitore esterno ti facilita enormemente l'inizializzazione del nuovo disco, l'installazione del nuovo macOS e il trasferimento dei tuoi dati. Pochi clic e ci sei, senza manovre complicate. Poi, nel contenitore esterno ci metti il tuo attuale SSD, così avrai sempre in linea tutti i tuoi attuali documenti, che non si sa mai... (anche perchè mi sembra che tu non abbia un backup), quando sarai sicura che non ne hai piu' bisogno li cancelli e hai spazio portatile di archiviazione...

Ah ok capisco la SD card sarebbe scomoda... io comunque faccio regolarmente il backup con un disco esterno che ho comperato in un Apple store.

A questo punto allora andrei in assistenza Apple e farei fare tutto a loro... dici che mi costerebbe di più?

Link al commento
Condividi su altri siti

57 minuti fa, Elisa Elisa dice:

Ah ok capisco la SD card sarebbe scomoda... io comunque faccio regolarmente il backup con un disco esterno che ho comperato in un Apple store.

A questo punto allora andrei in assistenza Apple e farei fare tutto a loro... dici che mi costerebbe di più?

Buona idea. Se lo fanno, dovrai pagarli. Potrebbero dirti che è un Mac obsoleto, e non ci mettono le mani, ma vedrai che li convinci. Se hai deciso per il nuovo SSD, questi sono i passi:

1) compri il kit Transcend JetDrive 855

2) colleghi il nuovo SSD, così com'è, al tuo Mac. Con Utility Disco, lo inizializzi in formato APFS.

3) con Safari, vai qui su Apple Store e ti scarichi BigSur, e lo installi nel nuovo SSD.

4) al momento della configurazione, scegli di recuperare tutti i tuoi dati utente (e solo quelli!) dal tuo "piccolo" SSD.

5) Finito!

Ora ti ritrovi due sistemi avviabili: uno dentro il MacBook, l'altro dentro il contenitore esterno. Puoi avviare da uno o dall'altro indifferentemente, sono perfettamente identici. Tieni premuto il tasto alt all'accensione e scegli.

 

Appena trovi "l'uomo del cacciavite", fai scambiare SSD interno con SSD esterno (lavoro di 15 minuti), e poi continui sempre col nuovo SSD. Senza appendici.

Link al commento
Condividi su altri siti

Vediamo di essere pratici, non teorici…e con un occhio al portafoglio, 

 

1 - L’uso che fa Elisa del computer è del tutto tranquillo, lo scrive lei: “per documenti office, powerpoint…“

 

2 - Un Trascend 855 con custodia thunderbolt costa 260€, con montaggio / nuovo sistema se ne vanno 300€ a dir poco. Come dire poco meno del valore del suo computer. Se poi parliamo di un 1TB Trascend 855 schizziamo a 410-420€ tutto compreso… Certo gli rimane un eccellente veloce custodia ma da soli 128gb…

 

3 - Una SD Trascend 256gb (per l’Air meravigliose perché spariscono nello slot senza sporgere) costa 39€, una 256 66€. Altre, es Samsung, costano meno: una Evo Plus da 256gb 36€ 

 

3 - Lente le card? Come sempre dipende da quello per cui ti servono. Una 128gb Trascend collegata con un adattatore USB a una multipresa USB 2.0 supplementare (già un bel trenino…) 1gb di foto, video e pdf me lo passa in 2 minuti secchi. 1GB di office - powerpoint - pdf in un1’15”. Si può fare meglio? Certo. Ma se invece di metterci 1 minuto ci mette 20 sec non credo sia una discriminante. Un conto quando per copiare 1gb ci volevano le mezz’ore…

 

4 - La comodità delle card è la loro facilità d’uso, le utilizza anche un bimbo.Le inserisci nella slot e hai finito. Niente cavi. E, come dicevo, in un mini spazio ti entra il mondo

 

5 - Nel caso di Elisa che ha l’uso condiviso con un amica è ancora più semplice. Ognuna di loro mette/salva nelle proprie card il proprio materiale.

 

6 - Se proprio vuoi passare a un disco interno più capiente, mettici un M.2 da installare con un adattatore, li paghi 1/4 dei Trascend. Ma non essendo tu pratica devi rivolgerti a qualcuno che lo sa scegliere ed installare.

 

Ripeto, se non vuoi spendere cifre e vuoi semplificare la vita, vai di SD…

Poi ognuno è liberissimo di fare e spendere i suoi soldi come meglio crede.

Link al commento
Condividi su altri siti

Concordo con quanto scritto da Bros720. 

 

La sostituzione dell'ssd è buona cosa, ma ha senso su questi portatili solo con il fai da te e con componenti relativamente economici. 

 

Un'altra soluzione, gratuita, potrebbe essere quella di ripulire per bene da schifezze inutili che si saranno accumulate negli anni. Può essere che si riescano a recuperare parecchi gb. Esistono programmi che lo fanno per te, senza dover scandagliare ogni singola cartella. 

Ricordo quando facevo pulizia all'air di mio padre, recuperavo anche una decina di gb, sufficienti per i vari aggiornamenti. Soluzione palliativa, ma che potrebbe essere l'ideale, abbinata ad una sd. 

Link al commento
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Il forum utilizza cookie tecnici di navigazione o sessione, tecnici di funzionalità. Infine, sono presenti cookies analitici, utilizzati esclusivamente dal solo gestore del sito in forma aggregata ed anonima. Il forum utilizza il servizio Google Analytics, ma è previsto l’intervento per rendere anonimi gli IP con gli strumenti offerti da Google. Privacy Policy